Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 119 del 04/12/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 119 del 04/12/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 119 del 04 dicembre 2018


Materia: Trasporti e viabilità

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA LOGISTICA E ISPETTORATI DI PORTO n. 578 del 16 novembre 2018

Decadenza della concessione demaniale per occupazione di spazio acqueo di mq. 35 con infissione di due pali di ormeggio per l'attracco di una imbarcazioni, con relativa passerella in legno di 1x4m, lungo il Canale Litoranea Veneta, loc. Bevazzana, in Comune di San Michele al Tagliamento (VE). BLASIGH RUDI - Pratiche L97_00313 Provvedimento di decadenza delle concessione.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento, ai sensi di quanto diposto dall'art. 33, c. 1 lett. d dell'Allegato A della DGR n. 1791/2021 si decreta la decadenza della concessione indicata in oggetto, per mancato pagamento del canone demaniale relativo agli anni 2011 e 2015 da parte del Sig. Blasigh Rudi.

Estremi dei principali documenti dell’istruttoria:
- disciplinare di concessione rilasciato dal Genio Civile di Venezia con rep. n. 926 del 24.10.2007 e relativo decreto n. 311 del 06.11.2007, con scadenza 31.12.2016.
- comunicazione di scadenza concessione e sollecito canoni arretrati;
- diffida ad ottemperare al pagamento dei canoni richiesti per i succitati anni;
- verbale della Direzione Operativa n. 145 del 16.10.2018 per accertamento di violazione alle norme di polizia in materia di demanio idrico e marittimo
- comunicazione di avvio del procedimento previsto dall’art. 33 comma 1 lettera d) dell’Allegato A alla DGR n. 1791/2012, prot. n. 466203 del 15.11.2018.

Il Direttore

DATO ATTO CHE:

- Con Decreto n. 311 del 06.11.2007 era stata assentita la concessione di spazio acqueo di mq. 35 con infissione di due pali di ormeggio per l’attracco di una imbarcazione, con relativa passerella in legno di 1x4m, lungo il canale Litoranea Veneta, loc. Bevazzana, in Comune di San Michele al Tagliamento (VE) al Sig. Blasigh Rudi nato a omissis, il omissis , e residente a omissis, in via omissis, codice fiscale omissis;

- che con lettera n. 497903 del 28.11.2017 il Concessionario è stato sollecitato al pagamento delle annualità 2011 e 2015, e al rinnovo della concessione scaduta il 31.12.2016;

- che con successiva nota n. 84992 del 06.03.2018 la S.V. è stata intimata al pagamento dei canoni già rappresentati;

-che con verbale n. 145 del 16.10.2018, la Direzione Operativa ha accertato la violazione alle norme di Polizia in materia di demanio idrico e marittimo, riscontrando la realizzazione di diverse opere non autorizzate sotto il profilo idraulico, sia rispetto agli strumenti di pianificazione;

PRESO ATTO CHE:

- alla data odierna il Concessionario non ha provveduto a corrispondere i canoni richiesti e sollecitati;

VISTO l’art 33 c. 1 lett. d dell’All. A della Dgr n. 1791/2012 che dispone la decadenza del titolo concessorio per mancato pagamento del canone per una sola annualità ;

VISTO la comunicazione di avvio del procedimento di decadenza previsto dall’art. 33 comma 1, lettera d) dell’Allegato A alla DGR n. 1791/2012, con nota prot. n. 466203 del 15.11.2018;

VISTO il T.U. n. 523 del 25.07.1904;

VISTO la L. n. 537 del 24.12.1993, art. 10, comma 2;

VISTA la L.R. n. 11 del 13.04.2001;

VISTA la D.G.R.V. n. 1997 del 25.06.2004;

VISTA la D.G.R.V. n. 4222 del 28.12.2006;

VISTA la D.G.R.V. n. 1791 del 04.09.2012;

VISTO il D. L.gs n. 33 del 14.03.2013;

decreta

  1. Ai sensi dell’art. 33 comma 1, lettera d) dell’Allegato A alla DGR n. 1791/2012, la decadenza della concessione demaniale per l’occupazione di spazio acqueo di mq. 35 con infissione di due pali di ormeggio per l’attracco di una imbarcazione, con relativa passerella in legno di 1x4m, lungo il canale Litoranea Veneta, loc. Bevazzana, in Comune di San Michele al Tagliamento (VE), rilasciata con disciplinare rep. n. 926 del 24.10.2007 del Genio Civile di Venezia e relativo Decreto n. 311 del 06.11.2007 al Sig. Blasigh Rudi, residente in via omissis, nel Comune di omissis, codice fiscale omissis, per mancato pagamento dei canoni per l’anno 2011 e 2015;
  2. Di dare che con nota prot. n. 413859 del 11.10.2018 è stato richiesto il canone per l’anno 2018, e che se non verrà pagato entro la scadenza stabilità sarà riscosso tramite l’incameramento del deposito cauzionale, versato all’atto della sottoscrizione del disciplinare della concessione, e per il debito residuo sarà emanato il decreto ingiuntivo;
  3. Di ordinare al Sig. Blasigh Rudi la messa in pristino stato dei luoghi entro il termine dei 90 giorni a partire dalla notifica del presente Decreto alla Ditta ;
  4. Di notificare il presente decreto al Concessionario;
  5. Di notificare il presente Decreto al Comune di San Michele al Tagliamento (VE) per gli esiti di competenza previsti dal TUEL in ordine alla sussistenza di edificazioni non autorizzate;
  6. Di dare atto che il presente provvedimento è soggetto alla pubblicazione ai sensi della lettera a) dell’art. 23 del decreto legislativo 14.03.2013, n. 33
  7. Di stabilire che il presente provvedimento sia pubblicato integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto;

Luigi Zanin

Torna indietro