Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 156 del 23/11/2021
Scarica la versione firmata del BUR n. 156 del 23/11/2021
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 156 del 23 novembre 2021


Materia: Ambiente e beni ambientali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE VALUTAZIONI AMBIENTALI, SUPPORTO GIURIDICO E CONTENZIOSO n. 47 del 14 ottobre 2021

Attuazione DGR n. 272 del 09/03/2021. Affidamento diretto ex art. 36, co. 2, lett. a), del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. per la fornitura di un abbonamento annuale a "Rivista Rifiuti - Bollettino di Informazione Normativa" (Pacchetto N). Determina a contrarre e copertura dell'obbligazione passiva giuridicamente perfezionata (a carico dell'esercizio finanziario 2021) a favore della ditta ReteAmbiente Srl (C.F./P.IVA n. 10966180969). Durata contrattuale: 12 mesi (CIG n. ZF83368990).

Note per la trasparenza

L'atto dispone la copertura dell'obbligazione passiva giuridicamente perfezionata per debito commerciale e impegna a favore della ditta ReteAmbiente Srl (sede legale in via G. Bensi n. 12/5, Cap. 20152 - Milano, Codice Fiscale e Partita IVA n. 10966180969) la somma di Euro 1.335,06=(IVA inclusa pari a Euro 43,56=) a titolo di corrispettivo per l'acquisizione - tramite affidamento diretto ex art. 36, co. 2, lett. a) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. - di un abbonamento annuale a "Rivista Rifiuti - Bollettino di Informazione Normativa" (Pacchetto N), funzionale alle esigenze tecnico-operative delle Strutture afferenti all'Area Tutela e Sicurezza del Territorio. CIG n. ZF83368990.

Il Direttore

Premesso che:

  • la Legge Regionale n. 41 del 29/12/2020, approvativa del Bilancio di previsione 2021-2023, ha previsto uno stanziamento a favore della Giunta regionale per la sottoscrizione di abbonamenti a quotidiani/periodici professionali, oltre che per l’acquisto di volumi e altre pubblicazioni necessarie all’aggiornamento tecnico/normativo degli Uffici delle proprie Strutture. Coerentemente con tali finalità, con D.G.R. n. 272 del 09/03/2021 è stata approvata la ripartizione, tra le diverse Strutture della Giunta regionale, delle risorse finanziarie relative all’esercizio 2021, da utilizzare per l’approvvigionamento di volumi, riviste cartacee/on-line ed altre pubblicazioni, assegnando all’Area Tutela e Sicurezza del Territorio l’importo complessivo di € 9.000,00=;
  • la stessa deliberazione ha demandato a ciascun Direttore d’Area, per quanto di competenza, l’espletamento delle procedure d’acquisto, disponendo con propri atti i relativi impegni di spesa di natura commerciale (da imputare sul capitolo n. 005140 "Spese per acquisto libri, riviste ed altre pubblicazioni" del bilancio regionale di previsione 2021-2023, esercizio 2021) e la liquidazione delle fatture entro il limite degli importi assegnati, previa apposizione del visto di monitoraggio sugli atti d’impegno da parte della Direzione Beni Attività Culturali e Sport.

Atteso che:

  • con decreto n. 21 del 15/07/2021 sono state, tra l’altro, delegate al Vicedirettore dell’Area Tutela e Sviluppo del Territorio l’esercizio delle funzioni relative alla stipula contratti relativi ai fabbisogni di acquisti dell'Area. Al fine di dare seguito agli adempimenti procedimentali connessi all’incarico così conferito, entro i limiti di spesa fissati dalla predetta D.G.R. n. 272/2021, è stata esperita una preliminare ricognizione presso le Strutture afferenti all’Area finalizzata a rilevare i rispettivi fabbisogni;
  • essendosi conclusa la fase di ricezione dei fabbisogni, sussiste la necessità di acquisire tempestivamente un abbonamento annuale a "Rivista Rifiuti - Bollettino di Informazione Normativa" con particolare riferimento al Pacchetto N comprensivo di: "Osservatorio di normativa ambientale + Commenti/Giurisprudenza/Speciali + Adempimenti ambientali + Normativa ambientale regionale + Rivista rifiuti cartacea + Rivista rifiuti on line", offerto in via esclusiva dalla ditta ReteAmbiente Srl (C.F./P.IVA n. 10966180969). La tempestività è dettata dall’esigenza di rispettare le tempistiche per l’adozione dei decreti d’impegno fissate dalla Direzione Bilancio e Ragioneria (vd. nota prot. n. 0442417 del 04/10/2021).

Dato atto che:

  • le prestazioni da acquisire non risultano presenti in convenzioni Consip attive;
  • l’art. 36 (contratti sotto soglia), co. 2, lett. a), del D.Lgs. n. 50 del 18/04/2016, come modificato dal D.Lgs. n. 56 del 19/04/2017 e dalla Legge n. 55/2019 di conversione del D.L. n. 32/2019, prevede che “le Stazioni Appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture (…) per affidamenti di importo inferiore a euro 40.000,00=, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici”;
  • con l’entrata in vigore dell’art. 1, co. 130, della Legge n. 145 del 30/12/2018 è stato modificato l’art. 1, co. 450, della Legge n. 296 del 27/12/2006 innalzando da € 1.000,00= a € 5.000,00= la soglia oltre la quale le PP.AA. sono obbligate a ricorrere al MePA per forniture di beni/servizi. Tale nuova soglia si allinea con quella di cui al par. 4.2.2. delle Linee Guida ANAC n. 4 recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”;
  • la scelta procedurale in parola trova altresì conferma nelle indicazioni di cui alla D.G.R. n. 1823 del 06/12/2019 recante “Aggiornamento degli indirizzi operativi per la gestione delle procedure di acquisizione di servizi, forniture e lavori sotto soglia comunitaria per le esigenze della Regione del Veneto. D.G.R. n. 1475/2017. D.Lgs. n. 50/2016, D.L. 32/2019”, come integrate dalla D.G.R. n. 1004 del 21/07/2020 recante “Aggiornamento degli indirizzi operativi per la gestione delle procedure di acquisizione di servizi, forniture e lavori sotto soglia comunitaria per le esigenze della Regione del Veneto. D.G.R. n. 1823/2019, D.Lgs. n. 50/2016”.

Considerato che:

  • a fronte dell’esigenza espressa in premessa, si è provveduto ad inoltrare alla ditta ReteAmbiente Srl (sede legale in via G. Bensi n. 12/5, Cap. 20152 - Milano, Codice Fiscale e Partita IVA n. 10966180969) una richiesta di preventivo, riscontrata con offerta pervenuta con prot. 442781 del 04/10/2021 (agli atti) di importo pari a € 1.291,50=(IVA esclusa);
  • tale offerta prevede la fornitura di un abbonamento alla "Rivista Rifiuti - Bollettino di Informazione Normativa" con riferimento specifico al Pacchetto N comprensivo di: "Osservatorio di normativa ambientale + Commenti/Giurisprudenza/Speciali + Adempimenti ambientali + Normativa ambientale regionale + Rivista RIFIUTI carta + Rivista RIFIUTI on line", per una durata contrattuale di n. 12 mesi. Essa risponde all’interesse pubblico perseguito dall’Amministrazione, a fronte di un prezzo offerto ritenuto sostanzialmente congruo in rapporto alla prestazione richiesta.

Ritenuto pertanto di doversi provvedere alla copertura dell’obbligazione giuridica passiva perfezionata e di impegnare, a favore dell’Impresa succitata (secondo le specifiche e l’esigibilità contenute nell’Allegato A contabile del presente atto, del quale costituisce parte integrante e sostanziale) la spesa di € 1.335,06=(IVA inclusa) a valere sul capitolo n. 005140 "Spese per acquisto libri, riviste ed altre pubblicazioni" del Bilancio regionale per l’annualità 2021 avente l’occorrente disponibilità (Bilancio pluriennale di previsione 2021-2023) - art. 001 “Acquisto di beni e servizi”, V livello “Giornali e Riviste”, Piano dei Conti U.1.03.01.01.001 - con pagamento a 30 gg Data Ricevimento Fattura come di seguito dettagliato (si tratta di debito commerciale):

Beneficiaria: ReteAmbiente Srl (sede legale in via G. Bensi n. 12/5, Cap. 20152 - Milano, Codice Fiscale e Partita IVA n. 10966180969)

Modalità di fatturazione: la fatturazione avverrà ad esecuzione della prestazione riportata in offerta con pagamento a 30 gg Data Ricevimento Fattura. La fattura emessa dal Fornitore deve essere trasmessa in forma elettronica ex Legge 244/2007, art. l, commi da 209 a 214, conformemente al nuovo formato utilizzato sia per la fatturazione elettronica verso la P.A. sia per la fatturazione elettronica tra privati, secondo un unico tracciato XML e sempre attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) come previsto dal D.Lgs. n. 127/2015 e ss.mm.ii. Il Codice Univoco Ufficio della Direzione Supporto Giuridico Amministrativo e Contenzioso, gestito dall’Agenzia delle Entrate, per recapitare correttamente la fattura è il seguente: 23IO9G.

Capitolo n. 005140
"Spese per acquisto libri, riviste ed altre pubblicazioni"

Gestione ordinaria e precisamente: art. 001 “Acquisto di beni e servizi”, V livello “Giornali e Riviste”, Piano dei Conti U.1.03.01.01.001

Annualità 2021

€ 1.335,06=
(IVA inclusa)

 

Posto che:

  • alla procedura in oggetto è stato assegnato dall’ANAC il Codice Identificativo Gara n. ZF83368990;
  • in merito ai requisiti di carattere generale in capo all’operatore economico di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., sono state osservate le indicazioni operative di cui alla D.G.R. n. 1823 del 06/12/2019;
  • si applica alla procedura in oggetto l’art. 32, co. 10, lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. relativamente alla mancata applicazione del termine dilatorio per la stipulazione del contratto;
  • Responsabile Unico del Procedimento e Responsabile dell’Esecuzione ex art. 31 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. è il Direttore della Direzione Valutazioni ambientali, Supporto giuridico e Contenzioso della Regione del Veneto, dott. Luigi Masia;
  • la spesa che si impegna con il presente atto non concerne tipologie soggette a limitazioni ex L.R. n. 1/2011.

Atteso che:

  • il pagamento del corrispettivo è subordinato all’esaurimento delle procedure amministrative/contabili dell’Amministrazione ed avverrà in coerenza con gli obblighi previsti dalla Legge n. 248 del 04/08/2006 oltre che con le nuove regole di contabilità introdotte dal D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii. (in vigore dall'01/01/2015). Pertanto, il Fornitore dovrà allegare alla fattura elettronica una copia del DURC attestante la regolarità dei versamenti dei contributi previdenziali/assicurativi;
  • l’efficacia del presente provvedimento è soggetta a preventivo visto di monitoraggio della spesa da parte della Direzione Beni Attività Culturali e Sport come previsto nella predetta D.G.R. n. 272/2021.

TUTTO CIO’ PREMESSO

  • VISTO il D.Lgs. n. 50 del 18/04/2016, art. 36, co. 2, lett. a) e ss.mm.ii.;
  • VISTO il D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;
  • VISTO il co. 130 dell’art. 1 della Legge n. 145 del 30/12/2018 (Legge di Bilancio 2019);
  • VISTO il D.Lgs. n. 33 del 14/03/2013;
  • VISTA la D.G.R. n. 1823 del 06/12/2019 recante “Aggiornamento degli indirizzi operativi per la gestione delle procedure di acquisizione di servizi, forniture e lavori sotto soglia comunitaria per le esigenze della Regione del Veneto. D.G.R. 1475/2017. D.Lgs. 50/2016, D.L. 32/2019”;
  • VISTA la D.G.R. n. 1004 del 21/07/2020 recante “Aggiornamento degli indirizzi operativi per la gestione delle procedure di acquisizione di servizi, forniture e lavori sotto soglia comunitaria per le esigenze della Regione del Veneto. D.G.R. n. 1823/2019, D.Lgs. n. 50/2016”;
  • VISTA la D.G.R. n. 272 del 09/03/2021 recante “Ripartizione tra le Strutture della Giunta regionale dei fondi destinati all'approvvigionamento di pubblicazioni per l'aggiornamento tecnico e normativo. Esercizio finanziario 2021. Legge regionale 4 febbraio 1980, n. 6”;
  • VISTE le Linee Guida di ANAC n. 3 e n. 4;
  • VISTO il decreto n. 21 del 15/07/2021 del Direttore dell’Area Tutela e Sicurezza del Territorio;
  • VISTA l’offerta presentata dalla ditta ReteAmbiente Srl (C.F./P.IVA n. 10966180969) pervenuta con prot. 442781 del 04/10/2021, agli atti;
  • VISTA la nota della Direzione Bilancio e Ragioneria prot. n. 0442417 del 04/10/2021;
  • VISTA la L.R. n. 39 del 29/11/2001 (con cui si è approvato l’Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione) e ss.mm.ii. nonchè la L.R. n. 1/2011;
  • VISTA la L.R. n. 41/2020 “Bilancio di previsione 2021-2023” e successive variazioni;
  • VISTA la D.G.R. n. 1839 del 29/12/2020 che approva il documento tecnico di accompagnamento del Bilancio di previsione 2021-2023 e successive variazioni;
  • VISTO il Decreto n. 1 del 08/01/2021 del Segretario Generale della Programmazione di approvazione del Bilancio Finanziario Gestionale 2021-2023 e successive variazioni;
  • VISTA la D.G.R. n. 30 del 19/01/2021 “Direttive per la gestione del bilancio di previsione 2021-2023”.

decreta

1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2. di approvare, in attuazione della D.G.R. n. 272 del 09/03/2021, la procedura d’acquisto descritta in premessa, dando atto che l'oggetto la prestazione è costituito dalla fornitura un abbonamento annuale alla "Rivista Rifiuti - Bollettino di Informazione Normativa" con specifico riferimento al Pacchetto N comprensivo di: "Osservatorio di normativa ambientale + Commenti/Giurisprudenza/Speciali + Adempimenti ambientali + Normativa ambientale regionale + Rivista rifiuti cartacea + Rivista rifiuti on line", offerto in via esclusiva dalla ditta ReteAmbiente Srl (CIG n. ZF83368990);

3. di dare atto che l'acquisizione della prestazione in oggetto, funzionale all’aggiornamento tecnico-normativo delle Strutture afferenti all’Area Tutela e Sicurezza del Territorio, è effettuata tramite affidamento diretto fuori piattaforma MePA ex art. 36, co. 2, lett. a), del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., trattandosi di fornitura di importo inferiore a € 5.000,00=(IVA esclusa) come consentito a seguito dell’entrata in vigore del co. 130 dell’art. 1 della Legge n. 145 del 30/12/2018;

4. di affidare il servizio di cui al precedente punto 2) alla ditta ReteAmbiente Srl (sede legale in via G. Bensi n. 12/5, Cap. 20152 - Milano, Codice Fiscale e Partita IVA n. 10966180969) e di conferire alla stessa l’incarico di fornire la prestazione in oggetto per l’importo di € 1.291,50=(IVA esclusa), accettando la relativa offerta agli atti (prot. 442781 del 04/10/2021);

5. di approvare, per i motivi esposti in premessa, la spesa complessiva di € 1.335,06=(IVA inclusa) per la fornitura della prestazione in oggetto, a fronte della positiva verifica di congruità tecnico-economica di quanto offerto rispetto alle necessità tecnico-operative dell’Amministrazione;

6. di corrispondere a favore della ditta ReteAmbiente Srl (C.F./P.IVA n. 10966180969) la somma di € 1.335,06=(IVA inclusa) con pagamento a 30 gg Data Ricevimento Fattura, subordinatamente alla verifica della fattura emessa ed all’esaurimento delle procedure amministrative/contabili proprie dell’Amministrazione;

7. di provvedere, per le motivazioni di cui in premessa, alla copertura dell’obbligazione giuridica passiva perfezionata e di impegnare (secondo le specifiche e l’esigibilità contenute nell’Allegato A contabile del presente atto, del quale costituisce parte integrante e sostanziale) la spesa di € 1.335,06=(IVA inclusa) a valere sul capitolo n. 005140 "Spese per acquisto libri, riviste ed altre pubblicazioni" del Bilancio regionale per l’annualità 2021 avente l’occorrente disponibilità (Bilancio pluriennale di previsione 2021-2023) - art. 001 “Acquisto di beni e servizi”, V livello “Giornali e riviste”, Piano dei Conti U.1.03.01.01.001 - con pagamento a 30 gg Data Ricevimento Fattura come di seguito dettagliato (si tratta di debito commerciale):

Beneficiaria: ditta ReteAmbiente Srl (sede legale in via G. Bensi n. 12/5, Cap. 20152 - Milano, Codice Fiscale e Partita IVA n. 10966180969)

Modalità di fatturazione: la fatturazione avverrà a esecuzione della prestazione riportata in offerta con pagamento a 30 gg Data Ricevimento Fattura. La fattura emessa dal Fornitore deve essere trasmessa in forma elettronica ex Legge 244/2007, art. l, commi da 209 a 214, conformemente al nuovo formato utilizzato sia per la fatturazione elettronica verso la P.A. sia per la fatturazione elettronica tra privati, secondo un unico tracciato XML e sempre attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) come previsto dal D.Lgs. n. 127/2015 e ss.mm.ii. Il Codice Univoco Ufficio della Direzione Valutazioni Ambientali, Supporto Giuridico e Contenzioso, gestito dall’Agenzia delle Entrate, per recapitare correttamente la fattura è il seguente: 23IO9G

Capitolo n. 005140
"Spese per acquisto libri, riviste ed altre pubblicazioni"

Gestione ordinaria e precisamente: art. 001“Acquisto di beni e servizi”, V livello “Giornali e Riviste”, Piano dei Conti U.1.03.01.01.001

Annualità 2021

€ 1.335,06=
(IVA inclusa)

 

8. di attestare che l’obbligazione di spesa di cui si dispone l’impegno è perfezionata ed esigibile, configurandosi come debito commerciale con beneficiario e importo determinati;

9. di dare atto che alla liquidazione si procederà ai sensi dell’art. 44 della L.R. n. 39/2001, previo accertamento della regolare esecuzione e su presentazione di regolare fattura;

10. di attestare che l’imputazione della spesa avviene secondo esigibilità nell’esercizio finanziario indicato nel suddetto allegato contabile;

11. di dare atto che: a) è stata verificata la regolarità contributiva; b) la fatturazione avverrà a esecuzione della prestazione riportata in offerta con pagamento a 30 gg Data Ricevimento Fattura; c) il pagamento avverrà su presentazione di fattura previa verifica dell'esatto adempimento delle prestazioni con le modalità di cui all’art. 3 della Legge n. 136/2010 e ss.mm.ii. (bonifico su conto corrente bancario/postale dedicato alle commesse pubbliche e previo espletamento con esito positivo delle verifiche di legge);

12. di dare atto che è, in merito ai requisiti di carattere generale di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., sono state osservate le indicazioni operative di cui alla D.G.R. n. 1823 del 06/12/2019;

13. di attestare che il pagamento è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;

14. di dare atto che il Codice Univoco Ufficio della Direzione Valutazioni ambientali, Supporto giuridico e Contenzioso ai fini della fatturazione elettronica è il seguente: 23IO9G;

15. di dare atto che le prestazioni da acquisire non risultano presenti in convenzioni CONSIP attive;

16. di dare atto che l’efficacia del presente provvedimento è soggetta a preventivo visto di monitoraggio della spesa da parte della Direzione Beni Attività Culturali e Sport come previsto nella D.G.R. n. 272/2021;

17. di dare atto che Responsabile Unico del Procedimento nonchè Responsabile dell’Esecuzione ai sensi degli artt. 31 e 101 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. è il Direttore della Direzione Valutazioni ambientali, Supporto giuridico e contenzioso della Regione del Veneto, dott. Luigi Masia;

18. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della Legge Regionale n. 1/2011;

19. di informare che avverso il presente atto può essere proposto ricorso giurisdizionale avanti il T.A.R. del Veneto entro 30 gg dall'avvenuta pubblicazione (Legge n. 1034 del 06/12/1971 e D.Lgs. n. 104 del 02/07/2010) ovvero, alternativamente, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 gg dal medesimo termine (D.P.R. n. 1199 del 24/11/1971);

20. di comunicare al destinatario della spesa le informazioni relative all’impegno ai sensi di quanto previsto dall’art. 56, comma 7;

21. di attestare la regolarità amministrativa del provvedimento;

22. di trasmettere il presente atto alla Direzione Bilancio e Ragioneria per l’apposizione del visto di regolarità contabile al fine del perfezionamento dell’efficacia;

23. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli artt. 23 del D.Lgs. n. 33 del 14/03/2013 ed ai sensi dell’art. 29 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii.;

24. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Luigi Masia

(seguono allegati)

47_Allegato_A_DDR_47_14-10-2021_462821.pdf

Torna indietro