Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 67 del 18/07/2017
Scarica la versione firmata del BUR n. 67 del 18/07/2017
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 67 del 18 luglio 2017


Materia: Urbanistica

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 92 del 27 giugno 2017

Accordo di programma ai sensi dell' art. 32 della L.R. 35/2001, tra il Comune di Conegliano, il procuratore delle proprietà del comparto immobiliare interessato e la Regione Veneto per la riqualificazione dell'area "ex Fornaci Tomasi" in Conegliano (TV). DGR n. 363 del 24 marzo 2016 di avvio del procedimento.

Note per la trasparenza

Il provvedimento rende esecutivo, ai sensi e per gli effetti dell’art. 32, della L.R. 35/2001, l’accordo di programma intervenuto in data 8 maggio 2017 tra la Regione del Veneto, il Comune di Conegliano e il procuratore delle proprietà del comparto immobiliare relativo alla riqualificazione dell’area “ex Fornaci Tomasi” in Conegliano (TV).

Il Presidente

PREMESSO CHE

Il Comune di Conegliano (TV) è dotato di Piano Regolatore Generale, approvato dalla Giunta regionale con deliberazione n. 1578 del 23 maggio 2003 e successivamente modificato.

Il Comune di Conegliano è inoltre dotato di Piano di Assetto del Territorio (PAT) adottato ai sensi dell’art. 15 della L.R. 11/2004 con deliberazione del Consiglio del 21 dicembre 2015 n. 51-407 e approvato nella Conferenza di Servizi in data 16 dicembre 2016, ratificata con decreto del Presidente della Provincia di Treviso in data 10 gennaio 2017.

Il Comune ha altresì adottato il Piano degli Interventi ai sensi dell'art. 18, comma 2, della L.R. n. 11/2004 con deliberazione del Consiglio del 20 febbraio 2017 n. 63-509.

Il procuratore delle proprietà del comparto immobiliare ricadente nell’area “ex Fornaci Tomasi”, congiuntamente alla ditta OmniVert S.r.l., ha presentato al Comune di Conegliano in data 15 aprile 2015 prot. 16169 richiesta di attivazione di un Accordo di programma ai sensi dell’art. 32 della L.R. 35/2001 per la rigenerazione urbana e ambientale dell’ambito della predetta “ex Fornace Tomasi”.

Il Comune di Conegliano con nota del 20 ottobre 2015 prot. 49382, (acquisita al prot. regionale 422718 del 20 ottobre 2015) ha informato che con deliberazione del Consiglio n. 47 del 28 settembre 2015 sono state approvate le linee guida per la definizione dei contenuti dell’Accordo di programma per la rigenerazione dell’area “ex Fornaci Tomasi” riconoscendo altresì la sussistenza di un rilevante interesse pubblico.

In conformità alla deliberazione della Giunta regionale n. 2943 del 14 dicembre 2010, attraverso la conferenza di screening svoltasi il 13 gennaio 2016, si è verificato che la proposta di Accordo interessa preminentemente questioni territoriali e pianificatorie e che l’istruttoria e la gestione delle successive Conferenze di Servizi sono di competenza della Struttura regionale competente in materia di Urbanistica.

Conseguentemente la proposta di Accordo di programma è stata sottoposta alla Valutazione Tecnica Regionale (VTR) che, in conformità al parere n. 13 del 24 febbraio 2016 del Comitato previsto dall’art. 27 della L.R. n. 11 del 2004, ha riconosciuto l’interesse regionale sotteso dall’Accordo.

Con deliberazione n. 363 in data 24 marzo 2016 la Giunta regionale ha dato atto che è stata verificata la sussistenza dell’interesse regionale, così come espresso nella VTR n. 13 del 24 febbraio 2016 che ha recepito e fatto proprie le considerazioni e conclusioni del parere del Comitato previsto dall’art. 27 della L.R. 11/2004, dando avvio al procedimento relativo all’Accordo di programma, ai sensi dell’art. 32 della L.R. 35/2001, tra la Regione del Veneto, il Comune di Conegliano, la società OmniVert S.r.l. e i proprietari delle aree interessate per la riqualificazione dell’area “ex Fornaci Tomasi”, rappresentati dall’arch. Alberto Armellin.

Con nota del 15 novembre 2016 prot. 445750, è stata convocata per il giorno 23 novembre 2016 la Conferenza di Servizi per esaminare la proposta di Accordo di programma in argomento e la sottoscrizione dello stesso.

In data 23 novembre 2016 si è tenuta la Conferenza di Servizi nella quale è stata sottoscritta la proposta di Accordo di programma e l’ulteriore documentazione da assoggettare alla procedura di pubblicazione, per l’eventuale presentazione di osservazioni.

La proposta di Accordo di programma è stata pubblicata all’Albo Pretorio del Comune di Conegliano e della Provincia di Treviso per 10 giorni consecutivi. Nei successivi 20 giorni, e cioè entro il 29 dicembre 2016, non sono state presentate osservazioni come risulta dalla dichiarazione del Dirigente dell’Area Governo del Territorio del Comune di Conegliano acquisita agli atti regionali in data 12 gennaio 2017 prot. 11754.

In data 3 maggio 2017 la proposta di Accordo di programma è stata sottoposta all’esame della VTR che con parere n. 15, pari data, si è espressa favorevolmente in merito agli aspetti tecnico-urbanistici, richiamati i pareri resi da Enti ed Autorità competenti in materia.

In data 8 maggio 2017 si è svolta la Conferenza di Servizi decisoria nella quale, verificato il consenso unanime dei soggetti interessati, è stato approvato e sottoscritto l’Accordo di programma e i relativi allegati in formato digitale (Allegato A).

VISTO l’art. 32 della legge regionale 29 novembre 2001, n. 35 “Nuove norme sulla programmazione”, ai sensi del quale l’Accordo di programma è reso esecutivo con decreto del Presidente della Giunta regionale e comporta la variazione integrativa agli strumenti urbanistici senza necessità di ulteriori adempimenti.

VISTO il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”.

VISTA la legge regionale 23 aprile 2004, n. 11 “Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio”.

VISTA la deliberazione della Giunta regionale 24 marzo 2016,n. 363 “Comune di Conegliano (TV). Accordo di programma ai sensi dell'art. 32 della L.R. 35/2001 per la Riqualificazione area ex "Fornaci Tomasi" posta in Conegliano (TV). Avvio del procedimento - DGR n. 2943 del 14.12.2010” (pubblicata in BURV n.34 del 12 aprile 2016).

VISTA la deliberazione del Consiglio n. 66-535 del 18 maggio 2017 del Comune di Conegliano, con la quale è stato ratificato l’accordo di programma ed i relativi elaborati tecnici sottoscritti nella conferenza di servizi decisoria del 8 maggio 2017.

DATO ATTO che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale.

decreta

  1. di dare atto che le premesse e l’Allegato A formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di rendere esecutivo, ai sensi e per gli effetti dell’art. 32, L.R. 35/2001, l’accordo di programma intervenuto in data 8 maggio 2017 tra il Comune di Conegliano, il procuratore delle proprietà del comparto immobiliare interessato e la Regione Veneto per la riqualificazione dell’area “ex Fornaci Tomasi” in Conegliano (TV), il cui procedimento è stato avviato con DGR n. 363 del 24 marzo 2016;
  3. di incaricare la Direzione Pianificazione Territoriale dell’esecuzione del presente atto;
  4. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del D.lgs. 33/2013;
  5. di pubblicare il presente decreto integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione.

 

Luca Zaia

(seguono allegati)

92_DPGR_2017_06_27_N092_All_A_348836.pdf

Torna indietro