Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 112 del 09/11/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 112 del 09/11/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 112 del 09 novembre 2018


Materia: Protezione civile e calamità naturali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE PROTEZIONE CIVILE E POLIZIA LOCALE n. 199 del 20 settembre 2018

Affidamento alla ditta DNA SRL della fornitura di n. 6 coppie di catene da neve e n. 3 ruote di scorta complete per macchine operatrici a braccio telescopico. "Piano di ripristino della capacità operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile previsto dall'art. 5 dell'Ordinanza OCDPC n. 438". Impegno di spesa. CIG: Z362430DE6.

Note per la trasparenza

Con il presente atto si provvede all'affidamento e al relativo impegno di spesa per la fornitura di n.6 coppie di catene da neve e n.3 ruote di scorta complete per macchine operatrici a braccio telescopico per il servizio di Protezione Civile a favore della ditta DNA SRL di Agordo C.F. 01142620259.

Il Direttore

PREMESSO che la Direzione Protezione Civile e Polizia Locale per la gestione delle proprie attività istituzionali e per interventi di emergenza dispone di n. 3 macchine operatrici a braccio telescopico per la movimentazione dei materiali, e che le stesse non sono equipaggiate di ruota di scorta e catene;

CONSIDERATO che durante l’emergenza sisma Centro Italia del 2016 la foratura di una delle macchine di cui sopra ne ha comportato il fermo operativo fino a riparazione conclusa, e che la mancanza di dispositivi antisdrucciolo ha limitato l’operatività delle stesse;

PREMESSO che con Ordinanza n. 438 del 16 febbraio 2017 sono stati approvati alcuni interventi di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal 24 agosto 2016 e che l’art 5 della suddetta Ordinanza ha autorizzato le altre regioni, che hanno prestato attività di assistenza e soccorso, di procedere al ripristino della funzionalità, al ricondizionamento, alla manutenzione straordinaria e al reintegro delle attrezzature e dei mezzi impiegati nei territori colpiti dal sisma.

VISTA la nota prot. n. 14478 del 24 febbraio 2017 con la quale la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile, ha stabilito le procedure per l’attuazione del “Piano di ripristino della capacità operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile previsto dall’art. 5 dell’Ordinanza OCDPC n. 438”;

DATO ATTO che la Direzione Protezione Civile e Polizia Locale delle Regione del Veneto, in data 23 marzo 2017, nel rispetto delle procedure succitate, ha comunicato alla Commissione Speciale “Protezione Civile”, l’elenco dei materiali, mezzi e attrezzature, che avrebbero necessità di interventi di manutenzione o sostituzione, per un ammontare complessivo di 199.880,39 euro.

VISTA la nota prot. n. DPC VSN 50083 del 01 agosto 2017, con la quale il Dipartimento della Protezione Civile di Roma ha valutato positivamente la proposta formulata dalla Commissione per l’attuazione del “Piano di ripristino della capacità operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile previsto dall’art. 5 dell’Ordinanza OCDPC n. 438”, per un finanziamento complessivo di 2.730.074,48 euro, di cui 199.880,39 euro a favore della Regione Veneto, la quale aveva indicato tra gli interventi da attuarsi anche l’acquisto di catene da neve e ruote di scorta per le proprie macchine operatrici.

VISTA la nota prot. n. DPC VSN 25272 del 03 maggio 2018, con la quale il Dipartimento della Protezione Civile di Roma ha espresso il proprio nulla osta alla proroga di 6 mesi per la rendicontazione del contributo di cui all’ordinanza in oggetto;

RITENUTO, pertanto, di poter procedere all’acquisto di n. 6 coppie di catene da neve e n. 3 ruote di scorta complete , nell’ambito delle risorse assegnate per spese correnti;

VERIFICATO che la fornitura in questione non risulta presente nelle convenzioni Consip attive, ma è disponibile nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (M.E.P.A.);

CONSIDERATO che è stata avviata sul M.E.P.A. in data 29 giugno 2018 una richiesta di offerta (RDO) tra n. 4 ditte, e che la ditta DNA SRL di Agordo C.F. 01142620259 è stata l’unica a presentare un’offerta per la fornitura di n. 6 coppie di catene da neve e n. 3 ruote di scorta complete per macchine operatrici a braccio telescopico per l’importo di € 7.736,73 (iva esclusa);

CONSIDERATO che nelle clausole per la fornitura la Regione Veneto si riservava la possibilità di assegnare la fornitura anche in presenza di una sola offerta;

RITENUTO pertanto di affidare la fornitura in argomento alla ditta DNA SRL di Agordo C.F. 01142620259;

RITENUTO al fine di assicurare la copertura finanziaria della fornitura in oggetto, di impegnare l’importo di € 9.438,81 (Iva inclusa) sul capitolo di spesa n. 103573 “Attuazione del Piano di Ripristino della capacità operativa del Servizio Nazionale della Protezione civile – acquisto di beni e servizi (art. 5, ordinanza 16/02/2017, n. 438)”, del bilancio di previsione 2018-2020;

DATO ATTO che le attività di cui al presente provvedimento sono finanziate attraverso trasferimenti statali e che la copertura finanziaria dell’obbligazione è assicurata dall’accertamento n. 3892/2017, a valere sul capitolo di entrata n. 101134 “Assegnazione statale per il finanziamento delle spese correnti relative all’attuazione del Piano di ripristino della capacità operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile (art. 5, ordinanza 16/02/2017, n.438), e l’impegno è assunto a valere sulla quota di reiscrizione;

VISTO il D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.
VISTA la D.G.R. n. 1475 del 18/09/2017
VISTO il D.Lgs. n. 118/2011 e s.m.i.
VISTA la L.R. n. 39/01 e s.m.i.
VISTA la L.R. n. 47 del 29.12.2017 “Bilancio di previsione 2018-2020”;
VISTO il D.S.G.P. n. 1 del 11.01.2018 “Bilancio Finanziario Gestionale 2018-2020”;
VISTA la D.G.R. n. 81 del 26.01.2018 “Direttive per la gestione del Bilancio di previsione 2018-2020”;
VISTA la D.G.R. n. 1285 del 10.09.2018

decreta

  1. di dare atto che le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di affidare alla ditta DNA SRL di Agordo C.F. 01142620259 per l’importo di € 9.438,81 la fornitura di n.6 coppie di catene da neve e n.3 ruote di scorta complete per macchine operatrici a braccio telescopico per il servizio di Protezione Civile;
  3. Di impegnare a favore della ditta di cui al punto 2 l’importo di € 9.438,81 (IVA compresa) sul capitolo di spesa n. 103573 “Attuazione del Piano di Ripristino della capacità operativa del Servizio Nazionale della Protezione civile – acquisto di beni e servizi (art. 5, ordinanza 16/02/2017, n. 438)”, art. 002, PdC U.1.03.01.02.999 del bilancio 2018-2020 esercizio finanziario corrente;
  4. Di dare atto che la copertura finanziaria dell’obbligazione è assicurata dall’accertamento n. 3892/2017, a valere sul capitolo di entrata n. 101134 “Assegnazione statale per il finanziamento delle spese correnti relative all’attuazione del Piano di ripristino della capacità operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile (art. 5, ordinanza 16/02/2017, n.438)” e l’impegno è assunto a valere sulla quota di reiscrizione;
  5. Di attestare che l’obbligazione si è perfezionata ed è esigibile nel 2018;
  6. Di dare atto che si provvederà alla liquidazione della spesa su presentazione di regolare fattura, previa verifica del D.U.R.C. e della fornitura che dovrà avvenire entro 30 giorni dalla stipula del contratto
  7. di attestare che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni di cui alla L.R. n. 1/2011;
  8. di attestare che la presente spesa costituisce debito commerciale;
  9. di attestare che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  10. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto alla pubblicazione ai sensi dell'articolo 23 del D.lgs. 33/2013;
  11. Di trasmettere copia del presente provvedimento alla ditta DNA SRL di Agordo ai sensi dell’art. 56 comma 7 del D.Lgs 118/2011;
  12. Di pubblicare integralmente il presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Luca Soppelsa

Torna indietro