Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 119 del 04/12/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 119 del 04/12/2018
Scarica versione stampabile Deliberazione del Consiglio Regionale

Bur n. 119 del 04 dicembre 2018


Materia: Bilancio e contabilità regionale

Deliberazione del Consiglio Regionale n. 152 del 06 novembre 2018

Programma di interventi con riallocazione di risorse finanziarie, a valere sui finanziamenti della legge speciale per Venezia di competenza regionale, derivanti da economie di spesa accertate e rimodulazione progettuale. (Proposta di deliberazione amministrativa n. 79).

IL CONSIGLIO REGIONALE

VISTA la deliberazione n. 97/CR del 2 ottobre 2018 con la quale è approvata la proposta di un programma di interventi, con ripartizione dei fondi recati dalla Legge Speciale per Venezia, derivanti dall’utilizzo di economie di spesa maturate alla conclusione di alcuni interventi, per un ammontare complessivo di euro 14.997.495,00, come da prospetto che segue:

CODICE

BENEFICIARIO/ SOGGETTO
ATTUATORE

INTERVENTI

IMPORTI

A/1

Regione del Veneto

Reintegro delle somme liquidate per oneri di esproprio a seguito della sentenza della Corte di Cassazione n. 19758/2017.

€ 1.540.000,00

A/2

Regione del Veneto

Accordo di Programma “Vallone Moranzani” del 31/03/2008 e “Piano Stralcio per le aree metropolitane e le aree urbane con alto livello di popolazione esposta al rischio di alluvione” del 15 settembre 2015. Cofinanziamento di interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico individuati con DPCM 15 settembre 2015 - “Interventi sulla rete idraulica del Bacino Lusore”.

€ 5.662.495,00

B/1

Consorzio di Bonifica Bacchiglione

Interventi di completamento dell’impianto idrovoro “Altipiano” con scarico nel Fiume Brenta, in Comune di Codevigo.

€ 2.500.000,00

B/2

Veneto Acque SpA

Completamento degli interventi di messa in sicurezza e bonifica del sito contaminato denominato “Ex Nuova ESA”, nei comuni di Marcon (VE) e Mogliano Veneto (TV).

€ 2.500.000,00

C/1

Regione del Veneto

Aggiornamento del Piano Direttore 2000, del Master Plan per la Bonifica dei siti inquinati di Porto Marghera, attuazione di progetti speciali connessi alla Programmazione Europea e attività di supporto al RUP del Progetto Integrato Fusina e degli interventi ex Ordinanza Capo Dipartimento Protezione Civile n. 68/2013 e n. 69/2013.

€ 1.445.000,00

C/2

ARPAV

Attività di monitoraggio ambientale nel Bacino Scolante e nella Laguna di Venezia.

€ 1.350.000,00

 

TOTALE

 

  € 14.997.495,00

 

CONSIDERATO che la proposta della Giunta regionale contiene anche una rimodulazione progettuale, riguardante il seguente intervento:

CODICE

BENEFICIARIO

INTERVENTO

D/1

Consorzio di Bonifica Acque Risorgive

Interventi strutturali in rete minore di bonifica - Riqualificazione ambientale della Fossa Storta; rimodulazione progettuale senza oneri aggiuntivi rispetto al finanziamento di € 2.582.284,50, già assegnato con D.C.R. n. 23/2000.

 

CONSIDERATO che, in conformità al disposto normativo di cui al comma 1 dell’articolo 4 della legge regionale 27 febbraio 1990, n. 17 “Norme per l’esercizio delle funzioni di competenza regionale per la salvaguardia e il disinquinamento della laguna di Venezia e del bacino in essa scolante”, la Giunta regionale ha sottoposto all’esame del Consiglio regionale il programma di interventi proposto, finanziato attraverso una riallocazione dei fondi derivanti da economie di spesa, unitamente ad una rimodulazione progettuale;

CONSIDERATO che, come si evince dalle schede di progetto allegate, così come integrate su richiesta della Seconda Commissione consiliare nel corso dell’istruttoria espletata, per ogni intervento proposto sono indicate: le ragioni alla base del suo inserimento nel Programma, la coerenza con il Piano direttore, gli interventi dai quali sono derivate le economie di spesa che ne consentono il finanziamento e le modalità con cui si è pervenuti alla quantificazione dei relativi costi;

CONSIDERATO, altresì, che come espressamente emerso nel corso dell’istruttoria del provvedimento, alcuni degli interventi proposti (precisamente quelli di cui ai codici B1, B2 e C2) presentano le caratteristiche tecniche per poter essere avviati entro l’anno in corso, con utilizzo delle risorse resesi disponibili dagli spazi finanziari accertati, giusta deliberazione n. 1285 del 10 settembre 2018;

VISTO il parere favorevole espresso a maggioranza, dalla Seconda Commissione consiliare nella seduta del 25 ottobre 2018;

UDITA la relazione della Seconda Commissione consiliare, relatore il Presidente della stessa, consigliere Francesco CALZAVARA;

VISTO l’articolo 33, comma 3, lettera q) dello Statuto del Veneto; VISTO l’articolo 4 della legge regionale 27 febbraio 1990, n. 17; con votazione palese,

delibera

  1. di approvare, per le motivazioni esposte nella premessa che forma parte integrante del presente atto, il Programma degli interventi, con riallocazione di risorse finanziarie a valere sui finanziamenti della Legge Speciale per Venezia di competenza regionale, derivanti da economie di spesa accertate per un ammontare complessivo di euro 14.997.495,00, unitamente alla rimodulazione progettuale proposta, così come riportato nell’allegato A;
  2. di disporre la pubblicazione della presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto (BURVET) ai sensi della legge regionale 27 dicembre 2011, n. 29.

(seguono allegati)

ALLEGATO_DACR_152_-_PDA_79_382949.pdf

Torna indietro