Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 130 del 03 ottobre 2023


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 91 del 19 settembre 2023

Sostituzione di un componente della Commissione tecnico-scientifica per la valutazione delle proposte celebrative nominata con DPGR n. 111/2022. L.R. n. 17/2019 "Legge per la cultura", art. 33, comma 2, lett. a) e DGR n. 544 del 9 maggio 2022.

Note per la trasparenza

Con il presente atto, in base alle modalità disciplinate dalla DGR n. 544 del 9 maggio 2022, si provvede alla sostituzione di un componente della Commissione tecnico-scientifica prevista dall’art. 33, comma 2, lett. a), della L.R. n. 17/2019 “Legge per la cultura”, per la valutazione delle proposte celebrative di commemorazione di eventi e personalità che hanno segnato, in modo rilevante, la storia del Veneto elevandone il prestigio e l'immagine a livello regionale, nazionale e internazionale. 

Il Presidente

VISTO l’art. 33 della Legge regionale 16 maggio 2019, n. 17 “Legge per la cultura” che prevede che la Regione individui, nel Programma triennale e nei Piani annuali degli interventi per la cultura, le commemorazioni di eventi e personalità che hanno segnato, in modo rilevante, la storia del Veneto elevandone il prestigio e l'immagine a livello regionale, nazionale e internazionale;

VISTO in particolare il comma 2, lett. a) dell’art. 33 della L.R. n. 17/2019 in base al quale la Giunta regionale, sentita la competente Commissione consiliare, provvede a costituire e determinare la composizione di apposite Commissioni tecnico-scientifiche per la valutazione delle proposte celebrative nonché per la costituzione dei Comitati regionali per le celebrazioni;

VISTA la DGR n. 544 del 9 maggio 2022 che prevede l’istituzione di un’unica Commissione tecnico-scientifica per la valutazione delle proposte celebrative con pari o maggiore efficacia, definendone la composizione e prevedendo la possibilità di eventuali integrazioni in caso di necessità di particolari conoscenze o competenze specialistiche;

RICHIAMATO, in particolare, l’art. 5 dell’Allegato A alla DGR n. 544/2022 che stabilisce che la Commissione tecnico-scientifica, che dura in carica per l’intera Legislatura, venga nominata dal Presidente della Giunta regionale e sia composta da:

  1. l'Assessore regionale competente in materia di cultura, o un suo delegato, che la presiede;
  2. due Consiglieri regionali indicati dalla Commissione consiliare competente in materia di cultura, di cui uno espresso dalla minoranza consiliare;
  3. il Direttore della Direzione competente in materia di cultura o un suo delegato;
  4. un esperto di chiara fama nel settore dell’arte designato dal Segretariato regionale del Ministero della Cultura per il Veneto;
  5. due esperti di chiara fama, rispettivamente nei settori della letteratura e della storia, designati dalla Fondazione Univeneto;

DATO ATTO che, con DPGR n. 111 del 29 novembre 2022, è stata nominata la Commissione tecnico-scientifica per la valutazione delle proposte celebrative per la durata dell’XI Legislatura, di cui all’art. 33, comma 2, lett. a) della L.R. n. 17/2019 e ai sensi della DGR n. 544/2022, con la seguente composizione:

  1. l'Assessore regionale competente in materia di cultura o un suo delegato, che la presiede;
  2. il dott. Marzio FAVERO, Consigliere regionale, indicato dalla Commissione consiliare competente in materia di cultura, in rappresentanza della maggioranza;
    il dott. Giacomo POSSAMAI, Consigliere regionale, indicato dalla Commissione consiliare competente in materia di cultura, in rappresentanza della minoranza;
  3. il Direttore della Direzione competente in materia di cultura o un suo delegato;
  4. la dott.ssa Adriana AUGUSTI, quale esperta di chiara fama nel settore dell’arte designata dal Segretariato regionale del Ministero della Cultura per il Veneto;
  5. il prof. Paolo PELLEGRINI, quale esperto di chiara fama nel settore della letteratura designato dalla Fondazione Univeneto;
    il prof. Gian Maria VARANINI, quale esperto di chiara fama nel settore della storia designato dalla Fondazione Univeneto;

PRESO ATTO che in data 20 giugno 2023 il dott. Giacomo Possamai ha cessato il proprio mandato di Consigliere regionale e che pertanto è necessario nominare, in sostituzione dello stesso, un nuovo componente della Commissione tecnico-scientifica;

VISTA la nota del 18 agosto 2023, prot. n. 442989, con la quale l’Assessore Cristiano Corazzari ha richiesto alla Presidente della Sesta Commissione consiliare, in sostituzione del Consigliere regionale dott. Giacomo Possamai, la designazione di un nuovo componente della Commissione tecnico-scientifica in rappresentanza della minoranza consiliare;

VISTA la nota del 6 settembre 2023, prot. n. 12412, con la quale la Presidente della Sesta Commissione consiliare ha comunicato la designazione, quale componente della Commissione tecnico-scientifica, della Consigliera regionale prof.ssa Elena Ostanel, in rappresentanza della minoranza consiliare;

RITENUTO quindi di procedere alla nomina della Consigliera regionale prof.ssa Elena Ostanel quale componente della Commissione tecnico-scientifica per la valutazione delle proposte celebrative di commemorazione di eventi e personalità che hanno segnato, in modo rilevante, la storia del Veneto elevandone il prestigio e l'immagine a livello regionale, nazionale e internazionale;

DATO ATTO che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale,

decreta

1. di stabilire che le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto;

2. di nominare la Consigliera regionale prof.ssa Elena Ostanel, indicata dalla Commissione consiliare competente in materia di cultura, in rappresentanza della minoranza consiliare, quale componente della Commissione tecnico-scientifica per la valutazione delle proposte celebrative di commemorazione di eventi e personalità che hanno segnato, in modo rilevante, la storia del Veneto elevandone il prestigio e l'immagine a livello regionale, nazionale e internazionale, di cui all’art. 33, comma 2, lett. a) della L.R. n. 17/2019 e ai sensi della DGR n. 544/2022, in sostituzione del dott. Giacomo Possamai;

3. di dare atto pertanto che la suddetta Commissione tecnico-scientifica risulta composta da:

  1. l'Assessore regionale competente in materia di cultura o un suo delegato, che la presiede;
  2. il dott. Marzio FAVERO, Consigliere regionale, indicato dalla Commissione consiliare competente in materia di cultura, in rappresentanza della maggioranza;
    la prof.ssa Elena OSTANEL, Consigliera regionale, indicata dalla Commissione consiliare competente in materia di cultura, in rappresentanza della minoranza;
  3. il Direttore della Direzione competente in materia di cultura o un suo delegato;
  4. la dott.ssa Adriana AUGUSTI, quale esperta di chiara fama nel settore dell’arte designata dal Segretariato regionale del Ministero della Cultura per il Veneto;
  5. il prof. Paolo PELLEGRINI, quale esperto di chiara fama nel settore della letteratura designato dalla Fondazione Univeneto;
    il prof. Gian Maria VARANINI, quale esperto di chiara fama nel settore della storia designato dalla Fondazione Univeneto;

4. di dare atto che, per quanto attiene ai compiti e al funzionamento della suddetta Commissione tecnico-scientifica, si conferma quanto già disposto dal DPGR n. 111/2022;

5. di dare atto che il presente decreto non comporta spesa a carico del bilancio regionale;

6. di incaricare la Direzione Beni Attività culturali e Sport dell’esecuzione del presente atto;

7. di pubblicare il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

Luca Zaia

Torna indietro