Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 144 del 31 ottobre 2023


Materia: Associazioni, fondazioni e istituzioni varie

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1248 del 17 ottobre 2023

Assemblea dei Soci dell'Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene del 26 ottobre 2023. Legge Regionale n. 45 del 29.12.2017, art. 24.

Note per la trasparenza

Con la presente deliberazione si autorizza il Presidente della Giunta regionale, o suo delegato, a partecipare all’Assemblea dei Soci dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene e si forniscono le relative indicazioni.

Il Presidente Luca Zaia riferisce quanto segue.

L’articolo 24 della Legge regionale 29 dicembre 2017, n. 45 “Collegato alla legge di stabilità regionale 2018”, ha autorizzato la Giunta Regionale a compiere tutti gli atti necessari per la partecipazione della Regione del Veneto alla “Associazione per il Patrimonio delle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” (d’ora innanzi Associazione).

L’Associazione è costituita per contribuire allo sviluppo conservativo e durevole del patrimonio mondiale UNESCO delle “Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” e per il perseguimento delle altre finalità previste nello statuto dell’Associazione.

La Regione del Veneto è presente nell’Associazione in qualità di socio fondatore, assieme al Consorzio per la tutela del vino di Conegliano e Valdobbiadene, alla Provincia di Treviso, alla Camera di Commercio Industria e Artigianato di Treviso e Belluno, il Comune di Pieve di Soligo, l'Intesa Programmatica d'Area (IPA) "Terre Alte della Marca Trevigiana", così come previsto dalla succitata Legge regionale, e la Giunta regionale è autorizzata a contribuire alla gestione delle attività dell’Associazione.

L’art. 8 dello Statuto dell’Associazione prevede che tutti i soci in regola con il pagamento della quota associativa hanno il diritto di partecipare alle Assemblee sia ordinarie che straordinarie; ogni socio può farsi rappresentare in Assemblea mediante delega scritta; l’art. 8 dell’Atto Costitutivo stabilisce che il Presidente della Giunta regionale del Veneto, o un suo delegato, effettui la nomina del Rappresentante regionale che interverrà in nome e per conto dell'Amministrazione regionale del Veneto alle Assemblee dell'Associazione.

Con nota acquisita a protocollo regionale n. 556486 del 12.10.2023 il Presidente dell’Associazione ha convocato presso Villa dei Cedri, Via Piva 89, a Valdobbiadene (TV) l’Assemblea dei Soci, che si terrà in prima convocazione il 25 ottobre alle ore 9.00, e in seconda convocazione il 26 ottobre 2023 alle ore 17.00 con il seguente:

ORDINE DEL GIORNO

  1. Approvazione del verbale della precedente assemblea;
  2. Comunicazioni Presidente;
  3. Aggiornamenti riguardo l’andamento della gestione e dei progetti dell’Associazione;
  4. Approvazione bilancio previsionale 2024: delibere inerenti e conseguenti;
  5. Varie ed eventuali.

All’Assemblea dei soci parteciperà il Presidente della Regione del Veneto o un suo delegato, come previsto dai succitati art.li 8 dello Statuto e dell’Atto Costitutivo dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.

Considerato che è necessario fornire al rappresentante regionale che interverrà, indicazioni per partecipare all’Assemblea dei soci dell’Associazione, e richiamate a tale proposito le specifiche disposizioni statutarie in relazione ai punti all’ordine del giorno, si rappresenta quanto segue.

In relazione al primo punto all’ordine del giorno, si propone di approvare il verbale dell’Assemblea dei soci tenutasi in data 16 giugno 2023, trasmesso con nota prot. n. 571/2023 e acquisita a protocollo regionale n. 556486 del 12 ottobre 2023 e relativo alla nomina del Revisore dei conti e alle elezioni sociali ai sensi dell’art. 9 dello Statuto dell’Associazione, nonchè all’approvazione del precedente verbale dell’Assemblea tenutasi il 28 aprile 2023.

In relazione al secondo e al terzo punto all’ordine del giorno si propone di prendere atto delle comunicazioni del Presidente e degli aggiornamenti riguardo l’andamento della gestione e dei progetti dell’Associazione.

In relazione al quarto punto all’ordine del giorno si richiama quanto previsto dall’art. 16 dello Statuto: l'esercizio sociale dell'Associazione ha inizio il l° gennaio e termina il 31 dicembre di ciascun anno.

Il Consiglio Direttivo redige il bilancio preventivo, che deve contenere le previsioni di entrata e di spesa, e lo sottopone all'approvazione dell'Assemblea dei Soci. Si evidenzia che è fatto divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione ai Soci, nonché fondi, riserve o capitale.

Il Bilancio previsionale trasmesso dall’Associazione, prevede di realizzare nel 2024 le seguenti entrate:

Contributi pari ad euro € 1.057.000,00 per quote associative e più precisamente: quota contributiva socio Regione del Veneto euro 230.000,00, quota contributiva socio Provincia di Treviso 50.000,00, quota contributiva socio IPA 150.000,00, quota Camera di Commercio 50.000,00, quota contributiva DOCG euro 100.000,00, quota contributiva soci ordinari euro 72.000,00, quota contributiva Grandi Sostenitori euro 400.000,00, contributi e offerte euro 5.000,00.

Dal lato delle uscite, l’Associazione prevede di corrispondere Euro 50.000,00 per il coordinamento del Comitato scientifico, Euro 25.000,00 per indennità e rimborsi viaggio, Euro 3.000,00 per la revisione legale, Euro 165.000,00 per Costi per personale e collaboratori, Euro 120.000,00 per Ufficio stampa, sito web, social, Euro 225.000,00 per Eventi nazionali e internazionali, promozione, Tv, giornali Euro 100.000,00 per attività sul territorio, Euro 60.000,00 per il Progetto per lo sviluppo territoriale sostenibile, Euro 90.000,00 per Cammino e completamento itinerari, Euro 150.000,00 per Aggiornamento del piano di gestione, Euro 15.000,00 per Consulenze tecniche, amministrative e del lavoro, Euro 25.000,00 per Accantonamento fondo rischi, Euro 16.000,00 per Locazioni e godimento beni di terzi, Euro 13.000,00 per Costi per il funzionamento ufficio.

Il totale uscite ammonta ad euro 1.057.000,00 e il totale a pareggio di bilancio è di euro 1.057.000,00. 

Con il presente atto si propone di procedere all'approvazione del bilancio previsionale 2024, tenuto conto del parere favorevole rilasciato dal Revisore Unico rilasciato in data 4 ottobre 2023 con funzioni di revisione legale dei conti e di controllo sul bilancio d'esercizio.

In relazione al quinto punto all'ordine del giorno si propone di prendere atto di quanto verrà comunicato.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO l’art 2, “Attività di governo” co. 2 della Legge Regionale n. 54 del 31.12.2012 : Legge regionale per l'ordinamento e le attribuzioni delle strutture della Giunta regionale in attuazione della legge regionale statutaria 17 aprile 2012, n. 1 "Statuto del Veneto”;

VISTO l’art. 24 “Partecipazione della Regione del Veneto all’Associazione per il patrimonio delle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” della Legge Regionale n. 45 del 29.12.2017 Collegato alla legge di stabilità regionale 2018;

VISTO lo Statuto e l’Atto Costitutivo dell’Associazione per il patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, conservati agli atti della Direzione Enti Locali e Procedimenti Elettorali e Grandi Eventi;

VISTA la nota acquisita a protocollo n. 556486 del 12 ottobre 2023, con la quale il Presidente dell’Associazione ha convocato Villa dei Cedri, Via Piva 89, Valdobbiadene (TV) l’Assemblea dei Soci, che si terrà giovedì 26 ottobre 2023 alle ore 17.00;

VISTI il bilancio previsionale per l’anno 2024 dell’Associazione e la relazione del Revisore contabile al Bilancio previsionale per l’anno 2024, acquisiti a protocollo n. 556486 del 12 ottobre 2023;

VISTO il Verbale dell’Assemblea dell’Associazione del 16 giugno 2023.

delibera

  1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale  del presente provvedimento;
  1. di prendere atto della convocazione dell’Assemblea dei soci dell’Associazione per il “Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene”, che presso Villa dei Cedri, Via Piva 89, a Valdobbiadene (TV), che si terrà in prima convocazione il 25 ottobre 2023, e in seconda giovedì 26 ottobre 2023 alle ore 17.00 con il seguente:

ORDINE DEL GIORNO

1.Approvazione del verbale della precedente assemblea;

2.Comunicazioni Presidente;

3.Aggiornamenti riguardo l’andamento della gestione e dei progetti dell’Associazione;

4.Approvazione bilancio previsionale 2024: delibere inerenti e conseguenti;

5.Varie ed eventuali.

  1. di dare atto che all’Assemblea dei Soci parteciperà il Presidente o suo delegato, cosi come previsto dall’Art. 8 dello Statuto e dall’art. 8 dell’Atto Costitutivo dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, il quale dovrà attenersi alle indicazioni così come di seguito specificate;
  2. in relazione al primo punto all’ordine del giorno, si incarica il rappresentante regionale di approvare il verbale dell’Assemblea dei soci tenutasi in data 16 giugno 2023, e trasmesso con nota prot. n. 571/2023 e acquisita a protocollo regionale n. 556486 del 12 ottobre 2023;
  3. in relazione al secondo e al terzo punto all’ordine del giorno si incarica il rappresentante regionale di prendere atto delle comunicazioni del presidente e degli aggiornamenti riguardo l’andamento della gestione e dei progetti dell’Associazione;
  4. in relazione al quarto punto all’ordine del giorno, si incarica il rappresentante regionale di procedere all’approvazione del bilancio previsionale 2024, che riporta entrate per complessivi Euro 1.057.000,00 di cui 230.000,00 quale quota contributiva della Regione del Veneto, e uscite per complessivi Euro 1.057.000,00, tenuto conto del parere favorevole rilasciato rilasciato in data 4 ottobre 2023 dal Revisore Unico con funzioni di revisione legale dei conti e di controllo sul bilancio di esercizio;
  5. in relazione al quinto punto si incarica il rappresentante regionele di prendere atto di quanto verrà comunicato in Assemblea;
  6. di incaricare la Direzione Enti Locali Procedimenti Elettorali e Grandi Eventi dell’esecuzione del presente atto;
  7. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  8. di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale Regionale.

Torna indietro