Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 20 del 27/02/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 20 del 27/02/2018
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 20 del 27 febbraio 2018


Materia: Cultura e beni culturali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 164 del 16 febbraio 2018

Approvazione del programma e dello schema di convenzione per l'anno 2018 tra la Regione del Veneto e l'Associazione regionale per la promozione e la diffusione del teatro e della cultura nelle comunità venete - Arteven di Venezia e previsione dell'impegno del contributo annuo. Legge regionale 5.04.2013, n. 3, art. 19. DGR n. 118/CR del 6.12.2017.

Note per la trasparenza

La Regione del Veneto è socio di Arteven, con il presente provvedimento si approva il programma, lo schema di convenzione per l’anno 2018 e si prevede l’impegno del contributo annuo per il funzionamento, la gestione e le attività a favore dell’Associazione.

L'Assessore Cristiano Corazzari riferisce quanto segue.

L’Associazione Arteven è nata nel 1979 come "Associazione Regionale per il Teatro Veneto" e ha sviluppato la propria azione in modo multidisciplinare basando la propria progettualità in una logica di rete e di sistema. Nel 1992 Arteven ha assunto l'odierna denominazione di Associazione regionale per la diffusione del teatro e della cultura nelle comunità venete (Arteven). Essa annovera tra i propri soci numerosi Enti locali e soggetti privati e, nel corso degli anni, ha ampliato la propria dimensione operativa giungendo a costituire un centro di riferimento stabile attraverso una razionalizzazione della fase distributiva capace di raggiungere capillarmente gran parte del territorio regionale, proponendosi come uno strumento di servizio essenziale per la promozione e la crescita delle comunità locali del Veneto nel settore delle attività di prosa e coreutiche.

In qualità di Circuito Teatrale Regionale a iniziativa pubblica, riconosciuto e sostenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) attraverso il Fondo Unico per lo Spettacolo, Arteven si è contraddistinta per il carattere composito ed eterogeneo dei contenuti della propria attività. In data 9 luglio 2015 è stato riconosciuto dal MiBACT come Circuito multidisciplinare, in forza del Decreto ministeriale 1 luglio 2014 “Nuovi criteri per l’erogazione e modalità per la liquidazione e l’anticipazione di contributi allo spettacolo dal vivo, a valere sul Fondo unico per lo spettacolo, di cui alla legge 30 aprile 1985, n. 163”, che ha previsto la possibilità per i Circuiti di ampliare la propria attività anche all’ambito musicale.

L’articolo 19 della Legge regionale 5 aprile 2013, n. 3, ha riconosciuto ad Arteven il ruolo di strumento per le politiche regionali di diffusione e promozione dello spettacolo dal vivo nel territorio regionale nei settori della prosa e della danza, nonché per la formazione del pubblico e la sensibilizzazione della cultura teatrale nelle scuole, e ha al contempo autorizzato la Giunta regionale a partecipare in qualità di socio a tale Associazione. A questa disposizione è stata data attuazione con deliberazione n. 1708 del 3 ottobre 2013 con cui la Giunta medesima ha approvato la partecipazione della Regione in qualità di socio ad Arteven.

La norma prevede altresì che la Giunta regionale è autorizzata a riconoscere ad Arteven di Venezia un contributo annuo per il funzionamento e per la gestione delle attività rientranti nel programma annuale dell’Associazione. Detto programma, comprensivo delle attività sostenute dalla Regione, ai sensi del comma 4 dell’art. 19 della succitata Legge regionale, deve essere sottoposto all’esame della competente Commissione consiliare entro il 31 dicembre dell’anno precedente all’effettuazione dello stesso.

Operativamente il sostegno e la promozione da parte della Giunta regionale alle iniziative culturali poste in essere dall’Associazione avviene previa sottoscrizione di accordi e convenzioni.

Il programma di attività inviato da Arteven il 30 novembre 2017, acquisito al protocollo regionale nella stessa data al numero 502126, prevede, per l’anno 2018, il coinvolgimento di 81 tra Enti locali e Enti privati, l’utilizzo di 97 spazi, la realizzazione di 700 recite nelle 7 province venete, di 120 rassegne che coinvolgeranno complessivamente 240.000-260.000 spettatori, 185 compagnie in programmazione e 800 titoli di spettacoli proposti. Le previsioni finanziarie correlate alla realizzazione del programma prevedono uscite, a carico dell’Associazione, per un totale complessivo di Euro 5.000.000,00 comprensivi delle attività di laboratorio e di formazione del pubblico.

Detto programma, in base al comma 4 dell’art. 19 della succitata Legge, è stato sottoposto all’esame della competente Commissione consiliare che, per le attività dell’anno 2018, in data 17 gennaio 2018, ha espresso il proprio parere favorevole. Con il presente provvedimento si propone pertanto alla Giunta regionale di approvare il programma di attività 2018 di Arteven, di cui all’Allegato A al presente provvedimento, che ne forma parte integrante.

La Legge regionale di bilancio n. 47 del 29 dicembre 2017 ha quantificato per l’anno 2018 in Euro 315.000,00 il contributo annuo a favore di Arteven.

Considerato il programma presentato dall’Associazione per la cui realizzazione sono previste uscite per Euro 5.000.000,00, qualora nel corso dell’anno fossero stanziate ulteriori risorse a favore di Arteven, il Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport provvederà con propri atti all’assegnazione delle stesse assumendone le relative obbligazioni di spesa.

Con il presente provvedimento si propone quindi di approvare lo schema di convenzione operativa per l’anno 2018, così come previsto dal comma 4 dell’art. 19 della Legge regionale 5 aprile 2013, n. 3, tra la Regione del Veneto e Arteven, di cui all’Allegato B al presente provvedimento, che ne forma parte integrante, e di prevedere l’impegno della somma relativa all’esercizio finanziario 2018, pari a Euro 315.000,00, alla cui assunzione provvederà con propri atti il Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO l’art. 19 della legge regionale 5.04.2013, n. 3;

VISTA la Legge regionale 29.11.2001, n. 39 “Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione”;

VISTO l’art. 2 co. 2 della Legge regionale n. 54 del 31.12.2012, come modificato dalla Legge regionale n. 14 del 17.05.2016;

VISTO il D.lgs. 118/2011 modificato e integrato dal D.lgs. 126/2014;

VISTA la Legge regionale n. 47 del 29.12.2017 che approva il bilancio di previsione 2018-2020;

VISTA la deliberazione n. 10 del 5.01.2018 che approva il Documento tecnico di accompagnamento del Bilancio di previsione 2018-2020;

VISTO il decreto del Segretario Generale della Programmazione n. 1 dell’11.01.2018 di approvazione del Bilancio finanziario gestionale 2018–2020;

VISTA la deliberazione n. 81 del 26.01.2018 che approva le direttive per la gestione del Bilancio di previsione 2018-2020;

VISTO il programma dell’anno 2018 presentato da Arteven acquisito al protocollo regionale al n. 502126 del 30.11.2017;

VISTA la deliberazione n. 118/CR del 6.12.2017;

VISTO il parere favorevole espresso dalla Terza Commissione consiliare in data 17 gennaio 2018;

delibera

  1. di stabilire che le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare il programma presentato per l’anno 2018 da Arteven, di cui all’Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  3. di approvare lo schema di convenzione tra la Regione del Veneto e Arteven per l’anno 2018, di cui all’Allegato B, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, ivi compresa l’autorizzazione alla stipula della citata convenzione da parte del Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport;
  4. di assegnare ad Arteven, ai sensi dell’art. 19 della Legge regionale 5.04.2013, n. 3, Euro 315.000,00 quale contributo per l’anno 2018 per il funzionamento, la gestione e le attività;
  5. di determinare in Euro 315.000,00 l’importo massimo delle obbligazioni di spesa alla cui assunzione provvederà con propri atti il Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport, entro il corrente esercizio, disponendo la copertura finanziaria a carico dei fondi stanziati sul capitolo n. 101856 “Contributo a favore dell’Associazione Arteven di Venezia”del bilancio di previsione 2018 – 2020 con imputazione all’esercizio 2018;
  6. di autorizzare il Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport, qualora nel corso dell’anno fossero stanziate ulteriori risorse a favore di Arteven, a provvedere con propri atti all’assegnazione delle stesse assumendone le relative obbligazioni di spesa;
  7. di dare atto che la Direzione Beni Attività Culturali e Sport, a cui è stato assegnato il capitolo di cui al precedente punto 5, ha attestato che il medesimo presenta sufficiente capienza;
  8. di dare atto che la spesa di cui si prevede l’impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R 1/2011;
  9. di incaricare Direzione Beni Attività Culturali e Sport dell’esecuzione del presente provvedimento;
  10. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli articoli 23, 26 e 27 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  11. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

(seguono allegati)

164_AllegatoA_364303.pdf
164_AllegatoB_364303.pdf

Torna indietro