Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 11 del 24/01/2023
Scarica la versione firmata del BUR n. 11 del 24/01/2023
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 11 del 24 gennaio 2023


Materia: Programmi e progetti (comunitari, nazionali e regionali)

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1737 del 30 dicembre 2022

Programma Regionale Veneto FESR 2021-2027: adozione della Valutazione ex ante relativa agli Strumenti Finanziari del PR Veneto FESR 2021-2027.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento viene adottata la Valutazione ex ante relativa agli Strumenti Finanziari del PR Veneto FESR 2021-2027 ai sensi del Regolamento (UE) n. 1060/2021.

L'Assessore Federico Caner riferisce quanto segue.

Il 17/12/2020, a seguito dell'approvazione da parte del Parlamento europeo, il Consiglio europeo ha adottato il Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) dell'Unione Europea per il periodo 2021-2027, in vigore dal 1° gennaio 2021.

In data 24/06/2021 sono stati approvati il Regolamento (UE) n. 1058/2021 (Regolamento FESR) recante disposizioni relative al Fondo europeo di sviluppo regionale e al Fondo di coesione e il Regolamento (UE) n. 1060/2021 contenente disposizioni comuni applicabili al Fondo europeo di sviluppo regionale, al Fondo sociale europeo Plus, al Fondo di coesione, al Fondo per una transizione giusta, al Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l’acquacoltura, e le regole finanziarie applicabili a tali fondi e al Fondo Asilo, migrazione e integrazione, al Fondo Sicurezza interna e allo Strumento di sostegno finanziario per la gestione delle frontiere e la politica dei visti.

La Giunta regionale del Veneto, con DGR/CR n. 134 del 23/12/2021, ha approvato la proposta di PR Veneto FESR 2021-2027, successivamente trasmessa, conformemente a quanto stabilito dall’art. 9 della L.R. n. 26/2011, al Consiglio Regionale per l’esame e l’approvazione definitiva avvenuta con DCR n. 16 del 15/02/2022.

Il PR Veneto FESR 2021-2027 è stato approvato dalla Commissione europea con Decisione C(2022) 8415 final del 16/11/2022 e la Giunta regionale ne ha preso atto con DGR n. 1573 del 13/12/2022.

Il Regolamento (UE) n. 1060/2021 prevede, all’art. 58, la possibilità per l’Autorità di Gestione di attivare Strumenti Finanziari che possono fruire del sostegno dei fondi SIE e, tra questi, del FESR. Gli Strumenti Finanziari sono da considerarsi come fondamentali per rafforzare ulteriormente la competitività, sia potenziale che reale, delle imprese venete, in linea con le esperienze di successo maturate nella gestione di tali strumenti in altri contesti regionali e nei passati periodi di Programmazione.

In particolare il PR Veneto FESR 2021-2027 prevede l’utilizzo degli Strumenti Finanziari per gli Obiettivi Specifici RSO1.1, RSO1.3, RSO2.1 e RSO2.2.

Inoltre, il par. 3 del precitato art. 58 del Regolamento (UE) n. 1060/2021 dispone che il sostegno dei fondi, erogato mediante gli Strumenti Finanziari, sia basato su una Valutazione ex ante redatta sotto la responsabilità dell’Autorità di Gestione. Tale Valutazione ex ante deve comprendere almeno i seguenti elementi:

a) l'importo proposto del contributo del programma a uno strumento finanziario e l'effetto leva stimato, accompagnati da una breve giustificazione;

b) i prodotti finanziari che si propone di offrire, compresa l'eventuale necessità di trattamento differenziato degli investitori;

c) il gruppo proposto di destinatari finali;

d) il contributo previsto dello strumento finanziario al conseguimento di obiettivi specifici.

Si tratta ora di adottare la Valutazione ex ante relativa agli Strumenti Finanziari del PR Veneto FESR 2021-2027, in Allegato A al presente provvedimento per costituirne parte integrante e sostanziale. Tale documento è stato predisposto dall’Autorità di Gestione del Programma, individuata nella Direzione Programmazione Unitaria, in collaborazione con la Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi e Internazionalizzazione delle Imprese e la Direzione Ricerca Innovazione ed Energia e sotto il coordinamento dell’Area Politiche Economiche, Capitale Umano e Programmazione Comunitaria. Gli elementi della Valutazione ex ante saranno successivamente sottoposti al Comitato di Sorveglianza del Programma per il relativo esame, a norma dell'art. 40, par. 1, lett. d) del Regolamento (UE) n. 1060/2021.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO il Reg. (UE) n. 1058/2021 del 24/06/2021;

VISTO il Reg. (UE) n. 1060/2021 del 24/06/2021;

VISTA la Decisione di esecuzione della Commissione europea C(2022) 8415 final del 16/11/2022;

VISTA la L.R. n. 26 del 25/11/2011;

VISTA la DGR/CR n. 134 del 23/12/2021;

VISTA la DCR n. 16 del 15/02/2022;

VISTA la DGR n. 1573 del 13/12/2022;

VISTO l’art. 2 comma 2 della L.R. n. 54 del 31/12/2012.

delibera

  1. di approvare le premesse quali parti integranti e sostanziali del presente provvedimento;
  2. di adottare, ai sensi dell’art. 58, par. 3, del Regolamento (UE) n. 1060/2021, la Valutazione ex ante relativa agli Strumenti Finanziari del PR Veneto FESR 2021-2027, in Allegato A alla presente deliberazione per costituirne parte integrante e sostanziale;
  3. di incaricare l’Autorità di Gestione del PR Veneto FESR 2021-2027 dell’esecuzione del presente provvedimento, compresa la pubblicazione dell’Allegato A nelle pagine web della programmazione FESR 2021-2027 e la successiva  presentazione al Comitato di Sorveglianza;
  4. di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  5. di pubblicare il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

(seguono allegati)

Dgr_1737_22_AllegatoA_493619.pdf

Torna indietro