Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 9 del 23/01/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 9 del 23/01/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 9 del 23 gennaio 2018


Materia: Difesa del suolo

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO n. 435 del 28 novembre 2017

Iniziative di formazione, informazione e sensibilizzazione ambientale con particolare riguardo alle caratteristiche ed il corretto utilizzo dell'acqua e alle sostanze normalmente presenti all'interno dei corpi idrici. Impegno di spesa per la realizzazione e diffusione dell'iniziativa "Appuntamenti in riva al "Fiume".

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si provvede ad assumere gli impegni di spesa a favore di operatori economici diversi a seguito delle risultanze a procedure di selezione svolte in conformita' a quanto disposto con DGR n.904 del 23/06/2017, DGR n.501 del 14/04/2017 e DGR n.1147 del 19/07/2017.

Il Direttore

PREMESSO che l’Amministrazione Regionale, mediante la programmazione di attività di comunicazione istituzionale, persegue l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, i turisti e le imprese, su tematiche di interesse regionale, promuovendo e diffondendo le azioni, le progettualità e gli interventi istituzionalmente intrapresi, recanti vantaggi diretti o indiretti alla collettività;

PRESO ATTO che con deliberazione n. 501 del 14 aprile 2017, è stata prevista nell’ambito di formazione, informazione e sensibilizzazione l’attuazione di una serie di iniziative mediatiche inerenti le materie di competenza dell’Assessorato all’Ambiente e alla Protezione Civile ed è stata incaricata, tra le altre, la Direzione Difesa del Suolo, a fronte di una disponibilità di risorse complessiva di € 30.000,00 (IVA ed ogni altro onere inclusi), allocata sul capitolo di spesa n. 100051 “Finanziamento delle attività di informazione, sperimentazione e monitoraggio nel campo della tutela ambientale - acquisto di beni e servizi (art. 70, d.lgs. 31/03/1998, n.112 - l.r. 21/01/2000, n.3)” esercizio finanziario 2017, a provvedere, all’individuazione, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs. n. 50/2016, di un adeguato operatore in grado di garantire l’ottimale perseguimento delle prefissate finalità, oltre che al servizio di gestione delle iniziative individuate come “CHIARE FRESCHE DOLCI ACQUE" e “COSA CONTIENE L’ACQUA”, consistenti:

1) nell’ideazione, organizzazione e nella realizzazione di alcune eventi comunicativi e informativi finalizzati alla sensibilizzazione ambientale con particolare riferimento al tema della difesa del suolo e alla relativa predisposizione e organizzazione della preventiva attività di informazione da attuarsi, al di fuori del servizio richiesto, attraverso canali divulgativi, sia a mezzo stampa che tramite l’emittenza televisiva locale, nonché nei “social media”;

2) nella predisposizione di uno short video e di uno spot finalizzati ad informare la popolazione sulle sostanze normalmente presenti nell’acqua distribuita dagli acquedotti;

CONSIDERATO che con deliberazione n. 904 del 23 giugno 2017 la Giunta Regionale ha approvato il “Progetto di comunicazione a carattere pubblicitario anno 2017. Articolo 6 D.L. n. 78/2010” strumento che individua le varie tipologie di spese che le diverse Strutture regionali prevedono di sostenere nella corrente annualità per informazione ai cittadini mediante acquisto di spazi pubblicitari su radio, TV, stampa, internet ed affissioni;

VISTO che con deliberazione n. 1147 del 19 luglio 2017 la Giunta Regionale ha integrato il “Progetto di comunicazione a carattere pubblicitario anno 2017 approvato con DGR n. 904/2017. Articolo 6 D.L. n. 78/2010”, includendo, tra le iniziative da promuovere, le materie della Difesa del Suolo e della Protezione civile e Polizia Locale;

PRESO ATTO che per le iniziative relative alle materie della Difesa del Suolo si individua un budget massimo complessivo di euro 32.000,00, (IVA ed ogni altro onere incluso) con risorse allocate sul capitolo di spesa n. 100051 “Finanziamento delle attività di informazione, sperimentazione e monitoraggio nel campo della tutela ambientale - acquisto di beni e servizi (art. 70, d.lgs. 31/03/1998, n.112 - l.r. 21/01/2000, n.3)” esercizio finanziario 2017, per l’evento “CHIARE FRESCHE DOLCI ACQUE " e “COSA CONTIENE L’ACQUA” da impiegarsi per l’acquisto di spazi pubblicitari su radio, tv, stampa, internet ed affissioni.

PRESO ATTO che successivamente su indicazione dell’Assessorato all’Ambiente e alla Protezione Civile, si è ritenuto di modificare gli eventi “CHIARE FRESCHE DOLCI ACQUE” e “COSA CONTIENE L’ACQUA” nell’unico evento denominato “APPUNTAMENTI IN RIVA AL FIUME”.

DATO ATTO che con DDR n. 345 del 6 ottobre 2017 si è dato avvio alla procedura sotto soglia comunitaria tramite Trattativa con un unico Operatore Economico (Trattativa Diretta) sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) per l'affidamento del servizio di realizzazione di eventi comunicativi informativi finalizzati alla sensibilizzazione ambientale con particolare riferimento al tema della difesa del suolo e della qualità delle acque, e alla predisposizione e fornitura della pagina internet.

PRESO ATTO che con DDR n. 368 del 25.10.2017 si è parzialmente rettificato ed integrato il DDR n. 345 del 6 ottobre 2017 e contestualmente affidato direttamente al sig. Alvaro Gradella, nato a Portici (NA), il 5 gennaio 1954, residente in Padova, Via G.B. Tiepolo, n. 65 (C.F. GRDLVR54A05G902K), il servizio sopra descritto, secondo la modalità di cui alla lettera a) dell’art. 36 del D. Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, mediante Trattativa con un unico Operatore Economico (Trattativa Diretta), svolto sulla piattaforma CONSIP del Mercato Elettronico della pubblica Amministrazione – MePA, per l’importo di € 32.000,00 (IVA ed ogni altro onere inclusi).

DATO ATTO che con DDR n. 367 del 24.10.2017 si è dato avvio alla procedura di affidamento diretto per l’acquisizione di spazi pubblicitari sull’emittente televisiva “7 Gold Telepadova”, ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e dalla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017;

CONSIDERATO che seppure non presente nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (cfr. dichiarazione depositata in atti) – l’emittente sopra citata, garantisce una maggiore accezione in senso regionale da parte del pubblico, oltre che una migliore diffusione a livello locale specie in relazione ai target di utenza richiesti dall’iniziativa denominata “APPUNTAMENTI IN RIVA AL FIUME ";

PRESO ATTO che con il medesimo DDR n. 367 del 24.10.2017 è stato affidato il servizio alla società 7 Gold Communication s.r.l., con sede in Padova (PD), Via Venezuela, 15/a , C.F. e P.iva 04435360286, per l’importo di € 2.928,00 (IVA ed ogni altro onere inclusi);

PRESO ATTO che con DDR n. 390 del 07.11.2017, ai sensi dell’articolo 1, comma 450, della Legge n. 296/2006, per gli acquisti di beni e servizi di importo pari o superiore a 1.000 € ed inferiore alla soglia di rilievo comunitario l’Amministrazione regionale è tenuta a ricorrere al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) ovvero agli altri mercati elettronici previsti dal citato articolo ovvero al sistema telematico messo a disposizione dalla centrale regionale di riferimento per lo svolgimento delle relative procedure, fermo restando a quanto previsto dall’articolo 1, comma 449, della citata Legge n. 296/2006;

VERIFICATO che il servizio oggetto del presente affidamento era presente nel MePA nell’ambito del bando “SERVIZI - SERVIZI DI INFORMAZIONE E MARKETING”;

VISTA la proposta presentata dalla società EDITRICE T.N.V. S.p.A., in data 3 ottobre 2017, è stata ritenuta congrua, sia in relazione all’articolo 26, comma 3, della Legge 488/1999 che rispetto ad analoghi servizi proposti sul mercato da altri operatori economici.

PRESO ATTO che con il medesimo DDR n. 390 del 07.11.2017 è stato affidato tale servizio alla società EDITRICE T.N.V. S.p.A., con sede in Verona (VR), Via Orti Manara 9, C.F. e P.iva 00870060233, ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e dalla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017, mediante Trattativa con un unico Operatore Economico (Trattativa Diretta), svolta sulla piattaforma CONSIP del Mercato Elettronico della pubblica Amministrazione – MePA, per l’importo di € 2.928,00 (IVA ed ogni altro onere inclusi);

DATO ATTO che con DDR n. 369 del 25.10.2017 si è dato avvio alla procedura di affidamento diretto per la programmazione di un totale di n. 6 uscite sulla testata locale “Il Gazzettino” e n. 8 sulla testata locale “Il Corriere del Veneto”, ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e dalla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017;

VISTA la proposta presentata dalla società PIEMME S.p.A. Concessionaria di pubblicità, in data 3 ottobre 2017, e ritenuto congruo sia in relazione all’articolo 26, comma 3, della Legge 488/1999 che rispetto ad analoghi servizi proposti sul mercato da altri operatori economici;

CONSIDERATO che tale concessionaria di pubblicità - pur non presente nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (cfr. dichiarazione depositata in atti) - è in grado di garantire una maggiore diffusione a livello locale dell’informazione sull’iniziativa denominata “APPUNTAMENTI IN RIVA AL FIUME ";

PRESO ATTO che con il medesimo DDR n. 369 del 25.10.2017 è stato affidato il servizio alla società PIEMME S.p.A. Concessionaria di pubblicità, con sede in Roma (RM), Via Montello, 10 , C.F. 08526500155 e P.iva 05122191009, per l’importo di € 7.320,00 (IVA ed ogni altro onere inclusi) ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e della DGR n. 1475/2017;

DATO ATTO che con DDR n. 389 del 07.11.2017 si è dato avvio alla procedura di affidamento diretto per la programmazione di un totale di n. 2 uscite sulla testata locale “L’Arena di Verona”, n. 2 sulla testata locale “Il Giornale di Vicenza” e n. 3 uscite sulla testata locale “Il Corriere delle Alpi”, ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e dalla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017;

VISTA la proposta presentata dalla società A. MANZONI & C. S.p.A., in data 20 ottobre 2017, e ritenuto congruo sia in relazione all’articolo 26, comma 3, della Legge 488/1999 che rispetto ad analoghi servizi proposti sul mercato da altri operatori economici;

CONSIDERATO che tale concessionaria di pubblicità - pur non presente nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (cfr. dichiarazione depositata in atti) - è in grado di garantire una maggiore diffusione a livello locale dell’informazione sull’iniziativa denominata “APPUNTAMENTI IN RIVA AL FIUME ";

PRESO ATTO che con il medesimo DDR n. 389 del 07.11.2017 è stato affidato direttamente il servizio alla società A. MANZONI & C. S.p.A., con sede in Milano (MI), Via Nervesa 21, C.F. e P.iva 04705810150, per l’importo di € 7.320,00 (IVA ed ogni altro onere inclusi) ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e della DGR n. 1475/2017;

PRESO ATTO che con DDR n. 411 del 16.11.2017, ai sensi dell’articolo 1, comma 450, della Legge n. 296/2006, per gli acquisti di beni e servizi di importo pari o superiore a 1.000 € ed inferiore alla soglia di rilievo comunitario l’Amministrazione regionale è tenuta a ricorrere al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) ovvero agli altri mercati elettronici previsti dal citato articolo ovvero al sistema telematico messo a disposizione dalla centrale regionale di riferimento per lo svolgimento delle relative procedure, fermo restando a quanto previsto dall’articolo 1, comma 449, della citata Legge n. 296/2006;

VERIFICATO che il servizio oggetto del presente affidamento era presente nel MePA nell’ambito del bando “SERVIZI - SERVIZI DI INFORMAZIONE E MARKETING”;

VISTA la proposta presentata dalla società COMUNICARE s.a.s. di Roberto Palladin & C., in data 4 ottobre 2017, e ritenuto congruo, sia in relazione all’articolo 26, comma 3, della Legge 488/1999 che rispetto ad analoghi servizi proposti sul mercato da altri operatori economici.

PRESO ATTO che con il medesimo DDR n. 411 del 16.11.2017 è stato affidato alla società COMUNICARE s.a.s. di Roberto Palladin & C., con sede in Treviso (TV), Viale della Quercia 2 B, C.F. e P.iva 01949610263, ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e dalla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017, mediante Trattativa con un unico Operatore Economico (Trattativa Diretta), da svolgersi sulla piattaforma CONSIP del Mercato Elettronico della pubblica Amministrazione – MePA, per l’importo di € 2.196,00 (IVA ed ogni altro onere inclusi);

DATO ATTO che con DDR n. 391 del 07.11.2017 si è dato avvio alla procedura di affidamento diretto per la programmazione di un totale di n. 190 spot da trasmettere sulle emittenti locali “Radio Birikina”, “Radio Bella & Monella” e “Radio Sorriso” ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e dalla D.G.R. n. 1475 del 18 settembre 2017;

CONSIDERATO che la società DEA s.r.l. pur non presente nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (cfr. dichiarazione depositata in atti) - è concessionaria unica per la pubblicità delle emittenti locali “Radio Birikina”, “Radio Bella & Monella” e “Radio Sorriso” ed è in grado di garantire maggiore copertura e diffusione del segnale e maggiori indici di ascolto, specie in relazione ai target di utenza interessati dall’iniziativa;

VISTA la proposta presentata dalla società DEA s.r.l., in data 6 ottobre 2017, con il medesimo DDR n. 391 del 07.11.2017 è stato affidato direttamente tale servizio alla società DEA s.r.l., con sede in Castelfranco Veneto (TV), Via delle Mimose 12, C.F. e P.iva 02822070245, per l’importo di Euro 2.542,48 (IVA ed ogni altro onere inclusi) ai sensi dell’articolo 36, comma 2, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016 e della DGR n. 1475/2017;

VERIFICATO che tutti gli affidamenti sopra richiamati sono stati confermati dai corrispondenti fornitori.

PRESO ATTO CHE:

  • le obbligazioni di cui si dispone l’impegno sono perfezionate e che la copertura finanziaria risulta essere completa fino al V livello del piano dei conti,
  • le obbligazioni derivanti dal presente impegno hanno natura commerciale;
  • il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  • le spese per pubblicità di cui si dispone l’impegno con il presente atto non sono soggette alle limitazioni di cui alla L.R. 1/2011 in quanto previste dalla DGR n. 1147 del 19 luglio 2017 “Integrazione Progetto di Comunicazione a carattere pubblicitario anno 2017 approvato con DGR n. 904 del 23 giugno 2017. Art. 6 D.L. n. 78/2010” per l’importo di € 24.640,00

VISTI:

  • la documentazione agli atti d’ufficio;
  • l’art. 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs. n. 50/2016;
  • la L.R. n. 39/2001 “Ordinamento del Bilancio e della Contabilità della Regione”;
  • le vigenti direttive di bilancio;
  • il D. Lgs. 126/2014 integrativo e correttivo del D.Lgs. n. 118/2011;

decreta

  1. di dare atto che quanto riportato in premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento.
  2. di stabilire che l’importo previsto a budget con DGR n. 501/2017 e con DGR n. 1147/2017 di complessivi € 62.000,00 indicava una ripartizione tra le attività di informazione che in fase di aggiudicazione hanno subito una rimodulazione non superando, comunque, il limite di spesa complessivamente previsto.
  3. di impegnare, per quanto in premessa, la somma complessiva di € 30.000,00 (IVA ed ogni altro onere incluso) per il servizio di organizzazione e gestione delle iniziative sul capitolo di spesa n. 100051 “Finanziamento delle attività di informazione, sperimentazione e monitoraggio nel campo della tutela ambientale - acquisto di beni e servizi (art. 70, d.lgs. 31/03/1998, n.112 - l.r. 21/01/2000, n.3), del bilancio di previsione 2017, che presenta la necessaria disponibilità – art. 026 – V° livello del PdC 1.03.02.02.005, come di seguito specificato:

Fornitore

Anagrafica

Tipologia incarico

Atto di perfezionamento

Importo (iva compresa)

CIG

Piano dei Conti
art.026

Alvaro Gradella

00149142

Organizzatore evento

DDR n. 368 del 25.10.2017

 € 30.000,00

ZBD1FA26C9

1.03.02.02.005

 

  1. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno al punto 3. del presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni di cui alla L.R. 1/2011.
  2. di impegnare, per quanto in premessa, la somma di € 27.234,48 (IVA ed ogni altro onere incluso) per l’acquisto di spazi pubblicitari su radio, tv, stampa, internet, a favore degli operatori economici diversi sul capitolo di spesa n. 100051 “Finanziamento delle attività di informazione, sperimentazione e monitoraggio nel campo della tutela ambientale - acquisto di beni e servizi (art. 70, d.lgs. 31/03/1998, n.112 - l.r. 21/01/2000, n.3), del bilancio di previsione 2017, che presenta la necessaria disponibilità – art. 026 – V° livello del PdC 1.03.02.02.004, come di seguito specificato:

Fornitore

Anagrafica

Tipologia incarico

Atto di perfezionamento

Importo (iva compresa)

CIG

Piano dei Conti

art.026

Alvaro Gradella

00149142

Internet

DDR n. 368 del 25.10.2017

€ 2.000,00

ZBD1FA26C9

1.03.02.02.004

7 gold communication s.r.l.

00155851

TV

DDR n. 367 del 24.10.2017

 € 2.928,00

ZE520682C1

1.03.02.02.004

Editrice t.n.v. s.p.a.

00012911

TV

DDR n. 390 del 07.11.2017

 € 2.928,00

Z2D206832A

1.03.02.02.004

Piemme s.p.a.

00082590

Stampa

DDR n. 369 del 25.10.2017

 € 7.320,00

Z8320683CB

1.03.02.02.004

A. manzoni & c. s.p.a

00064178

Stampa

DDR n. 389 del 07.11.2017

 € 7.320,00

Z672068417

1.03.02.02.004

Dea s.r.l.

00162743

Radio

DDR n. 391 del 07.11.2017

 € 2.542,48

Z73206DE96

1.03.02.02.004

Comunicare s.a.s.

00116207

TV

DDR n. 411 del 16.11.2017

 € 2.196,00

Z732068367

1.03.02.02.004

 

Totale

 € 27.234,48

 

 

  1. di dare atto che le spese per pubblicità di cui si dispone l’impegno con il presente atto non sono soggette alle limitazioni di cui alla L.R. 1/2011, per le motivazioni esposte in premessa facenti parte integrante del presente provvedimento per l’importo di € 24.640,00.
  2. di dare atto che la spesa articolata diversamente dal piano approvato dalla Giunta, per acquisto spazi su Radio e TV per € 2.594.48 di cui si dispone l’impegno con il presente atto, concerne la seguente tipologia soggetta a limitazioni: pubblicità.
  3. di dare atto che le obbligazioni di cui si dispone l’impegno di spesa sono perfezionate ed esigibili nel corrente esercizio e che la copertura finanziaria risulta essere completa fino al V livello del piano dei conti e che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  4. di individuare quale Responsabile Unico del Procedimento il Direttore della Unità Organizzativa a supporto della Direzione Difesa del Suolo, Dott. For. Pierantonio Zanchetta, ai sensi dell’articolo 31 del D.Lgs. n. 50/2016.
  5. di liquidare gli importi impegnati ai punti n. 3 e n. 5 del presente provvedimento su presentazione di regolare fattura da parte degli operatori economici individuati.
  6. di dare atto che l’obbligazione derivante dal presente provvedimento è riconducibile a debito commerciale.
  7. di dare atto che verranno comunicate al beneficiario le informazioni relative all’impegno (co.7 art. 56 D.Lgs 118/2011).
  8. di dare atto che tale programma di pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di cassa e con le regole di finanza pubblica.
  9. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’articolo 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.
  10. di trasmettere il presente provvedimento alla Direzione Ragioneria e Bilancio, per gli adempimenti di propria competenza.
  11. di pubblicare integralmente il presente Decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Marco Puiatti

Torna indietro