Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 12 del 02/02/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 12 del 02/02/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 12 del 02 febbraio 2018


Materia: Sanità e igiene pubblica

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA CURE PRIMARIE E STRUTTURE SOCIO SANITARIE TERRITORIALI n. 4 del 12 gennaio 2018

DGR n. 392/2014 - Colloquio finale per il rilascio del diploma di formazione specifica in Medicina Generale ai medici iscritti al 10° corso triennale in sessione ordinaria ed all' 8° e al 9° corso triennale in sessione straordinaria. Presa d'atto delle risultanze dei lavori della Commissione d'esame per il giudizio finale di idoneità, costituita con decreto del Direttore dell'Unità Organizzativa Cure Primarie e LEA (ora U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali) n. 101 del 14 dicembre 2017.

Note per la trasparenza

Il presente provvedimento si prende atto dell’esito dei colloqui finali per il rilascio del diploma di formazione specifica in medicina generale ai medici iscritti al 10° corso triennale in sessione ordinaria ed all' 8° e al 9° corso triennale in sessione straordinaria.

Il Direttore

PREMESSO che:

  • il decreto legislativo 17 agosto 1989 n. 368, come modificato ed integrato dal decreto legislativo 8 luglio 2003 n. 277, che istituisce e disciplina il corso di formazione specifica in Medicina Generale, all’art. 29, comma 3, prevede che: “al termine del triennio la Commissione di cui al comma 1, integrata da un rappresentante del Ministero della Sanità e da un professore ordinario di medicina interna o disciplina equipollente designato dal Ministero della Sanità a seguito di sorteggio tra i nominativi inclusi in appositi elenchi predisposti dal Ministero dell’Università, ricerca scientifica e tecnologia, previo colloquio finale, discussione di una tesina predisposta dal candidato e sulla base dei singoli giudizi espressi dai tutori e coordinatori durante il periodo formativo, formula il giudizio finale”;
  • con decreto del Direttore dell'Unità Organizzativa Cure Primarie e LEA (ora U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali) n. 101 del 14 dicembre 2017, nella composizione di cui al richiamato art. 29 comma 3 del D. Lgs. n. 368/99 e s.m.i., è stata individuata la Commissione d’esame ai fini della formulazione del giudizio finale dei medici che hanno portato a conclusione i seguenti trienni formativi:
  • triennio 2014 - 2017 di cui alla DGR 392/2014 (10° Corso - sessione ordinaria)
  • triennio 2013 - 2016 di cui alla DGR 392/2013 (9° Corso - sessione straordinaria)
  • triennio 2012 - 2015 di cui alla DGR 438/2012 (8° Corso - sessione straordinaria)

VISTO il D.M. 7 marzo 2006 recante: “Principi fondamentali per la disciplina unitaria in materia di formazione specifica in medicina generale”.

CONSIDERATO che gli oneri relativi allo svolgimento del colloquio finale di cui al presente provvedimento, in conformità a quanto disposto con il Decreto 101/2017 sopraindicato, saranno successivamente quantificati sulla base del consuntivo delle spese che verrà predisposto dall’U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali;

CONSIDERATO che tali oneri saranno sostenuti con l’importo assegnato con Decreto della U.O. Cure Primarie e LEA (ora U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali) n. 84 del 25/10/2017 per la realizzazione della prova di concorso e colloquio finale, pari a complessivi €_15.000,00 e che ai sensi della riorganizzazione sanitaria prevista dalla L.R. n. 19/2016, come disposto dall’art. 2, comma 4., i pagamenti saranno effettuati per il tramite dell’Azienda Zero.

VISTO che con il sopraccitato decreto la Commissione è stata convocata il giorno 18 dicembre 2017 presso l’Aula Polifunzionale del Palazzo Grandi Stazioni di Venezia per lo svolgimento dell’esame finale di idoneità di cui sopra.

PRESO ATTO del verbale dei lavori della Commissione redatto in data 18 dicembre 2017, agli atti dell’U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali, dal quale si evince il regolare insediamento della Commissione ed il regolare svolgimento delle attività di cui al richiamato art. 29, comma 3, del D. Lgs. n. 368/99.

PRESO ATTO che dal verbale medesimo risulta che tutti i 41 (quarantuno) candidati ammessi a sostenere la prova di cui all’oggetto hanno ottenuto il giudizio di idoneità finale e che agli stessi è stato rilasciato dalla Commissione in originale il Diploma di formazione specifica in Medicina Generale.

RICHIAMATO il decreto del Direttore della Direzione Programmazione Sanitaria (ora Direzione Programmazione – LEA) n. 1 del 20/07/2016 ad oggetto “Regolamento regionale 31 maggio 2016, n. 1, art. 5 – individuazione degli atti e provvedimenti amministrativi dei Direttori delle Unità Organizzative ‘Accreditamento strutture sanitariè, ‘Cure primarie e LEÀ, ‘Assistenza specialistica, liste d’attesa, termalè, ‘Strutture intermedie e socio-sanitarie territorialì, ‘Salute mentale e sanità penitenziarià ed ‘Assistenza ospedaliera pubblica e privata accreditatà, afferenti alla Direzione Programmazione Sanitaria”, con il quale è stato riconosciuto il potere di sottoscrizione di atti e provvedimenti amministrativi di rispettiva competenza dei Direttori delle Unità Organizzative sopraccitate afferenti alla Direzione Programmazione Sanitaria.

ATTESTATA l’avvenuta regolare istruttoria della pratica, in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale.

VISTO il decreto legislativo del 17 agosto 1999 n. 368 e smi.

VISTO il D.M. 7 marzo 2006.

VISTA la L.R. 19/2016 e smi.

VISTE le DD.G.R. nn. 438/2012 , 392/2013, 392/2014.

VISTI i decreti del Direttore dell'Unità Organizzativa Cure Primarie e LEA (ora U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali) n. 84/2017 e n. 101/2017

decreta

  1. di ritenere le premesse parte integrante del presente provvedimento;
  2. di prendere atto delle risultanze dei lavori della Commissione d’esame costituita con il decreto del Direttore dell'Unità Organizzativa Cure Primarie e LEA (ora U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali) n. 101/2017 ai sensi dell’art. 29, comma 3, del D. Lgs. 368/99 e s.m.i.;
  3. di dare atto che, giusto quanto contenuto nel verbale dei lavori della Commissione d’esame, agli atti degli uffici competenti, a seguito del colloquio finale i medici sotto indicati sono risultati idonei ed ai medesimi è stato rilasciato il diploma di formazione in medicina generale a valere ai sensi dell’art. 21 del decreto legislativo 368/1999:

 

N.

COGNOME

NOME

DATA DI NASCITA

LUOGO DI NASCITA

DGR CORSO DI FORMAZIONE

1

BALDO

ELEONORA

08/04/1988

Motta di Livenza (TV)

DGR 392/2014

2

BENETTI

MARCO

26/07/1987

Valdagno (VI)

DGR 392/2014

3

CESCHI

LUCA

07/03/1988

Verona (VR)

DGR 392/2014

4

CIMINELLI

FEDERICA

21/03/1987

Arezzo (AR)

DGR 392/2014

5

COIN

ENRICO

24/10/1988

Dolo (VE)

DGR 392/2014

6

CONTI

ALESSANDRO

31/05/1978

Latisana (UD)

DGR 392/2014

7

DAMIANO

DAVIDE

20/11/1983

Bologna (BO)

DGR 392/2014

8

FELTRIN

IRENE

21/12/1985

Asolo (TV)

DGR 392/2013

9

FERRO

JADRAN

23/05/1986

Padova (PD)

DGR 392/2014

10

FIORETTI

SARAH

22/08/1983

Vicenza (VI)

DGR 392/2014

11

GOBBO

FILIPPO

21/04/1979

Camposampiero (PD)

DGR 392/2014

12

GUERRA

LAURA

10/08/1988

Padova (PD)

DGR 392/2014

13

INFANTE

TIZIANA

18/11/1986

Maniago (PN)

DGR 392/2014

14

JIMENEZ VEGA

OCTAVIO

23/07/1989

Spagna (EE)

DGR 392/2014

15

KUMANOVA

AURELA

30/05/1982

Albania (EE)

DGR 392/2014

16

LUNARDI

FILIPPO

10/01/1981

Moncalieri (TO)

DGR 392/2014

17

MANEA

LORENZO

19/08/1988

Arzignano (VI)

DGR 392/2014

18

MATTEAZZI

THOMAS

09/04/1987

Noventa Vicentina (VI)

DGR 392/2014

19

MEMO

ANDREA

11/04/1988

Treviso (TV)

DGR 392/2014

20

MENEGATI

GIULIA

27/12/1988

Camposampiero (PD)

DGR 392/2014

21

MESCALCHIN

MARGHERITA

04/01/1987

Padova (PD)

DGR 392/2014

22

MILANI

GIOIA MARIA ROSALIA

01/05/1988

Arzignano (VI)

DGR 392/2014

23

NICOLIS

ANDREA

05/11/1987

Verona (VR)

DGR 392/2014

24

OLIVATO

ELENA

29/04/1985

Montebelluna (TV)

DGR 392/2014

25

POLI

CHRISTIAN

29/10/1985

Marostica (VI)

DGR 392/2014

26

POSSAMAI

SARA

05/08/1978

Venezia (VE)

DGR 392/2013

27

RAPISARDA

VALENTINA

16/05/1985

Enna (EN)

DGR 392/2014

28

SALGARELLI

CHIARA

11/06/1987

Vicenza (VI)

DGR 392/2014

29

SALOTTI

CHIARA

01/10/1987

Modena (MO)

DGR 392/2014

30

SARTORE

ANNA

09/07/1985

Venezia (VE)

DGR 392/2014

31

SCAPINELLO

MARIUCCIA

08/01/1988

Isola Della Scala (VR)

DGR 392/2014

32

SCIACCA

CHIARA

19/04/1984

Rovigo (RO)

DGR 392/2013

33

SIMIONI

FRANCESCO

02/03/1987

Cittadella (PD)

DGR 392/2014

34

TEGHIL

VERA

22/09/1988

Treviso (TV)

DGR 392/2014

35

TIN

ELEONORA

20/11/1988

Legnago (VR)

DGR 392/2014

36

TOGNOLO

SILVIA

23/02/1984

Rovigo (RO)

DGR 438/2012

37

TOMBA

ALESSIA

04/03/1988

Valdagno (VI)

DGR 392/2014

38

ZAMBALDO

SILVIA

25/10/1985

Tregnago (VR)

DGR 392/2014

39

ZAMBELLO

LAURA

01/05/1987

Arzignano (VI)

DGR 392/2014

40

ZAMPIERI

RICCARDO

06/09/1988

Zevio (VR)

DGR 392/2014

41

ZANON

PAOLA

25/12/1988

Marostica (VI)

DGR 392/2014

 

  1. di dare atto che gli oneri relativi allo svolgimento del colloquio finale di cui al presente provvedimento, in conformità a quanto disposto con i provvedimenti citati nelle premesse, saranno successivamente quantificati sulla base del consuntivo delle spese che verrà predisposto dall’U.O. Cure primarie e Strutture socio-sanitarie territoriali;
  2. di precisare, in relazione al punto 4. che ai sensi della riorganizzazione sanitaria prevista dalla L.R. n. 19/2016 19/2016, come disposto dall’art. 2, comma 4., e smi, quanto sopra verrà attuato per il tramite dell’Azienda Zero;
  3. di inviare copia del presente decreto, per il seguito di competenza, al Ministero della Salute ed agli Ordini provinciali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri del Veneto;
  4. di dare atto che il presente provvedimento non comporta oneri a carico del bilancio regionale;
  5. di pubblicare il presente atto integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Maria Cristina Ghiotto

Torna indietro