Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 120 del 07/12/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 120 del 07/12/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 120 del 07 dicembre 2018


Materia: Servizi sociali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE SERVIZI SOCIALI n. 104 del 24 ottobre 2018

Assunzione dell'impegno di spesa ed erogazione contributi di cui alla D.G.R. n. 744 del 28 maggio 2018 recante in oggetto "Assegnazione delle risorse a sostegno degli interventi a tutela dei minori in situazione di disagio con progetti di affido familiare".

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si dispone l’impegno e la liquidazione delle quote relative al sostegno dell’affido familiare (spese sostenute nell’anno 2016) a favore di Comuni e Aziende Ulss, se delegate, di cui alla D.G.R. n. 744 del 28 maggio 2018.

Il Direttore

Premesso

  • che con Decreto interministeriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (MLPS) di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze del 23 novembre 2017 sono state ripartite alla Regioni le risorse finanziarie afferenti il Fondo nazionale per le politiche sociali (FNPS) per l’anno 2017, assegnando alla Regione del Veneto l’importo di euro 20.495.279,53;

Preso atto

  • che, con lo stesso decreto, si dispone che le Regioni programmino gli impieghi delle risorse loro destinate per le aree di utenza e secondo i macro-livelli e gli obiettivi di servizio indicati nell’Allegato 1 del medesimo atto interministeriale;

Vista

  • la nota protocollo n. 67449 del 21/02/2018, con la quale l’Assessore ai Servizi Sociali della Regione del Veneto ha trasmesso al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali la programmazione degli impieghi delle risorse destinate alla Regione del Veneto, condizione necessaria per l’erogazione delle risorse spettanti alla Regione, come previsto all’art. 3 del summenzionato decreto interministeriale;

Considerato

  • che nell’ambito del macro-livello n. 1 denominato “Servizi per l’accesso e la presa in carico da parte della rete assistenziale” della suddetta programmazione, rientrano le azioni relative agli affidi familiari;

Dato atto

  • che come previsto dalla D.G.R. n. 744 del 28 maggio 2018, i contributi relativi ai medesimi sono quantificati sulla base del sistema di rilevazione Ge.Min.I (sistema informativo regionale minori fuori famiglia), secondo i criteri individuati all’Allegato A alla D.G.R. n. 2908 del 30 dicembre 2013, recante in oggetto “Riparto del Fondo regionale per le politiche sociali (ex L.R. 13 aprile 2001, n. 11) - Sostegno di iniziative a tutela dei minori in situazione di disagio e inserimento presso famiglie affidatarie” e successivamente validati con comunicazione formale da parte dei Comuni e delle Aziende ULSS interessate.

Considerato

  • che si rende necessario assumere l’impegno di spesa pari a euro 4.849.592,91, da destinarsi al sostegno dell’affido familiare, così come definito nella D.G.R. n. 744 del 28 maggio 2018, disponendo la copertura finanziaria a carico delle risorse assegnate con il Decreto interministeriale del 23 novembre 2017 di riparto del Fondo nazionale Politiche Sociali per l’anno 2017 stanziate sul capitolo 102039 “Fondo Nazionale per le Politiche Sociali- Interventi per l’infanzia – trasferimenti correnti (art. 20 L. 8/11/2000 n.328 e art. 80 c.17 L. 23/12/2000 n. 388)” del Bilancio di previsione 2018-2020, esercizio 2018:

    art. 002 P.d.C. V^ livello U.1.04.01.02.003 € 2.503.976,73
    art. 002 P.d.C. V^ livello U.1.04.01.02.005 € 70.667,80
    art. 002 P.d.C. V^ livello U.1.04.01.02.011 € 2.274.948,38
  • che la spesa di cui al presente provvedimento è finanziata attraverso trasferimenti statali del Fondo nazionale succitato per l’anno 2017 e la copertura finanziaria dell’obbligazione è assicurata dai seguenti accertamenti in entrata:
  • n. 2559/2018 (reversale n. 10024/2018) per € 4.707.279,53
  • n. 2558/2018 (reversale n. 10022/2018) per € 142.313,38

approvati con proprio atto DDR n. 51 del 21/06/2018, per € 20.495.279,53 sul capitolo 1623/E;

Dato atto

  • che l’obbligazione con cui si dispone l’impegno con il presente atto è giuridicamente perfezionata ed esigibile;

Ritenuto

  • di dare attuazione a quanto disposto con la D.G.R. n. 744 del 28 maggio 2018 approvando l’ Allegato A, integrante il presente provvedimento, che individua l’elenco dei Comuni e delle Aziende Ulss delegate che nel 2016 hanno sostenuto costi per l’affido familiare, il codice dei minori in affido familiare, la spesa dichiarata ed il contributo complessivo assegnato e l’Allegato B, integrante il presente provvedimento, che individua gli enti suddivisi secondo la natura del P.d.C. e corrispettivi importi spettanti;

Visti

  • il D. Lgs n. 126/2014 integrativo e correttivo del D. Lgs. n. 118/2011;
  • la L.R. n. 54/2012;
  • la L.R. n. 47 del 29 dicembre 2017 “Bilancio di previsione 2018-2020”;

decreta

  1. di ritenere le premesse parti integranti e sostanziali del presente provvedimento;
  2. di approvare gli Allegati A e B parte integrante del presente atto;
  3. di impegnare, in attuazione della D.G.R. n. 744 del 28 maggio 2018, l’importo complessivo di euro 4.849.592,91 a favore degli enti beneficiari di cui all’Allegato A al presente atto, disponendo la copertura finanziaria a carico delle risorse assegnate con il Decreto interministeriale del 23 novembre 2017 di riparto del Fondo nazionale Politiche Sociali per l’anno 2017 stanziate sul capitolo 102039 “Fondo Nazionale per le Politiche Sociali- Interventi per l’infanzia – trasferimenti correnti (art. 20 L. 8/11/2000 n.328 e art. 80 c.17 L. 23/12/2000 n. 388)” del Bilancio di previsione 2018-2020, esercizio 2018, così suddiviso:

    a)  art. 002 P.d.C. V^ livello U.1.04.01.02.003 € 2.503.976,73
    b)  art. 002 P.d.C. V^ livello U.1.04.01.02.005 € 70.667,80
    c)  art. 002 P.d.C. V^ livello U.1.04.01.02.011 € 2.274.948,38
  1. di dare atto che l’obiettivo S.F.E.R.E. a cui è indirizzata la spesa è: 12.01.02 –Sostenere l’affidamento familiare dei minori;
  2. di disporre che l’erogazione degli importi di cui all’Allegato A al presente atto, per complessivi euro 4.849.592,91, sarà effettuata dalla Direzione Servizi Sociali, ad esecutività del presente provvedimento;
  3. di dare atto che l’obbligazione di cui si dispone l’impegno con il presente atto è giuridicamente perfezionata ed esigibile;
  4. di attestare che il programma dei pagamenti in argomento è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  5. di dare atto che la copertura finanziaria dell’obbligazione è assicurata, con riferimento agli impegni di cui al punto 3, dai seguenti accertamenti in entrata:

    a)   n. 2558/2018 (reversale n. 10022/2018) per € 100.000,00
          n. 2559/2018 (reversale n. 10024/2018) per € 2.403.976,73
    b)   n. 2558/2018 (reversale n. 10022/2018) per € 42.313,38
          n. 2559/2018 (reversale n. 10024/2018) per € 28.354,42
    c)   n. 2558/2018 (reversale n. 10022/2018) per € 2.274.948,38


disposti con DDR n. 51 del 21/06/2018 ai sensi dell’art. 53 del D.Lgs. 118/2011 e s.m.i. a valere sul capitolo di entrata 1623 “Assegnazione del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali – Risorse indistinte (art. 20, L. 8/11/2000, n. 328 – art. 80, c. 17, L. 23/12/2000, n. 388)”;

  1. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. n. 1/2011 e non ha natura di debito commerciale;
  2. di informare che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) del Veneto o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato rispettivamente entro 60 e 120 giorni dall’avvenuta conoscenza;
  3. di comunicare ai soggetti beneficiari del contributo di cui al punto 3., le informazioni previste dall’art. 56, comma 7, del D. Lgs. n. 118/2011 e s.m.i.;
  4. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli artt. 26 e 27 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  5. di pubblicare integralmente il presente decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Fabrizio Garbin

(seguono allegati)

104_Allegato_A_DDR_104_24-10-2018_383571.pdf
104_Allegato_B_DDR_104_24-10-2018_383571.pdf

Torna indietro