Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 48 del 22/05/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 48 del 22/05/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 48 del 22 maggio 2018


Materia: Foreste ed economia montana

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE OPERATIVA n. 129 del 10 aprile 2018

Attivazione di un pronto intervento per il ripristino della funzionalità di opere di sistemazione idraulico-forestale nel Comune di Ospitale di Cadore (BL). L.R. 13/09/1978, n. 52, art. 12. DGR n. 292/2018. Importo dell'intervento: EURO 22.000,00. Esecutore dei lavori: AVISP - Veneto Agricoltura.

Note per la trasparenza

Il provvedimento attiva un pronto intervento nel Comune di Ospitale di Cadore (BL), richiesto dall’Unità Organizzativa Forestale Est, per il ripristino della funzionalità di opere di sistemazione idraulico - forestale, danneggiate da eventi calamitosi eccezionali, ai sensi dell’art. 12 della L.R. n. 52/1978 avvalendosi, per l’esecuzione, di AVISP - Veneto Agricoltura.

 

Il Direttore

(omissis)

decreta

1.  Di disporre l’attivazione di un pronto intervento nel Comune di Ospitale di Cadore (BL), località Candidopoli, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 52/1978, per il ripristino della funzionalità di opere di sistemazione idraulico-forestale, danneggiate da eventi calamitosi, per un importo complessivo di € 22.000,00.

2.  Per l’esecuzione dell’intervento considerato la Regione si avvarrà di AVISP-Veneto Agricoltura, che vi provvederà con la forma dell’amministrazione diretta, in attuazione della convenzione approvata con DGR n. 2138/2017, ai sensi dell’art. 2, comma 1, lettera d-quater, della L.R. 28/11/2014, n. 37, come modificata dall’art. 19 della L.R. 29/12/2017, n. 45.

3.  Di nominare Responsabile unico del procedimento, ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs. 18/04/2016, n. 50, il Dott. Gianmaria Sommavilla, Direttore dell’U.O. Forestale Est, il quale provvederà a nominare il Direttore dei lavori.

4.  Di individuare il seguente quadro economico di spesa, relativo alla esecuzione dell’intervento di cui al precedente punto 1):

a) Importo lavori (servizi e forniture, oneri fiscali)

12.528,41

b) Importo manodopera (salari ed oneri operai forestali)

9.074,09

Totale parziale

21.602,5

c) Importo accantonamento incentivi per le funzioni tecniche, di cui all’art. 113
del D. Lgs n. 50/2016

397,50

Totale

22.000,00

 

5.  La spesa necessaria all’esecuzione dell’intervento di cui al punto 1), troverà copertura nel bilancio di AVISP-Veneto Agricoltura, ai sensi dell’art. 2, comma 1, lettera d-quater, della L.R. 28/11/2014, n. 37, come modificata dall’art. 19 della L.R. 29/12/2017, n. 45 e in conformità alle determinazioni assunte con DGR n. 2138/2017.

6.  Di dare atto che l’impegno di spesa considerato con il presente atto non rientra tra le tipologie soggette a limitazione, ai sensi della L.R. 1/2011.

Di dare atto che l’importo di cui al precedente punto 1) riveste natura di debito non commerciale per gli accantonamenti previsti dall’art. 113 del D.Lgs. n. 50/2016 e per la retribuzione della manodopera e di debito commerciale la quota relativa ai servizi e alle forniture.

8.  All'impegno della spesa di € 397,50, relativo agli incentivi da erogare per lo svolgimento delle funzioni tecniche, come previsto dall’art. 113, comma 2, del D.Lgs. n. 50/2016, al lordo degli oneri previdenziali e assistenziali, si provvederà con successivo provvedimento, con il quale saranno inoltre nominati i dipendenti incaricati per tali funzioni.

9.  Di incaricare il Direttore dell’UO Forestale Est di acquisire i pareri e le autorizzazioni necessari, a norma di legge e di trasmettere, entro e non oltre tre mesi dalla data di ultimazione dei lavori, la perizia a consuntivo, a giustificazione delle spese sostenute, oltre che il Certificato di regolare esecuzione.

10.  Di pubblicare il solo dispositivo del presente Decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Salvatore Patti

Torna indietro