Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 15 del 13/02/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 15 del 13/02/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 15 del 13 febbraio 2018


Materia: Difesa del suolo

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA GENIO CIVILE BELLUNO n. 14 del 30 gennaio 2018

L.R. 9.1.1975, n.1, art. 3 e s.m.i.. Perizia a consuntivo n. 972 del 20.10.2015: "Lavori in condizioni di somma urgenza per il ripristino dell'argine crollato nel torrente Stizzon a monte della confluenza del t. Biotis in destra idrografica in loc. Rasai nel Comune di Seren del Grappa". Contratto n. 3756 del 7.12.2017. Importo complessivo euro 250.000,00. CUP H74H15000190002 - CIG 6271108A06. Approvazione perizia a consuntivo, conto finale e certificato di regolare esecuzione

Note per la trasparenza

Con il provvedimento si approva la perizia a consuntivo (per la quale ha già espresso unanime parere favorevole la Commissione Tecnica Regionale Decentrata in materia di lavori pubblici), la contabilità finale dei lavori ed il certificato di regolare esecuzione relativi all'intervento in oggetto

Il Direttore

PREMESSO:

-   CHE con verbale di somma urgenza in data 12.5.2015 si è provveduto ad attivare l’intervento a protezione delle infrastrutture esistenti nel limite di competenza per l’importo complessivo di € 250.000,00, compresi oneri sicurezza € 3.000,00;

-   CHE i lavori sono stati affidati all’Impresa F.lli De Pra S.p.A. con sede in Via Cadore, 69 in Comune di Ponte nelle Alpi (BL);

-   CHE i lavori sono stati consegnati ed iniziati in data 25.5.2015 ed ultimati in data 12.10.2015;

-   CHE i lavori sono stati sospesi dal 22.7.2015 al 27.9.2015 per giorni consecutivi 68, causa verifiche idrauliche e rilievi, con conseguente proroga del termine per l’ultimazione dal 24.8.2015 al 2.11.2015;

-   CHE in data 20.10.2015 veniva redatta la perizia a consuntivo n. 972, il conto finale e in data 10.1.2018 il certificato di regolare esecuzione dei lavori in argomento per l’importo netto per lavori di € 201.712,14;

-   CHE nella seduta del 30.10.2015 la Commissione Tecnica Regionale Decentrata in materia di lavori pubblici ha espresso parere favorevole con voto n. 228 all’approvazione della perizia a consuntivo ed in merito ai due nuovi prezzi;

-   CHE nel parere medesimo la CTRD all’unanimità ha ritenuto non doversi procedere all’acquisizione dell’autorizzazione da parte della Soprintendenza per i Beni Ambientali in merito al vincolo ambientale, considerato che la perizia a consuntivo ha comportato la realizzazione di opere di ripristino dello stato originario;

-   CHE il contratto è stato stipulato in data 7.12.2017 al n. 3756 di Rep.;

-   CHE il conto finale risulta come segue:

A)   Per lavori

211.846,63

A dedurre il ribasso d’asta del 6,20%

-€

13.134,49

Oneri per la sicurezza

3.000,00

SOMMANO AL NETTO

201.712,14

B)   Per somme a disposizione dell’Amm.ne:

 

 

-   I.V.A. 22%

44.376,67

-   Spese progettazione (art. 113 D.Lgs. 50/2016) 1,92%

3.872,87

SOMMANO

48.249,54

TOTALE GENERALE

249.961,68

Economia di spesa

38,32

Tornano

250.000,00

 

-   CHE in data 12.10.2015 veniva emesso lo stato finale;

-   CHE con decreto del Direttore della Direzione Operativa n. 229 del 31.8.2017 veniva impegnata la spesa relativa e che quindi è stato possibile dare corso ai pagamenti del credito all’impresa esecutrice dei lavori e provvedere ai successivi adempimenti prescritti dal regolamento vigente sui lavori pubblici;

-   CHE in data 12.10.2017 veniva emesso il certificato di pagamento n. 1 per l’importo di € 200.000,00 oltre all’IVA 22% per complessivi € 244.000,00;

-   VISTA la L.R. 9.1.1975 n. 1;

-   VISTO la L.R. 29.11.2001 n. 39;

-   VISTO la L.R. 7.11.2003 n. 27 e successive modifiche ed integrazioni;

-   VISTO il D.P.R. 5.10.2010 n. 207;

-   VISTO il D.Lgs. 18.4.2016, n.50;

-   VISTO il D. Lgs. 19.4.2017, n. 56;

-   VISTO il D.L. 24 aprile 2017 n° 50 convertito in L. 21 giugno 2017 n° 96 (c.d. manovrina);

decreta

1) È approvata nell’importo di € 250.000,00 la spesa complessiva relativa all’esecuzione dei “Lavori in condizioni di somma urgenza per il ripristino dell’argine crollato nel torrente Stizzon a monte della confluenza del t. Biotis in destra idrografica in loc. Rasai nel Comune di Seren del Grappa” di cui alla perizia a consuntivo n. 972 del 20.10.2015;

2) È accertata un’economia di spesa di € 38,32;

3) Sono approvati gli atti di contabilità finale nei seguenti importi: € 201.712,14 per lavori al netto, € 44.376,67 per IVA 22%, € 3.872,87 per spese progettazione e direzione lavori ai sensi art. 113 D.Lgs. 50/2016;

4) Alla suddetta spesa si farà fronte con i fondi impegnati con Decreto del Direttore della Direzione Operativa n° 229 del 31.8.2017 per l’importo di € 246.088,81 per lavori ed € 3.872,87 per incentivo sul capitolo 53010 art.008 P. d. C. U.2.02.01.09.010 del bilancio regionale di previsione per l’esercizio 2017;

5) È approvato il certificato di regolare esecuzione redatto in data 10.1.2018;

6) È accantonata la somma di Euro 3.872,87, per compenso di cui all’art. 113 D.Lgs. 50/2016 da ripartire fra il personale della Unità Organizzativa Genio Civile di Belluno che ha redatto la perizia ed espletato la direzione lavori;

7) All’Impresa esecutrice dei lavori F.lli De Pra S.p.A. con sede in Via Cadore, 69 in Comune di Ponte nelle Alpi (BL) è da corrispondere la somma di € 1.712,14 al netto per lavori oltre ad € 376,67 per IVA 22% e quindi complessivamente € 2.088,81 (diconsieuro duemilaottantotto/81) quale saldo dei lavori eseguiti;

8) Di trasmettere il presente atto alla Direzione Operativa;

9) Di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione;

10) Di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.

Avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso giurisdizionale al T.A.R del Veneto.

Michele Antonello

Torna indietro