Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 20 del 26/02/2019
Scarica la versione firmata del BUR n. 20 del 26/02/2019
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 20 del 26 febbraio 2019


Materia: Protezione civile e calamità naturali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE PROTEZIONE CIVILE E POLIZIA LOCALE n. 374 del 21 dicembre 2018

Impegno di spesa per la copertura finanziaria delle spese sostenute dalla Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d'Agordo (BL) per la somministrazione di pasti, in regime di somma urgenza, ai volontari impiegati nelle attività emergenziali che hanno colpito il Veneto nei giorni di fine ottobre e inizio novembre. CIG ZCE260D7C6

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si dispone l'impegno per la copertura finanziaria delle spese sostenute dalla Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d'Agordo (BL) per la somministrazione di pasti ai volontari impegnati nelle attività emergenziali che hanno interessato il Veneto, ed in particolare i territori della Provincia di Belluno, nei giorni di fine ottobre e inizio novembre 2018.

Estremi dei principali documenti dell'istruttoria: DPGR n. 135, del 27 ottobre 2018, di costituzione dell'Unità di Crisi regionale, DPGR n. 136, del 28 ottobre 2018, di dichiarazione dello Stato di Crisi, DPGR n. 139, del 29 ottobre 2018, di estensione a tutta la Regione dello Stato di Crisi, VERBALE di Somma Urgenza del 29 ottobre 2018.

Il Direttore

PREMESSO che dal giorno 29 ottobre 2018 fino ai primi giorni di novembre 2018 il territorio regionale è stato più volte colpito da intensi fenomeni meteorologici che hanno causato ingenti danni al patrimonio pubblico e privato, hanno messo in pericolo l’incolumità delle popolazioni e generato un diffuso stato di emergenza, con conseguente emanazione di più avvisi di criticità idrogeologica ed idraulica che hanno comportato la dichiarazione della fase operativa di allarme in tutto il territorio regionale;

PREMESSO che il Presidente della Regione ha nell’immediatezza convocato l’Unità di crisi regionale secondo quanto disposto dalla D.G.R. n. 103 dell’11 febbraio 2013 e con nota prot. n. 437313 del 28 ottobre 2018 ha provveduto a richiedere lo stato di mobilitazione del Servizio nazionale della protezione civile. Sono sin da subito scattate le operazioni di primo intervento e di assistenza alla popolazione, di messa in sicurezza delle aree, di controllo delle piene dei fiumi, di ripristino dell’elettricità, di svuotamento dei locali e di rimozione delle macerie e detriti, con il concorso dei Vigili del Fuoco, del personale Regionale, del Volontariato di Protezione Civile e delle Amministrazioni locali coinvolte;

PREMESSO che la gravità degli eventi ha determinato la costituzione dell’Unità di Crisi regionale con DPGR n. 135 del 27 ottobre 2018 e la declaratoria di stato di crisi regionale con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 136 del 28 ottobre 2018 e n. 139 del 29 ottobre 2018;

VISTO il verbale di Somma Urgenza redatto in data 29 ottobre 2018, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 163 del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, che dichiara “che gli interventi necessari per garantire l’assistenza e il soccorso alla popolazione interessate dall’evento e permettere l’intervento della componente volontaria del Sistema di Protezione Civile rivestono carattere di somma urgenza”;

DATO ATTO che è stato necessario provvedere alla somministrazione dei pasti ai volontari impiegati nelle attività di taglio alberi, sgombero strade, lavori in quota e assistenza alla popolazione e che per tale finalità è stata individuata la Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d’Agordo (BL) in quanto locale situato in località baricentrica per le operazioni di soccorso e resosi disponibile ad erogare i pasti al prezzo concordato di euro 10,00 cad.;

VISTA la nota prot. n. 482771 del 27 novembre 2018 con la quale è stata affidata alla Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d’Agordo (BL) C.F. 00949700256 la somministrazione dei pasti per l’importo complessivo di € 10.000,00 da quantificare a consuntivo ed è stata richiesta, altresì, la dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 del possesso dei requisiti previsti per l’affidamento ai sensi dell’art. 80 del D.Lgs 50/2016;

VERIFICATA la sussistenza dei requisiti previsti per l’affidamento ai sensi dell’art. 80 del D.Lgs 50/2016

DATO ATTO che per i motivi di urgenza, indicati in premessa, si è provveduto all’affidamento del servizio per la somministrazione dei pasti, ai sensi dell’art. 163 del Dlgs. 18 aprile 2016 n. 50 “Procedure in caso di somma urgenza e di protezione civile”, senza previa pubblicazione di un bando di gara e senza la relativa copertura di spesa;

RITENUTO, pertanto, di dover provvedere alla copertura finanziaria della spesa con successivo atto;

DATTO ATTO che a tale fine con la variazione di bilancio di competenza e cassa, approvata con deliberazione n. 1710 del 19.11. 2018, si è provveduto ad aumentare lo stanziamento sul capitolo 53006 “Manutenzione, custodia, rimessaggio, installazione e ripristino, sostituzione ed integrazione di strutture ed elementi vari sullo stand, sui mezzi e sulle attrezzature di protezione civile - acquisto di beni e servizi (artt. 11, 12, L.R. 27/11/1984, n.58 - art. 12, L.R. 03/02/1998, n.3) destinato alle spese per acquisti di beni e servizi;

VERIFICATA la regolarità del servizio in data 20 dicembre 2018;

RITENUTO di impegnare a favore della Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d’Agordo (BL) C.F. 00949700256 l’importo di € 7.080,00 determinato a consuntivo per la somministrazione di n. 708 pasti al prezzo concordato di € 10,00 l’uno a valere sul capitolo U53006 “Manutenzione, custodia, rimessaggio, installazione e ripristino, sostituzione ed integrazione di strutture ed elementi vari sullo stand, sui mezzi e sulle attrezzature di protezione civile - acquisto di beni e servizi (artt. 11, 12, L.R. 27/11/1984, n.58 - art. 12, L.R. 03/02/1998, n.3);

VISTO il Decreto Legislativo n. 1 del 02.01.2018;

VISTA la Legge Regionale n. 39 del 29.11.2001, e s.m.i.;

VISTO il D.Lgs. n. 118 del 23.06.2011 e s.m.i.;

VISTA la L.R. n. 47 del 29.12.2017 “Bilancio di previsione 2018-2020”;

VISTO il D.S.G.P. n. 1 del 11.01.2018 “Bilancio Finanziario Gestionale 2018-2020”;

VISTA la D.G.R. n. 81 del 26.01.2018 “Direttive per la gestione del Bilancio di previsione 2018-2020”;

VISTA la D.G.R. n. 1475 del 18.09.2017

decreta

  1. Di dare atto che le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di impegnare a favore della ditta Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d’Agordo (BL) C.F. 00949700256, per la sopraccitata somministrazione, l’importo di € 7.080,00 determinato a consuntivo per la somministrazione dei 708 pasti a € 10,00 ciascuno, sul capitolo 53006 “Manutenzione, custodia, rimessaggio, installazione e ripristino, sostituzione ed integrazione di strutture ed elementi vari sullo stand, sui mezzi e sulle attrezzature di protezione civile – acquisto di beni e servizi (artt. 11, 12, L.R. 27/11/1984, n. 58 – art. 12, L.R. 03/02/1998, n. 3) Art. 19 Pdcf U.1.03.02.14.999 “Altri servizi di ristorazione” del bilancio 2018-2020, esercizio finanziario corrente, che presenta sufficiente capienza;
  3. di dare atto che l’obbligazione di cui al presente atto è giuridicamente perfezionata ed è esigibile nel 2018;
  4. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto non rientra tra le tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. 1/2011;
  5. di dare atto che la suddetta spesa costituisce un debito commerciale;
  6. di dare atto che si provvederà alla liquidazione della fattura alla Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d’Agordo (BL) C.F. 00949700256, a valere sull’impegno di spesa disposto con il presente atto;
  7. di dare atto che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  8. di trasmettere copia del presente provvedimento alla ditta Trattoria Pizzeria San Marco STEVE Srls di Caprile d’Agordo (BL) C.F. 00949700256 ai sensi dell’art. 56 comma 7 del D.Lgs 118/2011;
  9. di trasmettere copia del presente provvedimento all’ANAC per i controlli di competenza ai sensi dell’art. 163 comma 10 del Dlgs 18 aprile 2016, n. 50;
  10. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto alla pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del D.lgs. 33/2013;
  11. di pubblicare integralmente il presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Per il Direttore Il Direttore Vicario Emanuela Ramon

Torna indietro