Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 113 del 13 novembre 2018


Materia: Caccia e pesca

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 134 del 26 ottobre 2018

Parziale modifica dell'Allegato A al DPGR n. 106 del 18.09.2018 avente per oggetto "Corso di preparazione per Guardie Venatorie Volontarie organizzato dall'Associazione dei Migratoristi Italiani per la conservazione dell'Ambiente Naturale ANUU - sede regionale del Veneto, via Padania Inferiore Ovest, 58 Legnago (VR). Attestato di idoneità rilasciato ai sensi dell'art. 34 comma 3 della L.R. n. 50/1993.".

Note per la trasparenza

Con il presente atto si modifica parzialmente l’Allegato A del DPGR n. 106 del 18.09.2018 in ordine alle generalità di un candidato risultato idoneo.

Il Presidente

VISTE le disposizioni dettate dall’art. 27 della legge n. 157 del 11.02.1992 in materia di vigilanza venatoria;

RICHIAMATO in particolare il comma 4 del suddetto articolo, il quale stabilisce che la qualifica di Guardia Venatoria Volontaria può essere concessa, a norma del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, a cittadini in possesso di attestato di idoneità rilasciato dalle Regioni previo superamento di apposito esame;

VISTO l’art. 34 comma 3 della L.R. n. 50/1993 che recepisce il sopra richiamato articolo 27 della legge n. 157/1992;

VISTA la Delibera di Giunta Regionale n. 2116 del 19.12.2017 con la quale l’Associazione dei Migratoristi Italiani per la conservazione dell’Ambiente Naturale – ANUU - sede regionale del Veneto, via Padania Inferiore Ovest, 58 Legnago (VR), è stata autorizzata all’effettuazione di un corso di preparazione e aggiornamento per Guardie Venatorie Volontarie, articolato in più edizioni;

RICHIAMATO il Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 106 del 18.09.2018 che attesta il conseguimento dell’idoneità, ai sensi e per i fini di cui al citato art. 34, comma 3 della L.R. n. 50/1993, di 14 candidati a seguito dell’esame sostenuto avanti alla Commissione esaminatrice di Verona, come risulta dall’Allegato A del medesimo Decreto;

DATO ATTO dell’errata trascrizione del nome del candidato risultato idoneo di cui al punto 12 dell’Allegato A del richiamato DPGR n. 106 del 18.09.2018;

RITENUTO quindi di dover provvedere alla rettifica del nome del succitato candidato;

DATO ATTO che la Struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale;

decreta

  1. di ritenere le premesse parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di rettificare il punto 12 dell’Allegato A al DPGR n. 106 del 18.09.2018 come segue:
  • Tosini Andrea, nato a Monselice (PD), l’8.12.1977;
  1. di disporre l’invio di copia conforme del presente decreto, quale attestato di idoneità ai sensi dell’art. 34, comma 3 della L.R. n. 50/1993 al sig. Tosini Andrea nonché, per quanto di competenza, alla Provincia di Verona;
  2. di incaricare la Direzione Agroambiente, Caccia e Pesca dell’esecuzione del presente atto;
  3. di informare che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso giurisdizionale avanti il Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni dall’avvenuta conoscenza ovvero, alternativamente, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni;
  4. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  5. di pubblicare il presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Per il Presidente Il Vicepresidente Gianluca Forcolin

Torna indietro