Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 158 del 05 dicembre 2023


Materia: Cultura e beni culturali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1436 del 20 novembre 2023

Piano annuale 2023 degli interventi per la realizzazione delle attività previste dalla legge regionale n. 25/2022 "La Grande Guerra infinita: Collaborazione istituzionale col MEVE, attivazione della rete delle OGD e del club di prodotto dei luoghi del primo e del secondo conflitto mondiale". Art. 3 c. 8, L.R. n. 25/2022. DGR/CR n. 115 del 30.10.2023.

Note per la trasparenza

Con il provvedimento si approva il Piano annuale 2023 degli interventi per l’attuazione della LR n. 25/2022, con interventi in ambito culturale e turistico, la cui attuazione è affidata al MeVe.

L'Assessore Cristiano Corazzari, di concerto con l'Assessore Federico Caner, riferisce quanto segue.

La Legge regionale 4 novembre 2022, n. 25, “La Grande Guerra Infinita: collaborazione istituzionale col MeVe, attivazione della rete delle OGD e del club di prodotto dei luoghi del primo e del secondo conflitto mondiale” segna la continuità con l’azione di recupero dei luoghi della Grande Guerra e la salvaguardia delle sue testimonianze materiali e immateriali che la Regione ha perseguito negli ultimi vent’anni. L’obiettivo è di mantenere viva la riflessione sulle ragioni del conflitto e sulle sue ricadute storiche, sociali, politiche, economiche, che si sono protratte nei successivi conflitti fino a giungere al presente. In questa prospettiva prevede una fitta rete di azioni, tra loro strettamente collegate in campo culturale e turistico, per valorizzare i luoghi teatro della Prima, e anche della Seconda Guerra Mondiale, attraversando percorsi di storia e di memorie.

Con DGR n. 567 del 9 maggio 2023, la Giunta regionale ha approvato lo schema di Accordo di collaborazione tra la Regione del Veneto e il Comune di Montebelluna (TV), titolare del Memoriale Veneto della Grande Guerra (MeVe) e ha istituito la Cabina di regia. L’Accordo, sottoscritto in data 21 luglio 2023, prevede la collaborazione con il MeVe per predisporre il Programma triennale delle attività e costituisce lo strumento strategico con cui si definiscono le modalità di redazione e attuazione anche delle pianificazioni annuali.

Per coordinare le iniziative di studio e di ricerca culturale con i progetti di valorizzazione turistica del Veneto legati alla memoria bellica, è previsto che l'apposita Cabina di regia individui gli indirizzi per la redazione di un Programma triennale per il periodo 2023-2025.

Il Programma è stato predisposto dal MeVe, il Memoriale Veneto della Grande Guerra di Montebelluna, centro multimediale e interdisciplinare di narrazione e interpretazione della Prima guerra mondiale, che la LR n. 25/2022 individua come fulcro e punto di coordinamento per la collaborazione in rete fra tutti i soggetti coinvolti nelle tematiche della legge. Il Programma è stato approvato con Deliberazione del Consiglio regionale n. 101 del 10.10.2023. Prevede attività di carattere culturale, azioni di promozione e accoglienza turistica dispiegate nell’arco del triennio, da attuarsi mediante Piani annuali.

Il primo Piano annuale 2023 qui esposto è stato dunque preparato in collaborazione con il MeVe seguendo gli indirizzi forniti dalla Cabina di regia nel corso della seduta del 9 ottobre 2023, il cui verbale è agli atti della Direzione Beni attività culturali e sport. Gli indirizzi espressi dalla Cabina di regia nascono dai temi portanti del Programma triennale (di seguito Programma) e trovano riferimento all'interno delle sue principali sezioni. Stabiliscono le priorità e delineano quattro linee entro cui sviluppare le azioni del Piano nel primo anno di applicazione della legge:

  1. LE RETI E IL COMITATO DI COORDINAMENTO: strutturare le reti di cooperazione, per costituire l'ossatura di una struttura operativa di lungo periodo ("Le reti e il comitato di coordinamento" nel Programma);
     
  2. LA RICERCA E I SUOI AMBITI DI INDAGINE: sviluppare i primi progetti di ricerca storica secondo i temi individuati nel programma triennale ("Le fondamenta: gli ambiti d'indagine del progetto entro cui sviluppare la ricerca" nel Programma);
     
  3. LA VALORIZZAZIONE E LA COOPERAZIONE NELLA RETE DEI MUSEI: avviare azioni di valorizzazione nel segno di una forte sinergia tra cultura e turismo ("Le linee guida entro cui sviluppare azioni di valorizzazione e cooperazione nella rete dei musei", punti da 1 a 4 nel Programma);
     
  4. LA VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI IN CHIAVE TURISTICA: organizzare i primi interventi di formazione funzionali alle future azioni per la costituzione del club di prodotto e la progettazione degli altri interventi previsti nel Programma ("Le linee guida entro cui sviluppare azioni di valorizzazione e cooperazione nella rete dei musei", punto 5 nel Programma).

Il Piano, nello specifico, propone dunque lo sviluppo delle prime azioni propedeutiche finalizzate alla realizzazione delle attività comprese nel Programma triennale:

  • per la linea A, programma il coinvolgimento delle reti di soggetti culturali e istituti di studio e ricerca, tra cui la rete dei musei della guerra in Veneto, la rete veneta della ricerca, la rete delle Organizzazioni di Gestione delle Destinazioni (OGD)
     
  • per la linea B, definisce i temi e gli obiettivi dell'attività di studio e ricerca
  • per la linea C, elenca le principali azioni di valorizzazione in ambito culturale, ovvero
    • la costruzione di un progetto educativo rivolto principalmente alle scuole (punto 1)
    • un evento che stimoli la riflessione sulla pace (punto 2)
    • la valorizzazione attraverso attività espositive (punto 3)
    • la ricerca archivistica (punto 4);
  • per la linea D, prevede di iniziare in ambito turistico la costruzione di un sistema integrato di promozione e accoglienza turistica armonizzato con la rete culturale facente capo al MeVe,
    • avviando, in sinergia con i diversi stakeholder, percorsi formativi e azioni informative per favorire una maggiore conoscenza e consapevolezza delle risorse legate al tema Grande Guerra (punto1)
    • organizzando il progetto di un meeting di lavoro tra gli operatori dei settori coinvolti (punto 2)
    • predisponendo alcuni percorsi didattico/educativi (punto 3).

Illustra infine il piano economico generale delle diverse attività programmate, che andranno realizzate e rendicontate entro il 31.12.2023. Il MeVe è individuato come soggetto attuatore degli interventi.

La dotazione finanziaria complessiva volta al sostegno delle progettualità definite nel Piano per l’anno corrente è di euro 350.000,00, destinata a sostenere gli interventi di carattere culturale con un importo pari a euro 150.000,00, nonché le attività riconducibili al settore turistico con un importo pari a euro 200.000,00.

Si propone di incaricare il Direttore della Direzione Beni attività culturali e sport e il Direttore della Direzione Turismo a provvedere, con propri atti per i rispettivi ambiti di competenza, all’attuazione del presente provvedimento e all’adozione di ogni atto connesso, consequenziale e comunque necessario a dar corso alle attività previste in ciascun settore.

Con deliberazione/CR n. 115 del 30.10.2023 la Giunta regionale ha approvato il "Piano annuale 2023 degli interventi per l’attuazione della LR n. 25/2022”, sottoponendolo al parere della Commissione consiliare competente. Preso atto del parere favorevole espresso all’unanimità dalla Commissione consiliare in data 15 novembre 2023, si propone pertanto l’approvazione in via definitiva del “Piano annuale 2023 degli interventi per l’attuazione della LR n. 25/2022”, di cui all’Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, che definisce le principali azioni da realizzare nell’anno in corso in campo culturale e turistico per l’attuazione della legge citata.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTA legge regionale statutaria 17 aprile 2012, n. 1 “Statuto del Veneto”

VISTA la legge regionale 16 maggio 2019, n. 17 “Legge per la cultura”

VISTA la legge regionale 14 giugno 2013, n. 11 “Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto”

VISTA la legge regionale n. 25 del 4.11.2022, art. 3

VISTA la Deliberazione n. 101 del 10 ottobre 2023 del Consiglio regionale del Veneto

VISTA la DGR n. 567 del 9.5.2023

VISTO l’Accordo con il Comune di Montebelluna (TV), sottoscritto in data 21 luglio 2023

VISTO il verbale della seduta della Cabina di regia svoltasi il 9 ottobre 2023, agli atti della Direzione Beni attività culturali e sport

VISTO l’art.2, co. 2 della LR 31 dicembre 2012, n. 54 e ss.mm.ii;

VISTA la deliberazione/CR n. 115 del 30.10.2023;

VISTO il parere favorevole della Sesta Commissione consiliare rilasciato in data 15 novembre 2023;

delibera

  1. di approvare le premesse, quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
     
  2. di approvare in via definitiva il Piano annuale 2023 degli interventi per la realizzazione di attività relative alla Grande Guerra, in attuazione del Programma triennale 2023-2025 ai sensi della LR n. 25/2022, di cui all'Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
     
  3. di incaricare il Direttore della Direzione Beni attività culturali e sport e il Direttore della Direzione Turismo dell'esecuzione del presente provvedimento, per il rispettivo ambito di competenza, nonché dell’adozione di ogni atto connesso, consequenziale e comunque necessario a dar corso alle attività previste nel Piano annuale 2023 per l’attuazione della LR n. 25/2022;
     
  4. di pubblicare il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione e nel sito internet della Regione del Veneto.

(seguono allegati)

Dgr_1436_23_AllegatoA_517063.pdf

Torna indietro