Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 6 del 14/01/2022
Scarica la versione firmata del BUR n. 6 del 14/01/2022
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 6 del 14 gennaio 2022


Materia: Appalti

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ICT E AGENDA DIGITALE n. 179 del 01 dicembre 2021

Procedura d'acquisto, mediante richiesta di offerta (RdO) sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), di dispositivi di telefonia mobile per le esigenze della Giunta Regionale del Veneto, indetta, ai sensi dell'art. 60 del D.Lgs n. 50/2016, con Decreto n. 155 del 06/11/2020 del Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale, CIG 85049109C0, CUI F80007580279202000014, CUP H79J20001370002 Aumento del contratto ai sensi dell'art. 106, comma 12 del D.Lgs. n. 50 del 2016. Assunzione di impegno di spesa a carico dell'esercizio finanziario 2021.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si autorizza, ai sensi dell'art. 106, comma 12, del D.Lgs 50/2016, per un importo di Euro 6.742,00 iva esclusa, l'aumento del contratto in oggetto CIG 85049109C0, stipulato tra Regione del Veneto e la società Centro Computer spa, con sede legale in Via Ferrarese 33, 44042 Cento (FE), p. iva 01446670380, per l'importo originale di Euro 62.860,00 IVA esclusa. Si procede all'assunzione della spesa relativa all'aumento del contratto a carico dell'esercizio finanziario 2021. CUP H79J20001370002.

Il Direttore

Premesso che:

- Con Decreto n. 155 del 6 novembre 2020 del Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale veniva indetta una procedura di acquisto, tramite RdO su piattaforma CONSIP Mepa, ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., di dispositivi di telefonia mobile per le esigenze della Giunta Regionale del Veneto, con base d’asta pari ad Euro 78.000, iva esclusa, con utilizzo del criterio di aggiudicazione del prezzo più basso ai sensi dell’art. 95, comma 4, lett. b, del D.Lgs. n. 50/2016, dando atto che la stessa recava il codice CIG 85049109C0.

Con la suddetta procedura veniva autorizzato l’acquisto dei seguenti prodotti per le esigenze della Giunta regionale:

  • 27 Apple iPhone 12 Pro 128GB;
  • n. 23 Apple iPad Pro 12,9" (quarta gen.) wi-fi + cellular; completi di custodia a libro per Apple iPad Pro 12,9" (quarta gen.) - Smart folio e n. 5 magic keyboard per iPad Pro;
  • garanzia di tipo “kasko” di 24 mesi per tutti i sopraindicati prodotti.

- il medesimo decreto dava atto che il Responsabile del Procedimento, ai sensi dell'art. 31 del D.Lgs. n. 50/2016, era il Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale della Regione del Veneto, Dott. Idelfo Borgo;

- con Decreto n. 28 del 25/03/2021 del Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale, la procedura di acquisto CIG 85049109C0 veniva aggiudicata alla società Centro Computer spa, con sede legale in Via Ferrarese 33, 44042 Cento (FE), p. iva 01446670380, per l’importo di Euro 62.860,00 IVA esclusa;

 - con il medesimo atto si disponeva la copertura dell’obbligazione passiva giuridicamente perfezionata e si dava atto che il Rup ricopriva anche il ruolo di Direttore dell’esecuzione del contratto.

Considerato che:

- tutti i dispositivi oggetto della procedura di acquisto CIG 85049109C0 sono stati assegnati ai vari Uffici della Giunta regionale; al fronte di ulteriori richieste pervenute è necessario approvvigionarsi di ulteriori unità.

Precisato che:

  • sotto il profilo economico si stima l’incremento di attività pari ad Euro 6.742,00 iva esclusa, dunque non superiore al quinto dell’importo contrattuale, coerentemente a quanto disposto dall’art. 106, comma 12, del D.Lgs 50/2016.
  • a tale fabbisogno in aumento non potrebbe essere fatto fronte mediante indizione di una nuova gara, in quanto i prezzi applicati da Centro Computer spa sono molto vantaggiosi rispetto a quelli presenti in MePA. Inoltre, l’esperimento di una nuova gara comporterebbe un allungamento dei tempi per l’approvvigionamento.

Considerato che:

- il Dott. Massimo Tormena, titolare della P.O. “Progettazione, gestione e coordinamento reti telematiche, radio e fonia”, ha predisposto sul punto una relazione, individuando l’esigenza di acquisire i seguenti beni:

  • n. 10 Apple Magic Keyboard: tastiera con touchpad per iPad 12,9" (2020), layout Italia e relativa assicurazione furto e kasko per n. 24 mesi;
  • n. 2 iPad Pro 12,9" Wi-fi, cellular, 256GB e relativa assicurazione furto e kasko per n. 24 mesi;
  • n. 4 Apple Smart Folio per iPad Pro Antracite.

- il Responsabile del procedimento, esaminata la relazione suddetta, ha attestato l’esigenza sopra rappresentata e la necessità quindi di procedere ad un aumento del contratto CIG 85049109C0, entro il limite previsto dall’art. 106, comma 12 del D.Lgs n. 50/2016;

Ritenuto pertanto che ricorrano gli estremi per applicare alla fattispecie in esame la disciplina di cui al D.Lgs 50/2016 ed in particolare l’art. 106, comma 12 che “la stazione appaltante, qualora in corso di esecuzione si renda necessario un aumento o una diminuzione delle prestazioni fino a concorrenza del quinto dell’importo del contratto, può imporre all’appaltatore l’esecuzione alle stesse condizioni previste nel contratto originario. In tale caso l’appaltatore non può far valere il diritto alla risoluzione del contratto”.

Considerato che la modifica in aumento del contratto in questione riguarda i medesimi beni e servizi oggetto della procedura d’acquisto CIG 85049109C0.

Ritenuto di autorizzare, ai sensi dell’art. 106, comma 12 del D.Lgs 50/2016, la modifica in aumento del contratto CIG 85049109C0, mediante un incremento delle prestazioni contrattualmente previste per un importo di Euro 6.742,00 iva esclusa, pari ad Euro 8.225,24 iva inclusa, e precisamente:

Descrizione

Quantità

Prezzo unitario
IVA esclusa

Prezzo complessivo IVA esclusa

Prezzo complessivo IVA inclusa

Apple Magic Keyboard: tastiera con touchpad per iPad 12,9" (2020), layout Italia

10

€ 327,00

€ 3.270,00

€ 3.989,40

Assicurazione Kasko e furto 24 mesi (per Apple Magic Keyboard)

10

€ 65,00

€ 650,00

€ 793,00

iPad Pro 12,9" Wi-fi, cellular, 256GB

2

€ 1.141,00

€ 2.282,00

€ 2.784,04

Assicurazione Kasko e furto 24 mesi (per iPad)

2

€ 100,00

€ 200,00

€ 244,00

Apple Smart Folio per iPad Pro Antracite

4

€ 85,00

€ 340,00

€ 414,80

TOTALE

€ 6.742,00

€ 8.225,24

 

Visto l’art. 106, comma 12, del D.Lgs n. 50/2016;

Dato atto che in data odierna si procede alla comunicazione via pec alla società Centro Computer spa dell’avvenuta variazione in aumento del contratto CIG 85049109C0, vincolante per l’aggiudicatario.

Dato atto dell’esistenza di un’obbligazione giuridicamente vincolante con beneficiario ed importo determinati;

Ritenuto di provvedere alla copertura dell’obbligazione giuridica passiva perfezionata e di impegnare a favore della società Centro Computer spa, con sede legale in Via Ferrarese 33, 44042 Cento (FE), CF / p. iva 01446670380, la somma di € 6.742,00=IVA esclusa, corrispondenti ad Euro 8.225,24 Iva compresa, a valere sull’esercizio finanziario 2021, secondo le specifiche e l’esigibilità contenute nell’Allegato A contabile del presente atto, del quale costituisce parte integrante e sostanziale, per le motivazioni di cui alla premessa.

Atteso, altresì, che si provvederà a comunicare al destinatario della spesa le informazioni relative all'impegno assunte col presente provvedimento;

Visti:

- la D.G.R. n. 1823 del 6 dicembre 2019 di approvazione delle nuove linee guida sugli acquisti sotto soglia;

- l’art. 29 del D.Lgs n. 50/2016 che stabilisce gli atti relativi alle procedure per l’affidamento di appalti pubblici di servizi, forniture, opere devono essere pubblicati sul profilo del committente, nella sezione “Amministrazione trasparente”, nonché sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;

- il “Protocollo di Legalità ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture” sottoscritto in data 17/09/2019 dalle Prefetture della Regione del Veneto, dalla Regione del Veneto, Unione delle Province del Veneto e Associazione Regionale Comuni del Veneto

TUTTO CIÒ PREMESSO

- VISTO il D.Lgs n. 50 del 2016;

- RICHIAMATE la Legge n. 94 del 06/07/2012, la Legge n. 296 del 27/12/2006 (art. 1, co. 450), la Legge n. 208 del 28/12/2015, art.1, commi 502 e 503, la Legge n. 232 del 11/12/2016 e la Legge n. 145 del 30/12/2018;

- VISTO il D.Lgs. n. 126/2014 integrativo e correttivo del D.Lgs. n. 118/2011;

- VISTA la Legge Regionale n. 39 del 29/11/2001 e ss.mm. ii. nonchè la Legge Regionale n. 1/2011;

- VISTA la DGR n. 1166 del 23/04/2004;

- VISTO il DPR n. 101 del 04/04/2002 “Regolamento recante criteri e modalità per l'espletamento da parte delle amministrazioni pubbliche di procedure telematiche di acquisto per l'approvvigionamento di beni e servizi”;

- VISTO l’art.113 bis del D.Lgs. n. 50/2016, come modificato dalla Legge n. 37/2019;

- VISTA la L. R. n. 41 del 29 dicembre 2020 di approvazione del bilancio di previsione 2021-2023;

- VISTO il Decreto n. 1 del 08/01/2021 del Segretario Generale della Programmazione “approvazione il Bilancio Finanziario Gestionale 2021-2023”;

- VISTA la D.G.R. n. 30/2021 Direttive per la gestione del Bilancio di Previsione 2021 – 2023;

- VISTA la DGR n. 1839 del 29/12/2020 che approva il documento tecnico di accompagnamento del Bilancio di previsione 2021-2023 e successive variazioni;

- VISTA la DGR n. 1823 del 06/12/2019 che ha approvato i “Nuovi indirizzi operativi per la gestione delle procedure di acquisizione di servizi, forniture e lavori sotto soglia comunitaria per le esigenze della Regione del Veneto”;

- VISTO l’art. 23 del D.Lgs. del 14/03/2013, n. 33 in tema di “Amministrazione Trasparente”;

- VISTI il Decreto n. 155 del 6 novembre 2020 ed il Decreto n. 28 del 25 marzo 2021 del Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale;

decreta

  1. le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto;
  2. di dare atto che il Responsabile del procedimento, ai sensi dell’art. 5 della Legge n. 241 del 1990 e ai sensi dell’art. 101, comma 1, del D. Lgs. n. 50/2016, è il dott. Idelfo Borgo, Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale, e che lo stesso ricopre anche il ruolo di Direttore dell’esecuzione del contratto;
  3. di autorizzare, ai sensi dell’art. 106, comma 12 del D.Lgs 50/2016, la modifica in aumento del contratto CIG 85049109C0, mediante un incremento delle prestazioni contrattualmente previste per un importo di Euro 6.742,00 iva esclusa, pari ad Euro 8.225,24 iva inclusa, e precisamente:

 

Descrizione

Quantità

Prezzo unitario
IVA esclusa

Prezzo complessivo IVA esclusa

Prezzo complessivo IVA inclusa

Apple Magic Keyboard: tastiera con touchpad per iPad 12,9" (2020), layout Italia

10

€ 327,00

€ 3.270,00

€ 3.989,40

Assicurazione Kasko e furto 24 mesi (per Apple Magic Keyboard)

10

€ 65,00

€ 650,00

€ 793,00

iPad Pro 12,9" Wi-fi, cellular, 256GB

2

€ 1.141,00

€ 2.282,00

€ 2.784,04

Assicurazione Kasko e furto 24 mesi (per iPad)

2

€ 100,00

€ 200,00

€ 244,00

Apple Smart Folio per iPad Pro Antracite

4

€ 85,00

€ 340,00

€ 414,80

TOTALE

€ 6.742,00

€ 8.225,24

 

  1. di dare atto che in data odierna si procede alla comunicazione via pec alla società Centro Computer spa dell’avvenuta variazione in aumento del contratto CIG 85049109C0, vincolante per l’aggiudicatario;
  2. di autorizzare quindi la spesa complessiva pari a Euro 8.225,24 iva inclusa, dando atto trattasi di debito commerciale;
  3. di corrispondere a favore della a favore della società Centro Computer spa, con sede legale in Via Ferrarese 33, 44042 Cento (FE), CF / p. iva 01446670380, la somma di € 6.742,00=IVA esclusa, corrispondenti ad Euro 8.225,24 Iva compresa (IVA al 22% pari ad Euro 1.483,24), a valere sull’esercizio finanziario 2021. Il Responsabile del procedimento, a seguito della consegna dei prodotti e dell’avvio dei servizi in oggetto e dopo il ricevimento del presente decreto munito del visto contabile, ai sensi dell’art. 113 bis del D.Lgs. n. 50/2016, procederà alla verifica di conformità degli stessi e provvederà, entro 7 giorni dalla verifica, al rilascio del certificato di pagamento che autorizzerà il fornitore all’emissione della fattura. Il pagamento del corrispettivo sarà effettuato dalla Stazione Appaltante in coerenza con gli obblighi previsti dalla Legge n. 248 del 04/08/06, a mezzo mandato a 30 gg dalla data di ricevimento della fattura e successivamente all’emissione del certificato di pagamento da parte del Responsabile del procedimento ed è in ogni caso subordinato all’esaurimento delle procedure amministrative/contabili proprie dell’Amministrazione regionale. Eventuali contestazioni interromperanno detti termini;
  4. di dare atto che il Codice Univoco Ufficio della Direzione ICT e Agenda Digitale ai fini della fatturazione elettronica è il seguente: 350EDA;
  5. di disporre la copertura dell’obbligazione assunta e di impegnare a favore della società Centro Computer spa, con sede legale in Via Ferrarese 33, 44042 Cento (FE), CF / p. iva 01446670380, la somma di € 6.742,00=IVA esclusa, corrispondenti ad Euro 8.225,24 Iva compresa (IVA al 22% pari ad Euro 1.483,24), a valere sull’esercizio finanziario 2021, secondo le specifiche e l’esigibilità contenute nell’Allegato A contabile del presente atto, del quale costituisce parte integrante e sostanziale, per le motivazioni di cui alla premessa.
  6. di attestare la copertura dell’obbligazione assunta per una spesa pari ad Euro 8.225,24 IVA al 22% compresa, a carico del Bilancio regionale per l’annualità 2021, come specificato al punto 8) del presente dispositivo;
  7. di attestare che l’obbligazione di spesa per cui si dispone l’impegno è perfezionata;
  8. di dare atto che alla liquidazione si procederà ai sensi dell’art. 44 e seguenti della L.R. n. 39/2001, previo accertamento della regolare esecuzione e su presentazione di regolare fattura;
  9. di attestare, ai sensi dell’art. 56, punto 6, del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii., che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio di previsione 2021-2023, e con le regole di finanza pubblica;
  10. di attestare che si provvederà a comunicare al destinatario della spesa le informazioni relative all'impegno assunte con il presente provvedimento (art. 56, punto 7, del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.);
  11. di attestare la regolarità amministrativa del provvedimento;
  12. di trasmettere il presente atto alla Direzione Bilancio e Ragioneria per l’apposizione del visto di regolarità contabile al fine del perfezionamento e dell’efficacia;
  13. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33 e dell’art. 29 del D.Lgs. n. 50/2016;
  14. di disporre la pubblicazione integrale del presente Decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto, omettendo la pubblicazione dell’Allegato A.

Idelfo Borgo

Allegato (omissis)

Torna indietro