Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 50 del 25/05/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 50 del 25/05/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 50 del 25 maggio 2018


Materia: Appalti

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA FITOSANITARIO n. 14 del 26 marzo 2018

Affidamento del servizio annuale dei pedaggi autostradali alla Autostrade per l'Italia S.p.a (C.F. e P. IVA 07516911000) CIG ZDD225DAB7, e del servizio di locazione degli apparati telepass e della quota associativa delle carte Viacard in favore di Telepass S.p.a (C.F. e P. IVA 09771701001) CIG ZC822C0A65, per il periodo dal 01/01/2018 al 31/12/2019, con contestuale impegno di spesa di Euro 6.000,00 (IVA compresa) sui bilanci di previsione per gli anni 2018 e 2019 L.R. 39/2001.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si autorizza l'affidamento dei servizi dei pedaggi autostradali, del canone di locazione degli apparati telepass e della quota associativa delle carte Viacard in dotazione degli automezzi dell'Unità Organizzativa Fitosanitario a favore del concessionario unico, per il periodo 01/01/2018-31/12/2019, e si impegna la somma complessiva di Euro 6.000,00 pe annualità 2018-2019.

Il Direttore

EVIDENZIATO che l’Unità Organizzativa Fitosanitario ha attualmente in gestione n. 16 automezzi a disposizione del personale dipendente per l’espletamento dei compiti istituzionali e che i suddetti automezzi sono corredati di n. 6 apparati telepass e n. 5 tessere viacard, i quali consentono, grazie ad una corsia preferenziale, un transito più rapido ai caselli autostradali con fatturazione mensile dell’importo degli attraversamenti effettuati;

CONSIDERATO che le Società Autostrade per l’Italia S.p.A. e Telepass S.p.A. gestiscono in regime di monopolio i servizi di pedaggio autostradale, di locazione degli apparati Telepass e di rilascio delle tessere viacard e che pertanto si rende necessario provvedere ad un affidamento diretto dei suddetti servizi, ai sensi di quanto previsto dall’art. 125, comma1, lett. c), punto 2 del D. Lgs. 50/2016;

VALUTATA ,l’opportunità di regolare i rapporti con le Società Autostrade per l’Italia S.p.A e Telepass S.p.A. per le annualità 2018 e 2019;

CONSIDERATO che, sulla scorta delle spese sostenute nelle precedenti annualità, si ritiene di impegnare, per il periodo 01/01/2018-31/12/2019, la somma complessiva di € 6.000,00, e che le obbligazioni di spesa sono perfezionate e che le stesse saranno esigibili secondo il seguente piando delle scadenze:

  • Euro 3.000,00 entro il 31/12/2018;
  • Euro 3.000,000 entro il 31/12/2019;

necessita provvedere all’assunzione dei relativi impegni di spesa sui bilanci di previsione per gli anni 2018 e 2019 a favore di

  • Società Autostrade per l’Italia S.p.A. (C.F. e P. IVA 07516911000) di €uro 5.700,00 C.I.G. ZDD225DAB7 per il pagamento dei pedaggi autostradali;
  • Telepass S.p.A. (C.F. e P. IVA 0977170100) per Euro 300,00 C.I.G. ZC822C0A65 per il pagamento del canone di locazione degli apparati telepass e della quota associativa delle tessere viacard in dotazione dell’Unità Organizzativa Fitosanitario;

imputando la spesa sul capitolo 5172 “Spese per acquisto carburante e manutenzione automezzi e natanti;

PRESO ATTO che la spesa trova copertura con i fondi di cui alle prenotazioni n. 2725/2018 e n. 746/2019 assunte con nota prot. n. 74375 del 26/02/2018 della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio;

DATO ATTO che la spesa rientra tra quelle previste all’articolo 10, comma 3, del D.Lgs n. 118/2011;

VISTA la Legge regionale 39/2001 inerente l’ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione Veneto;

VISTA la Legge regionale 54/2012;

VISTA la L.R. n. 1/2011;

VISTO il Protocollo di legalità ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, approvato con D.G.R. n. 1036 del 04/08/2015 e sottoscritto in data 07/09/2015;

VISTO il D. Lgs. 33/2013 e il D. Lgs. 97/2016;

VISTO il D. Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;

VISTO il D. Lgs n. 50/2016;

VISTA la Legge Regionale n. 47 del 29 dicembre 2017 “Bilancio di previsione 2018-2020”;

VISTA la D.G.R. n. 81 del 26 gennaio 2018 “Direttive per la gestione del Bilancio di Previsione 2018-2020”;

decreta

  1. di considerare le premesse come parte integrante del presente atto;
  2. di autorizzare, ai sensi dall’art. 125, comma1, lett. c), punto 2 del D. Lgs. 50/2016 per il periodo dal 01/01/2018 al 31/12/2019, l’affidamento del servizio di pedaggi autostradali alla Società Autostrade per l’Italia S.p.A. (C.F. e P. IVA 07516911000) C.I.G. ZDD225DAB7 e l’affidamento del servizio di locazione degli apparati telepass e delle tessere viacard in favore di Telepass S.p.A. (C.F. e P. IVA 0977170100) C.I.G. ZC822C0A65;
  3. di impegnare la somma complessiva di Euro 6.000,00 a carico del capitolo 5172 “Spese per acquisto carburante e manutenzione automezzi e natanti” e di liquidare su presentazione di regolare fattura ai sensi art. 44 L.R. 39/2001 i seguenti importi:
  • art. 025 “Atri servizi” – codice piano dei conti U. 1.03.02.99.999 “Altri servizi diversi n.a.c.”:
  • per Euro 3.000,00 a valere sulla prenotazione n. 2725/2018, adottata con nota prot. n. 74375 del 26/02/2018 della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio sul bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2018;
  • per Euro 3.000,00 a valere sulla prenotazione n. 746/2019, adottata con nota prot. n. 74375 del 26/02/2018 della Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio sul bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2019;

a favore delle seguenti ditte:

  • alla Società Autostrade per l’Italia S.p.A. (C.F. e P. IVA 07516911000) C.I.G. ZDD225DAB7 per Euro 2.850,00 sul bilancio anno 2018;
  • alla Società Autostrade per l’Italia S.p.A. (C.F. e P. IVA 07516911000) C.I.G. ZDD225DAB7 per Euro 2.850,00 sul bilancio anno 2019;
  • a Telepass S.p.A. (C.F. e P. IVA 0977170100) C.I.G. ZC822C0A65 per Euro 150,00 sul bilancio anno 2018;
  • a Telepass S.p.A. (C.F. e P. IVA 0977170100) C.I.G. ZC822C0A65 per Euro 150,00 sul bilancio anno 2019;
  1. di dare atto che la spesa rientra tra quelle previste all’articolo 10, comma 3, del D. Lgs n. 118/2011;
  2. di attestare che l’obbligazione di spesa di cui si dispone l’impegno è perfezionata e di attestare che tale programma di pagamento è compatibile con lo stanziamento di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  3. di dare atto che alla liquidazione della spesa di procederà ai sensi dell’art. 44 e seguenti della L.R. 39/2001
  4. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto ha natura di debito commerciale;
  5. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente provvedimento rientra nelle tipologie soggette a limitazione ai sensi della L.R.1/2011;
  6. di dare atto che si provvederà a comunicare ai suddetti beneficiari l’avvenuta assunzione degli impegni di spesa di cui al punto 3;
  7. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  8. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

Giovanni Zanini

Torna indietro