Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Fauna del Veneto, Upupa (Upupa epops).

Fauna del Veneto, Upupa (Upupa epops).
L'upupa è un uccello di media grandezza appariscente e molto schivo. Il nome deriva dal verso che i maschi sono soliti emettere durante il periodo riproduttivo. Il lungo becco leggermente ricurvo, la colorazione molto accesa, le ali a strisce e il ciuffo dai bordi neri che alza e abbassa a seconda dei vari stati emotivi lo rendono inconfondibile. Si ciba conficcando il becco nel suolo grazie ai potenti muscoli mandibolari o scavando con le forti zampe le tane delle prede. In caso di minaccia, si appiattisce al suolo con le ali aperte e la testa rivolta verso l'alto per confondere i predatori. La coda lunga e le ali arrotondate le conferiscono un volo irregolare e ondulato che la fa assomigliare a una grande farfalla. Per la sua particolarità è molto presente nelle fiabe, nei racconti popolari e nelle storie di molte civiltà. Compare anche in alcuni stemmi araldici ed è il simbolo della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli).
Burv n° 18 del 19/02/2019
Autore Foto: Archivio fotografico Struttura di Progetto Strategia Regionale della Biodiversità e dei Parchi, Regione del Veneto - foto Dissette