Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 7 del 16/01/2018
Scarica la versione firmata del BUR n. 7 del 16/01/2018
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 7 del 16 gennaio 2018


Materia: Edilizia abitativa

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA EDILIZIA n. 486 del 16 novembre 2017

Fondo per gli inquilini morosi incolpevoli. Impegno di spesa delle risorse ripartite con deliberazione di Giunta regionale 14 novembre 2017, n. 1845. Decreto-legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si procede all’assunzione dell’impegno di spesa e alla predisposizione delle liquidazioni in favore dei Comuni ad alta tensione abitativa per l’importo del saldo anno 2016 e della disponibilità anno 2017 a valere sulle risorse del Fondo inquilini morosi incolpevoli, secondo il riparto approvato con deliberazione della giunta regionale 14 novembre 2017, n. 1845.

Il Direttore

PREMESSO che la Giunta Regionale con deliberazione 14 novembre 2017, n. 1845 ha approvato il riparto tra i Comuni veneti ad alta tensione abitativa dell’importo di euro 1.579.670,74 quale saldo anno 2016 e della disponibilità anno 2017, nell’ambito delle risorse trasferite a valere sul Fondo inquilini morosi incolpevoli;

che il punto 2 della DGR 14 novembre 2017, n. 1845 prevede che all’assunzione dell’impegno di spesa provveda il direttore della Unità Organizzativa Edilizia della Direzione Infrastrutture Trasporti e Logistica con proprio atto;

DATO ATTO che il Comune di San Martino Buon Albergo (VR) ha chiesto alla Regione, sulla base del provvedimento attestante la delega conferita, di procedere all’erogazione del contributo all’Istituzione Comunale per i Servizi al Cittadino del Comune di San Martino Buon Albergo - nota prot. n. 2355 del 13.10.2015;

ATTESO, pertanto, che per il Comune di San Martino Buon Albergo il contributo sarà erogato all’Ente dallo stesso indicato anziché al Comune medesimo, secondo le indicazioni di cui al prospetto Allegato B al presente provvedimento;

RITENUTO di procedere all’impegno delle risorse disponibili nonché alla conseguente predisposizione delle liquidazioni di spesa secondo l’Allegato A al presente provvedimento, sulla base del riparto approvato con DGR 1845/2017;

DATO ATTO che per quanto riguarda i fondi relativi all’annualità 2017, sarà possibile procedere alla liquidazione delle somme individuate nell’Allegato A subordinatamente al trasferimento dei fondi da parte dello Stato;

DATO ATTO che l’importo di euro 16.306,01 a valere sull’accertamento n. 2127/2016 sarà riconosciuto ai Comuni in occasione del riparto 2018;

VISTO il Decreto-legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124;

VISTI i decreti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30 marzo 2016 e 1 agosto 2017;

VISTA la precedente DGR 25 novembre 2016, n. 1865 di riparto, tra l’altro, dell’acconto anno 2016;

VISTO il D.lgs. n. 118/2011;

VISTI i decreti del Direttore della Direzione Infrastrutture Trasporti e Logistica 26 luglio 2016, n. 10 e 31 agosto 2016, n. 36;

VISTA la legge regionale 31 dicembre 2012, n. 54;

 

decreta

  1. di attestare che l’obbligazione di cui si dispone l’impegno è perfezionata ed esigibile;
  2. di impegnare, ai sensi dell’art. 56 del D.lgs. n. 118/2011, nell’ambito del Fondo inquilini morosi incolpevoli, in favore dei Comuni ad alta tensione abitativa di cui al prospetto Allegato A parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, gli importi risultanti dal prospetto medesimo, sulla base del riparto approvato con DGR 14 novembre 2017, n. 1845, per complessivi euro 1.579.670,74 sul capitolo 102189/U ad oggetto “Fondo nazionale destinato agli inquilini morosi incolpevoli – trasferimenti correnti (Art. 6, c.5, D.L. 31.8.2013, n. 102)” del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2017, articolo 002 “Trasferimenti correnti a amministrazioni locali”, piano dei conti finanziario U.1.04.01.02.003 “Trasferimenti correnti a comuni”, che presenta sufficiente disponibilità, dando atto che non trattasi di debito commerciale;
  3. di attestare l’avvenuto accertamento dell’importo di euro 1.579.670,74 sul capitolo 100730/E come segue:

per euro 1.065.188,35 accertamento n. 2127/2016;

per euro 514.482,39 accertamento n. 2606/2017;

  1. di provvedere a comunicare alle Amministrazioni comunali interessate gli estremi dell’impegno di spesa di cui al presente atto ai sensi dell’art. 56, comma 7 del D.lgs. 118/2011;
  2. di liquidare, in favore delle Amministrazioni interessate di cui al punto 1, le somme per ciascuna indicate nel prospetto Allegato A al presente provvedimento. Per il Comune di San Martino Buon Albergo (VR) il contributo sarà erogato, sulla base del provvedimento attestante la delega conferita, all’Ente dallo stesso individuato secondo le indicazioni di cui al prospetto Allegato B al presente provvedimento;
  3. di dare atto che si provvederà alla liquidazione dell’importo relativo all’annualità 2017 ad avvenuto trasferimento alla Regione delle risorse da parte dello Stato;
  4. di dare atto che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
  5. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. n. 1/2011;
  6. di pubblicare il presente decreto in forma integrale nel Bollettino ufficiale della Regione.

 

Roberto Dall'Armi

(seguono allegati)

486_Allegato_A_DDR_486_16-11-2017_360441.pdf
486_Allegato_B_DDR_486_16-11-2017_360441.pdf

Torna indietro