Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 15 del 13/02/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 15 del 13/02/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 15 del 13 febbraio 2018


Materia: Difesa del suolo

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA GENIO CIVILE ROVIGO n. 16 del 26 gennaio 2018

Legge n. 191/2009. Accordo di Programma tra il Ministero dell'Ambiente e Tutela del territorio e del Mare e la Regione del Veneto finalizzato alla programmazione e al finanziamento di interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico. Progetto RO016B/10_Lavori di ripristino dei muri, delle scarpate e dell'alveo del ramo interno del fiume Canalbianco nel centro abitato di Adria in Comune di Adria (RO). Importo progetto euro 2.000.000,00. CUP H66E12000380001 APPROVAZIONE PERIZIA SUPPLETIVA INTERVENTO C_Restauro conservativo

Note per la trasparenza

Con il presente decreto si approva la Perizia suppletiva relativa ai lavori dell'Intervento C_Restauro conservativo delle mure di sponda. Decreti precedenti: n. 350 del 07.09.2017 per l'approvazione della Perizia suppletiva dell'intervento A, n. 351 del 07.09.2017 per l'approvazione della Perizia Suppletiva dell'intervento B, n. 98 del 22.03.2017 per assistenza archeologica e pratiche di accatastamento, n. 239 del 21.12.2016 di aggiudicazione lavori intervento C, n. 165 del 07.11.2016 affidamento assistenza agronomica, n. 46 del 20.05.2016 per affidamento assistenza alla DL e CSE, n. 30 del 05.04.2016 di aggiudicazione lavori intervento A, n. 25 del 25.03.2016 di aggiudicazione lavori intervento B, n. 337 del 02.09.2015 di approvazione progetto esecutivo, n. 547 del 22.12.2014 di individuazione/affidamento incarichi professionali esterni all'Amministrazione, n. 761 del 10.12.2014 di approvazione del progetto definitivo, n. 762 del 10.12.2014 di individuazione beneficiari per incarichi professionali, n. 572 del 26.09.2014 Nomina gruppo progettazione e DL e nn. 96 del 28.02.2014, 490 del 05.12.2013, 73 del 12.03.2013 per affidamenti incarichi esterni vari.

Il Direttore

Premesso che:

  • ai sensi della Legge n. 191/2009 il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del mare (MATTM) e la Regione del Veneto hanno sottoscritto, in data 23.12.2010, l’Accordo di programma finalizzato alla programmazione e al finanziamento di interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico dell’importo complessivo pari ad € 67.677.000,00;
  • a seguito di una necessaria rimodulazione dovuta a uno slittamento temporale dell’assegnazione di parte delle risorse previste dalla L. 191/09, MATTM e la Regione del Veneto hanno concordato un Atto Integrativo all’Accordo di Programma sottoscritto dalle parti in data 10.11.2011 con il quale il piano degli interventi previsto dal suddetto accordo è stato suddiviso in una Sezione Attuativa da realizzare in via prioritaria dell’importo complessivo di € 44.877.000,00 e una Sezione Programmatica dell’importo complessivo di € 22.800.000,00;
  • l’intervento proposto dalla ex Sezione Bacino Idrografico Adige Po – Sezione di Rovigo titolato “Lavori di ripristino dei muri, delle scarpate e dell’alveo del ramo interno del fiume Canalbianco nel centro abitato di Adria in Comune di Adria (RO)” dell’importo pari ad € 2.000.000,00 rientra tra i progetti inseriti nella Sezione Attuativa di cui al punto precedente.
  • con Decreto n. 337 del 02.09.2015 è stato approvato il progetto esecutivo n. 683 del 24.07.2014 redatto dall’Ufficio della ex Sezione Bacino Idrografico Adige Po – Sezione di Rovigo per la realizzazione dei “Lavori di ripristino dei muri, delle scarpate e dell’alveo del ramo interno del fiume Canalbianco nel centro abitato di Adria in Comune di Adria (RO)” per un importo complessivo pari ad € 2.000.000,00.
  • con Decreto n. 239 del 21.12.2016 a firma del Direttore dell’Unità Organizzativa Genio Civile Rovigo sono stati aggiudicati in via definitiva i lavori relativi alll’intervento C_Restauro conservativo delle mure di sponda all’Impresa GHIOTTI B e L di Paolo e Sereno Ghiotti snc con sede in Trecenta (RO) via Piazza Guglielmo Marconi n. 205 (P.IVA 00594570293) per un importo netto pari ad € 530.077,67.
  • tra l’Impresa e la Stazione Appaltante è stato stipulato il relativo contratto d’appalto in data 21.03.2017 n. 4463 di repertorio, per un importo contrattuale di € 530.077,67 al netto di IVA;
  • i lavori hanno avuto inizio in data 28.03.2017, previa redazione del processo verbale di consegna effettuato in pari data ad opera del Direttore dei Lavori.

VISTA la Perizia Suppletiva n. 742 datata 03.10.2017 corredata di:

1_ Relazione tecnica
2_ Computo metrico
3_ Quadro comparativo
4_ Schema Atto di Sottomissione e Concordamento nuovi prezzi economico:
5_Analisi nuovi prezzi

e contenente il seguente quadro economico rimodulato:

A
 

A1. IMPORTO LAVORI INTERVENTO A - Impresa Euroscavi S.r.l.

427.142,34

       
 

A2. IMPORTO AGGIUNTIVO Contratto Euroscavi srl 4,91% di A1

20.994,59

       
 

TOTALE IMPORTO CONTRATTO EUROCAVI srl

   

448.136,93

   
 

A3. IMPORTO LAVORI INTERVENTO B - Impresa Freguglia srl

527.920,19

       
 

A4. IMPORTO AGGIUNTIVO Contratto Freguglia S.r.l. 4,93% di A3

26.017,01

       
 

TOTALE IMPORTO CONTRATTO FREGUGLIA srl

   

553.937,20

   
 

A5. IMPORTO LAVORI INTERVENTO C - Impresa GHIOTTI S.r.l.

530.077,67

       
 

A6. IMPORTO AGGIUNTIVO Contratto Ghiotti S.r.l.

45.103,99

       
 

TOTALE IMPORTO CONTRATTO GHIOTTI srl

   

575.181,66

   
 

TOTALE COMPLESSIVO PER LAVORI

       

1.577.255,79

B

SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMM.NE

           
 

B1. IVA 22% SU INTERVENTO A

93.971,31

       
 

B2. IVA 10% SU INTERVENTO B

52.792,02

       
 

B3. IVA 10% SU INTERVENTO C

53.007,77

       
 

B4. IVA 22% SU IMPORTO AGGIUNTIVO Contratto Euroscavi srl

4.618,81

       
 

B5. IVA 10% SU IMPORTO AGGIUNTIVO Contratto Freguglia srl

2.601,70

       
 

B6. IVA 10% SU IMPORTO AGGIUNTIVO Contratto Ghiotti srl

4.510,40

       
 

B7. Fornitura apparecchiature sala operativa e telecontrollo IVA

48.751,20

       
 

B8. Consulenza esterna per studio archeologico

1.509,87

       
 

B9. Consulenza esterna per sondaggi

21.877,14

       
 

B10. Consulenza esterna per la relazione geotecnica

15.403,70

       
 

B11. Consulenza esterna per indagini cross-hole

3.660,00

       
 

B12. Redazione PSC intervento B

5.788,64

       
 

B13. Incarico esterno per progettazione e PSC intervento A

9.516,00

       
 

B14. Incarico esterno per progettazione e PSC cabina Adria Valle

1.903,20

       
 

B15. Incarico esterno Uretek

4.270,00

       
 

B16. Incarico esterno per dimensionamento e calcolo micropali

10.657,92

       
 

B17. Incarico esterno per assistenza alla DL per interventi A e

19.017,47

       
 

B18. Incarico esterno CSE intervento A+B+C

16.494,40

       
 

B19. Incarico estero per progettazione e D.L. Restauro conservativo

19.500,00

       
 

B20. Incarico esterno per la redazione della relazione agronomica

5.814,00

       
 

B21. Oneri per allacciamento alla rete idrica

1.712,70

       
 

B22. Incarico esterno per accatastamenti n. 2 cabine di manovra

2.321,20

       
 

B23. Assistenza archeologica scavi

1.195,60

       
 

B24. Spese tecniche Int. A

6.988,15

       
 

B25. Spese tecniche Int. B

9.015,41

       
 

B26. Spese tecniche Int. C

5.841,88

       
 

B27. Imprevisti

3,72

       
 

TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE

       

422.744,21

C

IMPORTO COMPLESSIVO

       

2.000.000,00

 

ACCERTATO che la Relazione accompagnatoria di cui sopra illustra in modo esaustivo le ragioni per le quali si è resa necessaria la predisposizione della Perizia Suppletiva e che l’importo aggiuntivo ammonta ad € 45.103,99 pari al 8,50% dell’importo di contratto.

VISTO il voto n. 108 del 24.11.2017 con il quale la Commissione Tecnica Regionale Decentrata di Rovigo ha approvato in linea tecnica ed economica la Perizia Suppletiva n. 742 del 03.10.2017.

PRESO ATTO che la Perizia Suppletiva non determina alcun aumento dell’importo complessivamente stanziato per l’esecuzione dei lavori e che i nuovi prezzi sono congrui.

CONSIDERATO che:

  • l’entità della Perizia è tale da non comportare la necessità di prevedere ulteriori risorse economiche ed è contenuta nell’originario importo complessivo stanziato per l’esecuzione dell’opera;
  • l’importo in aumento relativo a tale variante non eccede il 10% dell’importo originario del contratto;
  • la Perizia è redatta nell’esclusivo interesse della Stazione Appaltante e non dipende da esigenze dell’impresa;
  • che il caso di specie è espressamente disciplinato all'art. 205, comma 3 del D. Lgs. n°163/2006 e che le motivazioni di cui sopra sono finalizzate al miglioramento dell'opera e alla sua funzionalità.

PRESO ATTO che le risorse finanziarie per far fronte ai lavori in argomento sono state impegnate nella Contabilità Speciale n. 5596 intestata al Commissario Straordinario Delegato per il rischio idrogeologico del Veneto con decreto n. 93 del 23.11.2015.

VISTA la nota prot. n. 315053 del 07.09.2017 con la quale il Commissario Straordinario Delegato per il rischio Idrogeologico nel Veneto autorizza la Stazione Appaltante ad utilizzare l’importo aggiuntivo di € 45.103,99 oltre IVA 10% per un totale di € 49.614,39.

VISTO il «Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture», emanato con D.Lgs.12/04/2006, n. 163 e successive modificazioni;

VISTO il «Regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice dei contratti», emanato con D.P.R. 05/10/2010, n. 207 e successive modificazioni,

decreta

  1. Di approvare dal punto di vista tecnico ed economico la Perizia Suppletiva n. 742 datata 03.10.2017 relativa al Restauro conservativo delle mure di sponda _ Intervento C ricompreso nei “Lavori di ripristino dei muri, delle scarpate e dell’alveo del ramo interno del fiume Canalbianco nel centro abitato di Adria in Comune di Adria (RO).
  2. Di affidare all’Impresa GHIOTTI B e L di Paolo e Sereno Ghiotti snc con sede in Trecenta (RO) via Piazza Guglielmo Marconi n. 205 (P.IVA 00594570293) l’ulteriore somma pari netti € 45.103,99 per ulteriori lavori da Perizia.
  3. Il presente provvedimento sarà pubblicato integralmente sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto ai sensi dell’art. 23 del D.Lgs. n. 33/2013.

Giovanni Paolo Marchetti

Torna indietro