Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 118 del 30/11/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 118 del 30/11/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 118 del 30 novembre 2018


Materia: Informatica

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ICT E AGENDA DIGITALE n. 135 del 19 ottobre 2018

Acquisto di beni informatici per la Regione del Veneto mediante adesione alla Convenzione Consip per la fornitura di personal computer portatili e tablet a ridotto impatto ambientale e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni, ai sensi dell'articolo 26, legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell'articolo 58, legge 23 dicembre 2000 n. 388 id 1883, lotto 1, cig 7212354ECA, (in breve Pc Portatili e tablet 2- Lotto 1); ordine diretto di acquisto CIG derivato 7654180D24. Impegno di spesa.

Note per la trasparenza

Il provvedimento autorizza l'acquisto di n. 40 Personal computer portatili (con opzioni) mediante adesione alla Convenzione Consip per la fornitura di Personal computer portatili e tablet a ridotto impatto ambientale e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni, ai sensi dell'articolo 26, legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell'articolo 58, legge 23 dicembre 2000 n. 388 id 1883, lotto 1, cig 7212354ECA, (in breve Pc Portatili e tablet 2- Lotto 1), per un importo complessivo di fornitura pari a € 22.666,99=IVA compresa. CIG derivato 7654180D24. Si assume l'impegno di spesa.

Il Direttore

Premesso che:

- la Direzione ICT e Agenda Digitale ha la necessità di provvedere alla periodica acquisizione di beni e servizi informatici/telematici per rispondere alle richieste delle varie Strutture regionali. A tal proposito la maggior parte della spesa informatica/telematica è rivolta al mantenimento del Sistema Informativo Regionale (SIRV) e alla sua prevedibile evoluzione nel medio periodo;

- la Direzione ICT e Agenda Digitale sovrintende alla gestione del SIRV, acquisendo le soluzioni tecnologiche indispensabili all'efficace mantenimento/aggiornamento dello stesso, secondo criteri di economicità/efficienza. La rapida obsolescenza tecnica delle apparecchiature nel settore dell'Information and Communication Technology e lo sviluppo di nuovi prodotti hardware/software, rende infatti imprescindibile disporre di strumenti e postazioni di lavoro adeguati in termini qualitativi e aderenti agli standard più diffusi sul mercato.

Atteso che:

- si ravvisa allo stato l'esigenza di sostituire una parte del parco macchine a servizio dell'utenza regionale interna per l'obsolescenza e la sua conseguente inadeguatezza tecnologica di alcune componenti fondamentali dello stesso rispetto alle esigenze operative dei fruitori, mediante l’acquisizione di nuovi prodotti hardware;

- in una logica di continuità con scelte operative già intraprese, tale acquisto si configura, da un punto di vista organizzativo-economico, come indispensabile per beneficiare delle funzionalità offerte da risorse hardware aggiornate allo stato della tecnologia esistente, tali da supportare adeguatamente le più recenti release dei software applicativi impiegati per la gestione/svolgimento di specifiche attività tecnico-amministrative.

Considerato:

- che è disponibile dal 02/10/2018 la Convenzione Consip per “la fornitura di personal computer portatili e tablet a ridotto impatto ambientale e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni, ai sensi dell’articolo 26, legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell’articolo 58, legge 23 dicembre 2000 n. 388 – id 1883, lotto 1, cig 7212354ECA, (in breve Pc Portatili e tablet 2- Lotto 1), della durata di 9 (nove) mesi ed è prorogabile fino ad ulteriori 3 (tre) mesi;

- Il Lotto n. 1, aggiudicato alla società Bellucci S.p.A. con sede legale in Torino, Via F.lli. Savio, n. 2, P. IVA 02044780019, comprende la fornitura di personal computer portatili con schermo da 15,6” a ridotto impatto ambientale, nonché dei servizi/prodotti opzionali quali hard Disk esterno, monitor 21,5”, docking Station, estensione servizio assistenza e manutenzione per un ulteriore periodo di 12 (dodici) o 24 (ventiquattro) mesi a partire dalla scadenza dei 36 (trentasei) mesi di durata del servizio connesso di manutenzione base.

Visto l’art. 1, comma 512 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 che stabilisce che “al fine di garantire l'ottimizzazione e la razionalizzazione degli acquisti di beni e servizi informatici e di connettività, fermi restando gli obblighi di acquisizione centralizzata previsti per i beni e servizi dalla normativa vigente, le amministrazioni pubbliche e le società inserite nel conto economico consolidato della pubblica amministrazione, come individuate dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT) ai sensi dell'articolo 1 della legge 31 dicembre 2009, n. 196, provvedono ai propri approvvigionamenti esclusivamente tramite Consip SpA o i soggetti aggregatori, ivi comprese le centrali di committenza regionali, per i beni e i servizi disponibili presso gli stessi soggetti”.

Ritenuto di far fronte alle su esposte esigenze di sostituzione di una parte del parco macchine a servizio dell'utenza regionale interna mediante l’acquisto delle seguenti componenti:

 

Prodotto/ Denominazione commerciale

Quantità

Importo unitario

(IVA escl.)

Totale (IVA escl.)

Personal computer portatile TM P2510-M-53H9 in configurazione base con sistema operativo Windows 10

40

€ 428,50

€ 17.140,00

Opzione - Servizio di estensione assistenza e manutenzione per 24 mesi

40

€ 14.16

€ 566,40

Opzione - Hard Disk 1TB esterno USB 3.0

10

€ 42,31

€ 423,10

Opzione - Docking Station USB Type-C

5

€ 90,00

€ 450,00

 

 

totale

€ 18.579,50

 

in adesione alla Convenzione Consip per “la fornitura di personal computer portatili e tablet a ridotto impatto ambientale e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni, ai sensi dell’articolo 26, legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell’articolo 58, legge 23 dicembre 2000 n. 388 – id 1883, lotto 1, cig 7212354ECA, (in breve Pc Portatili e tablet 2- Lotto 1);

Dato atto che:

- il codice identificativo Gara relativo ai servizi in questione “derivato” rispetto a quello della Convenzione (cig. 7212354ECA) è 7654180D24;

- I costi da interferenza non soggetti a ribasso ai sensi di quanto previsto dall’art. 26, comma 3 – bis, del d.lgs. 81/2008 sono pari a zero, trattandosi di fornitura senza installazione (Anac Determinazione n. 3/2008 del 5 marzo 2008);

- è stato generato l’ordine diretto di acquisto CIG derivato 7654180D24 e lo stesso è stato sottoscritto in data odierna, costituendo obbligazione giuridicamente vincolante con beneficiario ed importo determinati (Allegato A);

- il contratto avrà, come previsto dall’art. 5 della citata Convenzione Consip, una durata di 60 (sessanta) mesi;

- la fornitura verrà eseguita entro novembre 2018;

- la fatturazione verrà fatta entro il mese di dicembre 2018 con scadenza della stessa entro il mese di gennaio 2019;

- il Responsabile del procedimento è il Direttore della Direzione ICT e Agenda digitale, dott. Idelfo Borgo, che ricopre anche il ruolo di responsabile dell’esecuzione del contratto , ai sensi dell’art. 101 del D.Lgs n. 50/2016 e di quanto previsto dalle Linee guida n. 3 dell’ANAC, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni», approvate dal Consiglio dell’Autorità con deliberazione n. 1096 del 26 ottobre 2016 e aggiornate al d.lgs. 56 del 19/4/2017 con deliberazione del Consiglio n. 1007 dell’11 ottobre 2017.

Ritenuto di procedere alla copertura dell’obbligazione giuridicamente perfezionata imputando la spesa di cui all’ODA n. 4521103 pari ad € 22.666,99 IVA compresa, al capitolo 7204 “Spese per lo sviluppo del sistema informativo regionale” del Bilancio 2018 che presenta disponibilità e precisamente articolo 6 “HARDWARE”, V livello “Postazioni di lavoro" - Piano dei Conti U.2.02.01.07.002; trattasi di debito commerciale dell’importo in un'unica soluzione a mezzo mandato a 30 gg dalla data di ricevimento della fattura, previa verifica della funzionalità del materiale consegnato.

Atteso, altresì, che si provvederà a comunicare al destinatario della spesa le informazioni relative all'impegno assunte col presente provvedimento;

Visto l'articolo 13 della legge regionale 31 dicembre 2012, n. 54 che definisce i compiti dei Direttori di Direzione;

Vista la D.G.R. n. 1475 del 18/09/2017 di approvazione delle linee guida sull’utilizzo degli strumenti di e-procurement “Convenzioni Consip e Mepa e di indicazioni operative relative alla gestione delle procedure di acquisizione di forniture servizi e lavori al di sotto delle soglie di rilevanza comunitaria a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs 50/2016)”;

Visto l’art. 29 del D.Lgs n. 50/2016 che stabilisce gli atti relativi alle procedure per l’affidamento di appalti pubblici di servizi, forniture, opere devono essere pubblicati sul profilo del committente, nelle sezione “Amministrazione trasparente”, nonché sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;

TUTTO CIÒ PREMESSO

- VISTO il D.Lgs. n. 50/2016;

- VISTO il D.lgs n. 118/2011;

- VISTA la Legge Regionale n. 39 del 29/11/01;

- VISTE la Legge del 06/07/2012 n. 94 e il D.L. n. 95/2012 convertito con Legge del 07/08/2012 n. 135;

- VISTO il D.Lgs. n. 33 del 14/03/2013;

- VISTA la DGR n.1475 del 18/09/2017 “Approvazione di linee guida sull'utilizzo degli strumenti di e-procurement (Convenzioni Consip e Mepa) e di indicazioni operative relative alla gestione delle procedure di acquisizione di forniture servizi e lavori al di sotto delle soglie di rilevanza comunitaria a seguito dell'entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs. 50/2016)”;

- VISTA la D.G.R. n. 81/2018 “Direttive per la gestione del Bilancio di Previsione 2018-2020”;

- VISTA la Convenzione citata nella premessa;

decreta

  1. Di procedere all’acquisto delle seguenti componenti:

 

Prodotto/ Denominazione commerciale

Quantità

Personal computer portatile TM P2510-M-53H9 in configurazione base con sistema operativo Windows 10

40

Opzione - Servizio di estensione assistenza e manutenzione per 24 mesi

40

Opzione - Hard Disk 1TB esterno USB 3.0

10

Opzione - Docking Station USB Type-C

5

 

mediante adesione alla Convenzione Consip per “la fornitura di personal computer portatili e tablet a ridotto impatto ambientale e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni, ai sensi dell’articolo 26, legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell’articolo 58, legge 23 dicembre 2000 n. 388 – id 1883, lotto 1, cig 7212354ECA, (in breve Pc Portatili e tablet 2- Lotto 1), con ciò autorizzando l’emissione dell’ordine diretto CIG derivato 7654180D24 per un importo complessivo pari ad Euro 18.579,50 iva esclusa;

  1. di dare atto che il responsabile del procedimento e Direttore dell’esecuzione è il Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs. n. 50/2016, dott. Idelfo Borgo;
  2. di dare atto che è stato generato l'ordine diretto di acquisto CIG derivato 7654180D24 (Allegato A) in data odierna relativo ai beni informatici descritti nella tabella di cui all’art. 1 a favore della società Bellucci S.p.A. con sede legale in Torino, Via F.lli. Savio, n. 2, P. IVA 02044780019 e lo stesso è stato sottoscritto e costituisce obbligazione giuridicamente vincolante con beneficiario ed importo determinati;
  3. di autorizzare quindi la spesa complessiva pari a € 22.666,99.=IVA compresa;
  4. di corrispondere a favore della società Bellucci S.p.A. con sede legale in Torino, Via F.lli. Savio n. 2, P. IVA 02044780019 l’importo di € 22.666,99=IVA compresa (IVA pari ad Euro 7.806,48), con pagamento a mezzo mandato a 30 gg dalla data di ricevimento della fattura emessa successivamente alla consegna, previa verifica funzionale del materiale consegnato nonché all’esaurimento delle procedure amministrative/contabili proprie dell’Amministrazione regionale;
  5. di disporre la copertura passiva giuridicamente perfezionata e di impegnare quindi a favore della società Bellucci S.p.A. con sede legale in Torino, Via F.lli. Savio, n. 2, P. IVA 02044780019, la somma di € 22.666,99.=IVA compresa, sul capitolo di spesa n. 7204 "Spese per lo sviluppo del Sistema Informativo Regionale" del Bilancio regionale 2018 che presenta l'occorrente disponibilità – gestione ordinaria e precisamente: articolo 6 “HARDWARE” V livello “Postazioni di lavoro" - Piano dei Conti U.2.02.01.07.002;
  6. di dare atto che il Codice Univoco Ufficio della Direzione ICT e Agenda Digitale ai fini della fatturazione elettronica è il seguente: 7518FH;
  7. di attestare, ai sensi dell’art. 56, punto 6, del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii., la compatibilità che il pagamento è compatibile con gli stanziamenti di bilancio di previsione 2018-2020, e con le regole di finanza pubblica;
  8. di attestare che si provvederà a comunicare al destinatario della spesa le informazioni relative all'impegno assunte con il presente provvedimento (art. 56, punto 7, del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.);
  9. di dare atto che la spesa di cui si dispone l'impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. 1/2011;
  10. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell'art. 23 del D.Lgs. n. 33/2013;
  11. di disporre la pubblicazione integrale del presente Decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Idelfo Borgo

Torna indietro