Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 7 del 16/01/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 7 del 16/01/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 7 del 16 gennaio 2018


Materia: Enti regionali o a partecipazione regionale

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA EDILIZIA n. 552 del 13 dicembre 2017

Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale - ATER di Belluno. Autorizzazione all'assunzione di n. 2 dipendenti amministrativi con contratto di lavoro a tempo indeterminato a copertura di posizioni vacanti (Deliberazione di Giunta regionale n. 1815 del 047 novembre 2017).

Note per la trasparenza

Con il presente decreto si autorizza il Commissario Straordinario dell'ATER di Belluno all'adozione di un provvedimento indifferibile ed urgente, rivolto a salvaguardare la regolare operatività dell'Azienda, per l'assunzione di n. 2 dipendenti amministrativi con contratto di lavoro a tempo indeterminato, di cui n. 1 unità di 5° livello e n. 1 unità di 6° livello, a copertura di posizioni vacanti, in attuazione della deliberazione di Giunta regionale n. 1815 del 07/11/2017.

Estremi dei principali documenti dell'istruttoria:
- nota dell'ATER di Belluno 06/12/2017, prot. n. 8399, a firma del Commissario Straordinario, trasmessa a mezzo PEC, protocollo regionale n. 512613;
- dichiarazione del Revisore Unico del 04/12/2017 allegata alla succitata nota prot. 8399/2017;
- L.R. n. 39 del 03/11/2017;
- deliberazione di Giunta regionale n. 1815 del 07/11/2017.
 

Il Direttore


PREMESSO che con nota del 06/12/2017, prot. n. 8399, trasmessa a mezzo PEC, protocollo regionale n. 512613, il Commissario Straordinario dell’ATER di Belluno ha richiesto l’autorizzazione a procedere all’assunzione di un provvedimento indifferibile ed urgente, rivolto a salvaguardare l’operatività dell’Azienda consistente nella assunzione di n. 2 dipendenti amministrativi con contratto di lavoro a tempo indeterminato, di cui n. 1 unità di 5° livello e n. 1 unità di 6° livello, a copertura di posizioni vacanti;

che le motivazioni in ordine alle ragioni di urgenza ed indifferibilità, rappresentate con nota del 07/09/2017, prot. n. 5825, trasmessa a mezzo PEC, protocollo regionale n. 374474, riguardano la necessità di adeguare la dotazione organica dell’Azienda, attualmente composta di n. 18 dipendenti (inclusi i Dirigenti) a fronte delle previste n. 25 unità lavorative nonché la necessità di far fronte ai propri impegni istituzionali tra cui nuove incombenze quali la gestione del Sistema di Qualità, del modello organizzativo ex Legge 231/2001 ed anticorruzione e trasparenza ex Legge 190/2012, la gestione degli appalti, della privacy e delle conservazione e archiviazione documentale;

CONSIDERATO che l’assunzione di tale provvedimento attiene alla piena ed esclusiva responsabilità del Commissario aziendale;

ATTESO che il Revisore Unico dell’ATER di Belluno, con dichiarazione del 04/12/2017, allegata alla citata nota protocollo n. 8399/2017, ha attestato che tale assunzione non comporta aumento di spesa per il personale di cui alla voce B.09 del conto economico rispetto alla spesa media del triennio 2014/2016, secondo quanto previsto dalla D.G.R. n. 1815 del 07/11/2017;

VISTA la L.R. n. 39 del 3 novembre 2017 “Norme in materia di Edilizia Residenziale Pubblica” che all’art. 51, comma 2, stabilisce che, nelle more dell’espletamento delle procedure per la nomina dei Consigli di Amministrazione, i Commissari già nominati dalla Giunta regionale alla data di entrata in vigore della medesima legge continuino ad esercitare le funzioni loro attribuite per la gestione ordinaria delle ATER;

VISTA la D.G.R. n. 1815 del 07 novembre 2017 che definisce direttive transitorie per l’eventuale assunzione, motivata da urgenza ed indifferibilità da parte delle ATER del Veneto, di personale destinato a ricoprire posti in dotazione organica resisi vacanti per qualsiasi causa, sia a tempo determinato che a tempo indeterminato, nelle more della nomina dei Consigli di Amministrazione di cui all’art. 10 della citata L.R. n. 39/2017;
 

decreta

 

  1. di autorizzare il Commissario Straordinario dell’ATER di Belluno ad assumere un provvedimento indifferibile ed urgente rivolto a salvaguardare la regolare operatività aziendale per l’assunzione di n. 2 dipendenti amministrativi con contratto di lavoro a tempo indeterminato di cui n. 1 unità di 5° livello e n. 1 unità di 6° livello;
  2. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto alla pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  3. di pubblicare integralmente il presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Roberto Dall'Armi

Torna indietro