Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 6 del 12 gennaio 2024


Materia: Agricoltura

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1690 del 29 dicembre 2023

Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027. Intervento SRG06 LEADER - Attuazione strategie di sviluppo locale. DGR n. 294/2023 e DGR n. 1510/2023. Definizione Impegni e Procedure attuative.

Note per la trasparenza

Il provvedimento, a seguito della selezione delle Strategie di sviluppo locale (SSL) LEADER e relativi Gruppi di Azione Locale con DGR n. 1510/2023, definisce le “Procedure attuative LEADER 2023-2027” che i GAL devono seguire nell’attuazione delle SSL e dettaglia gli impegni ai quali devono attenersi, come determinati dal bando approvato con DGR n. 294/2023.

L'Assessore Federico Caner riferisce quanto segue.

Sulla base dei Regolamenti (UE) n. 2021/2115 e n. 2021/2116 e del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027 dell’Italia (PSN PAC 2023-2027), la Regione ha predisposto la proposta di Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale del PSN PAC 2023-2027 per il Veneto (CSR 2023-2027), approvata dal Consiglio regionale con Deliberazione n. 113 del 26 luglio 2022.

La Giunta regionale, a seguito della conclusione del negoziato per l’approvazione del PSN PAC 2023-2027 dell’Italia, avvenuta con la Decisione di esecuzione della Commissione europea C (2022) 8645 final del 2 dicembre 2022, ha approvato la versione finale del CSR 2023-2027 con la DGR n. 14 del 10 gennaio 2023, successivamente aggiornata con la DGR n. 259 del 15 marzo 2023 e con la DGR n. 1511 del 4 dicembre 2023.

Il CSR 2023-2027 include, tra gli altri, l’intervento SRG06 “LEADER - Attuazione strategie di sviluppo locale” suddiviso in:

  • Azione A “Sostegno alle Strategie di Sviluppo Locale”;
  • Azione B “Animazione e gestione delle Strategie di Sviluppo Locale”.

Con la DGR n. 294 del 21 marzo 2023 è stato approvato il bando e sono stati aperti i termini per la presentazione delle domande di aiuto per l’intervento SRG06 “LEADER - Attuazione strategie di sviluppo locale”.

La procedura di selezione si è conclusa con la DGR n. 1510 del 4 dicembre 2023 che ha approvato le 9 Strategie di sviluppo locale con relativa dotazione finanziaria e i corrispondenti Gruppi di Azione Locale – GAL per la loro attuazione e animazione.

L’Azione B dell’intervento SRG06 sostiene le spese dei GAL per le attività connesse a gestione, sorveglianza, valutazione e animazione della strategia di sviluppo locale, ai sensi dell’art. 34 del Reg. (UE) 2021/1060.

Ai GAL selezionati si applicano gli impegni previsti dal paragrafo 6.5 del bando a cui hanno aderito. Tale paragrafo individua in linea generale tali impegni, rimandando ad un successivo provvedimento regionale la loro descrizione dettagliata e le relative specifiche applicative.

La definizione puntuale degli impegni tiene conto della necessità che venga garantito il perseguimento degli obiettivi affidati all’intervento SRG06 e l’efficace e corretto utilizzo delle risorse destinate dal CSR 2023-2027 allo sviluppo locale LEADER.

Pertanto, la Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione, in qualità di Autorità di Gestione del CSR 2023-2027, propone di approvare il documento “Impegni LEADER 2023-2027”, come riportato nell’Allegato A al presente provvedimento.

Con successivo provvedimento della Giunta regionale verranno fissate le disposizioni regionali di applicazione in materia di sanzioni e riduzioni degli aiuti, dovute a inadempienze del beneficiario, per tutti gli impegni previsti dal bando.

Inoltre, il CSR 2023-2027, il bando approvato con DGR n. 294/2023 e gli Indirizzi Procedurali generali del CSR 2023-2027 dispongono la governance e le modalità generali con le quali i GAL attuano le SSL.

È, però, necessario fornire ai GAL indicazioni più puntuali con riguardo alle procedure specifiche e alle scadenze operative che consentano la corretta ed uniforme attuazione dello sviluppo locale LEADER.

Pertanto, la Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione, in qualità di Autorità di Gestione del CSR 2023-2027, propone di approvare il documento “Procedure attuative LEADER 2023-2027”, come riportato nell’Allegato B al presente provvedimento.

L’approvazione dei moduli e degli schemi previsti dalle procedure in approvazione, viene demandata al Direttore della Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione.

Si propone infine di incaricare il Direttore della Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione di apportare con proprio atto eventuali modifiche tecniche ai documenti “Impegni LEADER 2023-2027” e “Procedure attuative LEADER 2023-2027” che si rendessero necessarie nel corso della loro applicazione.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO l'articolo 2, comma 2, della Legge regionale n. 54 del 31 dicembre 2012 e ss.mm.ii.;

VISTO il Regolamento (UE) n. 2021/1060 del Parlamento europeo e del Consiglio del 24 giugno 2021 recante le disposizioni comuni applicabili al Fondo europeo di sviluppo regionale, al Fondo sociale europeo Plus, al Fondo di coesione, al Fondo per una transizione giusta, al Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l’acquacoltura, e le regole finanziarie applicabili a tali fondi e al Fondo Asilo, migrazione e integrazione, al Fondo Sicurezza interna e allo Strumento di sostegno finanziario per la gestione delle frontiere e la politica dei visti;

VISTO il Regolamento (UE) n. 2021/2115 del Parlamento europeo e del Consiglio del 2 dicembre 2021 recante norme sul sostegno ai piani strategici che gli Stati membri devono redigere nell’ambito della politica agricola comune (piani strategici della PAC) e finanziati dal Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga i regolamenti (UE) n. 1305/2013 e (UE) n. 1307/2013;

VISTO il Regolamento (UE) n. 2021/2116 del Parlamento europeo e del Consiglio del 2 dicembre 2021 sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune e che abroga il regolamento (UE) n. 1306/2013;

VISTA la Deliberazione amministrativa del Consiglio regionale n. 113 del 26 luglio 2022 di approvazione della proposta Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale (CSR) del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027 per il Veneto, ai sensi del Regolamento (UE) n. 2021/2115 del Parlamento Europeo e del Consiglio;

VISTA la Decisione di esecuzione della Commissione europea C(2022) 8645 del 2 dicembre 2022 che approva il Piano strategico della PAC 2023-2027 dell'Italia ai fini del sostegno dell'Unione finanziato dal Fondo europeo agricolo di garanzia e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale;

VISTA la Decisione di esecuzione della Commissione europea C(2023) 6990 final del 23 ottobre 2023 che approva la prima modifica al Piano strategico della PAC 2023-2027 dell'Italia ai fini del sostegno dell'Unione finanziato dal Fondo europeo agricolo di garanzia e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale;

VISTO il Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027 per l’Italia (PSN PAC);

VISTA la DGR n. 14 del 10 gennaio 2023 con cui la Giunta regionale ha approvato il Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027 per il Veneto (CSR 2023-2027), successivamente modificata con DGR n. 259 del 15 marzo 2023 e con DGR n. 1511 del 4 dicembre 2023;

VISTA la DGR n. 1647 del 19 dicembre 2022 che approva lo schema di Convenzione di delega ad AVEPA in qualità di Organismo intermedio per le funzioni di ricezione, istruttoria, ammissibilità, finanziabilità, liquidazione delle domande presentate a seguito dei bandi di apertura dei termini del Complemento regionale per lo sviluppo rurale del PSN PAC 2023-2027 per il Veneto;

VISTA la DGR n. 687 del 05 giugno 2023 di approvazione degli Indirizzi Procedurali Generali del CSR 2023-2027 e ss.mm.ii.;

VISTA la DGR n. 294 del 21 marzo 2023 che ha disposto l'apertura dei termini di presentazione delle domande di aiuto per l’intervento SRG06 “LEADER - Attuazione strategie di sviluppo locale” del CSR 2023-2027;

VISTA la DGR n. 1510 del 04 dicembre 2023 che ha approvato la graduatoria per l’intervento SRG06 “LEADER - Attuazione strategie di sviluppo locale” del Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027 (CSR 2023-2027), relativa alla selezione delle Strategie di sviluppo locale e dei GAL, con l’assegnazione della corrispondente dotazione finanziaria;

delibera

  1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare gli impegni che saranno applicati ai GAL selezionati, dettagliati nell’Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, che definisce il documento “Impegni LEADER 2023-2027 del Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027”;
  3. di approvare le procedure procedure specifiche e le scadenze operative che saranno applicate dai GAL selezionati, dettagliate nell’Allegato B, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, che definisce il documento “Procedure attuative LEADER 2023-2027 del Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027”;
  4.  di incaricare il Direttore della Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione di approvare con proprio atto i moduli e gli schemi previsti dal documento di cui al precedente punto 3;
  5. di incaricare il Direttore della Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione di approvare con proprio atto eventuali modifiche tecniche ai documenti “Impegni LEADER 2023-2027” e “Procedure attuative LEADER 2023-2027” che dovessero risultare necessarie nel corso della loro applicazione;
  6. di incaricare la Direzione AdG FEASR Bonifica e Irrigazione dell’esecuzione del presente atto;
  7. di dare atto che la presente Deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  8. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’articolo 26 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  9. di pubblicare il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

(seguono allegati)

Dgr_1690_23_AllegatoA_520091.pdf
Dgr_1690_23_AllegatoB_520091.pdf

Torna indietro