Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 48 del 22/05/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 48 del 22/05/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 48 del 22 maggio 2018


Materia: Difesa del suolo

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO n. 141 del 10 maggio 2018

L.R. 27.02.08 n.1 - L.R. 25.09.09 n.23 - L.R. 16.02.2010 n.11. Interventi per la tutela quantitativa delle risorse idriche. Programma per l'esercizio 2012. Deliberazione della Giunta Regionale n.2866 del 28.12.2012. Progetto denominato "ripristino del percorso pedonale lungo le sorgenti del Tesina in Comune di Sandrigo (VI)". Importo progetto di primo stralcio E.95.000,00 - importo finanziamento regionale di E.67.286,00. CUP: J55I12000220007. Soggetto attuatore: Consorzio di Bonifica Brenta di Cittadella (PD). Presa d'atto della spesa sostenuta, conferma del contributo e liquidazione del saldo.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si prende atto della spesa complessiva, si conferma il contributo regionale e si liquida il saldo a favore del Consorzio di Bonifica Brenta relativo al progetto di ripristino del percorso pedonale lungo le sorgenti del Tesina in Comune di Sandrigo, primo stralcio.

Estremi dei principali documenti dell'istruttoria: D.G.R. n.2866 in data 28/12/2012, D.R. n.387 in data 11/11/2014.

Il Direttore

VISTA la deliberazione della Giunta Regionale in data 28.12.2012, n. 2866, con la quale è stato approvato il programma per l’esercizio finanziario 2012 degli “interventi per la tutela quantitativa delle risorse idriche”, ai sensi delle L.R. 27.02.08 n. 1, L.R. 25.09.09 n. 23 e L.R. 16.02.10 n. 11;

CONSIDERATO che l’intervento in oggetto specificato è ricompreso nel programma sopra citato per un importo complessivo di € 250.000,00, avente quale soggetto attuatore il Consorzio di Bonifica Brenta con sede in Cittadella;

VISTO il progetto definitivo degli interventi in oggetto specificato nell’importo complessivo di € 95.000,00, redatto in data 10.03.2014 dal citato Consorzio di Bonifica, così suddiviso:

1)

 Lavori in economia a carico del Consorzio

   
 

 Primo ripristino pedonale a nord della SS n. 248

   
 

 -  manodopera e mezzi d’opera del Consorzio

€ 19.756,80

 
 

 -  noleggi e materiale a piè d’opera

€ 25.207,55

 

Sommano

 

€ 44.964,35

 

 Secondo ripristino percordo pedonalea sud della SS n. 248

   
 

 -  manodopera e mezzi d’opera del Consorzio

€ 7.957,20

 
 

 -  noleggi a materiale a piè d’opera

€ 2.559,40

 

Sommano

 

€ 10.516,60

Totale

 

€ 55.480,95

2)

 Somme in diretta amministrazione

 

€ 19.500,00

3)

 Indennità per occupazione temporanee e danni

 

€   4.000,00

4)

 Spese tecniche

 

€   5.000,00

5)

 IVA 22% (su noleggi, mat. a piè d’opera, somme in Amm.)

 

€ 10.398,73

6)

 Imprevisti

 

€      620,32

TOTALE COMPLESSIVO

 

€ 95.000,00

 

VISTO il decreto del Direttore della Sezione Bacino Idrografico Brenta Bacchiglione – Sezione di Vicenza (ora Consorzio di Bonifica Brenta), in data 11.08.2014 n. 460 con il quale è stato approvato il progetto sopra citato;

CONSIDERATO che con Decreto del Direttore regionale della Sezione Difesa del Suolo in data 11.11.2014 n. 387, è stata affidata in concessione al Consorzio di Bonifica sopracitato, la realizzazione dei lavori di “ripristino del percorso pedonale lungo le sorgenti del Tesina in Comune di Sandrigo – primo stralcio”, per un importo complessivo di spesa pari ad € 95.000,00, di cui € 67.286,00 a carico del bilancio regionale ed € 27.714,00 a carico del Consorzio di Bonifica Brenta;

PRESO ATTO della relazione generale acclarante i rapporti tra la Regione del Veneto ed il Consorzio di Bonifica Brenta in data 05.06.2017 con la quale è stata certificata la funzionalità dell’opera in relazione agli obiettivi prefissati nel progetto approvato, accertando inoltre nell’importo di € 96.585,73 la spesa complessivamente sostenuta dal Consorzio;

DATO ATTO che in data 05.07.2017 è stato redatto il verbale di deliberazione n. 13/3/1 da parte del soggetto attuatore che approva gli atti relativi alla contabilità finale delle opere eseguite, il conto finale e la relazione acclarante con la dichiarazione di regolare esecuzione dei lavori eseguiti;

VISTA la nota in data 31.07.2017 n. 10622, con cui il Direttore del Consorzio di Bonifica Brenta ha trasmesso gli atti contabili e tecnico-amministrativi relativi alle opere eseguite, nonché la delibera del Consorzio di approvazione degli atti di contabilità finale della spesa effettivamente sostenuta;

DATO ATTO che con il già citato decreto n. 387/2014 è stato disposto che per la liquidazione necessaria all’esecuzione dell’intervento in argomento, si doveva fare fronte con i fondi già impegnati con la D.G.R. n. 2866/2012, sul capitolo di spesa 101411 – impegno n. 4334, ora riaccertato con il n. 289/2017 a seguito del riaccertamento straordinario approvato con la Delibera di Giunta Regionale n. 1853/2015;

RITENUTO pertanto, in relazione a quanto sopra, di poter confermare il contributo regionale di € 67.286,00 necessario per la realizzazione del progetto di primo stralcio denominato “ripristino del percorso pedonale lungo le sorgenti del Tesina in Comune di Sandrigo” a favore del Consorzio di Bonifica Brenta, codice fiscale 90013790283, con sede legale in Riva IV Novembre n. 15, Cittadella (PD), a valere sull’impegno riaccertato, come sopra descritto;

DATO ATTO che ad oggi non sono stati corrisposti acconti al suddetto Consorzio per l’esecuzione dei lavori in argomento e pertanto si può procedere ora alla liquidazione dell’intero importo di € 67.286,00 a valere sull’impegno n. 289/2017, come da riaccertamento straordinario.

VISTO il DPR 554/1999 e s.m.i.

VISTA la L.R. 39/2001 e s.m.i.

VISTA la L.R. 27/2003 e s.m.i;

VISTO il DPR 327/2001 e s.m.i.

VISTA la L.R. 39/2001 e s.m.i.

VISTO il D.Lgs 42/2004 e s.m.i.

decreta

  1. Di dare atto che quanto riportato in premessa costituisce parte integrante del presente provvedimento.
  2. Di prendere atto che gli interventi relativi al progetto di “ripristino del percorso pedonale lungo le sorgenti del Tesina in Comune di Sandrigo”, sono stati realizzati dal Consorzio di Bonifica Brenta con una spesa complessiva di € 96.585,73, come risulta dalla documentazione all’uopo trasmessa dal soggetto attuatore.
  3. Di confermare il contributo regionale di € 67.286,00 assegnato per la realizzazione del progetto di primo stralcio, al Consorzio di Bonifica Brenta con sede a Cittadella (PD), Riva IV Novembre n. 15.
  4. Di dare atto che alla maggior spesa di € 29.299,73 (€ 96.585,73 spesa complessiva - € 67.286,00 somma a carico del bilancio regionale), farà fronte il soggetto attuatore con i propri fondi a carico del bilancio consorziale.
  5. Di accertare in € 67.286,00 il saldo da liquidare all’Ente Consorziale per l’intervento in argomento, a cui si farà fronte con il finanziamento della Regione del Veneto, in attuazione a quanto disposto dalla citata DGRV n. 2866/2012, a valere sull’impegno n. 4334/2012, capitolo di spesa n. 101411, ora riaccertato con l’impegno di spesa n. 289/2017.
  6. Di liquidare per la causale in argomento la somma di € 67.286,00 a favore del citato Consorzio, a valere sui fondi impegnati con la deliberazione di Giunta di cui sopra sul capitolo 101411 del bilancio regionale esercizio finanziario 2017, impegno n. 289.
  7. Il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33.
  8. Di pubblicare integralmente il presente Decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.

Marco Puiatti

Torna indietro