Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 148 del 10 novembre 2023


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 106 del 07 novembre 2023

Aggiornamento dei componenti del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po. Legge regionale 26 giugno 2018, n. 23.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si aggiornano i componenti del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po ai sensi dell’art. 5 della L.R. n. 23/2018.

Il Presidente

VISTA la Legge regionale 26 giugno 2018, n. 23 “Norme per la riorganizzazione e razionalizzazione dei parchi regionali” che, in conformità ai principi dettati dalla Legge 6 dicembre 1991, n. 394 “Legge quadro sulle aree protette”, disciplina il riordino degli Enti Parco regionali al fine di valorizzare il modello organizzativo delle aree protette della Regione del Veneto, migliorandone l’efficacia della gestione e razionalizzando la spesa ai sensi dell’articolo 10 della Legge regionale 18 marzo 2011, n. 7;

VISTO, in particolare, l’art. 5 della citata L.R. n. 23/2018 che prevede che il Consiglio direttivo del Parco sia nominato dal Presidente della Giunta regionale e formato da:

comma 1, lett. a) due componenti scelti dal Presidente della Giunta regionale tra i Sindaci dei Comuni il cui territorio è ricompreso nel Parco, o loro delegati, membri della Comunità del Parco, oppure tra i soggetti designati dalla Giunta regionale quali componenti della Comunità del Parco, di cui alla L.R. n. 23/2018, art. 4, comma 1, lett. a) e b);
comma 1, lett. b) un componente scelto dal Presidente della Giunta regionale tra i Sindaci dei Comuni il cui territorio è ricompreso nel Parco, o loro delegati, membri della Comunità del Parco, di cui alla L.R. n. 23/2018, art. 4, comma 1, lett. a);
comma 1, lett. c) due componenti in possesso di adeguato curriculum ed esperienza in materia gestionale-amministrativa o in materia di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale-rurale individuati dalla Comunità del Parco, ai sensi della L.R. n. 23/2018, art. 4, comma 5, lett. b);


VISTO il DPGR n. 49 del 9 aprile 2021 con cui sono stati nominati i componenti del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po per la durata dell’XI Legislatura;

VISTO il DPGR n. 13 del 24 febbraio 2023 di aggiornamento della composizione del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po, così individuata:

  1. Moreno Gasparini, nato il 25.01.1966, in qualità di Sindaco del Comune di Loreo (RO) all’interno della Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. a);
  2. Alessandro Faccioli, nato il 10.04.1965, esperto designato dalla Giunta regionale quale componente della Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. a);
  3. Roberto Pizzoli, nato il 14.02.1974, in qualità di Sindaco del Comune di Porto Tolle (RO) all’interno della Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. b);
  4. Mario Visentini, nato il 28.05.1954, in qualità di componente individuato dalla Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. c);
  5. Omar Barbierato, nato il 05.04.1976, in qualità di componente individuato dalla Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. c);

VISTO il DPGR n. 39 del 15 marzo 2021 di nomina dei componenti della Comunità del Parco naturale regionale del Delta del Po, la cui composizione è stata successivamente aggiornata con il DPGR n. 81 del 23 settembre 2022 e, da ultimo, con il DPGR n. 72 dell’11 agosto 2023;

DATO ATTO che nel mese di maggio 2023 si è concluso il mandato amministrativo del Sindaco del Comune di Porto Tolle (RO) Roberto Pizzoli;

VISTA la nota ricevuta al protocollo regionale con n. 511077 del 20 settembre 2023 con cui, a seguito della rielezione di Roberto Pizzoli quale Sindaco del Comune di Porto Tolle, si conferma il medesimo quale rappresentante del Comune presso la Comunità del Parco;

DATO ATTO, pertanto, che la composizione della Comunità del Parco naturale regionale del Delta del Po resta invariata rispetto a quanto disposto dal DPGR n. 72 dell’11 agosto 2023;

RITENUTO di confermare Roberto Pizzoli quale componente del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po, scelto tra i Sindaci ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. b) della L.R. n. 23/2018;

VISTA, inoltre, la nota ricevuta al protocollo regionale con n. 459066 del 29 agosto 2023 con cui l’Ente Parco naturale regionale del Delta del Po ha comunicato le dimissioni presentate da Omar Barbierato quale componente del Consiglio direttivo del Parco;

VISTA la nota ricevuta al protocollo regionale con n. 544187 del 6 ottobre 2023 con cui l’Ente Parco naturale regionale del Delta del Po ha trasmesso la deliberazione della Comunità del Parco n. 8 del 3 ottobre 2023 di designazione di Massimo Barbujani quale componente del Consiglio direttivo individuato ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. c) della L.R. n. 23/2018, in sostituzione di Omar Barbierato;

DATO ATTO che con il citato DPGR n. 49/2021 è stato inoltre nominato Moreno Gasparini quale Presidente del Parco;

VISTA la documentazione agli atti della struttura competente;

VISTO l’art. 20 del D.Lgs. 8 aprile 2013, n. 39 il quale stabilisce che all’atto del conferimento dell’incarico l’interessato presenta una dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità di cui al medesimo decreto e che la dichiarazione è condizione per l’acquisizione dell’efficacia dell’incarico;

VISTA la DGR n. 1086 del 31 luglio 2018 “Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità in ordine al conferimento degli incarichi di competenza del Presidente e della Giunta regionale ai sensi del D.Lgs. 8 aprile 2013, n. 39”;

DATO ATTO che, ai sensi dell’art. 5, comma 5 della L.R. n. 23/2018, ai componenti del Consiglio direttivo del Parco, ad esclusione del Presidente, spetta unicamente il rimborso delle spese di missione strettamente collegate all’espletamento del mandato e debitamente documentate, nonché un gettone di presenza, quantificato dalla Giunta regionale, nel rispetto della normativa vigente;

VISTA la DGR n. 1062 del 28 luglio 2020 con cui sono state quantificate le indennità di carica dei Presidenti e i gettoni di presenza dei componenti del Consiglio direttivo degli Enti Parco regionali;

DATO ATTO che la struttura competente ha attestato l’avvenuta regolare istruttoria della pratica in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale,

decreta

  1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di dare atto che la composizione della Comunità del Parco naturale regionale del Delta del Po resta invariata rispetto a quanto disposto dal DPGR n. 72 dell’11 agosto 2023;
  3. di confermare Roberto Pizzoli quale componente del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po scelto tra i Sindaci all’interno della Comunità del Parco, ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. b), della L.R. n. 23/2018;
  4. di nominare Massimo Barbujani quale componente del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po individuato dalla Comunità, in sostituzione di Omar Barbierato, ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. c) della L.R. n. 23/2018;
  5. di dare atto che, pertanto, la composizione del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po risulta essere la seguente:
  1. Moreno Gasparini, nato il 25.01.1966, in qualità di Sindaco del Comune di Loreo (RO) all’interno della Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. a);
  2. Alessandro Faccioli, nato il 10.04.1965, esperto designato dalla Giunta regionale quale componente della Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. a);
  3. Roberto Pizzoli, nato il 14.02.1974, in qualità di Sindaco del Comune di Porto Tolle (RO) all’interno della Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. b);
  4. Mario Visentini, nato il 28.05.1954, in qualità di componente individuato dalla Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. c);
  5. Massimo Barbujani, nato il 02.01.1959, in qualità di componente individuato dalla Comunità del Parco, (art. 5, comma 1, lett. c);
  1. di dare atto che con DPGR n. 49 del 9 aprile 2021 è stato nominato Moreno Gasparini quale Presidente del Parco;
  2. di dare atto che il Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Delta del Po resterà in carica per la durata della XI Legislatura;
  3. di dare atto che l’efficacia della nomina è condizionata alla presentazione della dichiarazione di insussistenza delle cause di inconferibilità, incompatibilità ed assenza di cause di conflitto di interesse ai sensi della normativa vigente;
  4. di dare atto che ai componenti del Consiglio direttivo del Parco, ad esclusione del Presidente, spetta unicamente il rimborso delle spese di missione strettamente collegate all’espletamento del mandato e debitamente documentate, nonché un gettone di presenza, quantificato dalla Giunta regionale, nel rispetto della normativa vigente;
  5. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  6. di incaricare la Direzione Turismo - U.O. Strategia Regionale della Biodiversità e Parchi dell’esecuzione del presente atto;
  7. di dare atto che avverso il presente provvedimento, è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) oppure in via alternativa al Presidente della Repubblica, nei termini e nelle modalità previste dal Decreto Legislativo n. 104/2010;
  8. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Luca Zaia

Torna indietro