Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 14 del 08/02/2019
Scarica la versione firmata del BUR n. 14 del 08/02/2019
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 14 del 08 febbraio 2019


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE INDUSTRIA ARTIGIANATO COMMERCIO E SERVIZI n. 50 del 25 gennaio 2019

Approvazione risultanze istruttorie. Avviso n. 34 del 9/11/2018 (pubblicato sul B.U.R. 16/11/2018, n. 114) "Designazione di un componente effettivo e di un componente supplente del Collegio dei Revisori dei Conti della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Vicenza". Legge 29 dicembre 1993, n. 580, art. 17.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si approvano le candidature presentate per la designazione di un componente effettivo e di un componente supplente del Collegio dei Revisori dei Conti della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Vicenza.

Il Direttore

VISTA la Legge 29 dicembre 1993, n. 580 “Riordinamento delle Camere di commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura” e successive modificazioni, ed in particolare l’articolo 17, che disciplina composizione, durata, funzionamento e compiti del Collegio dei Revisori dei Conti.

VISTO l’articolo 52 della legge regionale 13 aprile 2001, n. 11 “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112”, che attribuisce al Presidente della Giunta regionale la designazione di un membro effettivo e di un membro supplente in seno al collegio dei revisori dei conti nominato ai sensi dell'articolo 17, della legge n. 580/1993.

VISTA la legge regionale 22 luglio 1997, n. 27 “Procedure per la nomina e designazione a pubblici incarichi di competenza regionale e disciplina della durata degli organi”.

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa” e successive modificazioni.

VISTO l’avviso n. 34 del 9 novembre 2018 (pubblicato sul B.U.R. 16 novembre 2018, n. 114), avente ad oggetto “Designazione di un componente effettivo e di un componente supplente del Collegio dei Revisori dei Conti della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Vicenza”.

PRESO ATTO che, entro il termine del 10 gennaio 2019, fissato dal sopra citato avviso, sono pervenute n. 49 proposte di candidatura.

VERIFICATO che, sulla base delle attestazioni e documentazioni prodotte, tutte le predette proposte di candidatura riportate nell’Allegato A, sono risultate ammissibili.

VISTO il “Compendio delle disposizioni operative sulla redazione e le procedure degli atti di Competenza del Presidente, della Giunta e dei Dirigenti regionali” di cui all’art. 6 del Regolamento regionale n. 1 del 31 maggio 2016.

DATO ATTO che si rende necessario approvare le risultanze dell’istruttoria delle proposte di candidatura in argomento.

VISTA la legge regionale 31/12/2012 n. 54 ““legge regionale per l’ordinamento e le attribuzioni delle strutture della giunta regionale in attuazione della legge regionale statutaria 17 aprile 2012, n. 1 “statuto del veneto””.

PRESO ATTO della regolarità dell’istruttoria effettuata dall’ufficio competente.

decreta

  1. di considerare le premesse parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare le risultanze istruttorie relative alle proposte di candidatura presentate, ai sensi dell’avviso n. 34 del 9 novembre 2018 (pubblicato sul B.U.R. 16 novembre 2018, n. 114), per la designazione da parte del Presidente della Giunta Regionale di un componente effettivo e di un componente supplente del Collegio dei revisori dei conti della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Vicenza, riportate nell’Allegato A, che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  3. di dare atto che avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso avanti il Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni dell’avvenuta conoscenza ovvero, alternativamente, avanti il Capo dello Stato entro 120 giorni;
  4. di pubblicare il presente atto integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Giorgia Vidotti

(seguono allegati)

50_Allegato_A_387515.pdf

Torna indietro