Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 14 del 09/02/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 14 del 09/02/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 14 del 09 febbraio 2018


Materia: Appalti

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ACQUISTI AFFARI GENERALI E PATRIMONIO n. 21 del 31 gennaio 2018

Indizione della gara comunitaria per l'affidamento di servizi assicurativi. Approvazione degli atti di gara.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si dà avvio alla procedura aperta ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. 50/2016 per l’affidamento dei servizi assicurativi, relativi alle seguenti polizze: lotto 1 – Polizza All Risks Patrimonio CIG 7359780A94, lotto 2 - Polizza RCT/O e fauna selvatica CIG 7359802CBB, lotto 3 – Polizza RC Patrimoniale colpa lieve CIG 735981684A, lotto 4 – Polizza Infortuni CIG 7359824EE2, lotto 5 – Polizza incendio/furto/kasko veicoli amministratori e dipendenti CIG 7359834725, lotto 6 – Polizza RCA libro matricola e ARD CIG 735985045A, lotto 7 – corpi natanti CIG 7359860C98.

Il Direttore

PREMESSO che a garanzia delle proprie attività e del proprio patrimonio la Regione ha in corso le seguenti coperture assicurative:

  • Polizza Furto e Rapina;
  • Polizza Incendio ed eventi speciali;
  • Polizza all risks Elettronica;
  • Polizza Infortuni;
  • Polizza Responsabilità Civile patrimoniale verso terzi;
  • Polizza RCT/O e fauna selvatica;
  • Polizza Responsabilità Civile Auto libro matricola;
  • Polizza RCA Corpi natanti;
  • Incendio Furto e Kasko eventi speciali di veicoli di amministratori e dipendenti in missione, che scadranno il 31 luglio 2018;

VISTA la deliberazione della Giunta Regionale n. 415 del 6 aprile 2017 con la quale, ai sensi del disposto dell’art. 21 del D.Lgs. 50/2016, veniva approvata la programmazione delle forniture e servizi per l’Amministrazione Regionale per il biennio 2017-2018 comprensiva anche della gara quinquennale per l’affidamento dei servizi assicurativi per un importo complessivo di € 8.175.000,00;

DATO ATTO che non sussistono convenzioni CONSIP relative all’affidamento di servizi assicurativi;

CONSIDERATO quanto sopra illustrato e dato atto che MARSH S.p.A. è attuale broker assicurativo della Regione del Veneto e che tra i compiti del suddetto figura anche quello di assistere la Regione del Veneto nell’espletamento della gara per individuare le compagnie assicurative prossime affidatarie della gestione delle polizze in argomento;

VISTA la nota PEC in data 19/01/2018 prot. n. 22469 con cui la predetta MARSH S.p.A. ha trasmesso alla Regione del Veneto i nuovi schemi di polizza nonché il disciplinare di gara corredato dalle statistiche sinistri e dagli altri documenti utili ad effettuare l’esperimento di gara tra cui la Relazione Tecnico Illustrativa predisposta ai sensi dell’art. 23, comma 15, del D.Lgs. 50/2016 con la descrizione delle caratteristiche del nuovo servizio da affidare e degli importi a base d’asta;

VISTA la relazione tecnico illustrativa predisposta ai sensi dell’art. 23, comma 15, del D.Lgs. 50/2016 che descrive le caratteristiche del nuovo servizio da affidare, come mutuate dall’esperienza acquisita e dalle diverse esigenze manifestatesi durante la gestione delle attuali polizze, prevedendone un’articolazione in sette lotti come di seguito elencati:

  • lotto 1 – Polizza All Risks Patrimonio con un premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 2.007.956,00 (importo imponibile annuale € 401.591,20),
  • lotto 2 - Polizza RCT/O e fauna selvatica premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 2.915.625,00 (importo imponibile annuale € 583.125.00),
  • lotto 3 – Polizza RC Patrimoniale premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 1.550.000,00 (importo imponibile annuale € 310.000.00),
  • lotto 4 – Polizza Infortuni premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 250.000,00 (importo imponibile annuale € 50.000.00),
  • lotto 5 – Polizza incendio/furto/kasko veicoli amministratori e dipendenti premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 43.250,00 (importo imponibile annuale € 8.650.00),
  • lotto 6 – Polizza RCA libro matricola e ARD premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 775.000,00 (importo imponibile annuale € 155.000.00),
  • lotto 7 – corpi natanti premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 50.000,00 (importo imponibile annuale € 10.000.00);

e determinando l’importo complessivo quinquennale imponibile a base d’asta in € 7.591.831,00, stimato ai sensi dell’art. 35, comma 14, lettera a del D.Lgs n. 50/2016;

DATO ATTO che la cifra di € 7.591.831,00 sopra esposta per le cinque annualità deve essere aumentata degli importi di € 759.183,10 per l’opzione di eventuale proroga tecnica di sei mesi e dell’importo stimato di € 800.000,00 relativo ad imposte e tasse, rideterminando così la somma complessiva in € 9.151.014,10 che trova sufficiente disponibilità sul capitolo 5174 “Spese per assicurazioni diverse – altre spese correnti” del bilancio regionale per gli esercizi dal 2018 al 2023;

RITENUTO di dover procedere all’indizione della gara, sulla base delle indicazioni tecniche formulate dalle linee guida ANAC in materia di affidamento di servizi assicurativi con la determinazione n. 618 dell’8 giugno 2016;

VISTA la Relazione Tecnico illustrativa (Allegato A) e la documentazione di gara all’uopo predisposta dagli Uffici e consistente in bando di gara G.U.U.E. (Allegato B); bando G.U.R.I. (Allegato C), estratto dell’avviso di pubblicazione sui quotidiani (Allegato D), Disciplinare di gara e relativa modulistica, comprensiva di Capitolati di gara, statistica sinistri, elenco fabbricati, elenco veicoli e natanti e copia D.G.R. n. 1443 in data 12/09/2017 relativa alle linee guida sulla fauna selvatica (Allegato E);

RITENUTO di designare quale Responsabile del Procedimento l’avv. Giulia Tambato Direttore della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio

VISTO il D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50;

VISTA la L.R. statutaria 17/04/2012, n. 1 s.m.i.;

VISTA la L.R. 54 del 31/12/2012 art. 13 s.m.i.;

VISTE le LL.RR. n. 6/1980, n. 39/2001 e n. 36/2004;

VISTA la D.G.R. n. 1443 del 12/09/2017

VISTO il contratto in essere con MARSH S.p.A.

Tutto ciò premesso e considerato

decreta

  1. di indire, in ragione di quanto esposto in premessa, la gara comunitaria per l’affidamento dei servizi assicurativi, per il quinquennio 31 luglio 2018 – 31 luglio 2023 ripartita nei seguenti lotti:
  • lotto 1 – Polizza All Risks Patrimonio con un premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 2.007.956,00 CIG 7359780A94,
  • lotto 2 - Polizza RCT/O e fauna selvatica premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 2.915.625,00 CIG 7359802CBB,
  • lotto 3 – Polizza RC Patrimoniale premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 1.550.000,00 CIG 735981684A,
  • lotto 4 – Polizza Infortuni premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 250.000,00 CIG 7359824EE2,
  • lotto 5 – Polizza incendio/furto/kasko veicoli amministratori e dipendenti premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 43.250,00 CIG 7359834725;
  • lotto 6 – Polizza RCA libro matricola e ARD premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 775.000,00 CIG 735985045A;
  • lotto 7 – corpi natanti premio quinquennale imponibile a base d’asta di € 50.000,00 CIG 7359860C98,

mediante procedura aperta ai sensi dell’art. 60 D.Lgs. 50/2016 per un importo complessivo quinquennale imponibile a base d’asta di € 7.591.831,00 a cui bisogna aggiungere € 759.183,10 per l’eventuale opzione di proroga tecnica di sei mesi per un totale complessivo di € 8.351.014,10, il tutto al netto di imposte e tasse;

  1. di dare atto che il corrispettivo per la prestazione contrattuale sarà e dovrà intendersi comprensivo anche della remunerazione per la prestazione del servizio oggetto dell’appalto dei servizi connessi allo stesso (ivi compreso il brokeraggio assicurativo) e comunque di ogni altra attività necessaria per l’esatto e completo adempimento del contratto (polizza) secondo quanto specificato nella documentazione di gara che qui si approva;
  2. di approvare la Relazione Tecnico illustrativa (Allegato A) e la documentazione di gara all’uopo predisposta dal broker assicurativa in collaborazione con gli Uffici e consistente in bando di gara G.U.U.E. (Allegato B); bando G.U.R.I. (Allegato C), estratto dell’avviso di pubblicazione sui quotidiani (Allegato D), Disciplinare di gara e relativa modulistica, comprensiva di Capitolati di gara, statistica sinistri, elenco fabbricati, elenco veicoli e natanti e copia D.G.R. n. 1443 in data 12/09/2017 relativa alle linee guida sulla fauna selvatica (Allegato E), allegati che formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  3. di dare atto che l’aggiudicazione avverrà in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata in funzione del miglior rapporto qualità – prezzo ai sensi dell’art. 95, comma 2, del D.Lgs n. 50/2016, secondo i criteri di valutazione illustrati all’art. 35 del Disciplinare di Gara;
  4. di individuare, ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs. 50/2016, quale Responsabile Unico del Procedimento l’Avv. Giulia Tambato Direttore della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio;
  5. di attestare la sussistenza della disponibilità finanziaria della somma complessiva di € 9.151.014,10 comprendente € 7.591.831,00 importo a base d’asta, € 759.183,10 per l’opzione di eventuale proroga tecnica di sei mesi ed € 800.000,00 relativi ad imposte e tasse sul capitolo 5174 “Spese per assicurazioni diverse – altre spese correnti” del bilancio regionale per gli esercizi dal 2018 al 2023, dando atto che all’impegno di spesa si provvederà con il provvedimento di aggiudicazione della gara;
  6. di procedere, ai sensi dell’art. 73 e del comma 11 dell’art. 216 del D.Lgs. 50/2016 alla pubblicazione del bando di gara e della relativa documentazione;
  7. di pubblicare il presente provvedimento integralmente nel B.U.R.V., omettendo gli allegati di cui al punto 3 del presente provvedimento (che saranno pubblicati e gratuitamente consultabili nel sito www.regione.veneto.it al link “Bandi, avvisi e Concorsi”).

Giulia Tambato

Allegati (omissis)

Torna indietro