Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 113 del 13 novembre 2018


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 129 del 22 ottobre 2018

Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna (Legge regionale 30 dicembre 1987, n. 62). Sostituzione componente designato da CNA Veneto.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si provvede alla sostituzione del componente, designato da CNA Veneto, dell’organo collegiale competente in materia di pari opportunità, istituito ai sensi della LR n. 62/87, per assicurarne l’operatività.

Il Presidente

Visto l’art. 3, comma 1 della Legge regionale 30 dicembre 1987, n. 62, succitata, che prevede la composizione della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna, così definita:

a) cinque membri eletti anche nel proprio seno dal Consiglio regionale di cui due in rappresentanza della minoranza;

b) dal consigliere per l’attuazione dei principi di parità di trattamento tra uomo e donna in materia di lavoro, membro della commissione regionale per l’impiego ai sensi della legge n. 863/1984;

c) da cinque membri designati dalle associazioni femminili operanti a livello regionale;

d) da tre membri designati dalle associazioni sindacali dei lavoratori dipendenti;

e) da tre membri designati dalle associazioni degli imprenditori;

f) da un membro designato dai movimenti di cooperazione e di volontariato maggiormente rappresentativi operanti a livello regionale e individuati dalla Giunta regionale;

Visto l’art. 3, comma 2 della Legge regionale 30 dicembre 1987, n. 62, che prescrive la nomina da parte del Presidente della Giunta regionale della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna;

Dato atto che la Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna in carica nell’attuale legislatura è stata costituita con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 88 del 26 luglio 2016;

Dato atto che con nota del 23 novembre 2017, prot. n. 403/2017/AC/rt, CNA Veneto ha comunicato le dimissioni della sig.ra Cinzia Fabris ed ha successivamente designato, con la nota del 12 ottobre 2018, prot. 265/18/MB/rt, la sig.ra Rosy Silvestrini quale componente nella Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna;

Ritenuto, pertanto, di dover procedere alla nomina della sig. ra Rosy Silvestrini, quale componente in sostituzione della sig. ra Cinzia Fabris, in rappresentanza di CNA Veneto, all’interno della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna;

Dato atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale;

decreta

  1. Di considerare le premesse parte integrante del presente atto;
  2. di nominare la sig. ra Rosy Silvestrini quale componente in sostituzione della sig. ra Cinzia Fabris, in rappresentanza di CNA Veneto, all’interno della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna;
  3. di dare atto che, pertanto, la composizione della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna è la seguente:

Componenti

Soggetti competenti alla nomina/designazione (L.R. n. 62/87)

Elena Traverso – Presidente

Consiglio Regionale - art. 3, comma 1, lettera a)

Alessandro Giglio – Vice Presidente

Consiglio Regionale - art. 3, comma 1, lettera a)

Paolo Vallotto

Consiglio Regionale - art. 3, comma 1, lettera a)

Chiara Gianesin

Consiglio Regionale - art. 3, comma 1, lettera a)

Elisabetta Donola

Consiglio Regionale - art. 3, comma 1 lettera a)

Sandra Miotto

Consigliera regionale di parità - art. 3, comma 1, lettera b)

Samira Chabib

Associazione Saadia - art. 3, comma 1, lettera c)

Nicoletta Ferrari

Fondazione Marisa Bellisario - art. 3, comma 1, lettera c)

Loredana Daniela Zanella – Vice Presidente

Acisjf onlus - art. 3, comma 1, lettera c)

Marianna Montanini

Biancarosa onlus - art. 3, comma 1, lettera c)

Luciana Sergiacomi

Soroptimist Padova - art. 3, comma 1, lettera c)

Caterina Gaggio

CISL Veneto - art. 3, comma 1, lettera d)

Annalisa Barbetta

UIL Veneto - art. 3, comma 1, lettera d)

Chiara Cattani

Ordini professionali - art. 3, comma 1, lettera e)

Valentina Cremona

Confcommercio Veneto - art. 3, comma 1, lettera e)

Rosy Silvestrini

CNA Veneto - art. 3, comma 1, lettera e)

Serenella Mazzetti

Coordinamento regionale centri sociali per anziani ANCeSCAO
del Veneto - art. 3, comma 1, lettera f)

 

  1. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  2. di incaricare la Direzione Lavoro dell’esecuzione del presente atto;
  3. di pubblicare il presente decreto nel Bollettino ufficiale della Regione.

Luca Zaia

Torna indietro