Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 147 del 07 novembre 2023


Materia: Mostre, manifestazioni e convegni

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1251 del 17 ottobre 2023

Contributo straordinario per l'organizzazione dell'Adunata Nazionale degli Alpini che si terrà nella Città di Vicenza il 10-11-12 maggio 2024 in favore dell'Associazione Nazionale Alpini - Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI). Art. 10 c. 2 e c. 4 della Legge regionale 23 dicembre 2022, n. 31.

Note per la trasparenza

Con il presente atto si provvede all’assegnazione di un contributo straordinario in favore dell’Associazione Nazionale Alpini - Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI) per l’organizzazione dell’Adunata Nazionale degli Alpini che si terrà a Vicenza il 10, 11 e 12 maggio 2024.

L'Assessore Francesco Calzavara riferisce quanto segue.

Nei giorni 10, 11 e 12 maggio 2024 sarà ospitata dalla Città di Vicenza la 95^ Adunata Nazionale degli Alpini. In occasione di tale evento, come lo è stato per le precedenti adunate nazionali, si prevede una grande partecipazione ed un forte afflusso di persone, tale da rendere la manifestazione, per la Regione del Veneto, di primaria importanza, soprattutto per le molteplici implicazioni di carattere storico, culturale, economico e sociale.

Come noto, eventi di tale portata comportano, necessariamente, un’organizzazione coordinata di molteplici iniziative strutturali quali, ad esempio, l'accoglienza alloggiativa e campale, la logistica, la viabilità, la tutela sanitaria, il trasporto, la gestione dell'ordine pubblico e della sicurezza, aspetti necessari per la buona riuscita della manifestazione.

Al fine di sostenere lo sforzo organizzativo menzionato, la Regione del Veneto ha inteso prevedere un contributo straordinario, come disposto dall'art. 10, comma 2,  della Legge regionale n. 31 del 23.12.2022, “Collegato alla legge di stabilità regionale 2023”, che autorizza la Giunta regionale ad erogare un contributo straordinario di Euro 200.000,00 all’Associazione Nazionale Alpini – Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI) per l’utilizzo e le attività che saranno realizzate presso la Caserma Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI).

In proposito, la “Palazzina Storica”, facente parte del complesso della Caserma Monte Grappa, di proprietà dell’Agenzia del Demanio, è stata consegnata alla Regione del Veneto con verbale di consegna del 08.04.2015, a seguito dell'Accordo di Programma tra la Regione del Veneto, l'Agenzia del Demanio, il Ministero dell'Interno e la Guardia di Finanza, in ordine alla permuta di immobili di proprietà tra lo Stato e la Regione del Veneto, nonchè la permuta tra ulteriori immobili dello Stato e la realizzazione di interventi edilizi da parte della Regione del Veneto sui medesimi, giusta DGR n. 1992 del 28.10.2014 di presa d'atto. L'accordo è stato, poi, sottoscritto tra le parti in data 22.12.2014 e repertoriato al n. 2014/1459.

Con successivo verbale di consegna del 13.04.2015, la Regione del Veneto ha consegnato all’Associazione Nazionale Alpini A.N.A. – Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI) il suddetto cespite immobiliare, con l’impegno di garantirne, tra l’altro, la custodia, la vigilanza, la manutenzione ordinaria, nonché la conservazione.

Recentemente, con nota prot. n. 185045 del 04.04.2023 la Regione del Veneto, nell'ottica di valorizzazione storico-culturale della "Palazzina Storica" all'interno della Caserma in parola ha, tra l’altro, richiesto all’Agenzia del Demanio di consentirne il temporaneo utilizzo, garantendone la custodia, la pulizia e la manutenzione ordinaria a carico della citata Associazione Nazionale Alpini - Sezione Monte Grappa. Con nota prot. n.  5615 del 06.04.2023, assunta a prot. regionale n. 190085 in pari data, l’Agenzia del Demanio – Direzione regionale del Veneto ha condiviso il percorso delineato dall’istanza della Regione del Veneto.

Come previsto dal c. 4 dell’art. 10 della Legge regionale n. 31 del 23.12.2022, agli oneri previsti in favore dell’Associazione Nazionale Alpini – Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI), quantificati in Euro 100.000,00 per l’esercizio 2023 ed in Euro 100.000,00 per l’esercizio 2024, si farà fronte con le risorse allocate nella Missione 01 “Servizi istituzionali, generali e di gestione”, Programma 05 “Gestione dei beni demaniali e patrimoniali”, Titolo 1 “Spese correnti” del bilancio di previsione 2023-2025, sul capitolo 104788 “Contributo straordinario per la manutenzione sede Associazione Nazionale Alpini sezione di Bassano del Grappa - trasferimenti correnti”, art. 013 e PdC U.1.04.04.01.001 “Trasferimenti correnti a istituzioni sociali private”, del bilancio di previsione 2023-2025, che presenta sufficiente disponibilità.

In relazione alle attività di supporto logistico e organizzativo alla citata Adunata Nazionale ed ai necessari lavori di manutenzione da eseguire nella "Palazzina Storica" della Caserma Monte Grappa, l’Associazione ha provveduto ad inviare alla Direzione Gestione del Patrimonio, un'apposita relazione acquisita a prot. regionale n. 484446 del 07.09.2023 al fine di valorizzare il ruolo della Caserma Monte Grappa all'interno dell'organizzazione dell'Adunata Nazionale degli Alpini.

Saranno, quindi, poste in essere le seguenti attività:

- Allestimento di un Museo: la Sezione A.N.A. “Monte Grappa” durante il periodo dell’Adunata allestirà e manterrà aperto un piccolo museo all'interno della Caserma “Monte Grappa” garantendone la fruibilità in sicurezza e l'accompagnamento dei visitatori;
- Attività di animazione e volontariato con i giovani partecipanti ai "Campi Scuola": la Caserma offrirà ospitalità, per l'intero periodo dell’Adunata,  ai ragazzi e alle ragazze dai 16 ai 25 anni, provenienti da tutta Italia, che in questi anni hanno effettuato l’esperienza dei Campi Scuola A.N.A., i quali saranno impiegati nelle attività di supporto alle manifestazioni in programma;
- Collaborazione con il servizio A.N.A. di Protezione Civile: durante l’adunata sarà attivo, con funzioni di gestione logistica e di sicurezza, il nucleo di Protezione Civile della Sezione Monte Grappa, al quale saranno garantiti degli alloggi e degli uffici.

Per poter usufruire degli spazi presenti nella Caserma “Monte Grappa” sarà necessario effettuare alcuni interventi, di seguito elencati, previsti nella relazione dell'A.N.A. - Sezione Monte Grappa, tenuto conto che la stessa ne cura la custodia, la vigilanza, la pulizia, la manutenzione ordinaria e la conservazione:

- sistemazione dei serramenti interni ed esterni;
- sistemazione delle pavimentazioni esistenti;
- opere interne di tinteggiatura sulle pareti;
- sistemazione degli impianti idraulici con sostituzione degli accessori;
- sistemazione degli impianti elettrici.

Tenuto conto degli interventi da eseguire sull’immobile ricevuto in consegna dall’Agenzia del Demanio, con nota prot. n. 550254 del 09.10.2023 la Direzione Gestione del Patrimonio ha inviato alla suddetta Agenzia la relazione sugli interventi previsti chiedendo di poter ricevere l’assenso all’esecuzione dei lavori che saranno subordinati al rilascio delle eventuali autorizzazioni previste ai sensi di legge, in un'ottica di valorizzazione storico-culturale della Caserma.

Con nota prot. n. 17584 del 16.10.2023, assunta a prot. regionale n. 560341 in pari data, l’Agenzia del Demanio - Direzione Regionale del Veneto ha trasmesso alla Direzione Gestione del Patrimonio la nota con la quale ha comunicato il suo nulla osta all’esecuzione degli interventi nella Caserma Monte Grappa, evidenziando che la stessa dovrà rimanere sollevata ed indenne da qualsiasi responsabilità connessa all’esecuzione dei lavori. Inoltre, la richiamata Agenzia ha precisato che rimarranno in capo all’Ente regionale tutti i vincoli e le autorizzazioni poste dalle normative vigenti e, in particolare, quella prevista dalla competente Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per la provincia di Verona, Rovigo e Vicenza. 

Con il presente provvedimento si propone, inoltre, di individuare la Direzione Gestione del Patrimonio quale Struttura competente a gestire i rapporti con l’Agenzia del Demanio e  l’Associazione Nazionale Alpini - Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI) per l’esecuzione del presente provvedimento e per l’adozione degli eventuali atti inerenti e conseguenti, dando atto che anche la Regione dovrà rimanere sollevata ed indenne da qualsiasi responsabilità connessa all’esecuzione dei lavori e al rispetto dei vincoli e delle autorizzazioni poste dalle normative vigenti la cui responsabilità sarà in carico all’Associazione Nazionale Alpini A.N.A. – Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI).

Considerati i tempi ristretti che precedono l’evento e l’entità delle incombenze legate alla complessità dello stesso, si ritiene opportuno rimandare la definizione delle modalità di erogazione del contributo e di rendicontazione delle spese sostenute ad un apposito provvedimento del Direttore della Direzione Gestione del Patrimonio.

Si propone di incaricare il Direttore della Direzione Gestione del Patrimonio ad assumere, con propri provvedimenti, gli atti di impegno e liquidazione all’Associazione Nazionale Alpini - Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI) per la somma complessiva di Euro 200.000,00, rispettivamente pari a Euro 100.000,00 per l’esercizio 2023 e a Euro 100.000,00 per l’esercizio 2024 sul capitolo 104788 “Contributo straordinario per la manutenzione sede Associazione Nazionale Alpini sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa - trasferimenti correnti” del Bilancio 2023-2025, che presenta sufficiente disponibilità, con le modalità e le tempistiche che saranno individuate con apposito provvedimento del Direttore della Direzione Gestione del Patrimonio.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

 

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO l’art. 12 della L. 7 agosto 1990, n. 241;

VISTO il D. Lgs. n. 118 del 23.06.2011 Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42;

VISTA la L.R 29.11.2001, n. 39 “Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione”;

VISTA la L.R. 23.12.2022, n. 30 “Legge di stabilità regionale 2023”;

VISTA la L.R. 23.12.2022, n. 31 “Collegato alla legge di stabilità regionale 2023”, art. 10, commi 2 e 4;

VISTA la L.R. 23.12.2022, n. 32 “Bilancio di previsione 2023-2025”;

VISTA la DGR n. 1665 del 30.12.2022 che approva il documento tecnico di accompagnamento del Bilancio di previsione 2023-2025;

VISTA la DGR n. 60 del 26.01.2023 “Direttive per la gestione del bilancio 2023-2025”;

VISTO il Decreto n. 71 del 30.12.2022 del Direttore dell’Area Risorse Finanziarie, Strumentali, ICT ed Enti   Locali di approvazione del Bilancio finanziario gestionale 2023-2025;

VISTO l’art. 2 comma 2 della legge regionale n. 54 del 31 dicembre 2012;

delibera

1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2. di assegnare il contributo straordinario in premessa indicato, per le motivazioni nella stessa illustrate che qui si intendono integralmente riportate, a favore dell’Associazione Nazionale Alpini - Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa per l’utilizzo e le attività che saranno realizzate presso la Caserma Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI) per l’organizzazione dell’Adunata Nazionale degli Alpini che si terrà nella Città di Vicenza il 10-11-12 maggio 2024;

3. di determinare in Euro 200.000,00 l’importo massimo delle obbligazioni di spesa, aventi natura non commerciale, a favore dell’Associazione Nazionale Alpini – Sezione Monte Grappa di Bassano del Grappa (VI), alla cui assunzione provvederà con propri atti il Direttore della Direzione Gestione del Patrimonio, disponendo la copertura finanziaria a carico dei fondi stanziati sul capitolo n. 104788 “Contributo straordinario per la manutenzione sede Associazione Nazionale Alpini sezione di Bassano del Grappa - trasferimenti correnti”, art. 013 e PdC U.1.04.04.01.001 “Trasferimenti correnti a istituzioni sociali private”, del Bilancio regionale di previsione pluriennale 2023-2025, per gli esercizi 2023 e 2024;

4. di incaricare il Direttore della Direzione Gestione del Patrimonio ad assumere, con propri provvedimenti, l’impegno della somma complessiva di Euro 200.000,00, rispettivamente pari a Euro 100.000,00 per l’esercizio 2023 e a Euro 100.000,00 per l’esercizio 2024 sul capitolo n. 104788 sopra citato, che presenta sufficiente disponibilità, e a provvedere alla successiva erogazione delle somme secondo le modalità che saranno definite con apposito provvedimento del Direttore della Direzione Gestione del Patrimonio;

5.  di dare atto che la Direzione Gestione del Patrimonio, a cui è stato assegnato il capitolo di cui al punto 3, ha attestato che il medesimo presenta sufficiente capienza;

6. di incaricare la Direzione Gestione del Patrimonio dell’esecuzione del presente atto e degli atti inerenti e conseguenti;

7. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 26 del D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33;

8. di pubblicare il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

Torna indietro