Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 8 del 19/01/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 8 del 19/01/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 8 del 19 gennaio 2018


Materia: Demanio e patrimonio

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ACQUISTI AFFARI GENERALI E PATRIMONIO n. 581 del 07 dicembre 2017

Determinazione a contrarre e affidamento alla soc. EUROGROUP S.P.A. con sede legale in Silea (TV), C.F./P.Iva 00030280267, dell'intervento urgente di riparazione e manutenzione al sistema di controllo e gestione accessi e uscite automatizzati installato presso la Sede Regionale di Palazzo Grandi Stazioni in Venezia. Impegno di spesa di Euro 4.498,90 Iva inclusa sul bilancio di previsione per l'esercizio 2017. CIG Z9D21092A6. Art. 32 e art. 36 co. 2 lett. a) del D.Lgs. n. 50/2016. L.R. 39/2001.

Note per la trasparenza

Con il presente decreto si provvede all'affidamento a ditta specializzata dell'intervento urgente di riparazione e manutenzione al sistema di controllo e gestione accessi e uscite automatizzati collocati presso lato Calatrava e lato Stazione Fs della Sede Regionale di Palazzo Grandi Stazioni in Venezia e all'impegno della relativa spesa sul bilancio per l'esercizio 2017.

Estremi dei principali documenti dell'istruttoria: Preventivo-offerta n. 2750_2017 del 23.11.17 assunto agli atti con prot. n. 492296 del 24.11.17
Responsabile Unico del Procedimento: ing. Doriano Zanette, Direttore della U.O. Affari Generali.

Il Direttore

PREMESSO CHE presso la Sede Regionale di Palazzo Grandi Stazioni in Venezia, Fondamenta S.Lucia n. 23, è funzionante un sistema di controllo e gestione accessi e uscite automatizzati e di uscite di emergenza Gunnebo Hiddengate installato dalla soc. EUROGROUP S.P.A. con sede legale in Silea (TV) via Treviso n. 66.

CONSIDERATO CHE necessita provvedere con carattere di urgenza e tempestività ad un intervento di riparazione di n. 1 tornello malfunzionante installato presso l’uscita lato Calatrava e ad un contestuale intervento di manutenzione delle due batterie di tornelli funzionanti presso l’uscita lato Calatrava e lato Stazione Fs con relativa sostituzione di dette batterie e dei finecorsa.

PRESO ATTO CHE è stata contattata per le vie brevi la società installatrice EUROGROUP S.P.A. con sede legale in Silea (TV) via Treviso n. 66, C.F./P.Iva 00030280267, la quale ha presentato, previo sopralluogo del 07.11.2017 all’ingresso lato Calatrava e successivo sopralluogo del 09.11.2017 all’ingresso lato stazione, preventivo-offerta n.2750_2017 del 23.11.17 assunto agli atti con prot. n. 492296 del 24.11.17, chiedendo per l’intervento in oggetto la somma di Euro 3.427,00 comprensiva di Euro 23,00 per oneri per la sicurezza – al netto degli oneri fiscali, oltre alla somma di Euro 260,62 – al netto degli oneri fiscali, per i sopralluoghi citati.

RILEVATO CHE il valore massimo della acquisizione da effettuarsi è pari ad Euro 4.498,90 oneri fiscali inclusi, risultando quindi inferiore al valore di Euro 40.000,00 individuato dall’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. n.50/2016 e s.m. e i. per l’affidamento diretto.

RISCONTRATA la regolarità contributiva della soc. EUROGROUP S.P.A., come risulta dal DURC agli atti d’ufficio.

RITENUTO pertanto di affidare, per le motivazioni esposte in narrativa, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m. e i., l’intervento in argomento alla EUROGROUP S.P.A. con sede legale in Silea (TV) via Treviso n. 66, C.F./P.Iva 00030280267, per il valore complessivo di Euro 4.498,90 – Iva 22% inclusa, comprensivo di Euro 317,96 per i sopralluoghi effettuati nelle giornate del 7 e 9 novembre 2017.

RITENUTO di impegnare con il presente provvedimento la spesa complessiva di Euro 4.498,90 relativa all’intervento urgente in oggetto, sul capitolo di spesa 100482 “Spese per la manutenzione ordinaria dei locali ed impianti, nonché dei beni mobili ed apparecchiature”, art. 014 e P.d.c. U.1.03.02.09.004 “Manutenzione ordinaria e riparazioni di impianti e macchinari”, imputandola a carico del bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2017 che presenta sufficiente disponibilità.

DATO ATTO CHE l’obbligazione che si viene a determinare con il presente atto si configura quale debito commerciale.

Vista la L.R. n. 32 del 30.12.2016 “Bilancio di previsione 2017-2019” e la D.G.R.V. n. 108 del 7.02.2017 relativamente alle Direttive per la gestione del bilancio di previsione 2017-2019.

  • Vista la L.R. 6/80;
  • Vista la L.R. 54/12 e s.m. e i.;
  • Vista la L.R. 39/01 e s.m. e i.;
  • Visto il D.Lgs. 50/16 e s.m. e i.;
  • Visto il D.P.R. 207/10 e s.m. e i. per la parte ancora vigente;
  • Vista la L.R. 1/11;
  • Vista la L. 190/14;
  • Vista la DGRV n. 2401 del 27.11.2012 “Provvedimento disciplinante l’acquisizione di servizi, forniture e lavori in economia”;
  • Vista la DGRV n. 1475 del 18.9.2017 “Approvazione di linee guida sull’utilizzo degli strumenti di e-procurement (Convenzioni Consip e Mepa) e di indicazioni operative relative alla gestione delle procedure di acquisizione di forniture servizi e lavori al di sotto delle soglie di rilevanza comunitaria a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs. 50/2016);
  • Visto il D. Lgs. 118/2011 “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42”;
  • Visto il D.Lgs. n. 165/2001 “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
  • Visto il D.Lgs. n. 33/2013, "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle PP.AA." e gli indirizzi applicativi previsti con la DGR n. 677/2013;
  • Vista la documentazione agli atti.

Attestata l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale.

decreta

  1. di dare atto che le premesse formano parte integrante del presente provvedimento;
  2. di affidare, per quanto riportato nelle premesse, l’intervento urgente di riparazione e manutenzione al sistema di controllo e gestione accessi e uscite automatizzati installato presso la Sede Regionale di Palazzo Grandi Stazioni in Venezia, alla soc. EUROGROUP S.P.A. con sede legale in Silea (TV) via Treviso n. 66, C.F./P.Iva 00030280267, per l’importo di Euro 3.427,00 comprensivo di Euro 23,00 per oneri per la sicurezza – al netto degli oneri fiscali, oltre alla somma di Euro 260,62 – al netto degli oneri fiscali, per i sopralluoghi effettuati nelle giornate del 7 e 9.11.2017, come riportato nel preventivo-offerta n. 2750_2017 del 23.11.17 assunto agli atti con prot. n.492296 del 24.11.17, agli atti della U.O. Affari Generali;
  3. di impegnare la somma di Euro 4.498,90 – Iva 22% inclusa a favore della soc. EUROGROUP S.P.A. con sede legale in Silea (TV) via Treviso n. 66, C.F./P.Iva 00030280267, sul capitolo di spesa 100482 “Spese per la manutenzione ordinaria dei locali ed impianti, nonché dei beni mobili ed apparecchiature”, art. 014 e P.d.c. U.1.03.02.09.004 “Manutenzione ordinaria e riparazioni di impianti e macchinari”, CIG Z9D21092A6, imputandola a carico del bilancio per l’esercizio finanziario 2017 che presenta sufficiente disponibilità;
  4. di dare atto che l’obbligazione di cui si dispone l’impegno è perfezionata, ha la natura di debito commerciale, non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. n.1/2011 ed è esigibile entro l’anno corrente;
  5. di provvedere a comunicare al fornitore le informazioni relative all’impegno, ai sensi dell’art. 56 c. 7 del D.Lgs. 118/2011;
  6. di provvedere alla liquidazione ed al pagamento dell’intervento di cui sopra, ai sensi dell'art. 44 e seguenti della L.R. n. 39/2001, alla soc. EUROGROUP S.P.A. con sede legale in Silea (TV) via Treviso n. 66, C.F./P.Iva 00030280267, entro 30 giorni dalla data di presentazione di regolare fattura, a seguito di accertamento di regolare esecuzione dell’intervento richiesto;
  7. di dare atto che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  8. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33;
  9. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Giulia Tambato

Torna indietro