Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 50 del 25/05/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 50 del 25/05/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 50 del 25 maggio 2018


Materia: Demanio e patrimonio

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA FITOSANITARIO n. 16 del 26 marzo 2018

Manutenzione, riparazione e assistenza degli automezzi di proprietà della Regione Veneto in dotazione dell'Unità Organizzativa Fitosanitario Ufficio di Mestre (VE). Impegno di spesa.

Note per la trasparenza

Con il presente atto si provvede agli impegni di spesa sui bilanci 2018 e 2019 per il servizio di manutenzione, riparazione e assistenza degli automezzi di proprietà della Regione Veneto in dotazione all'U.O. Fitosanitario Ufficio di Mestre (VE).

Estremi dei principali documenti dell'istruttoria:
Lettera accettazione proroga incarico prot. n.75239 del 27/02/2018
Lettera di incarico prot. n. 87115 del 07/03/2018.

Il Direttore

PREMESSO CHE:

  • l’Unità Organizzativa Fitosanitario ha in dotazione presso l’ufficio periferico di Mestre (VE) i seguenti automezzi:

-           n. 1 FIAT PUNTO
-           n. 1 HYUNDAI GALLOPER
-           n. 1 RENAULT CLIO
-           n. 1 FIAT PANDA

-  detti automezzi hanno bisogno di manutenzione ordinaria per il normale utilizzo;

PRESO ATTO che l’anno scorso l’incarico per la manutenzione degli automezzi sopracitati era stato affidato alla Ditta Officina Pasini Alessandro S.r.l. – Via della Crusca, n. 30 –Venezia-Mestre, Cod. Fisc. e P. IVA 04130660279, in considerazione che tale ditta era la stessa stata incaricata dalla Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio per la manutenzione, riparazione ed assistenza dei veicoli di proprietà della Regione del Veneto;

CONSIDERATO che il contratto stipulato tra la Regione Veneto – Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio e la Ditta Officina Pasini Alessandro S.r.l. ha la durata di anni due dal 31/01/2017 al 30/01/2019;

RITENUTO pertanto opportuno affidare l’incarico per la manutenzione degli automezzi in dotazione dell’ufficio di Mestre dell’U.O. Fitosanitario, anche per l‘anno 2018, alla Ditta Officina Pasini Alessandro S.r.l.;

VISTA la lettera prot. n..75329 del 27/02/2018, con la quale la Ditta Officina Pasini Alessandro conferma l’accettazione della proroga dell’incarico fino al 31/01/2019;

VISTA la lettera prot. n. 82821 del 01/03/2018 di incarico per la manutenzione degli automezzi di servizio in dotazione dell’U. O Fitosanitario, ufficio di Mestre, per il periodo dal 21/03/2018 al 31/01/2019 alla Ditta Officina Pasini Alessandro S.r.l. – Via della Crusca, n. 30 –Venezia-Mestre, Cod. Fisc. e P. IVA 04130660279 – Codice CIG ZB71D9295F;

CONSIDERATO che l’obbligazione di spesa è perfezionata ai sensi del D.Lgs. 118/2011 e ss.mm.ii. e che la stessa sarà esigibile secondo il seguente piano delle scadenze:

  • Ditta Officina Pasini Alessandro S.r.l.

Euro 4.200,00 (IVA inclusa) entro il 2018
Euro 300,00 (IVA) inclusa) entro il 2019

necessita ora provvedere ai relativi impegni di spesa sul capitolo n. 5172 “Spese per acquisto carburante e manutenzione automezzi e natanti” – Articolo 14 “Manutenzione ordinaria e riparazioni” imputando le somme sui Bilanci di previsione di seguito indicati:

  • Euro 4.200,00 (IVA inclusa) – bilancio di previsione 2018
  • Euro 300,00 (IVA inclusa) – bilancio di previsione 2019;

PRESO ATTO che la spesa trova copertura con i fondi di cui alle prenotazioni n. 2724/2018 e n. 745/2019 assunte con nota prot. n. 74375 del 26/02/2018 della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio;

CONSIDERATO che la spesa rientra tra quelle previste all’articolo 10, comma 3, del D. Lgs n. 118/2011;

VISTA la Legge regionale 39/2001 inerente l’ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione Veneto;

VISTA la Legge regionale 54/2012;

VISTA la L.R. n. 1/2011;

VISTO il Protocollo di legalità ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, approvato con D.G.R. n. 1036 del 04/08/2015 e sottoscritto in data 07/09/2015;

VISTO il D. Lgs. 33/2013 e il D. Lgs. 97/2016;

VISTO il D. Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;

VISTO il D. Lgs n. 50/2016;

VISTA la Legge Regionale n. 47 del 29 dicembre 2017 “Bilancio di previsione 2018-2020”;

VISTA la D.G.R. n. 81 del 26 gennaio 2018 “Direttive per la gestione del Bilancio di Previsione 2018-2020”;

decreta

1.         le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente atto;

2.         di incaricare la Ditta Officina Pasini Alessandro S.r.l. – Via della Crusca, n. 30 –Venezia-Mestre, Cod. Fisc. e P. IVA 04130660279 – del servizio di manutenzione, riparazione e assistenza degli automezzi in dotazione dell’U.O. Fitosanitario, ufficio di Mestre , per il periodo dal 21/03/2018 al 31/01/2019 - Codice CIG ZB71D9295F;

3.         di impegnare la somma complessiva di Euro 4.500,00 a carico del capitolo 5172 “Spese per acquisto carburante e manutenzione automezzi e natanti” e di liquidare su presentazione di regolare fattura ai sensi art. 44 L.R. 39/2001 i seguenti importi:

  • art. 14 “Manutenzione ordinaria e riparazioni – codice piano dei conti U. 1.03.02.09.001 “Manutenzione ordinaria e riparazioni di mezzi di trasporto ad uso civile, di sicurezza e ordine pubblico”:
  • per Euro 4.200,00 a valere sulla prenotazione n. 2724/2018, adottata con nota prot. n. 74375 del 26/02/2018 della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio sul bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2018;
     
  • per Euro 300,00 a valere sulla prenotazione n. 745/2019, adottata con nota prot. n. 74375 del 26/02/2018 della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio sul bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2019;

a favore della Ditta Officina Pasini Alessandro S.r.l. – Via della Crusca, n. 30 –Venezia-Mestre, Cod. Fisc. e P. IVA 04130660279 – Codice CIG ZB71D9295F:

  1. di dare atto che la spesa rientra tra quelle previste all’articolo 10, comma 3, del D. Lgs n. 118/2011;
     
  2. di attestare che l’obbligazione di spesa di cui si dispone l’impegno è perfezionata e di attestare che tale programma di pagamento è compatibile con lo stanziamento di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
     
  3. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto ha natura di debito commerciale
     
  4. di dare atto che si provvederà a comunicare al suddetto beneficiario l’avvenuta assunzione dei presenti impegni di spesa
     
  5. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto concerne la seguente tipologia soggetta a limitazioni ai sensi della dalla L.R. 1/2011 “Spese per l’acquisto, la manutenzione, il noleggio e l’esercizio di autovetture, nonché per l’acquisto di buoni taxi”;
     
  6. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
     
  7. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

Giovanni Zanini

Torna indietro