Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 100 del 17/10/2014
Scarica la versione firmata del BUR n. 100 del 17/10/2014
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 100 del 17 ottobre 2014


Materia: Turismo

Decreto DEL DIRETTORE DELLA SEZIONE TURISMO n. 49 del 07 ottobre 2014

Approvazione del modello regionale di segnalazione certificata di inizio attività, da presentare al Comune tramite il SUAP, per le strutture alberghi/hotel, villaggi albergo e residenze turistico alberghiere, ai sensi dell'art. 33 della L.r. 14 giugno 2013 n. 11 e della DGR n. 807/2014.

Note per la trasparenza

Si approva il modello regionale per segnalare l’inizio dell’attività  degli alberghi/hotel, villaggi albergo e residenze turistico alberghiere ai Comuni, tramite lo Sportello unico delle attività produttive ( SUAP).

Il Direttore

PREMESSO che la l.r. 14 giugno 2013  n.11 “ Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto”  all’art.2 fornisce le definizioni di struttura ricettiva e di titolare di struttura ricettiva;

che la l.r, n.11/2013 agli articoli 23 e seguenti disciplina le strutture ricettive alberghiere, ivi compresi gli alberghi o hotel, i villaggi albergo e le residenze turistico alberghiere;

che la l.r. n.11/2013 all’art.31, prevede un provvedimento della  Giunta regionale, per individuare i requisiti di classificazione delle strutture ricettive;

che in data  13 giugno 2014 è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto (BUR) la DGR n. 807 del 27 maggio 2014,  con oggetto : “Classificazione delle strutture ricettive alberghiere. Nuova disciplina per le procedure, la documentazione e i requisiti di attribuzione del livello e categoria ai sensi degli articoli 29, 31, 32, 33 e 34 della legge regionale 14 giugno 2013, n. 11 “Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto”.Deliberazione n.10/CR dell’11 febbraio 2014”;

che la citata DGR n.807/2014, attribuisce al Direttore della Sezione regionale Turismo l’approvazione, con proprio decreto, del modello regionale relativo al modulo per la segnalazione certificata di inizio attività, ( SCIA);

che l’art.33 della l.r.n.11/2013 prevede che  chiunque intende esercitare un’attività ricettiva, presenta al comune, dopo aver ottenuto la classificazione13lr0011.html#art32 , nel cui territorio è ubicata la struttura ricettiva, la segnalazione certificata di inizio attività, su modello regionale, ai sensi dell’articolo 19 della l n. 241/1990;  

che il modulo di SCIA deve contenere i dati per individuare il titolare della struttura ricettiva, i relativi requisiti morali previsti dalle leggi statali, la localizzazione e le principali caratteristiche della struttura ricettiva classificata che ne consentano l’esercizio, nonché il relativo periodo di apertura al pubblico, in conformità agli art.31,32,33 e 34 della l.r.n.11/2013;

che la copia della segnalazione certificata di inizio attività ai sensi del comma 11 dell’art.34 della l.r.n.11/2013 deve essere esposta in modo visibile al pubblico  nella struttura ricettiva; 

RITENUTO di approvare, per i motivi citati in premessa, il modello regionale, contenuto nell’Allegato A al presente provvedimento, di modulo di segnalazione certificata di inizio attività, da presentare al Comune tramite il SUAP, ai sensi dell’articolo 5 del  DPR n.160/2010, per le strutture ricettive alberghi/hotel, villaggi albergo e residenze turistico alberghiere, ai sensi dell’art.33 della l.r. 14 giugno 2013 n.11 e della DGR n.807/2014; 

di inserire il citato Allegato A  sul portale : www.impresainungiorno.it

di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione e di inserirlo  nel portale regionale www.regione.veneto.it/web/turismo/

VISTI  la l.r. n.11/2013, la l.r. n.33/2002, il DPR n.445/2000; il DPR n.380/2001; il DPR  n.160/2010; la DGR  n.807/2014;

decreta

  1. di approvare, per i motivi  citati in premessa, il modello regionale, contenuto nell’Allegato A al presente provvedimento, di  modulo di segnalazione certificata di inizio attività, da presentare al Comune tramite il SUAP, per le strutture alberghi/hotel, villaggi albergo e residenze turistico alberghiere;
  2. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  3. di inserire il citato Allegato A  sul portale : www.impresainungiorno.it ;
  4. di pubblicare il presente provvedimento integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione e di inserirlo  nel portale regionale www.regione.veneto.it/web/turismo/.

Paolo Rosso

(seguono allegati)

49_Allegato_DDR_49_07-10-2014_283486.pdf

Torna indietro