Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 94 del 05/08/2022
Scarica la versione firmata del BUR n. 94 del 05/08/2022
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 94 del 05 agosto 2022


Materia: Servizi sociali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA FAMIGLIA, MINORI, GIOVANI E SERVIZIO CIVILE n. 64 del 22 luglio 2022

Variazione dell'elenco delle unità di offerta "Nidi in Famiglia", ai sensi della DGR n. 153 del 16 febbraio 2018, alla data del 05/07/2022 compreso.

Note per la trasparenza

Con il presente atto, in base alla disciplina stabilita dalla DGR numero 153 del 16 febbraio 2018, si provvede a modificare l’elenco delle unità di offerta “Nido in Famiglia” del territorio regionale del Veneto, istituito con DDR numero 86 del 6 settembre 2019 e modificato, da ultimo, DDR n. 49 del 14/06/2022 in base alle comunicazioni pervenute al protocollo della Regione del Veneto alla data del 05/07/2022 compreso.

Il Direttore

RICHIAMATA la deliberazione numero 153 del 16 febbraio 2018 della Giunta Regionale, che:

  1. ha aggiornato le linee guida e i requisiti per l'apertura e il funzionamento delle unità d'offerta rivolte alla prima infanzia nel territorio regionale (0-3 anni) denominate "Nidi in Famiglia", previste dalla deliberazione numero 1502 del 20 settembre 2011 della Giunta Regionale;
     
  2. ha approvato l’Allegato A - Requisiti Unità di offerta “Nido in famiglia”, che disciplina, fra l’altro, le funzioni in capo alla Regione in merito ai medesimi servizi, stabilendo anche:
    1. la ricezione, dai Comuni o dalle Aziende ULSS (su delega), dei provvedimenti relativi agli elenchi/mappature dei servizi presenti nel rispettivo territorio;
    2. l’approvazione dell’elenco regionale dei “Nidi in Famiglia”, con decreto del Direttore della Direzione regionale competente (o suo delegato) da adottare entro il mese di agosto di ogni anno;
    3. la pubblicazione dell’elenco nel website istituzionale della Regione del Veneto;

RICHIAMATO:

  1. il decreto numero 86 del 6 settembre 2019 del Direttore della Direzione Servizi Sociali, che ha istituito l’elenco delle unità di offerta denominate “Nidi in Famiglia” del territorio regionale della Regione del Veneto;
     
  2. il proprio decreto n. 49 del 14/06/2022 per effetto del quale risultano iscritti complessivamente 207 “Nidi in Famiglia”;

PRESO ATTO delle comunicazioni pervenute al protocollo della Regione del Veneto alla data del 05/07/2022 compreso, relative alle variazioni intervenute all’elenco dei “Nidi in famiglia” in considerazione delle quali lo stesso elenco è rappresentato dall’Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, che annovera 207 strutture.

PRESO ATTO della necessità di integrare, in aderenza agli indirizzi espressi dalla Regione del Veneto con la deliberazione numero 153 del 16 febbraio 2018 della Giunta Regionale, l’elenco delle unità di offerta “Nidi in Famiglia” del territorio della Regione del Veneto, di cui al proprio decreto n. 49 del 14/06/2022, come da succitato Allegato A;

VISTA la legge regionale numero 54/2012;

VISTO il DDR numero 54 del 2 luglio 2021 avente ad oggetto “Regolamento regionale 31 maggio 2016, n. 1, art. 5: individuazione degli atti e provvedimenti amministrativi dei Direttori delle unità organizzative ‘Famiglia, Minori, Giovani e Servizio Civile’, ‘Non Autosufficienza’, ‘Dipendenze, Terzo Settore, Nuove Marginalità e Inclusione Sociale’ ”;

decreta

  1. di ritenere le premesse parti integranti del presente provvedimento;
  1. di integrare, in aderenza agli indirizzi espressi dalla Regione del Veneto con la deliberazione numero 153 del 16 febbraio 2018 della Giunta Regionale, l’elenco delle unità di offerta “Nidi in Famiglia” del territorio della Regione del Veneto di cui al proprio decreto n. 49 del 14/06/2022, come da Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, che annovera 207 strutture;
  1. di pubblicare l’elenco dei “Nidi in Famiglia” di cui all’Allegato A al presente provvedimento nel sito web istituzionale della Regione del Veneto, in aderenza alla disciplina stabilita dalla deliberazione numero 153 del 16 febbraio 2018 della Giunta Regionale;
  1. di dare atto che il presente provvedimento non comporta una spesa a carico del bilancio regionale;
  1. di rammentare, ai sensi della legge numero 241 del 7 agosto 1990 (in particolare dell’articolo 3, comma 4), che, avverso il presente provvedimento, è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto entro 60 giorni dell’avvenuta conoscenza ovvero, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica da proporre entro 120 giorni dal medesimo termine;
  1. di pubblicare, in forma integrale, il presente decreto nel Bollettino ufficiale della Regione del Veneto.

Pasquale Borsellino

(seguono allegati)

64_Allegato_DDR_64_22-07-2022_481662.pdf

Torna indietro