Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 4 del 11/01/2019
Scarica la versione firmata del BUR n. 4 del 11/01/2019
Scarica versione stampabile Concorso

Bur n. 4 del 11 gennaio 2019


AZIENDA ULSS N. 9 SCALIGERA

Graduatoria unica regionale definitiva medici di medicina generale - art. 15 acn - intesa del 23.3.2005 e s.m.i. e del 21.6.2018 - periodo di validità 01/01/2019 - 31/12/2019. Approvazione. Deliberazione del direttore generale n. 866 del 28/12/2018.

Il  Direttore  UOC   Direzione  Amministrativa  Territoriale,  di  concerto  con  il  Responsabile  UOS  Medicina  Convenzionata  e  Privati  Accreditati  e  Controlli,  riferisce  quanto  segue:           

Premesso che

  • l’art. 15 co.1 dell’A.C.N. – intesa del 23.3.2005 e s.m.i. - stabilisce che i medici di medicina generale da incaricare per l’espletamento delle attività disciplinate dall’Accordo stesso, siano tratti da graduatorie uniche per titoli, predisposte annualmente a livello regionale;
  • la  norma  transitoria n. 1 dell’ACN per  la  disciplina  dei  rapporti  con  i  medici  di medicina generale  – intesa del 21.6.2018 – ha  previsto che “i medici che abbiano acquisito il diploma di formazione specifica in medicina generale successivamente al 31.1.2018 possono presentare domanda per l’inserimento nella graduatoria regionale entro il 15.9.2018. La domanda deve essere corredata dall’autocertificazione del titolo nel frattempo acquisito e dei titoli accademici e di servizio posseduti alla data del 31.12.2017”;

Considerato che:

  • con legge regionale n. 19 del 25.10.2016 è stata istituita l’Azienda per il governo della sanità della Regione Veneto “Azienda Zero”, alla quale sono state assegnate diverse e molteplici attività tecnico-specialistiche per l’erogazione delle prestazioni sanitarie nonché funzioni relative alla gestione delle risorse del Fondo Sanitario Regionale;
  • con specifico riguardo alle attività dei medici convenzionati, con DGR n. 2174 del 23.12.2016, la Regione Veneto ha stabilito che, fino alla concreta operatività dell’Azienda Zero, sarebbero rimaste in gestione alle Aziende già gerenti talune funzioni;
  • per quanto attiene l’Azienda Ulss 9 Scaligera è stato previsto che avrebbe continuato a gestire le graduatorie uniche regionali di medicina generale e di pediatria di libera scelta;
  • con deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 733 del 29.5.2017 è stato inoltre approvato il trasferimento all’Azienda Zero – UOC Gestione Risorse Umane delle attività regionali relative alla gestione delle attività amministrative per l’accesso alle convenzioni dell’area della medicina generale e della pediatria di libera scelta ex art. 8 del D. Lgs. n. 502/1992 e s.m.i. ovvero la formazione delle Graduatorie Uniche Regionali per la medicina generale e per la pediatria di libera scelta, previste dai rispettivi Accordi Collettivi Nazionali;
  • rispettivamente in data 10.5.2018 e 8.6.2018 il Commissario dell’Azienda Zero e il Direttore Generale dell’Azienda Ulss 9 Scaligera hanno sottoscritto apposita “Convenzione tra l’Azienda Zero e l’Azienda Ulss 9 Scaligera per la formazione delle graduatorie uniche regionali di medicina generale e pediatria di libera scelta”, secondo lo schema approvato con deliberazione n. 196 del 29.3.2018 dell’Azienda Ulss 9 Scaligera e con decreto n. 159 del 27.4.2018 del Commissario dell’Azienda Zero;

Considerato che:

  • con deliberazione n. 661 del 17.10.2018 del Direttore Generale Ulss 9 di Verona è stata approvata la graduatoria regionale provvisoria dei medici di medicina generale e che la stessa è stata pubblicata nel B.U.R. Veneto n. 110 del  02.11.2018;
  • entro il termine di trenta giorni dalla pubblicazione della succitata graduatoria provvisoria, previsto dall’art. 15 co. 8 dell’A.C.N. sopra indicato, sono pervenute n. 4 istanze di riesame della posizione nella graduatoria stessa;
  • a  seguito  di  attente valutazioni delle suddette richieste, l’esito del riesame è risultato il seguente: le  n.  4  istanze  non  sono  state  accolte;
  • sono  state  effettuate  n.  2  rettifiche  d’ufficio,  in  quanto  l’esito  dei  relativi controlli  richiesti  è  pervenuto  successivamente  alla  pubblicazione  della  graduatoria provvisoria;    

        Considerato che complessivamente le domande presentate sono state n. 850;

        Propone l’adozione del conseguente provvedimento sottoriportato:

Il Direttore Generale

        Vista l’attestazione del Responsabile dell’UOS Medicina Convenzionata, Privati  Accreditati  e  Controlli, dell’avvenuta regolare istruttoria del provvedimento in relazione sia alla sua compatibilità con la vigente legislazione nazionale e regionale, sia alla sua conformità alle direttive e regolamentazione aziendali;

        Acquisito agli atti il parere favorevole del Direttore Amministrativo, del Direttore Sanitario  e  del  Direttore dei Servizi Socio-Sanitari,  per quanto di rispettiva competenza,

DELIBERA

  1. di approvare, per i motivi esposti in premessa ed in conformità a normativa nazionale e disposizioni regionali, in via definitiva, la graduatoria regionale dei medici di medicina generale valida dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019, prevista dall’art. 15 dell’A.C.N. – intesa del 23.3.2005 e s.m.i. -, allegata al presente provvedimento, di cui costituisce parte integrante e sostanziale;
  2. di disporre la pubblicazione della graduatoria nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto;
  3. di trasmettere alla competente Unità Organizzativa della Direzione  Programmazione  Sanitaria della Regione del Veneto e all’Azienda  Zero copia del presente atto di adozione della graduatoria e contestualmente di trasmettere a tutte le Aziende UU.LL.SS. e agli Ordini Provinciali dei Medici della Regione Veneto gli atti di adozione della graduatoria, del relativo B.U.R. di pubblicazione e dell’indirizzo Internet di diffusione, così come previsto dalla D.G.R. n. 3639 del 19.11.04,
  4. di prendere atto che il costo presunto per la pubblicazione del presente provvedimento, come previsto da normativa regionale, ammontante complessivamente a Euro 125,00 è stato  inserito nella proposta Bilancio Economico Preventivo e budget generale 2018 dell’Azienda,  dando atto che la disponibilità ad ordinare viene registrata al corrispondente conto n. 40.02.210942 – BA1730 “Altri servizi non sanitari da altri soggetti pubblici”.

Il Direttore Generale Dott. Pietro Girardi

(seguono allegati)

ALL-1_MMG_GRAD_REG_DEF_ANNO_2019_ALLEGATO-A_385643.pdf
ALL-2_MMG_GRAD_REG_DEF_ANNO_2019_GRADUATORIA_385643.pdf

Torna indietro