Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 58 del 16 giugno 2017


Materia: Appalti

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ICT E AGENDA DIGITALE n. 66 del 06 giugno 2017

Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg V-A Italia-Croazia - Asse 5 "Assistenza Tecnica". Acquisizione mediante RdO su piattaforma Consip MEPA di materiale informatico di cui all'Allegato A del "Decreto n. 28 del 16 marzo 2017 del Direttore della U.O. ADG Italia-Croazia" - Indizione procedura d'acquisto tramite RdO (Richiesta di Offerta) su piattaforma Consip MEPA - CUP: H79G 17000020007 - CIG: Z5A1E2A861. Ordinativo.

Note per la trasparenza

Il provvedimento dispone l’ordinativo della procedura d’acquisto tramite Richiesta di Offerta (RdO) di materiale informatico con utilizzo del criterio di aggiudicazione del prezzo più basso ex art. 95 del D.Lgs. n. 50/2016 e con base d’asta pari a € 5.000,00 IVA ESC alla ditta ICOM SRL - VIA PRÀ BORDONI 11/C 36010 ZANÈ (VICENZA) - Cod. Fisc. E P.IVA 01561040245, aggiudicata con DDR n.61 del 25 MAG 2017.

Estremi dei principali documenti dell’istruttoria:
- DGR n. 1166 del 23/04/2004;
- DDR n. 28 del 16 marzo 2017 del Direttore dell'Unità Organizzativa ADG Italia-Croazia;
- DDR n. 44 del 10 APR 2017 della Direzione ICT e Agenda Digitale;
- DDR n. 61 del 25 MAG 2017.

Il Direttore

Premesso che:

- con DDR n.44 del 10 APR 2017 della Direzione ICT e Agenda Digitale è stata indetta procedura di acquisto tramite RdO (Richiesta di Offerta in via telematica) su piattaforma CONSIP finalizzata all’acquisizione del materiale informatico di cui all'Allegato A del "DECRETO N. 28 DEL 16 MARZO 2017 IL DIRETTORE DELLA UNITÀ ORGANIZZATIVA ADG ITALIA-CROAZIA" - con utilizzo del criterio di aggiudicazione del prezzo più basso ex art. 95 del D.Lgs. n. 50/2016 e per un importo a base d’asta pari a complessivi € 5.000,00 IVA esclusa;

- a seguito dell'espletamento della procedura informatica la RdO n. 1537712 su piattaforma Consip MEPA con DDR n. 61 del 25 MAG 2017 è stata definitivamente aggiudicata alla ditta ICOM SRL - VIA PRÀ BORDONI 11/C 36010 ZANÈ (VICENZA) - Cod. Fisc. E P.IVA 01561040245 che ha offerto il prezzo di euro 2.991,80 IVA esclusa.

Considerato che:

- alla luce di quanto sopra, si intende disporre l’ordinativo alla ditta aggiudicataria ICOM SRL - VIA PRÀ BORDONI 11/C 36010 ZANÈ (VICENZA) - Cod. Fisc. E P.IVA 01561040245 per l’importo di euro 2.991,80 IVA esclusa;

- si rinvia l’impegno di spesa e la relativa liquidazione, che verranno assunti con provvedimenti del Direttore dell'Unità Organizzativa Italia-Croazia a seguito dell’aggiudicazione della procedura in oggetto, così come stabilito dal “DECRETO N. 28 DEL 16 MARZO 2017 IL DIRETTORE DELLA UNITÀ ORGANIZZATIVA ADG ITALIA-CROAZIA”;

TUTTO CIÒ PREMESSO

  • VISTO il D.Lgs. n. 50/2016;
  • VISTA la Legge Regionale n. 1 del 07/01/2011;
  • VISTA la Legge n. 94 del 06/07/2012, “Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto Legge del 07/05/2012, n. 52, recante disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica”;
  • VISTA la legge regionale 29 novembre 2001, n. 39 “Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione”;
  • VISTA la DGR n. 1166 del 23/04/2004;
  • VISTO il "DECRETO N. 28 DEL 16 MARZO 2017 IL DIRETTORE DELLA UNITÀ ORGANIZZATIVA ADG ITALIA-CROAZIA";
  • VISTO il DDR n.44 del 10 APR 2017 della Direzione ICT e Agenda Digitale
  • VISTO il DDR n.61 del 25 MAG 2017 della Direzione ICT e Agenda Digitale

decreta

  1. Di disporre l’ordinativo alla ditta aggiudicataria ICOM SRL - VIA PRÀ BORDONI 11/C 36010 ZANÈ (VICENZA) - Cod. Fisc. E P.IVA 01561040245 per l’importo di euro 2.991,80 IVA esclusa;
  2. di dare atto che l’impegno di spesa e la relativa liquidazione verranno assunti con provvedimenti del Direttore dell'Unità Organizzativa Italia-Croazia, così come stabilito dal “DECRETO N. 28 DEL 16 MARZO 2017 IL DIRETTORE DELLA UNITÀ ORGANIZZATIVA ADG ITALIA-CROAZIA”;
  3. di trasmettere il presente provvedimento alla UNITÀ ORGANIZZATIVA ADG ITALIA-CROAZIA;
  4. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell”articolo 23 del D.Lgs. del 14/03/13, n. 33;
  5. di pubblicare integralmente il presente decreto nel BUR.

Lorenzo Gubian

Torna indietro