Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto

Servizio Inserzioni On Line

Indice dei contenuti

Accedi all'area inserzionisti.
Come accreditarsi.
Tempi e costi di pubblicazione.


Accedi all'area inserzionisti

Se vuoi accedere al servizio, devi registrarti cliccando qui.
Se sei già registrato inserisci qui sotto, negli appositi spazi, il tuo codice utente e la password.



Ora clicca su

Per la richiesta di una nuova password contattare il Call Center al numero verde 800.914.708 o via email all’indirizzo call.center@regione.veneto.it, specificando sempre il proprio codice utente.


Come accreditarsi

Il Servizio inserzioni Bur on line ti consente di:

  • scrivere e trasmettere direttamente alla Redazione il testo delle inserzioni da pubblicare nel BURVET;
  • verificare in qualsiasi momento la situazione dell’inserzione trasmessa (ricevuta, accettata, pubblicata);
  • leggere tutte le tue inserzioni già pubblicate.
Se vuoi accedere al servizio, devi registrarti cliccando qui.


Tempi e costi di pubblicazione

INSERZIONI TRASMESSE IN FORMATO DIGITALE
TRAMITE IL SERVIZIO “Inserzioni online”

Per ogni pagina di testo fino a 1500 caratteri

€ 20,00 + IVA 22% (*)

Per file allegati con tabelle, grafici, prospetti, mappe ecc.
per ogni 500 KB fino a un massimo complessivo di 3 MB

€ 10,00 + IVA 22% (*)

Le inserzioni devono pervenire almeno 8 giorni prima della data del Bollettino per il quale si chiede l’inserzione (cioè, entro il giovedì della settimana precedente).
Gli avvisi e i bandi (di concorso, selezione, gara ecc.) devono prevedere una scadenza di almeno 15 giorni successiva alla data del Bollettino in cui saranno pubblicati, salvo termini inferiori previsti da specifiche norme di legge.

Gli enti pubblici sono tenuti ad inoltrare le richieste di inserzione tramite il servizio "Inserzioni online". Non verranno prese in considerazione richieste che perverranno in modalità diverse.

(*) N.B.: SCISSIONE DEI PAGAMENTI

Per gli enti pubblici territoriali ed i consorzi tra essi costituiti ai sensi dell'articolo 31 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, e successive modificazioni, le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, gli istituti universitari, le aziende sanitarie locali, gli enti ospedalieri, gli enti pubblici di ricovero e cura aventi prevalente carattere scientifico, gli enti pubblici di assistenza e beneficenza e quelli di previdenza, il versamento dell'importo dell'inserzione dovrà essere al netto dell'IVA, in quanto la stessa sarà corrisposta all’erario dai suddetti enti, secondo quanto stabilito dall'art. 17 ter del DPR 633/1972, inserito dall'art. 1, comma 629, lettera b, della legge 23 dicembre 2014, n. 190.

L'IVA andrà versata dai suddetti enti secondo modalità e termini fissati con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 23 gennaio 2015 (G.U. n. 27 del 3.02.201).

Il versamento dell'importo pari al costo dell'inserzione, dovrà essere effettuato entro 30 giorni dal ricevimento della relativa fattura. Non è prevista alcuna forma di pagamento anticipato.

Qualora fosse richiesto il CIG bisogna darne comunicazione alla Redazione del Bollettino ufficiale, contemporaneamente all’invio dell’inserzione, all’indirizzo di posta elettronica inserzioni.bur@regione.veneto.it al fine di inserirli nella relativa fattura.

Per tutti gli enti assoggettati al regime di Tesoreria Unica, il pagamento dovrà essere effettuato esclusivamente mediante girofondi sul conto "Contabilità speciale accesa presso la Banca d'Italia – Sezione di Tesoreria Provinciale di Venezia" n. 0030522.

Per gli enti non compresi nel paragrafo precedente, il versamento dell’importo pari al costo dell’inserzione dovrà essere effettuato con bonifico bancario: UNICREDIT S.P.A. IBAN IT41V0200802017000100537110 intestato a Regione Veneto - Giunta regionale.

Nella causale dell’operazione si chiede di indicare:

  1. numero della fattura
  2. data della fattura
  3. codice interno dell'atto.

AGEVOLAZIONI PER I COMUNI CON POPOLAZIONE INFERIORE A 3000 ABITANTI:

  1. Si applicano tariffe pari al 50% di quelle sopra indicate in caso di pubblicazione integrale dello Statuto;
  2. Si applica la tariffa forfettaria di € 30,00 + IVA per la pubblicazione di articoli dello Statuto modificati

IPOTESI DI GRATUITA’

Gli avvisi di concorso pubblico per posti presso enti pubblici sono pubblicati gratuitamente, a condizione che il relativo testo non sia più lungo di 1500 caratteri (25 righe, massimo 60 battute per riga) utilizzando lo schema redazionale che si riporta qui sotto:

“Concorso pubblico per titoli ed esami per X posti di ..................., Categoria ........, Posizione .......
Requisiti di ammissione: (Titolo di studio, eventuali titoli di servizio) ................................................
Termine di presentazione delle domande: ..........................................................
Calendario delle prove: ................................................................
Prima prova scritta: .......................................................................
Seconda prova scritta: ..................................................................
Prova orale: ....................................................................................
Per informazioni rivolgersi a: ......................................................”

INSERZIONI TRASMESSE IN FORMATO CARTACEO

Per ogni pagina di testo fino a 1500 caratteri (25 righe, massimo 60 battute per riga):

€ 20,00 + IVA 22%
(€ 24,40).

Per ogni pagina contenente tabelle, grafici, prospetti o mappe ecc.

€ 20,00 + IVA 22%
(€ 24,40).

I testi da pubblicare, esclusivamente da parte di soggetti privati, devono pervenire, in originale cartaceo, alla Giunta regionale, Bollettino Ufficiale, Servizio Inserzioni, Dorsoduro 3901 – 30123 Venezia (tel. 041 2792900) e in formato digitale (word o excel) all’indirizzo di posta elettronica inserzioni.bur@regione.veneto.it, almeno 8 giorni prima della data del Bollettino per il quale si chiede l’inserzione (cioè, entro il giovedì della settimana precedente).

La richiesta di pubblicazione, a cui dovrà essere apposta una marca da bollo da € 16,00, deve riportare il codice fiscale e/o la partita Iva del richiedente.

Il versamento dell'importo pari al costo dell'inserzione, dovrà essere effettuato con bonifico bancario: UNICREDIT S.P.A. IBAN IT41V0200802017000100537110 intestato a Regione Veneto - Giunta regionale, entro 30 giorni dal ricevimento della relativa fattura. Non è prevista alcuna forma di pagamento anticipato.
Nella causale indicare:

  1. numero della fattura
  2. data della fattura.

Per ulteriori informazioni sulle inserzioni contattare la Redazione a:
Tel. 041/2792862 /2900
Fax 041/2792905
uff.bur@regione.veneto.it
dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.