Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 151 del 20 novembre 2023


Materia: Mostre, manifestazioni e convegni

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1412 del 20 novembre 2023

Partecipazione della Regione del Veneto alla manifestazione "Job&Orienta 2023", Verona 22-25 novembre 2023. L.R. 13 marzo 2009, n. 3 e L.R. 31 marzo 2017, n. 8.

Note per la trasparenza

Si propone la partecipazione della Regione del Veneto alla trentaduesima edizione di “Job&Orienta”, manifestazione fieristica dedicata al settore dell’orientamento, della scuola, della formazione e del lavoro favorendo in modo concreto l’incontro tra giovani e imprese venete.

L'Assessore Elena Donazzan riferisce quanto segue.

Nei giorni 22, 23, 24 e 25 novembre 2023 si svolgerà presso la Fiera di Verona la trentaduesima edizione della manifestazione “Job&Orienta”, fiera del settore dell’orientamento, della scuola, della formazione e del lavoro alla quale la Giunta regionale, con DGR n. 433 del 19 aprile 2022, ha attribuito la qualifica di rilevanza nazionale per l’anno 2023.

L’edizione precedente, svoltasi presso la Fiera di Verona dal 24 al 26 novembre 2022, ha messo al centro il tema “AAA: Accogliere, Accompagnare, Apprendere” per raccontare il compito cui sono chiamati il mondo della formazione e quello del lavoro, anche guardando agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile:  consentire a tutti pari opportunità, garantire coesione sociale, far crescere le competenze fondamentali al realizzarsi delle transizioni ecologica e digitale strategiche per la competitività delle imprese e la tenuta del sistema economico globale, oltre che per il futuro del pianeta.

Nei tre giorni della manifestazione del 2022 i visitatori sono stati più di 45.000 (con un incremento del 20% rispetto all’edizione precedente) e le persone collegate per seguire gli eventi online oltre 37.000; oltre 400 espositori, provenienti da tutta Italia e dall’estero; più di 150 eventi culturali tra convegni, workshop, seminari e tavole rotonde, gestiti sia in presenza che in streaming; oltre 400 relatori intervenuti, tra cui personalità di spicco della politica, della pubblica amministrazione, dell’imprenditoria, della scuola, dell’università e della ricerca, del mondo della cultura e dello spettacolo. Questi numeri confermano che la manifestazione è conosciuta come evento di riferimento per coloro che sono alla ricerca del proprio percorso scolastico, si avvicinano per la prima volta al mondo del lavoro, o sono alla ricerca di una riqualificazione formativa e/o professionale.

In continuità con una prassi ormai consolidata negli anni precedenti, si propone anche per l’edizione 2023 di approvare la partecipazione della Regione del Veneto alla suddetta manifestazione “Job&Orienta” e la collaborazione fra la Regione del Veneto e Veronafiere S.p.a. che si attuerà nella cura da parte di quest’ultima dell’allestimento dello stand regionale, oltre che nella messa a disposizione dei relativi servizi tecnici a condizioni particolarmente favorevoli.

Con nota del 15 novembre 2023, acquisita al protocollo regionale con il n. 617040 del 16.11.2023, Veronafiere S.p.a ha inviato la propria proposta relativa alla presenza della Regione del Veneto all’interno dell’area espositiva, nei termini di un impegno complessivo a carico della Regione per un totale di euro 160.000,00 (IVA inclusa), così suddivisi:

  • euro 110.000,00, ai sensi della L.R. n. 8/2017, a titolo di contributo regionale alla manifestazione, che rappresenta un evento di rilevanza nazionale - riconosciuto dalla DGR n. 433/2022 - con le finalità sopra precisate.

In ordine al suddetto contributo si sottolinea che dalle verifiche rendicontali effettuate per le precedenti edizioni sulle relazioni tecniche e sulle documentazioni contabili presentate da VeronaFiere S.p.a., emerge che le spese risultano ampiamente superiori rispetto al contributo concesso, che in genere copre circa il 35% delle spese sostenute. Va inoltre tenuto conto del fatto che nelle ultime edizioni della manifestazione il servizio di allestimento per lo stand della Regione del Veneto è stato concesso a titolo gratuito.

  • euro 50.000,00, IVA inclusa, come corrispettivo per l’acquisizione di servizi connessi alla realizzazione dell’evento.  

Per quanto concerne la sopra citata acquisizione dei servizi connessi alla realizzazione dell’evento per il corrispettivo di spesa di euro 50.000,00 IVA inclusa, che saranno forniti da Veronafiere S.p.a., si precisa che la stessa è già stata inserita nel Programma biennale degli acquisti di Forniture e Servizi 2023-2024 approvato con DGR n. 55 del 26.1.2023 (Codice Unico Intervento S80007580279202300112), e verrà attuata con atti della Direzione Formazione e Istruzione ai sensi del D.lgs. 312023, n.36.

Si propone, pertanto, di approvare la partecipazione della Regione del Veneto all’edizione del 2023 della manifestazione “Job&Orienta” che si terrà presso la Fiera di Verona nei giorni 22-23-24-25 novembre 2023 e di autorizzare a tal fine l’assegnazione di un contributo regionale a favore di Veronafiere S.p.a. determinato nella misura massima di euro 110.000,00.

La liquidazione della spesa per la quota a contributo sarà eseguita, con esigibilità nell’esercizio 2023, anticipatamente rispetto alla presentazione del rendiconto, da eseguirsi entro 60 gg. dalla conclusione della manifestazione. In sede di presentazione rendicontale sarà necessario allegare una relazione tecnica a consuntivo accompagnata da una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, resa ai sensi dell’art. 47 del DPR n. 445/2000, in merito alla pertinenza delle spese sostenute rispetto all’attività finanziata. È inoltre necessario presentare apposita polizza fideiussoria, redatta secondo il modello regionale di cui al Decreto della Direzione Formazione n. 573 del 1.7.2009, a copertura della somma richiesta in conto anticipi.

Nel rispetto del principio della competenza finanziaria potenziata, di cui all’Allegato 4/2 del decreto legislativo n. 118/2011, si prevede che le obbligazioni di spesa di cui sopra saranno assunte sul Bilancio regionale di previsione pluriennale 2023-2025, approvato con L.R. 23 dicembre 2022, n. 32, nella misura di euro 110.000,00 a carico del capitolo n. 072040 “Trasferimenti per attività di formazione professionale (L.R. 30/01/1990, n. 10 - L.R. 31/03/2017, n. 8)” – Esercizio d’imputazione contabile 2023.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118;

VISTO il D.Lgs. 31 marzo 2023, n. 36;

VISTA la L.R. 13 marzo 2009, n. 3 “Disposizioni in materia di occupazione e mercato del lavoro”;

VISTA la L.R. 29 novembre 2001, n. 39 “Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione”;

VISTA la L.R. 31 marzo 2017, n. 8 “Il sistema educativo della Regione Veneto”;

VISTA la L.R. 23 dicembre 2022, n. 32 “Bilancio di previsione 2023-2025”;

VISTA la DGR n. 1655 del 30.12.2022 - Approvazione del documento tecnico di accompagnamento al bilancio di previsione 2023–2025;

VISTO il decreto del Direttore dell'Area Risorse Finanziarie, Strumentali, ICT ed Enti locali, n. 71 del 30.12.2022 - Bilancio Finanziario Gestionale 2023-2025;

VISTA la DGR n. 60 del 23.12.2023 - Direttive per la gestione del bilancio di previsione 2023-2025;

VISTA la DGR n. 433 del 19.4.2022 - Manifestazione fieristica: "JOB & ORIENTA" 32^ edizione, 23 - 25 novembre 2023, Verona. Attribuzione qualifica di rilevanza nazionale. L.R. 23.5.2002, n. 11, art. 4;

VISTA la nota di Veronafiere S.p.a del 15.11.2023, acquisita al prot. reg. con il n. 617040 del 16.11.2023;

VISTO l’art. 2, comma 2, della L.R. 31 dicembre 2012, n. 54.

delibera

  1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare la partecipazione della Regione del Veneto, con le modalità in premessa, alla trentaduesima edizione della manifestazione “Job&Orienta” che si terrà presso la Fiera di Verona nei giorni 22-23-24-25 novembre 2023;
  3. di approvare l’assegnazione di un contributo regionale a favore di Veronafiere S.p.a., quantificato in euro 110.000,00, per sostenere la realizzazione della manifestazione di cui al punto 2;
  4. di determinare in euro 110.000,00 l’importo massimo delle obbligazioni di spesa, aventi natura non commerciale, a favore di Veronafiere S.p.A, C.F. 00233750231, alla cui assunzione provvederà con propri atti il Direttore della Direzione Formazione e Istruzione, disponendo la copertura finanziaria a carico dei fondi stanziati sul capitolo n. 072040 “Trasferimenti per attività di formazione professionale (L.R. 30/01/1990, n. 10 - L.R. 31/03/2017, n. 8)” del Bilancio regionale di previsione pluriennale 2023-2025 approvato con L.R. 23 dicembre 2022, n. 32, esercizio di imputazione contabile 2023;
  5. di dare atto che la Direzione Formazione e Istruzione, a cui è stato assegnato il capitolo di cui al punto 4, attesta che il medesimo presenta sufficiente capienza in termini di competenza;
  6. di incaricare il Direttore della Direzione Formazione e Istruzione all’emissione delle liquidazioni di spesa a favore di VeronaFiere S.p.a., secondo le modalità esposte in premessa;
  7. di dare atto che l’affidamento dei servizi connessi alla realizzazione dell’evento, per il corrispettivo di spesa di euro 50.000,00 IVA inclusa, è già stato inserito nel Programma biennale degli acquisti di Forniture e Servizi 2023-2024, approvato con DGR n. 55 del 26.1.2023 (Codice Unico Intervento S80007580279202300112), verrà attuato con atti della Direzione Formazione e Istruzione ai sensi del D. Lgs 31 marzo 2023, n. 36 e sarà affidato a Veronafiere S.p.a.;
  8. di incaricare il Direttore della Direzione Formazione e Istruzione dell’esecuzione del presente atto e dell’adozione di ogni ulteriore atto si rendesse necessario in relazione alle attività oggetto del presente provvedimento;
  9. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 26, comma 1, del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33, così come modificato dal Decreto Legislativo 25 maggio 2016, n. 97;
  10. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Torna indietro