Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 113 del 13 novembre 2018


Materia: Trasporti e viabilità

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA INFRASTRUTTURE STRADE E CONCESSIONI n. 75 del 30 ottobre 2018

Ridefinizione del cronoprogramma PAR FSC 2007-2013 Linea 4.4. Regia piste ciclabili DGR 2049/2015 - VE44P007 Comune di Valdagno (VI) "Pista ciclabile Agno-Guà relativa allo stralcio di completamento dell'opera nel Comune di Valdagno - stralcio di Novale da Piazza Cavour all'area scolastica di Novale" CUP J71B15000410006

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si prorogano i termini di cui alla Convenzione sottoscritta con il Comune di Valdagno (VI), repertoriata al n. 31851/2016, per il finanziamento dell'opera denominata "Pista ciclabile Agno-Guà relativa allo stralcio di completamento dell'opera nel Comune di Valdagno - stralcio di Novale da Piazza Cavour all'area scolastica di Novale" codice SGP VE44P007 CUP J71B15000410006, finanziata con risorse del PAR Veneto FSC 2007-2013, Linea 4.4. Regia Piste ciclabili.

Estremi documenti principali: Delibere CIPE n. 166/2007 e successive nn. 1/2009, 1/2011, e 21/2014, 57/2016; DGR n. 1186 del 26/07/2011; DGR n. 533 del 21/04/2015; DGR n. 2049 del 23/12/2015; DGR n. 1571 del 10/10/2016; DGR n. 1097 del 13/07/2017 L. 208/2015, art. 1, cc. 807-809; note del Comune di Valdagno prot. n. 32578 del 20/09/2018 e n. 36673 del 19/10/2018.

Il Direttore

PREMESSO CHE:

  • Il CIPE con delibera n. 166/2007 e successive nn. 1/2009 e 1/2011 ha definito le modalità di utilizzo delle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione (ex Fondo Aree Sottoutilizzate, FSC/FAS);
  • Con Delibera di Giunta (DGR) n. 1186 del 26/07/2011 è stato approvato il Programma Attuativo Regionale (PAR) per la programmazione 2007-2013;
  • In attuazione del PAR FSC, Asse 4 Mobilità sostenibile Linea 4.4. Piste ciclabili, la Regione del Veneto ha emanato la DGR n. 533 del 21/04/2015, con cui ha approvato l’elenco dei progetti finanziabili mediante Regia regionale;
  • Con la DGR n. 2049 del 23/12/2015 la Regione del Veneto, ha provveduto a redigere una graduatoria dei progetti inseriti a Regia, onde far fronte al taglio delle risorse operato a livello centrale e recepito con DGR n. 1499 del 29/10/2015;
  • Nell’elenco dei progetti finanziabili a regia, nonché nella graduatoria allegata alla DGR 2049/2015, è stato inserito il progetto presentato dal Comune di Valdagno ( P.Iva 00404250243) denominato “Pista ciclabile Agno-Guà relativa allo stralcio di completamento dell'opera nel Comune di Valdagno - stralcio di Novale da Piazza Cavour all'area scolastica di Novale” (CUP J71B15000410006);
  • L’intervento è stato inserito nel Sistema Gestione Progetti (SGP) ministeriale con il codice VE44P007;
  • La Sezione Infrastrutture, incaricata in qualità di Struttura Responsabile dell’Attuazione (SRA), ha sottoscritto apposita convenziona con il beneficiario, per la regolazione dell’assegnazione e dell’erogazione del contributo (rep. n. 31851/2016) ;
  • Con Decreto del Direttore Regionale (DDR) della UO Infrastrutture Strade e Concessioni n. 54 del 21/10/2016 (come corretto dal DDR 55/2017) veniva ridefinito il cronoprogramma dell’intervento;
  • Con DDR della UO Infrastrutture Strade e Concessioni n. 88 del 21/09/2017 veniva ulteriormente ridefinito il cronoprogramma dell’intervento;
  • Con DDR della UO Infrastrutture Strade e Concessioni n. 119 del 15/11/2017 veniva ulteriormente ridefinito il cronoprogramma dell’intervento;
  • Con DDR della UO Infrastrutture Strade e Concessioni n. 29 del 30/05/2018 veniva ulteriormente ridefinito il cronoprogramma dell’intervento;

VISTA la nota del Comune prot. n. 32578 del 20/09/2018 (prot. Regione del Veneto n. 385108 del 24/09/2018), con cui è stata richiesta una ridefinizione del cronoprogramma dell’intervento, motivata dalla necessità di disporre di un ulteriore lasso di tempo per l’approvazione del collaudo delle opere (avvenuto in data 19/09/2018) e della relazione acclarante nonchè disporre la liquidazione finale;

VISTA la nota del Comune prot. n. 36673 del 19/10/2018 (prot. Regione del Veneto n. 426359 del 19/10/2018), con cui è stata richiesta rettificata la proposta di nuovo termine per la presentazione della rendicontazione finale;

VISTA la DGR n. 1097 del 13/07/2017 con la quale al punto 8 del Deliberato si prevede che, alla luce di quanto previsto alla Delibera CIPE 57/2016 sopraccitata, le Strutture Responsabili dell’Attuazione (SRA) delle Linee di intervento del PAR FSC sono delegate a concedere con proprio atto, previa condivisione con l’Autorità di Gestione (AdG) e a fronte di motivate richieste da parte dei Soggetti Attuatori (SA), proroghe delle scadenze della fase di realizzazione/rendicontazione degli interventi stabilite dalle convenzioni/accordi sottoscritti e/o stabilite dalle delibere di assegnazione, sulla base di attenta valutazione delle giustificazioni addotte;

VISTA il Visto/Nulla osta di condivisione della Direzione Programmazione Unitaria, AdG del PAR FSC, espresso con nota prot. n. 435427 del 25/10/2018;

VISTA la L.R. statutaria n. 1 del 17/04/2012;

VISTA la L.R. n. 54 del 31/12/2012;

VISTE Delibere CIPE n. 166/2007 e successive nn. 1/2009, 1/2011, e 21/2014, 57/2016;

VISTA la DGR n. 1571 del 10/10/2016;

VISTA la DGR n. 1186 del 26/07/2011;

VISTA la DGR n. 533 del 21/04/2015;

VISTA la DGR n. 2049 del 23/12/2015;

VISTA la DGR n. 1097 del 13/07/2017;

VISTA la L. 208/2015, art. 1, cc. 807-809;

VISTI il Manuale Operativo ed il Manuale per il Sistema di Gestione e Controllo di cui al DDR della Sezione Affari Generali e FAS-FSC n. 16 del 07/03/2016;

decreta

  1. di considerare le premesse parte integrante del presente provvedimento;
     
  2. di ridefinire, per le motivazioni indicate in premessa, il cronoprogramma di cui all’art. 4 della convenzione sottoscritta con il Comune di Valdagno, repertoriata al n. 31851/2016, per la realizzazione dell’intervento denominata “Pista ciclabile Agno-Guà relativa allo stralcio di completamento dell'opera nel Comune di Valdagno - stralcio di Novale da Piazza Cavour all'area scolastica di Novale” – codice SGP VE44P007 – CUP J71B15000410006, secondo il seguente dettaglio:

    e) presentazione della documentazione contabile di cui all’art. 54, comma 5, della L.R. n. 27 del 2003: 
        09/11/2018;
  1. di dare atto che il presente decreto non comporta spese a carico del bilancio regionale;
     
  2. di dare atto che il presente decreto è trasmesso al beneficiario del contributo e pubblicato integralmente sul Bollettino Ufficiale della Regione;
     
  3. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli articoli 23 e 26, c. 1, del D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33.

Marco d'Elia

Torna indietro