Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 8 del 19/01/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 8 del 19/01/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 8 del 19 gennaio 2018


Materia: Appalti

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE ACQUISTI AFFARI GENERALI E PATRIMONIO n. 580 del 07 dicembre 2017

Affidamento alla soc. POLISTUDIO S.P.A. Societa' di ingegneria di Ceregnano (RO) C.F./P.Iva 01049520297, a seguito di procedura TD tramite Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePa), dell'incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria urgente dell'impianto di climatizzazione della Sede Regionale di via Torino, n.110 a Mestre-Venezia. Impegno di spesa di Euro 5.490,00 Iva inclusa sul bilancio di previsione per l'esercizio 2017. CUP H76J17000630002 CIG Z7D21251F1. D.Lgs. 50/16, D.P.R. 207/10, D.G.R. 1475/17, L.R. 39/01.

Note per la trasparenza

Con il presente atto si affida a operatore economico individuato a seguito di procedura TD tramite Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePa), l'incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria urgente dell'impianto di climatizzazione della Sede Regionale di via Torino, n.110 a Mestre-Venezia (ex Gazzettino) e si impegna la relativa spesa sul bilancio per l'esercizio 2017.

Estremi dei principali documenti dell'istruttoria: TD Mepa n. 322391 del 27.11.2017.

Il Direttore

PREMESSO CHE:

  • nel mese di agosto scorso si sono resi necessari interventi all’impianto di climatizzazione e la fornitura e l’installazione urgente di alcune apparecchiature, ai fini di evitare l’interruzione delle attività degli uffici della sede di via Torino, 110 a Mestre, (ex Gazzettino) causa la situazione di forte disagio dei dipendenti dovuta all’inadeguatezza dell’impianto medesimo che non riusciva a far fronte alle temperature riscontrate particolarmente elevate;
  • per migliorare il comfort degli uffici regionali, si ritiene necessario procedere alla manutenzione straordinaria urgente dell’impianto di climatizzazione a servizio degli ultimi due piani della sede, in modo da alleggerire il carico di lavoro dell’impianto centralizzato sui restanti piani e migliorare conseguentemente il rendimento.

CONSIDERATO CHE si rileva la necessità di individuare un professionista al quale affidare l’incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei citati interventi di manutenzione.

ATTESO CHE la normativa in materia di acquisizione di beni e servizi, come previsto dal D.L. 52/2012 e dal D.L. n.95/2012 (convertito in Legge 7 agosto 2012, n. 135) nel favorire sempre di più il ricorso a centrali di committenza e agli strumenti telematici di negoziazione, prevede per le Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1 del D.Lgs. 165/2001:

  • la facoltà di avvalersi delle convenzioni Consip ovvero di utilizzarne i parametri qualità prezzo come limiti massimi per le acquisizioni in via autonoma e che la violazione di tale obbligo determina la nullità del contratto e costituisce illecito disciplinare, nonché causa di responsabilità amministrativa;
  • l’obbligo di fare ricorso al Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePa) per gli acquisti di beni e servizi sotto soglia comunitaria e che la violazione di tale obbligo determina la nullità del contratto e costituisce illecito disciplinare e causa di responsabilità amministrativa.

DATO ATTO CHE, nel rispetto delle disposizioni di legge di cui sopra, la Direzione Acquisti AA.GG. e Patrimonio ha provveduto alla registrazione nel sistema di convenzioni Consip S.p.a. e del MePa.

CONSIDERATO CHE, per gli acquisti sotto soglia da effettuarsi attraverso il MePa, il sistema prevede la consultazione di un catalogo online di beni, servizi e lavori offerti da una pluralità di fornitori e, pertanto, la possibilità di scegliere quelli che meglio rispondono alle proprie esigenze attraverso le modalità di ordine diretto d’acquisto (OdA), trattativa diretta (TD) e di richiesta d’offerta (RdO).

RILEVATO CHE il valore massimo dell’incarico da affidare è risultato inferiore al valore di Euro 40.000,00 individuato dall’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. n.50/2016 e s.m. e i. per l’affidamento diretto.

DATO ATTO CHE relativamente all’esigenza di affidare il servizio in oggetto:

  • di aver individuato tra gli studi registrati in Mepa la soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, con sede in Ceregnano (RO) via Gorizia n. 1540, C.F./P.Iva 01049520297, che opera nel settore da anni e possiede i requisiti di qualificazione specifici e adeguati ad assicurare l’incarico richiesto;
  • di aver inserito nel portale MePA Acquistinretepa specifica TD Trattativa Diretta n. 322391 del 27.11.2017 per l’affidamento descritto in premessa.

RISCONTRATO CHE la soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, nel termine fissato delle ore 18 del giorno 1.12.2017 ha offerto per l’incarico in oggetto la somma di Euro 4.500,00 – Iva esclusa – comprensiva dei costi di sicurezza aziendali di cui all’art. 95, comma 10, del D.Lgs. n. 50/2016, pari ad Euro 150,00.

DATO ATTO altresì che, in conformità a quanto previsto dalla vigente normativa, è stato acquisito agli atti, mediante richiesta all’Autorità Nazionale Anticorruzione, il codice identificativo di gara CIG n. Z7D21251F1, che si è verificata la regolarità del DURC all’uopo richiesto per la soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, come risulta dagli atti d’ufficio.

RITENUTO di affidare alla soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, con sede in Ceregnano (RO) via Gorizia n. 1540, C.F./P.Iva 01049520297, l’incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria urgente dell’impianto di climatizzazione a servizio degli ultimi due piani della sede di via Torino, 110 – Mestre, di proprietà regionale, per un importo complessivo della prestazione professionale offerto di Euro 4.500,00, al netto di Iva, e quindi complessivamente di Euro 5.490,00, compresi detti oneri, ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016 e del D.P.R. n. 207/2010, per quanto vigente.

PRESO ATTO di quanto sopra, necessita ora provvedere all’impegno di spesa di complessivi Euro 5.490,00 – Iva inclusa, con i fondi a disposizione sul capitolo 100630 “Lavori di manutenzione straordinaria, ristrutturazione o recupero su beni immobili, demaniali o patrimoniali nonché su locali ed uffici sedi regionali”, art. 018 “Incarichi professionali per la realizzazione di investimenti” P.d.c. 02.02.03.05.001 “Incarichi professionali per la realizzazione di investimenti”, dell'esercizio finanziario 2017 che presenta sufficiente disponibilità, a favore della soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, con sede in Ceregnano (RO) via Gorizia n. 1540, C.F./P.Iva 01049520297.

DATO ATTO CHE, in relazione alle indicazioni contenute nella nota della Sezione Ragioneria in data 24.07.2014 prot. 317262, l’obbligazione perfezionata in esecuzione a quanto disposto dal presente atto deve essere qualificata come “debito commerciale” ed è esigibile entro l’anno corrente.

Vista la L.R. n. 32 del 30.12.2016 “Bilancio di previsione 2017-2019” e la D.G.R.V. n. 108 del 7.02.2017 relativamente alle Direttive per la gestione del bilancio di previsione 2017-2019.

  • Vista la L.R. 6/80;
  • Vista la L.R. 54/12 e s.m. e i.;
  • Vista la L.R. 39/01 e s.m. e i.;
  • Visto il D.Lgs. 50/16 e s.m. e i.;
  • Visto il D.P.R. 207/10 e s.m. e i. per la parte ancora vigente;
  • Vista la L.R. 1/11;
  • Vista la L. 190/14;
  • Vista la D.G.R. 1475/2017;
  • Visto il D. Lgs. 118/2011 “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42”;
  • Visto il D.Lgs. n. 165/2001 “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
  • Visto il D.Lgs. n. 33/2013, "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle PP.AA." e gli indirizzi applicativi previsti con la DGR n. 677/2013;
  • Vista la documentazione agli atti.

Attestata l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale.

decreta

  1. di considerare le premesse come parte integrante del presente atto e di attestare che l’obbligazione di spesa di cui si dispone l’impegno è perfezionata;
  2. di nominare Responsabile Unico del Procedimento l’ing. Doriano Zanette, Direttore della U.O. Affari Generali;
  3. di affidare, a seguito di TD Trattativa Diretta n. 322391 del 27.11.2017, alla soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, con sede in Ceregnano (RO) via Gorizia n. 1540, C.F./P.Iva 01049520297, l’incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria urgente dell’impianto di climatizzazione a servizio degli ultimi due piani della sede di via Torino, 110 – Mestre, (ex Gazzettino) di proprietà regionale, per un importo complessivo di Euro 4.500,00 al netto di Iva, e quindi complessivamente di Euro 5.490,00 – Iva 22% inclusa, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. n.50/2016 e del D.P.R. n. 207/2010 per la parte ancora vigente;
  4. di impegnare la somma di Euro 5.490,00 – Iva 22% inclusa, sul capitolo di spesa 100630 “Lavori di manutenzione straordinaria, ristrutturazione o recupero su beni immobili, demaniali o patrimoniali nonché su locali ed uffici sedi regionali”, art. 018 “Incarichi professionali per la realizzazione di investimenti” P.d.c. 02.02.03.05.001 “Incarichi professionali per la realizzazione di investimenti”, dell'esercizio finanziario 2017 che presenta sufficiente disponibilità, a favore della soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, con sede in Ceregnano (RO) via Gorizia n. 1540, C.F./P.Iva 01049520297, CUP H76J17000630002 – CIG Z7D21251F1;
  5. di dare atto che l’obbligazione di cui si dispone l’impegno ha la natura di debito commerciale, non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. n. 1/2011 ed è esigibile entro l’anno corrente;
  6. di provvedere a comunicare alla società di ingegneria le informazioni relative all’impegno, ai sensi dell’art. 56 c. 7 del D.Lgs. 118/2011;
  7. di provvedere alla liquidazione e al pagamento del servizio alla soc. POLISTUDIO S.P.A. Società di Ingegneria, con sede in Ceregnano (RO) via Gorizia n. 1540, C.F./P.Iva 01049520297, entro 60 giorni dalla data di presentazione di regolare fattura e previo accertamento e verifica della regolare esecuzione del servizio svolto, secondo quanto previsto dal disciplinare d’incarico, ai sensi dell’art. 44 e seguenti della L.R. n.39/2001;
  8. di dare atto che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  9. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione nella sezione Amministrazione Trasparente ai sensi del combinato disposto degli artt. 23 e 37 del D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33;
  10. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Giulia Tambato

Torna indietro