Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 47 del 20/05/2016
Scarica la versione firmata del BUR n. 47 del 20/05/2016
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 47 del 20 maggio 2016


Materia: Servizi sociali

Decreto DEL DIRIGENTE DEL SETTORE MINORI GIOVANI E FAMIGLIA n. 4 del 31 dicembre 2015

Assegnazione contributo per il funzionamento alle scuole dell'infanzia non statali, anno 2015. L.R. n. 23/1980. Impegno di spesa.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si dispone, a sostegno delle scuole dell’infanzia non statali del Veneto, già riconosciute ai sensi della L.R. n. 23/1980, l’impegno e l’erogazione dei contributi relativi alle risorse che fanno riferimento al “Fondo Regionale per le politiche sociali – sostegno di iniziative a tutela dei minori (trasferimenti a soggetti pubblici e privati) (art. 133, c. 3, Lett. I, L.R. 13/04/2001, n.11 - artt. 13, 50, L.R. 16/02/2010, n.11)”, a seguito del Bilancio di assestamento per l’esercizio finanziario 2015.

Il Dirigente

PREMESSO che con provvedimento regionale n. 2151 del 30 dicembre 2015, è stato approvato il piano di assegnazione dei contributi in conto gestione, riconosciuti ai sensi della L.R. n. 23/1980, alle scuole dell’infanzia non statali, relativi all’anno 2015, che fanno riferimento al “Fondo Regionale per le politiche sociali – sostegno di iniziative a tutela dei minori (trasferimenti a soggetti pubblici e privati) (art. 133, c. 3, Lett. I, L.R. 13/04/2001, n.11 - artt. 13, 50, L.R. 16/02/2010, n.11)”;

CONSIDERATO che il provvedimento regionale n. 2151 del 30.12.2015 incarica il Dirigente della struttura regionale competente ad assumere ogni atto conseguente in attuazione del medesimo provvedimento, compresi gli impegni di spesa;

PRESO ATTO dell’avvenuta regolare istruttoria, la cui documentazione è agli atti del Dipartimento Servizi Sociosanitari e Sociali, il quale ha richiesto agli Enti titolari e gestori delle Scuole dell’infanzia non statali, i dati concernenti l’attività da svolgersi nel corso dell’anno scolastico 2014/15, dati pervenuti entro il 31 ottobre 2014, ai sensi della menzionata legge regionale n. 23/1980;

CONSIDERATO che si rende necessario assumere l’impegno di spesa e la contestuale liquidazione di spesa pari ad € 21.000.000,00, da destinarsi alle scuole dell’infanzia non statali riconosciute dalla Regione del Veneto per l’anno 2015, così come definito nella DGR n. 2151 del 30.12.2015, a carico del capitolo 100012 del bilancio regionale per l’esercizio finanziario corrente;

DATO ATTO che l’obbligazione con cui si dispone l’impegno con il presente atto è giuridicamente perfezionata ed esigibile;

RITENUTO pertanto di dare attuazione a quanto disposto con la DGR n. 2151 del 30.12.2015 approvando l’Allegato A , integrante il presente provvedimento, che definisce gli importi assegnati ad ogni singola scuola dell’infanzia non statale, indicati nella colonna “Contributo anno 2015”;

VISTO il D. Lgs n. 126/2014 integrativo e correttivo del D. Lgs. n. 118/2011;

VISTA la L.R. n. 7 del 27 aprile 2015 “Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2015 e pluriennale 2015-2017”;

VISTA la L.R. n. 22 del 28.12.2015 che approva il Bilancio di assestamento per l’esercizio finanziario 2015;

VISTA la L.R. n. 54/2012;

VISTO il DDR n. 78 del 15.12.2015 del Direttore della Sezione Bilancio

decreta

  1. di ritenere le premesse parti integranti e sostanziali del presente provvedimento;
  2. di approvare, per quanto espresso in parte motiva, l’Allegato A, integrante il presente atto, che individua gli enti gestori delle Scuole dell’infanzia non statali, nonché la relativa assegnazione dei contributi spettanti per l’esercizio 2015;
  3. di impegnare, a favore dei beneficiari di cui all’Allegato A, integrante il presente atto, la somma di € 21.000.000,00, sullo stanziamento del capitolo 100012 ““Fondo Regionale per le politiche sociali – sostegno di iniziative a tutela dei minori (trasferimenti a soggetti pubblici e privati) (art. 133, c. 3, Lett. I, L.R. 13/04/2001, n.11 - artt. 13, 50, L.R. 16/02/2010, n.11)” del Bilancio di previsione della Regione per l’esercizio 2015, all’UPB U0148 “Servizi ed interventi per lo sviluppo sociale della famiglia”, con la seguente suddivisione:

articolo 002:  - codice siope: 1.05.03.1535 P.d.C. V^ livello U.1.04.01.02.003 € 1.805.167,29
articolo 012:  - codice siope: 1.06.02.1623 P.d.C. V^ livello U.1.04.03.99.999 € 194.570,33
                      - codice siope: 1.06.02.1624 P.d.C. V^ livello U.1.04.03.99.999 € 850.552,29
articolo 013:  - codice siope: 1.06.03.1634 P.d.C. V^ livello U.1.04.04.01.001 € 18.149.710,09

  1. di disporre la liquidazione degli importi indicati nell’Allegato A, a favore degli enti di cui al punto 2.;
  2. di dare atto che l’obbligazione di cui si dispone l’impegno con il presente atto è giuridicamente perfezionata ed esigibile;
  3. di attestare che il programma dei pagamenti in argomento è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  4. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. n. 1/2011 e non ha natura di debito commerciale;
  5. di informare che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) del Veneto o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato rispettivamente entro 60 e 120 giorni dall’avvenuta conoscenza;
  6. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli artt. 26 e 27 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  7. di pubblicare il presente decreto in forma integrale sul Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

George Louis Del Re

(seguono allegati)

4_Allegato_DDR_4_31-12-2015_322211.pdf

Torna indietro