Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 13 del 06/02/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 13 del 06/02/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 13 del 06 febbraio 2018


Materia: Sanità e igiene pubblica

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE RISORSE STRUMENTALI SSR - CRAV n. 35 del 26 settembre 2017

Assegnazione all'Azienda ULSS n. 7 Pedemontana del finanziamento per il trasporto, la mappatura, la catalogazione, la conservazione e la gestione complessiva di materiali d'archivio regionali presso le strutture di villa Nievo Bonin Longare di Montecchio Precalcino (VI). DGR n. 1132 del 19 luglio 2017.

Note per la trasparenza

Con il presente decreto vengono assegnati, per il tramite dell'Azienda Zero, all'Azienda ULSS n. 7 Pedemontana, in qualità di ente del SSR di riferimento per la gestione economico finanziaria, il finanziamento di ¿ 40.000,00 per il trasporto, la mappatura, la catalogazione, la conservazione e la gestione complessiva di materiali d'archivio regionali presso le strutture di villa Nievo Bonin Longare di Montecchio Precalcino (VI), nel rispetto di quanto stabilito nella DGR n. 1132 del 19 luglio 2017.

Il Direttore

CONSIDERATO che con DGR 29 dicembre 2014, n. 2845, la Giunta regionale ha approvato la “Convenzione con l’Azienda ULSS n. 4 Alto Vicentino di Thiene (VI) per il trasporto, la mappatura la catalogazione, la conservazione e la gestione complessiva di materiali d’archivio regionali presso le strutture di ville Nievo Bonin Longare di Montecchio Precalcino (VI)”, determinando in Euro 25.000,00 l’importo massimo delle obbligazioni di spesa da essa derivanti per ogni annualità per il servizio di conservazione e gestione complessiva di materiali d’archivio, provenienti da varie strutture dell’Area Sanità e Sociale e all’art. 6 della medesima Convenzione è stabilito che essa “può essere rinnovata per altri tre anni in caso di persistenza delle esigenze di archivio della Regione del Veneto”;

VISTA la DGR n. 1132 del 19 luglio 2017, con la quale la Giunta Regionale ha:

  • approvato il rinnovo della Convenzione con l’AULSS 7 Pedemontana (nella quale è confluita l’ex Azienda ULSS 4 Alto Vicentino, in base alla L.R. 19/2016) per il triennio 2017 – 2019;
  • determinato in Euro 115.000,00 l’importo complessivo massimo delle obbligazioni di spesa relative alla Convenzione per tutto il triennio 2017-2019, e, in particolare, Euro 40.000,00 per l’anno 2017(costituito da Euro 25.000,00 relativi alla quota annua ed Euro 15.000,00 per l’attività di mappatura, catalogazione e gestione di un ulteriore lotto di materiali d’archivio);

CONSIDERATO che con L.R. 19/2016 viene istituita l’Azienda Zero, alla quale spettano “le funzioni e la responsabilità della Gestione Sanitaria Accentrata (GSA)”;

VISTO che la DGR n. 1132/2017 sopracitata - alla luce di quanto disposto dalla legge regionale 19/2016 di istituzione dell’Azienda Zero, dalla DGR n. 286 del 14 marzo 2017 e dal decreto del Direttore della Direzione Programmazione Economico finanziaria SSR n. 8 del 23 marzo 2017 – incarica il Direttore della Direzione Risorse Strumentali SSR-CRAV dell’emanazione di ogni altro atto necessario alla miglior gestione complessiva e integrata degli archivi regionali di cui trattasi, compresa l’assegnazione dei finanziamenti a favore dell’Azienda ULSS 7

Pedemontana e la definizione delle direttive che Azienda Zero dovrà rispettare per la gestione dei flussi finanziari relativi alla linea di spesa, di cui al Decreto del Responsabile della GSA n. 12/2016, “Archivio regionale materiale area sanità e sociale” su cui trova copertura finanziaria quanto in oggetto;

CONSIDERATO che l’Azienda ULSS 7 Pedemontana ha svolto l’attività di mappatura, catalogazione e gestione di un ulteriore lotto di materiali d’archivio, come rendicontato con nota prot. n. 185480/2017, e con propria deliberazione n. 1008/2017 ha adottato la Convenzione di cui alla DGR n. 1132/2017 sopracitata;

RITENUTO pertanto di dover procedere all’assegnazione di euro 40.000,00 all’Azienda ULSS 7 Pedemontana quale finanziamento per il trasporto, la mappatura, la catalogazione, la conservazione e la gestione complessiva di materiali d’archivio regionali presso le strutture di villa Nievo Bonin Longare di Montecchio Precalcino (VI), approvato con la DGR n. 1132/2017;

RILEVATO che la copertura finanziaria del finanziamento massimo complessivo di 40.000,00 euro di cui sopra, pertanto, è a carico delle risorse per finanziamenti della GSA stanziate sul capitolo di spesa 103285 del bilancio di previsione 2017-2019, già erogate ad Azienda Zero con DDR n. 8/2017, in base a quanto disposto dalla DGR 286/2017 e dal Decreto n. 12 del 30 dicembre 2016 del Responsabile della GSA, Allegato A, linea di spesa “Archivio Regionale Materiale Area Sanità e Sociale”;

 

decreta

  1. di assegnare all’Azienda ULSS 7 Pedemontana, per il trasporto, la mappatura, la catalogazione, la conservazione e la gestione complessiva di materiali d’archivio regionali presso le strutture di villa Nievo Bonin Longare di Montecchio Precalcino (VI) nel rispetto di quanto stabilito nella DGR n. 1132/2017, un finanziamento per l’anno 2017 pari ad euro 40.000,00 (quarantamila/00), a carico delle risorse per finanziamenti della GSA stanziate sul capitolo di spesa, del bilancio di previsione 2017-2019, n. 103285, linea di spesa “Archivio Regionale Materiale Area Sanità e Sociale”, già erogate ad Azienda Zero in base a quanto disposto dalla DGR 286/2017 e dal Decreto n. 12 del 30 dicembre 2016 del Responsabile della GSA;
  2. di disporre che Azienda Zero provvederà all’erogazione di € 40.000,00 relativi al finanziamento di cui al punto precedente a favore dell’Azienda ULSS 7 Pedemontana ad esecutività del presente decreto;
  3. di dare atto gli oneri di cui al presente provvedimento non rientrano nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. 1/2011 e che si tratta di debito avente natura non commerciale;
  4. di approvare le disposizioni ed i principi contenuti in premessa, non richiamati espressamente nel presente dispositivo;
  5. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n.33;
  6. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Claudio Costa

Torna indietro