Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 11 del 30/01/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 11 del 30/01/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 11 del 30 gennaio 2018


Materia: Protezione civile e calamità naturali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE PROTEZIONE CIVILE E POLIZIA LOCALE n. 276 del 27 dicembre 2017

DGR 29 agosto 2017, n. 1389 "Linee guida per la formazione e l'addestramento delle componenti del Sistema regionale di Protezione Civile" - Allegato A). Integrazioni.

Note per la trasparenza

Con il presente decreto viene integrato l’Allegato A) alla DGR 29 agosto 2017, n. 1389, avente ad oggetto le nuove “Linee guida per la formazione e l’addestramento delle componenti del Sistema regionale di Protezione Civile” al fine di tener conto, nei percorsi formativi ivi delineati, di alcuni aspetti inerenti la formazione in materia di rischio sismico e di rischio elettrico.

Il Direttore

PREMESSO che la Legge 24 febbraio 1992, n. 225 e ss.mm.ii “Istituzione del Servizio nazionale di Protezione Civile”, individua le competenze delle Regioni e degli Enti locali in materia di Protezione Civile, competenze che sono meglio precisate e ampliate dal decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, che ridefinisce l’assetto della Protezione Civile e afferma il ruolo regionale puntualizzando le modalità di partecipazione della Regione al "Sistema Nazionale della Protezione Civile";

ATTESO che la L.R. 13 aprile 2001 n. 11 stabilisce, tra l’altro, all’art. 104, che la Giunta regionale, nell’ambito della legislazione statale e regionale di settore, individui gli indirizzi ed i criteri per l’organizzazione, la formazione nonché per l’utilizzo diretto da parte degli Enti Locali, delle organizzazioni e dei gruppi di volontariato di Protezione Civile;

CONSIDERATO che con la DGR n. 29 agosto 2017, n. 1389 - Allegato A), sono state approvate le linee guida per la formazione e l’addestramento, nonché una serie di percorsi formativi standardizzati da impartire a tutte le componenti del Sistema regionale di Protezione Civile;

ATTESO che la citata DGR n. 1389/2017 dispone di incaricare il Direttore della Direzione Protezione Civile e Polizia Locale, con proprio atto, ad “assumere ogni altro provvedimento che si renda necessario per l’esecuzione del presente atto e per il buon funzionamento delle attività formative in materia di Protezione Civile”;

CONSIDERATO che a seguito della stipula del protocollo Regione/Enel sulle emergenze, si è provveduto ad avviare alcuni corsi sperimentali in materia di rischio elettrico e che tali corsi, visto l’esito positivo degli stessi, si ritiene di poterli inserire tra i corsi standard regionali;

ATTESO che con DGR n. 1753 del 7 novembre 2017 è stato approvato il “Documento regionale relativo al programma di soccorso sismico” e che appare opportuno inserire nella didattica di alcuni corsi tale argomento;

RITENUTO quindi opportuno integrare l’Allegato tecnico alla suddetta Deliberazione, al fine inserire la didattica relativa ai corsi rischio sismico e rischio elettrico tra i corsi di formazione regionali, integrando quelli contemplati in allegato alla stessa DGR, in linea con quanto già considerato nei vari percorsi formativi specialistici previsti nelle apposite schede;

CONSIDERATA la programmazione dei corsi di formazione in materia di Protezione Civile per gli anni 2018-2019;

VISTA la Legge 24.02.1992, n. 225 e ss.mm.ii.;

VISTO il Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 112 e ss.mm.ii.;

VISTA la L.R. 27.11.1984, n. 58 e ss.mm.ii.;

VISTA la L.R. 13.04.2001, n. 11;

VISTA la DGR n. 1389/2017;

VISTA la DGR 1753/2017;

decreta

  1. di considerare le premesse parte integrante e sostanziale del presente atto;
  2. di integrare e di sostituire le seguenti schede relative ai corsi di cui all’Allegato A) alla DGR 29 agosto 2017, n. 1389 “Linee guida per la formazione e l’addestramento delle componenti del Sistema regionale di Protezione Civile” come di seguito:
  • Corso di supporto alla gestione delle emergenze per operatori di Protezione Civile (Codice 04);
  • Corso per attività di supporto alla gestione dei centri operativi (Codice 09);
  • Corso base di Protezione Civile per dipendenti enti locali (Codice 13);
  • Corso sul ruolo degli enti locali in materia di Protezione Civile (Codice 14);

così come meglio definito nell’Allegato 1) al presente atto;

  1. di approvare il nuovo percorso formativo specialistico “Corso sul rischio elettrico - modulo base ( Codice 15), quale percorso formativo standard regionale e, nel contempo, di approvare i corsi specialistici sul rischio elettrico già effettuati in via sperimentale in data 24.11.2017 e 01.12.2017, procedendo all’espletamento di tutte le formalità amministrative, ivi compreso il rilascio dei relativi attestati, così come meglio definito nell’Allegato 2) al presente atto;
  2. di dare atto che gli Allegati n. 1) e n. 2) costituiscono parte integrante del presente atto;
  3. di pubblicare il presente atto sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Luca Soppelsa

(seguono allegati)

276_Allegato_1_DDR_276_27-12-2017_361811.pdf
276_Allegato_2_DDR_276_27-12-2017_361811.pdf

Torna indietro