Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 99 del 19/11/2013
Scarica la versione firmata del BUR n. 99 del 19/11/2013
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 99 del 19 novembre 2013


Materia: Cultura e beni culturali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1895 del 28 ottobre 2013

Accordo di Programma Progetto Attività culturali e di spettacolo a Padova 2013. Regione del Veneto - Amministrazione Comunale di Padova. Esercizio finanziario 2013. Legge regionale 22 febbraio 1999, n. 7, art. 51 e legge regionale 5 aprile 2013, n. 3, art. 17.

Note per la trasparenza
Sostegno regionale e sottoscrizione del relativo Accordo di programma tra la Regione del Veneto e l' Amministrazione comunale di Padova per la condivisione di iniziative culturali da realizzarsi nell'anno 2013.

Note per la trasparenza:

Sostegno regionale e sottoscrizione del relativo Accordo di programma tra la Regione del Veneto e l' Amministrazione comunale di Padova per la condivisione di iniziative culturali da realizzarsi nell'anno 2013.

 

Il Vice Presidente On. Marino Zorzato riferisce quanto segue.

La Giunta Regionale, con le leggi regionali 22.02.1999, n. 7, art. 51 e 5 aprile 2013, n. 3, art. 17, è stata autorizzata a promuovere Accordi di programma prioritariamente con gli enti locali o con organizzazioni operanti in ambito culturale senza scopo di lucro per la realizzazione di manifestazioni ed iniziative culturali. Tale collaborazione, prevista nel quadro delle vigenti norme, concorre alla definizione di progetti culturali condivisi consentendo così all'Amministrazione regionale di confermare il proprio ruolo di Ente di governo territoriale.

Lo strumento della concertazione tra la Regione e i livelli di governo provinciale e comunale, finalizzato a promuovere nel territorio la valorizzazione del patrimonio culturale attraverso l'offerta di attività culturali di spettacolo, ha ottenuto in questi anni numerosi riconoscimenti per l'efficace azione sia di attrazione, anche turistica, dei progetti territoriali che di sensibilizzazione dei cittadini che acquisiscono consapevolezza del valore del patrimonio culturale presente nella nostra regione.

L'Amministrazione comunale di Padova è impegnata per l'anno 2013 a promuovere e sostenere iniziative volte a favorire lo sviluppo e la diffusione della cultura, nella consapevolezza del ruolo prioritario che la medesima riveste nell'evoluzione sociale della società e nella crescita civile dell'individuo. A tal proposito sono stati programmati una serie di eventi culturali e di spettacolo che comprendono rappresentazioni liriche, esposizioni ed itinerari artistici lungo la cinta muraria di Padova. La programmazione lirica in calendario per quest'anno intende consolidare il successo delle più recenti stagioni, ricche di lusinghieri apprezzamenti ed interesse anche da parte dei media: tre sono i titoli proposti in cartellone, precisamente "Lucrezia Borgia" ed "Elisir d'amore" di Gaetano Donizetti e "Rigoletto" di Giuseppe Verdi, opere che restituiscono alla città un ruolo principale nel panorama della lirica regionale e nazionale. Rientra nelle attività relative al progetto la realizzazione dei cataloghi delle esposizioni, programmate nell'autunno 2013, dedicate alla gioielleria contemporanea ed ospitate in luoghi prestigiosi di Padova: è prevista la mostra "Sconfinamenti/Digressions - gioiello ed oltre....oggetti e sculture" al Piano Nobile del Caffè Pedrocchi, dedicata ad artisti, orafi, scultori e designers del gioiello contemporaneo, "Pensieri preziosi 9. Gioielli dall'Australia" presso l'oratorio di San Rocco, rassegna volta alla conoscenza delle più importanti scuole orafe di ricerca a livello internazionale, ambientazione anche della mostra "Materia e Simbolo", confronto tra le immagini fotografiche di Gukema Augstein e le nuove realizzazioni scultoree di Annamaria Zanella e Renzo Pasquale. Ad itinerari artistici e culturali lungo la città muraria di Padova è dedicato il "Relazione Urbana Festival 2013-le Mura Disvelate", organizzato da Tam Teatromusica in collaborazione con Comitato Mura di Padova: una tre giorni di spettacoli, incontri pubblici e percorsi di visitazione della cinta muraria nati per valorizzare il patrimonio storico della città, in un percorso che pone la questione dei linguaggi contemporanei nel rapporto fra arte, patrimonio, società e rinnovato senso di comunità cittadina. Gli spettatori potranno percorrere la cinta muraria secondo una mappatura evocativa e poetica, un itinerario artistico integrato da visite culturali condotte da esperti e storici del Comitato Mura.

Fa parte del progetto, inoltre, il Premio Letterario Galileo per la divulgazione scientifica, giunto ormai alla sua settima edizione, che si inserisce in un programma di diffusione della cultura scientifica che l'Amministrazione Comunale di Padova promuove da diversi anni con l'intento di favorire anche nei giovani l'interesse per le scienze ed il pensiero razionale anche in prospettiva del loro futuro percorso di studi e di inserimento nel contesto lavorativo e sociale. Il Premio Galileo riprende lo stile e le modalità del Premio Campiello per la Letteratura. Con una prima selezione dei libri pubblicati nei due anni precedenti una Giuria Scientifica formata da indiscusse personalità nel campo della cultura e della scienza individua una cinquina di opere che vengono sottoposte all'esame della Giuria Popolare, formata da studenti di 111 istituti superiori in rappresentanza di ogni provincia d'Italia, che proclama il vincitore assoluto.

Oltre alla cerimonia di premiazione cui partecipano più di 1.000 studenti, ospiti del Comune di Padova, il Premio offre l'opportunità a loro e ai cittadini padovani di partecipare ad incontri pubblici con i cinque autori finalisti a Padova. Il progetto, che col passare delle edizioni cresce in popolarità e prestigio anche grazie all'attenzione garantita dai media con servizi locali e nazionali, gode del sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero per la Pubblica Istruzione, dell'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, dell'Unione delle Province Italiane e dell'Università di Padova.

La Regione del Veneto, condividendo gli obiettivi e le finalità del progetto culturale proposto dall'Amministrazione comunale di Padova, intende quindi procedere alla sottoscrizione di un Accordo di programma con la suddetta Amministrazione, denominato Attività culturali e di spettacolo a Padova 2013.

L'Accordo sarà sottoscritto, per la Regione del Veneto, dal Presidente o suo delegato, per l'Amministrazione comunale di Padova, dal Sindaco o suo delegato.

La spesa prevista per la Regione sarà pari a euro 60.000,00, da imputare sul cap. 70226 "Finanziamenti per interventi culturali nell'ambito di accordi di programma prioritariamente con gli enti locali o con organizzazioni operanti in ambito culturale senza scopo di lucro" dell'esercizio finanziario 2013.

In caso di mancato avvio delle iniziative per le quali è stata deliberata la partecipazione della Regione, la Giunta regionale, per il tramite del dirigente incaricato dell'attuazione del provvedimento, indirà una Conferenza di servizi tra i sottoscrittori dell'accordo per verificare la sua attualità. Nel caso in cui siano intervenuti nuovi elementi che rendano non attuabile l'accordo, la Giunta regionale prenderà atto della non procedibilità e revocherà la propria adesione al progetto.

Con il presente atto, pertanto, si sottopone all'esame della Giunta regionale il citato Accordo di programma che, Allegato A, ne fa parte integrante.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta Regionale il seguente provvedimento. 

LA GIUNTA REGIONALE

-          UDITO il relatore, incaricato dell'istruzione dell'argomento in questione ai sensi dell'art. 53, 4° comma, dello Statuto, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione regionale e statale;

-          Vista la legge regionale 22.02.1999, n. 7 e in particolare l'art. 51;

-          Vista la legge regionale 29.11.2001, n. 39;

-          Viste le leggi regionali 05.04.2013, n. 3 e n. 4;

-          Vista la proposta presentata dall'Amministrazione comunale di Padova;

delibera

1.       di approvare l'Accordo di programma relativo al progetto Attività culturali e di spettacolo a Padova 2013, così come individuato nello schema Allegato A al presente provvedimento, che ne forma parte integrante. L'Accordo sarà sottoscritto, per la Regione del Veneto, dal Presidente o suo delegato e, per l'Amministrazione comunale di Padova, dal Sindaco o suo delegato;

2.       di determinare in euro 60.000,00 l'importo massimo delle obbligazioni di spesa alla cui assunzione provvederà con propri atti il dirigente regionale della Direzione Attività culturali e Spettacolo disponendo la copertura finanziaria a carico dei fondi stanziati sul capitolo n. 70226 del bilancio 2013 "Finanziamenti per interventi culturali nell'ambito di accordi di programma prioritariamente con gli enti locali o con organizzazioni operanti in ambito culturale senza scopo di lucro";

3.       di dare atto che la spesa di cui si prevede l'impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R 1/2011;

4.       di incaricare la Direzione regionale Attività culturali e Spettacolo dell'esecuzione del presente atto;

5.       di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli articoli 23, 26 e 27 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;

6.       di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

(seguono allegati)

1895_AllegatoA_261017.pdf

Torna indietro