Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 49 del 22/05/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 49 del 22/05/2018
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 49 del 22 maggio 2018


Materia: Mostre, manifestazioni e convegni

Deliberazione della Giunta Regionale n. 585 del 30 aprile 2018

Individuazione iniziative e programmazione operativa della partecipazione regionale a manifestazioni nel Veneto dedicate all'agroalimentare di qualità, da effettuarsi nell'anno 2018. Programma Promozionale del settore Primario 2018. D.G.R. n. 248 del 6 marzo 2018. Legge regionale 14 marzo 1980, n. 16 e successive modifiche.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento viene data esecuzione a quanto previsto dal Programma Promozionale del Settore Primario per l’anno 2018, approvando la partecipazione regionale alle seguenti iniziative che si svolgeranno nel Veneto nell’anno 2018:

  • Gourmandia: Santa Lucia di Piave, 12-14 maggio 2018;
  • Golosaria Veneto: Bassano del Grappa, 3 giugno 2018; Treviso, 29 settembre 2018;
  • Cibo a regola d’Arte: Treviso, 2/3 giugno 2018.

Importo di spesa previsto: € 51.600,00.

L'Assessore Federico Caner riferisce quanto segue.

La Giunta Regionale ha approvato, con provvedimento n. 248 del 6 marzo 2018, il Programma Promozionale del Settore Primario per l’anno 2018, quale organico piano delle attività di promozione e valorizzazione delle produzioni agricole ed agroalimentari di qualità del Veneto per l’anno 2018.

Il Programma è articolato in gruppi omogenei di attività ed iniziative e ciò in relazione alle tipologie di prodotti agricoli ed agroalimentari interessati, agli obiettivi di mercato, alle modalità di attuazione, ai soggetti coinvolti: iniziative promozionali in Italia, iniziative promozionali realizzate all’estero, la partecipazione a fiere in Italia, le manifestazioni fieristiche all’estero, azioni di informazione e comunicazione delle produzioni e del turismo rurale.

Tra le iniziative promozionali in Italia viene indicata la partecipazione anche ad eventi che pur non avendo un rilievo internazionale sono comunque di forte richiamo per il pubblico e costituiscono un punto di riferimento importante per il mercato locale. Tra questi si individuano le seguenti manifestazioni:

  • “Gourmandia”, in programma a Santa Lucia di Piave dal 12 al 14 maggio 2018;
  • “Golosaria Veneto”, in programma in due diverse locations, la prima a Bassano del Grappa il 3 giugno 2018, e la seconda a Treviso il 29 settembre 2018;
  • “Cibo a regola d’Arte” in programma a Treviso dal 2 al 3 giugno 2018.

Per tutte le manifestazioni, come viene di seguito dettagliato, la presenza regionale sarà garantita attraverso il presidio, direttamente con proprio personale, di uno o più spazi allestiti e personalizzati dal punto di vista grafico e di immagini dedicate alle eccellenze dell'offerta turistica ed agro alimentare regionale.

Tali spazi pre allestiti saranno forniti chiavi in mano dai rispettivi organizzatori, titolari in esclusiva dei diritti  d'autore la cui notorietà sono garanzia di qualità e di un richiamo promozionale di alto livello.

“Gourmandia” è un evento, giunto alla sua terza edizione, ideato e promosso da Davide Paolini – fondatore del “Gastronauta” e giornalista enogastronomico di riconosciuta fama. Il tema principale dell’iniziativa sarà quest’anno “Ricerca e innovazione”, e un’attenta selezione di artigiani provenienti da tutta Italia metterà in mostra, per gli appassionati e gli operatori dell’enogastronomia, la propria produzione tipica. La manifestazione, già inserita nel Programma Turistico Annuale approvato dal Consiglio regionale, vedrà la presenza della Regione del Veneto con un proprio allestimento all'interno dell'area espositiva.

Sarà quindi messo a disposizione della Regione Veneto uno stand personalizzato con immagini, grafiche dedicate e uno spazio dove oltre alla presentazione dell'offerta turistica ed agroalimentare,  saranno proposte le iniziative dei soggetti istituzionali partner della Regione Veneto tra cui le Associazioni delle strade dei Vini e dei prodotti tipici, L'UNPLI regionale con la possibilità quindi di presentare la gamma di eventi in programma nella Regione e tra questi uno in particolare e cioè l'iniziativa Caseus Veneti, la più importante rassegna internazionale dedicata al settore caseario in programma a settembre.

“Golosaria Veneto”, che si svolge nel Veneto dal 2016, è un’iniziativa ideata da Paolo Massobrio, una delle firme più autorevoli in campo enogastronomico, ed è una manifestazione aperta al pubblico dedicata all’incontro con i migliori produttori dell’enogastronomia veneta, con un ricco programma di degustazioni guidate. Anche questa manifestazione come la precedente è inserita nel Programma Turistico Annuale approvato dal Consiglio regionale, vedrà la presenza della Regione del Veneto con un proprio allestimento all'interno dell'area espositiva.

Si svolgerà in due momenti, il primo il 3 giugno a Bassano del Grappa e il secondo a Treviso il 29 settembre.

Sarà quindi messo a disposizione della Regione Veneto uno stand personalizzato con immagini, grafiche dedicate e uno spazio dove oltre alla presentazione dell'offerta turistica ed agroalimentare,  saranno proposte le iniziative dei soggetti istituzionali partner della Regione Veneto tra cui le Associazioni delle strade dei Vini e dei prodotti tipici, L'UNPLI regionale con la possibilità quindi di presentare la gamma di eventi in programma nella Regione.

 La Regione del Veneto sarà presente in ambedue le sedi con uno spazio personalizzato per la promozione delle produzioni certificate e degli eventi enogastronomici in programma nel territorio regionale.

“Cibo a regola d’arte”, iniziativa ideata e realizzata dagli editori del "Corriere della Sera", dedicata ai temi dell'alimentazione e delle eccellenze enogastronomiche dell'Italia che giunge nel 2018 alla sua settima edizione. Si tratta di un'iniziativa di grande affluenza di pubblico dove si susseguono masterclass, showcooking, momenti di degustazioni, talk e interviste, corsi di cucina e laboratori, alla presenza di Chef stellati. Anche all’interno di questo evento la Regione del Veneto sarà presente con uno spazio personalizzato per la promozione delle tipicità venete e degli eventi enogastronomici del territorio. La presenza della Regione Veneto avverrà presidiando, direttamente con proprio personale, un apposito spazio allestito e personalizzato all'interno del quale sarà possibile distribuire materiale promozionale al fine di dare diffusione dell'offerta turistica ed agro alimentare regionale.

In base ai preventivi gli importi previsti per l’acquisizione degli spazi personalizzati di cui sopra e dei servizi connessi sono i seguenti:

  • “Gourmandia”: € 18.300,00 (IVA compresa);
  • “Golosaria Veneto”: € 18.300,00 (IVA compresa);
  • “Cibo a Regola d’Arte”: € 15.000,00 (IVA compresa)

Per tali attività, che potranno avvenire esclusivamente attraverso l’acquisizione dei servizi previsti dalle Società organizzatrici, ai sensi dell’art. 63, comma 2, lettera b), del Decreto Legislativo n. 50 del 18 aprile 2016, viene pertanto definito un importo totale di € 51.600,00 (IVA compresa).

In ordine alla somma complessiva di € 51.600,00, riservata per le manifestazioni/eventi di cui sopra, che si deve intendere nel limite massimo di impegno, si fa presente che la stessa è stata considerata dalla Direzione Promozione Economica e Internazionalizzazione congrua perché in linea con i costi di mercato e in quanto tiene conto della spesa storica per iniziative similari.

Si incarica il Direttore della Direzione Promozione Economica e Internazionalizzazione all’espletamento di tutti gli atti necessari all’acquisizione dei servizi richiesti per la realizzazione delle attività sopra descritte, inclusa la definizione di ogni aspetto inerente l’esecuzione dei contratti in conformità a quanto disposto dal Decreto Legislativo n. 50 del 18 aprile 2016 e ss.mm.ii. e dalla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017.

In ordine all’aspetto finanziario, l’importo massimo indicato di € 51.600,00, trova copertura finanziaria a carico dei fondi stanziati a bilancio di previsione 2018-2020 sul capitolo n. 30020 “Iniziative regionali per la promozione economico-fieristica del settore primario”.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTA la Legge regionale 14 marzo 1980, n. 16 e successive modifiche;

VISTA la Deliberazione di Giunta regionale n. 248 del 6 marzo 2018 di approvazione del Programma Promozionale per il Settore Primario per l’anno 2018;

VISTO il Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (Nuovo Codice Appalti), così come modificato dal Decreto Legislativo 19 aprile 2017, n. 56 e dalla legge 21 giugno 2017, n. 96 e ss.mm.ii.;

VISTA la Deliberazione di Giunta regionale n. 1475 del 18 Settembre 2017 con la quale sono state approvate le linee guida sull’utilizzo degli strumenti di e-procurement (Convenzioni Consip e Mepa) e di indicazioni operative relative alla gestione delle procedure di acquisizione di forniture servizi e lavori al di sotto delle soglie di rilevanza comunitaria a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs. 50/2016)”;

VISTO il D.Lgs. n. 33/2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

VISTA la Legge Regionale n. 39 del 29 novembre 2001 “Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione”;

VISTO il Decreto Legislativo 23 giugno 2011, n. 118 “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42” e ss.mm.ii.;

VISTA la Legge Regionale 29 dicembre 2017, n. 47 con cui è stato approvato il bilancio di previsione 2018- 2020;

DATO ATTO che il Direttore di Area ha attestato che il Vicedirettore di Area nominato con D.G.R. n. 1406 del 29/08/2017, ha espresso, in relazione al presente atto, il proprio nulla osta senza rilievi, agli atti dell’Area medesima;

VISTO l’art. 2, comma 2 della Legge regionale del 31 dicembre 2012, n. 54 “Legge regionale per l’ordinamento e le attribuzioni delle strutture della Giunta Regionale in attuazione della Legge regionale statutaria 17 aprile 2012, n. 1 “Statuto del Veneto”;

delibera

  1. di considerare le premesse parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare, per le motivazioni e argomentazioni riportate nelle premesse, con riferimento al Programma Promozionale per il Settore Primario 2018, approvato con D.G.R. n. 248/2018, la pianificazione e programmazione operativa della partecipazione istituzionale alle seguenti manifestazioni fieristiche:
  • “Gourmandia” (Santa Lucia di Piave, 12-14 maggio 2018) per un importo di € 18.300,00 (IVA compresa);
  • “Golosaria Veneto” (Bassano del Grappa, 3 giugno 2018; Treviso, 29 settembre 2018) per un importo di € 18.300,00 (IVA compresa);
  • “Cibo a regola d’Arte” (Treviso, 2-3 giugno 2018) per un importo di € 15.000,00 (IVA compresa);
  1. di prendere atto che la struttura competente ha stabilito di procedere alla fornitura dei servizi di cui  al  precedente punto, seguendo le procedure indicate nelle premesse ai sensi dell'articolo 63, comma 2, lettera b), del D.lgs n. 50/2016 ed in conformità alla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017;
  2. di determinare in € 51.600,00 l’importo massimo delle obbligazioni di spesa alla cui assunzione provvederà con propri atti il Direttore della Direzione Promozione Economica e Internazionalizzazione, entro il corrente esercizio, disponendo la copertura finanziaria a carico dei fondi stanziati sul capitolo n. 30020 “Iniziative regionali per la promozione economico-fieristica del settore primario del bilancio di previsione 2018-2020;
  3. di dare atto che la Direzione Promozione Economica e Internazionalizzazione, a cui è stato assegnato il capitolo di cui al precedente punto 4), ha attestato che il medesimo presenta sufficiente disponibilità;
  4. di incaricare il Direttore della Direzione Promozione Economica e Internazionalizzazione alla gestione tecnica, finanziaria ed amministrativa dei procedimenti derivanti dal presente provvedimento;
  5. di dare atto che la spesa di € 51.600,00 di cui si prevede l’impegno con il presente provvedimento, non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. 1/2011;
  6. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’articolo 23 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  7. di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Torna indietro