Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 17 del 20/02/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 17 del 20/02/2018
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 17 del 20 febbraio 2018


Materia: Cultura e beni culturali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 134 del 07 febbraio 2018

Assemblea dei soci del Polo Nazionale Artistico di Alta specializzazione sul Teatro Musicale e Coreutico - Verona Accademia per l'Opera Italiana del 14 febbraio 2018 - L.R. 16.02.2010 n. 11 art. 41.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si autorizza il Presidente della Giunta regionale o suo delegato a partecipare all'Assemblea dei soci del Polo Nazionale Artistico di Alta specializzazione sul Teatro Musicale e Coreutico - Verona Accademia per l'Opera Italiana, convocata in data 14 febbraio 2018 per discutere sul seguente ordine del giorno:
carica di Direttore
eventuali modifiche statutarie in vista del rinnovo del Consorzio
aggiornamento sui Master
varie ed eventuali

L'Assessore Cristiano Corazzari riferisce quanto segue.

In considerazione della prestigiosa tradizione che il Veneto vanta in ambito musicale, la Regione del Veneto promuove la diffusione della cultura e della musica, anche in collaborazione con soggetti pubblici e privati, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare la ricca tradizione italiana e veneta anche attraverso la sperimentazione di nuovi linguaggi artistici dovuti all'innovazione tecnologica e alle opportunità determinate dai mutamenti degli scenari economici e culturali, nazionali ed internazionali, a partire dalle vocazioni artistiche e formative dei singoli contesti territoriali.

La Regione del Veneto ha sottoscritto un protocollo d'intesa in data 21.01.2008 con il Ministero dell'Università e della Ricerca, il Conservatorio di Musica "E.F. Dall'Abaco" e la Fondazione Arena di Verona, l'Accademia Nazionale di Danza e l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica di Roma, l'Università degli Studi e l'Accademia di Belle Arti di Verona, il Comune e la Provincia di Verona per la creazione di un Polo nazionale artistico di alta specializzazione sul teatro musicale e coreutico e in data 26.05.2008 è stato costituito il Consorzio denominato "Verona Accademia per l'Opera Italiana", promosso e sostenuto dalle istituzioni firmatarie del Protocollo d'intesa.

Con tali finalità l'art.41 della L.R. 16.02.2010 n.11 (legge finanziaria 2010) ha previsto la partecipazione della Regione al Polo Nazionale Artistico di Alta Specializzazione sul Teatro Musicale e Coreutico - Verona Accademia per l'Opera Italiana (di seguito Polo) e con propria deliberazione n. 2515 del 2.11.2010 la Giunta Regionale ha disposto di aderire al Polo in qualità di ente sostenitore.

Il Polo, in base al proprio Statuto, svolge i seguenti compiti: organizzare Master di perfezionamento post-lauream nei "mestieri" del teatro d'opera, effettuare attività di ricerca filologica sulle opere italiane del passato, promuovere la cultura artistico-teatrale musicale, indire concorsi per giovani artisti, realizzare spettacoli in collegamento operativo con i teatri del territorio, stipulare convenzioni internazionali per la diffusione dell'opera italiana. Lo Statuto prevede inoltre i seguenti organi: l'Assemblea generale, il Direttore, il Presidente onorario, il Consiglio direttivo, il Comitato tecnico-scientifico, il Revisore dei Conti. L'Assemblea generale è composta dai legali rappresentanti, o loro delegati, dei Consorziati e prevede - all'art.12 - la possibilità di ammettere consorziati mediante una successiva adesione di nuovi enti sostenitori pubblici o privati, previa approvazione della candidatura da parte della maggioranza qualificata dell'Assemblea.

Con nota acquisita al prot. n. 40357 del 01/02/2018, il Polo Nazionale Artistico ha convocato l'Assemblea dei Consorziati, che si terrà a Verona presso Fondazione Arena di Verona in Via Roma 7/d alle ore 15.00 del giorno 14 febbraio 2018, per discutere e deliberare sul seguente:

ORDINE DEL GIORNO

1. carica di Direttore

2. eventuali modifiche statutarie in vista del rinnovo del Consorzio

3. aggiornamento sui Master

4. varie ed eventuali

All'Assemblea parteciperà il Presidente della Giunta regionale o suo delegato.

In relazione ai punti all'ordine del giorno, non essendoci a disposizione informazioni sufficienti a valutare una posizione della Regione in merito, il rappresentante regionale prenderà atto di quanto emerge dalla discussione in Assemblea, fermo restando che nessun nuovo obbligo o impegno, anche di natura finanziaria, sia posto a carico della Regione.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

Visto l'art. 2 comma 2 della Legge regionale n. 54 del 31 dicembre 2012 e s.m.i;

Vista la Legge regionale 16.02.2010 n.11, e in particolare l'articolo 41;

Vista la D.G.R. n. 2515 del 2.11.2010;

Vista la nota del Polo di convocazione dell'Assemblea generale dei Consorziati per il giorno 14 febbraio 2018, pervenuta al protocollo generale n.40357 del 01/02/2018, agli atti della Direzione Beni, Attività Culturali e Sport;

Vista la documentazione agli atti della Direzione Beni, Attività Culturali e Sport, ai fini dell'Assemblea convocata per il giorno 14/02/2018;

delibera

1. di approvare quale parte sostanziale del presente atto quanto riportato in premessa;

2. di prendere atto della convocazione dell'Assemblea dei soci del Polo Nazionale Artistico di Alta specializzazione sul teatro Musicale e Coreutico - Verona Accademia per l'Opera Italiana del giorno 14 febbraio 2018, per discutere e deliberare sul seguente:

ORDINE DEL GIORNO

1.carica di Direttore

2. eventuali modifiche statutarie in vista del rinnovo del Consorzio

3. aggiornamento sui Master

4. varie ed eventuali

3. di autorizzare il Presidente della Giunta regionale o Suo delegato a partecipare all'Assemblea dei Soci del Polo;

4. dare indicazione al rappresentante regionale che parteciperà all'Assemblea dei soci del Polo Nazionale Artistico di Alta specializzazione sul Teatro Musicale e Coreutico - Verona Accademia per l'Opera Italiana, convocata in data 14 febbraio 2018, non essendoci a disposizione informazioni sufficienti a valutare una posizione della Regione in merito ai punti all'ordine del giorno, di prendere atto di quanto emerge dalla discussione in Assemblea,fermo restando che nessun nuovo obbligo o impegno, anche di natura finanziaria, sia posto a carico della Regione;

5. di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;

6. di incaricare la Direzione Beni, Attività Culturali e Sport dell'esecuzione del presente provvedimento;

7. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

Torna indietro