Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 113 del 13/11/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 113 del 13 novembre 2018


Materia: Demanio e patrimonio

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA GENIO CIVILE BELLUNO n. 175 del 12 settembre 2018

Affidamento ed impegno di spesa per la realizzazione dei lavori di impianto elettrico per l'allacciamento del nuovo UPS al rack esistente nella sala CED al piano secondo presso la sede dell'U.O. Genio Civile di Belluno in via Caffi n. 61 32100 Belluno. Ditta: FONTANA SRL P.za Mazzini 21 - 32100 Belluno CF: 00709610257 - PI: 00872530258. Importo relativo all'esercizio 2018: € 772,00 IVA 22%. CIG: ZDA24C674E

Note per la trasparenza

Con il presente atto si impegna la somma da corrispondere per l'anno 2018 a titolo di compenso per la realizzazione dei lavori di impianto elettrico per l'allacciamento del nuovo UPS al rack esistente nella sala CED al piano secondo presso la sede dell'U.O. Genio Civile di Belluno in via Caffi n. 61 32100 Belluno.

Estremi dei principali documenti dell'istruttoria: Offerta assunta a protocollo n. 354126 del 30/08/2018

Il Direttore

PREMESSO CHE:

- in attuazione alla L.R. 54/2012 la Giunta Regionale del Veneto con deliberazioni n. 802 e 803 del 27/05/2016 ha approvato la nuova configurazione organizzativa individuando le Direzioni e le Unità Organizzative e descrivendo sinteticamente le relative competenze;

- l’art.12 della L.R. 54/2012 dispone che le Direzioni svolgono funzioni di coordinamento, direzione e controllo delle Unità Organizzative in esse incardinate ai fini della realizzazione degli obiettivi dell’amministrazione regionale;

- la D.G.R. n.803 del 27/05/2016 dispone in particolare che le Unità Organizzative Genio civile e le Unità Organizzative Forestale sono incardinate nella Direzione Operativa dell’Area Tutela e Sviluppo del Territorio;

- con decreto n. 11 del 11/08/2016 la Direzione Operativa ha individuato gli atti e i provvedimenti amministrativi di competenza dell’Unità Organizzativa Genio Civile Belluno;

- con nota prot. n. 77509 del 28/02/2018 e successiva prot. n. 145170 del 18/04/2018 la Direzione Operativa ha messo a disposizione della U.O. Genio Civile Belluno per l’anno 2018 la somma di € 24.000,00, a valersi sul capitolo 103378 (Spese per la manutenzione ordinaria dei locali ed impianti, beni mobili ed apparecchiature di sedi territoriali geni civili e servizi forestali – acquisto di beni e servizi), articolo 14 “Manutenzione ordinaria e riparazioni”, per l’esecuzione di interventi di manutenzione delle sedi degli uffici regionali delle Unità Organizzative ad essa incardinate;

CONSIDERATO che in data 06 giugno 2018 la Direzione ICT e Agenda Digitale della Regione Veneto ha inviato alla scrivente U.O. una richiesta per l’esecuzione di alcuni interventi nella stanza che ospita il CED (realizzazione di nuovo quadro elettrico e rimozione di apparati obsoleti) dettagliando le caratteristiche dei componenti da utilizzare, intervento questo propedeutico alla installazione di nuovi gruppi di continuità UPS e altra dotazione strumentale per garantire maggiore efficienza al servizio di gestione delle reti di trasmissione dati;

CONSIDERATO, altresì che gli interventi sugli impianti elettrici dello stabile sono di competenza della Unità Organizzativa Genio Civile Belluno;

RITENUTO, per il ridotto importo presunto dell’incarico, di limitare la richiesta di preventivo alla ditta FONTANA SRL – P.za Mazzini 21 - 32100 Belluno che per il passato ha lavorato ancora per la scrivente dimostrando sempre professionalità e competenza;

VISTA la nota prot. n. 354126 in data 30/08/2018 con la quale la ditta FONTANA SRL, in seguito a richiesta telefonica e sopralluogo sul posto, ha inviato il proprio preventivo per effettuare i lavori sull’impianto elettrico del CED per consentire l’allacciamento dei nuovi UPS al rack esistente, per l’importo complessivo di 772,00 € oltre all’IVA 22%;

CONSIDERATO che si può procedere all’affidamento diretto fino al 31/12/2018, ai sensi dell’art. 32 c. 2 del D.Lgs 50/2016 smi, alla ditta di cui sopra;

RITENUTO di procedere all’impegno di spesa della somma necessaria per fare fronte al pagamento dei lavori di adeguamento dell’impianto elettrico del CED al piano secondo della sede dell’U.O. Genio Civile di Belluno in via Caffi n. 61, per l’importo complessivo di 772,00 € oltre all’IVA 22% a favore della ditta FONTANA SRL – P.za Mazzini 21 - 32100 Belluno (CF: 00709610257 - PI: 00872530258), sul capitolo 103378 “Spese per la manutenzione ordinaria di locali ed impianti, beni mobili ed apparecchiature di sedi territoriali geni civili e servizi forestali – Acquisto di beni e servizi” art. 014 (Manutenzione ordinaria e riparazioni) del Bilancio di Previsione 2018 Codice del Piano dei Conti U 1.03.02.09.004 “Manutenzione impianti e macchinari”;

DATO ATTO che le obbligazioni da assumere con il presente provvedimento sono riconducibili a “debiti commerciali” ai sensi delle vigenti direttive di bilancio;

Visto il D.Lgs n. 118 del 23/06/2011;

Visto il Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 Aggiornato da ultimo dal Dlgs 19 Aprile 2017, n. 56 - “Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”;

Visto il DPR 207/2010 “Regolamento di esecuzione ed attuazione del D.Lgs 163/2006”;

Vista la L.R. 29.l1.2001 n.39 “Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione”;

Vista la L.R. 27/2003 “Disposizioni generali in materia di lavori pubblici di interesse regionale e per le costruzioni in zone classificate sismiche”;

Visto l’art. 32 c. 2 del D.Lgs 50/2016 smi;

Visti i decreti n. 7 del 11/08/2016 e n. 15 del 1/09/2016;

Vista la L.R. n. 47/2017 “Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2018-2020”;

Vista la DGR n. 81 del 26 gennaio 2018 - Direttive per la gestione del bilancio di previsione 2018 – 2020;

decreta

  1. di dare atto che le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
     
  2. di affidare il servizio di realizzazione dei lavori di impianto elettrico per l’allacciamento del nuovo UPS al rack esistente nella sala CED presso la sede dell’U.O. Genio Civile di Belluno in via Caffi n. 61 – 32100 Belluno, alla ditta FONTANA SRL – P.za Mazzini 21 - 32100 Belluno (CF: 00709610257 - PI: 00872530258) per l’importo di € 772,00 più IVA;
     
  3. di impegnare a favore della ditta FONTANA SRL la somma di Euro 941,84 IVA compresa, sul capitolo 103378 “Spese per la manutenzione ordinaria di locali ed impianti, beni mobili ed apparecchiature di sedi territoriali Geni Civili e Servizi Forestali – Acquisto di beni e servizi” art. 014 “Manutenzione ordinaria”, codice piano dei conti U 1.03.02.09.004 “Manutenzione impianti e macchinari” di cui al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2018 che presenta sufficiente disponibilità;
     
  4. di dare atto che la spesa di cui al punto 3 del presente provvedimento costituisce un’obbligazione commerciale e non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. n. 1/2011;
     
  5. di dare atto che l’obbligazione di cui si dispone l’impegno è perfezionata;
     
  6. di stabilire che la liquidazione di spesa, da effettuare su presentazione di regolare fattura, in unica soluzione e al termine dei lavori, sarà disposta ai sensi dell’articolo 44 e seguenti della L.R. n. 39/2001 e che tutti gli atti amministrativi successivi al presente provvedimento afferenti il servizio in argomento sono di competenza del Direttore dell’Unità Organizzativa Genio Civile Belluno;
     
  7. di attestare che tale programma di pagamento è compatibile con lo stanziamento di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
     
  8. di provvedere a comunicare al suddetto beneficiario le informazioni relative all’impegno, ai sensi dell’art. 56 c. 7 del D. Lgs. 118/2011;
     
  9. di inviare il presente decreto alla Direzione Operativa per:
  • il visto di monitoraggio,
  • il successivo ino1tro alla Direzione Bilancio e Ragioneria ai fini dell’apposizione del visto di regolarità contabile;
  1. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del D.Lgs 14/03/2013 n. 33;
     
  2. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione ai sensi del D.Lgs 33/2013 e art. 29 D.Lgs 50/2016 s.m.i.

Roberto Dall'Armi

Torna indietro