Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 118 del 30/11/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 118 del 30/11/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 118 del 30 novembre 2018


Materia: Enti locali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ENTI LOCALI E SERVIZI ELETTORALI n. 183 del 07 novembre 2018

Assegnazopne dei contributi, anno 2018, a sostegno dello sviluppo economico e sociale dei Comuni che costituiscono l'area del litorale veneto (art. 85, comma 1, L.R. 30/12/2016, n. 30, e sue s.m.i.), e contestuale assunzione dell'impegno di spesa.

Note per la trasparenza

Con il presente decreto si provvede all’assegnazione ed al contestuale impegno di spesa nel capitolo di competenza, per il corrente anno 2018, dei contributi a sostegno delle iniziative per lo sviluppo economico e sociale dei Comuni costieri, promosse ed approvate dalla Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto e trasmesse a tal fine dall’ Associazione di pari denominazione in nome e per conto dei nove Comuni associati, individuata dai medesimi quale soggetto attuatore delle iniziative così proposte.

Il Direttore

PREMESSO che con deliberazione della Giunta Regionale n. 1193 del 14.08.2018 sono stati definiti, per l’annualità 2018, i criteri di assegnazione dei contributi ai sensi dell’art. 85 comma 1 della L.R. n. 30/2016 e s.m.i., finalizzati al sostegno delle iniziative sul territorio costiero regionale promosse dalla Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto come istituita dalla predetta legge, privilegiando quelle tese a conseguire un opportuno assetto istituzionale del litorale medesimo nonché a sostenere le attività imprenditoriali e gli insediamenti produttivi atti a promuovere turismo, sicurezza e promozione culturale.

ATTESO che con lo stesso atto:

  • è stato stabilito che tali iniziative, proposte in forma singola o associata dai nove Comuni costieri aderenti all’Associazione “Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto” (iscritta nel Registro Regionale delle Persone Giuridiche di diritto privato e d’ora in avanti denominata “Associazione”), fossero oggetto, previa approvazione da parte della suddetta Conferenza, di apposite domande di assegnazioni contributive entro il termine previsto dal provvedimento (21/09/2018), redatte e trasmesse a tal fine dall’ “Associazione” medesima in nome e per conto degli associati;
  • che la suddetta “Associazione” è stata individuata quale assegnataria dei benefici regionali de quo nonché, in qualità di referente unico per i rapporti con la Regione, incaricata anche della presentazione della rendicontazione delle spese sostenute e delle richieste di erogazione dei contributi assegnati;
  • è stato previsto lo stanziamento di € 100.000,00 sul capitolo di spesa 103300 del Bilancio di Previsione 2018/2020.

RILEVATO che con la medesima deliberazione, il Direttore della struttura regionale competente, la Direzione Enti locali e Servizi Elettorali, è stato incaricato dell’assunzione di ogni atto conseguente in attuazione dello stesso provvedimento, compresi anche:

  • l’assegnazione dei contributi al beneficiario di cui sopra (l’ “Associazione”), calcolati nella misura dell’80% delle spese preventivate ammesse per singolo progetto e nei limiti dello stanziamento previsto ed a ciò finalizzato (€ 100.000,00);
  • l’assunzione del relativo impegno di spesa;
  • la revoca e la liquidazione dei contributi assegnati (rispettivamente, punti 7. e 8. dell’allegato A alla D.G.R. n. 1193/2018);
  • la gestione delle eventuali economie derivanti da importi liquidabili in misura minore rispetto alla somma impegnata (punto 9. dello stesso allegato A).

CONSIDERATO che, in conseguenza di apposita e motivata richiesta del legale Rappresentante dell’ “Associazione (d’ora in avanti Presidente dell’ “Associazione”), con successivo provvedimento n. 1372 del 25.09.2018 la Giunta Regionale ha provveduto alla proroga dei termini fissati con la D.G.R. n. 1193/2018, individuando i seguenti nuovi termini perentori:

  • per la presentazione delle domande di contributo:   al 05/10/2018;
  • per della rendicontazione dei progetti ammessi:       al 30/11/2018.

ATTESO che, entro il suddetto nuovo termine del 05.10.2018 è pervenuta, a firma del Presidente dell’ “Associazione”, un’unica domanda di assegnazione contributiva (nota prot. n. 58 del 04.10.2018) per le quattro iniziative sotto elencate, approvate dalla Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto nelle sedute del 25.05.2018 (verbale n. 1: approvazione intervento n. 1) e del 29.09.2018 (verbale n. 3: approvazione interventi n. 2, n. 3, n. 4 e riapprovazione intervento n. 1), riconducibili principalmente, in osservanza della legge regionale in oggetto (art. 85, comma 2) e della D.G.R. n. 1193/2018 (allegato A, p. 3. Destinazione dei contributi), a quanto specificato al primo capoverso delle premesse del presente decreto:

 

n. interventi

denominazione iniziativa

spesa preventivata
(I.V.A. al 22% e C.P. al 4% compresi)

1

Video promozionale del litorale veneto "The Land of Venice"

39.000,00

2

Valorizzazione e promozione del territorio delle Terre di Venezia

15.000,00

3

PROGETTO DI GOVERNANCE:

a)  Ricognizione degli strumenti di pianificazione, programmazione strategica e governance attinenti al settore costiero della Regione Veneto e afferente all'ambito d'azione del Contratto di Costa

8.311,90

PROGETTO DI GOVERNANCE:

b)  Linee di indirizzo strategiche per la governance d'area del Litorale Veneto

12.688,00

4

Promozione del Litorale Veneto

50.000,00

 

Totale

124.999,90

 

RISCONTRATO che nell’ultimo capoverso della citata domanda di contributo, il Presidente dell’ “Associazione” ha testualmente comunicato: “….. che i progetti saranno realizzati dall’Associazione a cui i Comuni Soci verseranno il relativo cofinanziamento per un importo complessivo pari ad € 25.000,00 …..”, cofinanziamento tra l’altro attestato dai provvedimenti di Giunta Comunale allegati alla predetta domanda, con i quali ciascuno dei 9 Comuni associati ha altresì approvato le iniziative suddette.

CONSTATATO che, in base ai criteri di cui alla D.G.R. n. 1193/2018 e dagli esiti dell’esame istruttorio sulla domanda di contributo pervenuta e relativa documentazione allegata, nonché sulle successive integrazioni documentali pervenute conseguentemente ad apposita richiesta di questa Direzione regionale (note del Presidente dell’ “Associazione” prot. n. 74/2018 del 30.10.2018 e prot. n. 76/2018 del 31.10.2018, agli atti della Direzione medesima), tale richiesta di assegnazione contributiva e le relative iniziative proposte risultano ammissibili.

RITENUTO pertanto assegnabile all’ “Associazione” de quo, a sostegno delle iniziative suddette e nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, il contributo di € 99.999,92 come ottenuto nella tabella sotto specificata sommando gli importi contributivi assegnabili per ciascun intervento proposto (80% della spese preventivate ammesse per singolo progetto):

 

n. interv.ti

denominazione iniziativa

soggetto attuatore

spesa preventivata
(I.V.A. al 22% e C.P. al 4% compresi)

spesa ammessa
(I.V.A. al 22% e C.P. al 4% compresi)

quota
cofinanziamento
Comuni

contributo
assegnabile
80%
della spesa
ammissibile

1

Video promozionale del litorale veneto "The Land of Venice"

Associazione “Conferenza Sindaci del Litorale Veneto”

39.000,00

39.000,00

7.800,00

31.200,00

2

Valorizzazione e promozione del territorio delle Terre di Venezia

15.000,00

15.000,00

3.000,00

12.000,00

3

PROGETTO DI GOVERNANCE:

a)Ricognizione degli strumenti di pianificazione, programmazione strategica e governance attinenti al settore costiero della Regione Veneto e afferente all'ambito d'azione del Contratto di Costa

8.311,90

8.311,90

1.662,38

6.649,53

PROGETTO DI GOVERNANCE:

b)Linee di indirizzo strategiche per la governance d'area del Litorale Veneto

12.688,00

12.688,00

2.537,60

10.150,40

4

Promozione del Litorale Veneto

50.000,00

50.000,00

10.000,00

40.000,00

   

Totale

124.999,90

124.999,90

24.999,98

99.999,92

 

RITENUTO inoltre di dover provvedere all’impegno del suddetto importo di € 99.999,92 sul capitolo n. 103300 del Bilancio di Previsione 2018/2020.

RIBADITO che l’ “Associazione”, assegnataria del contributo regionale nonché soggetto attuatore degli interventi di cui sopra, è tenuta a trasmettere entro il nuovo termine del 30.11.2018 di cui alla citata D.G.R. n. 1372/2018 apposita richiesta di erogazione del contributo medesimo, corredata obbligatoriamente della documentazione giustificativa di spesa prevista dalla D.G.R. n. 1193/2018 (punto 6. dell’ Allegato A).

RIBADITO infine quanto previsto dal medesimo provvedimento n. 1193/2018 in merito all’eventuale revoca, rimodulazione/ricalcolo del contributo assegnato, nonché alla gestione delle eventuali economie (rispettivamente, ai punti 7., 8. e 9 dell’allegato A).

VISTO l’ art. 42 della L.R. 29 novembre 2001, n. 39.

VISTO il Decreto Legislativo 23 giugno 2011, n.118;

VISTA Legge regionale 31 dicembre 2012, n. 54 l'articolo 2 co. 2 lett. f);

VISTI gli articoli 26 e 27 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.

VISTA la Legge regionale 30 dicembre 2016, n. 30, art. 85, e sue s.m.i.;

VISTE le Leggi regionali 29 dicembre 2017, nn. 46 e 47;

VISTA la Deliberazione della Giunta Regionale n. 10 del 05 gennaio 2018;

VISTO il Decreto del Segretario Generale della Programmazione n. 01 dell’11 gennaio 2018;

VISTA la Deliberazione della Giunta Regionale n. 81 del 26 gennaio 2018: “Direttive per la gestione del Bilancio di previsione 2018 – 2020”;

VISTE le Deliberazioni della Giunta Regionale n. 1193 del 14 Agosto 2018 e n. 1372 del 25.09.2018;

VISTE la domanda di assegnazione di contributo e le successive integrazioni pervenute, debitamente correlate della prevista documentazione allegata, e che sono agli atti di questa Direzione regionale (rispettivamente: note del Presidente dell’ “Associazione” prot. n. 58 del 04.10.2018 – riferimento prot. regionale n. 404312 del 05.10.2018; nota prot. n. 74/2018 del 30.10.2018 - riferimento prot. regionale n. 442137 del 31.10.2018; nota prot. n. 76/2018 del 31.10.2018 - riferimento prot. regionale n. 442620 del 31.10.2018);

decreta

  1. di ritenere le premesse parti integranti e sostanziali del presente provvedimento;
  2. di considerare ammissibile la domanda di assegnazione di contributo trasmessa, entro il termine perentorio del 05.10.2018 e come in premessa integrata, dal Presidente dell’Associazione “Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto”;
  3. di prendere atto che tale “Associazione” è stata anche incaricata, dai 9 Comuni associati, della realizzazione degli interventi proposti con la domanda suddetta e specificati nella tabella di cui al successivo capoverso 4.;
  4. di assegnare, per l’anno 2018, all’ “Associazione” dei precedenti punti 2. e 3., il contributo complessivo di € 99.999,92 specificato nella tabella sottostante, a sostegno delle iniziative ivi indicate promosse ed approvate dalla Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto e volte principalmente, in osservanza a quanto stabilito dai criteri approvati dalla D.G.R. n. 1193/2018 in oggetto, al conseguimento di un opportuno assetto istituzionale del litorale veneto nonché a sostenere le attività imprenditoriali e gli insediamenti produttivi atti a promuovere turismo, sicurezza e promozione culturale:

n. interv.ti

denominazione iniziativa

soggetto attuatore

spesa preventivata
(I.V.A. al 22% e C.P. al 4% compresi)

spesa ammessa
(I.V.A. al 22% e C.P. al 4% compresi)

quota
cofinanziamento
Comuni

contributo
assegnabile
80%
della spesa
ammissibile

1

Video promozionale del litorale veneto "The Land of Venice"

Associazione “Conferenza Sindaci del Litorale Veneto”

39.000,00

39.000,00

7.800,00

31.200,00

2

Valorizzazione e promozione del territorio delle Terre di Venezia

15.000,00

15.000,00

3.000,00

12.000,00

3

PROGETTO DI GOVERNANCE:

a)Ricognizione degli strumenti di pianificazione, programmazione strategica e governance attinenti al settore costiero della Regione Veneto e afferente all'ambito d'azione del Contratto di Costa

8.311,90

8.311,90

1.662,38

6.649,53

PROGETTO DI GOVERNANCE:

b)Linee di indirizzo strategiche per la governance d'area del Litorale Veneto

12.688,00

12.688,00

2.537,60

10.150,40

4

Promozione del Litorale Veneto

50.000,00

50.000,00

10.000,00

40.000,00

   

Totale

124.999,90

124.999,90

24.999,98

99.999,92

 

  1. di impegnare a favore della suddetta “Associazione”, (€ 99.999,92) nel Bilancio di Previsione 2018-2020 e con imputazione nell’esercizio 2018, a carico del capitolo di spesa n. 103300 “Azioni regionali a favore della Conferenza dei Sindaci del litorale veneto – Trasferimenti correnti (art. 85, L.R. 30.12.2016, n. 30)” - Piano dei Conti Finanziario: IV LIV. - ART. 013 “Trasferimenti correnti a istituzioni sociali private” – V LIV.: U.1.04.04.01.001 “Trasferimenti correnti a istituzioni sociali private”;
  2. di dare atto che:
  • l’oggetto e la tipologia dell’obbligazione suddetta è di natura non commerciale;
  • ai sensi dell’art. 56, comma 6 del D. Lgs. n. 118/2011 e s.m.i., l’obbligazione di cui si dispone l’impegno con il presente atto è giuridicamente perfezionata ed esigibile nel corrente esercizio finanziario, e che il programma dei pagamenti in argomento è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  • la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto, non rientra né nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. n. 1/2011, né negli obiettivi DEFR 2018/2020;
  1. di demandare a successivo decreto, la liquidazione all’ “Associazione” de quo del contributo assegnato con il presente atto e pari ad € 99.999,92, previa trasmissione da parte della medesima, entro il termine perentorio del 30.11.2018, di apposita richiesta di erogazione del beneficio assegnato corredata della documentazione giustificativa di spesa individuata dalla citata D.G.R. n. 1193/2018;
  2. di ribadire quanto stabilito dalla stessa deliberazione n. 1193/2018, Allegato A (punti 7. Revoca dei contributi assegnati, 8. Liquidazione dei contributi assegnati, e 9. Gestione eventuali economie);
  3. di comunicare all’ “Associazione” assegnataria del contributo attribuito con il presente decreto, le informazioni relative all’impegno di spesa contabilmente assunto con il medesimo, ai sensi dell’art. 56, c. 7 del D. Lgs. n. 118/2011 e s.m.i.;
  4. che avverso il presente decreto è ammesso il ricorso giurisdizionale al tribunale amministrativo regionale o, in alternativa, è ammesso il ricorso straordinario al capo dello Stato, rispettivamente entro 60 e 120 giorni dalla notifica;
  5. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli articoli 26 e 27 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  6. di disporre la pubblicazione integrale del presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.

Enrico Specchio

Torna indietro