Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 137 del 17 ottobre 2023


Materia: Programmi e progetti (comunitari, nazionali e regionali)

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1179 del 05 ottobre 2023

"Space Meetings Veneto 2024": rilevanza strategica dell'evento e costituzione di un Comitato tecnico di supporto agli organizzatori dell'evento.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si dà atto dell’importanza strategica per Regione del Veneto, dell’evento “Space Meetings Veneto 2024” e si provvede a costituire un Comitato tecnico di supporto organizzativo

Il Presidente Luca Zaia riferisce quanto segue.

La Strategia di specializzazione intelligente (S3 2021-2027) di Regione del Veneto individua nella Space Economy una direttrice di sviluppo che si caratterizza per la trasversalità in molti settori nonché in un'altissima specializzazione ed intensità di conoscenze unite ad un'alta complessità tecnologica e ad un potenziale elevato di generazione di valore aggiunto, con conseguente impatto socio-economico.

Con DGR n. 296 del 22/03/2022, la Giunta regionale ha ricompreso la Space Economy tra i sedici progetti strategici per il territorio veneto, volti allo sviluppo e alla resilienza del Veneto, da realizzarsi, potenzialmente, con le risorse del PNRR.

Regione del Veneto, in linea con gli orientamenti strategici comunitari e nazionali, ha dimostrato, già da tempo, una particolare sensibilità al digitale ed alla tecnologia, in particolare con la realizzazione delle "Linee Guida dell'Agenda Digitale del Veneto - ADVeneto2025", approvate con Deliberazione n. 156 del 22/02/2022.

Nello specifico, l’Agenda Digitale del Veneto 2025, ha individuato nella raccolta, nell'analisi e nella valorizzazione dei dati prodotti nell'ambito della Space Economy, un settore di particolare rilevanza strategica per lo sviluppo di nuovi servizi innovativi nei diversi ecosistemi di sua competenza. Si pensi all'utilizzo, per esempio, dei dati spaziali nell'agricoltura di precisione, nella mobilità, nella tutela del territorio, nel governo dello sviluppo urbano etc.

Sensibilizzazione verso le opportunità generate dalla Space Economy e valorizzazione dei dati spaziali (integrati con quelli terrestri) sono, quindi, due pilastri fondanti a cui Regione del Veneto guarda con attenzione per supportare imprese, Pubblica Amministrazione, ricerca e formazione e nuova imprenditoria.

Alla luce di quanto sopra, con D.G.R. n. 1431 del 18 novembre 2022, la Giunta regionale ha riconosciuto rilevanza strategica regionale all’evento “Space Veneto Meeting 2023”, organizzato dalla Rete Innovativa Regionale Aerospace Innovation and Research (RIR AIR).

Tale evento, finalizzato a far conoscere all’estero l’ecosistema regionale legato al settore aerospaziale, garantendo alle imprese del settore di incontrare buyer e grandi player nazionali ed internazionali, è stato organizzato in collaborazione con la Rete Innovativa Regionale “Aerospace Innovation and Research - AIR” (RIR AIR) riconosciuta, ai sensi della Legge regionale 30 maggio 2014, n. 13, articolo 4, con DGR n. 246/2020.

Il sopraindicato summit internazionale, patrocinato tra gli altri anche da ESA, Confindustria Venezia e Rovigo etc, ha riunito a Venezia, nelle date del 15, 16 e 17 maggio 2023, oltre mille visitatori, 230 aziende – di cui 81 classificate come “buyer” e 149 “supplier” - provenienti da 15 Paesi diversi, oltre un centinaio di buyer provenienti da tutto il mondo e 25 startup europee del settore spaziale.

Durante lo Space Suppliers Summit sono stati organizzati oltre 3.000 B2B meetings pari a 16 riunioni in media per ciascun fornitore e 20 incontri per ogni buyer.

Il ciclo di conferenze per i tre giorni ha totalizzato oltre 150 relatori in oltre cinquanta diverse sessioni.

L’attività di comunicazione online e offline ha generato oltre 800 follower nel sito web e più di 60 post nel profilo LinkedIn dedicato all’evento, oltre ad una trentina di articoli nella stampa specializzata e nei quotidiani.

E’ stata, inoltre, creata un’APP appositamente per l’evento, che ha visto 530 downloads e ha ospitato 190 conversazioni.

Space Veneto Meeting 2023 è stato seguito da tre diversi media partner internazionali: Astrospace, i4.0 e Satellite.

All’interno dell’evento è stata, inoltre, attuata la challenge VeneTo Stars, il cui obiettivo era promuovere il Veneto quale laboratorio di Open Innovation per giovani che propongono idee e soluzioni digitali, grazie alle possibilità date dalla space economy, da applicare poi in ambiti specifici regionali ritenuti “strategici”.

Il progetto ha attirato la presenza di oltre 150 giovani universitari, costituendo quest’ultimo un elemento distintivo di Space Veneto Meeting 2023 rispetto ad eventi analoghi del panorama internazionale, ed è, poi, culminato con la premiazione dei vincitori durante il terzo giorno dell’evento.

La survey post evento, condotta dal partner ABE – Advanced Business Events, ha evidenziato un indice di soddisfazione medio dei partecipanti molto elevato (di cui il 54% molto soddisfatto) ed una valutazione positiva delle conferenze in oltre l’80% degli intervistati.

In generale il 72% dei partecipanti si è dichiarato soddisfatto dell’evento ed il 68% ha espresso l’interesse a partecipare alla prossima edizione.

Considerato, quindi, il notevole impatto che “Space Veneto Meeting 2023” ha avuto sul tessuto economico e sociale veneto, il Consorzio aerospaziale e cosmonautico, quale soggetto giuridico preposto a rappresentare la rete innovativa regionale nei rapporti con Regione e le altre amministrazioni pubbliche, ai sensi della legge regionale 30 maggio 2014, n. 13, articolo 6, ha deciso di organizzare e promuovere la seconda edizione dell’evento, denominato “Space Meetings Veneto 2024”, che si terrà presso il Terminal passeggeri di Venezia, nei giorni dal 20 al 22 maggio 2024.

L’evento sarà rivolto principalmente alle imprese ed agli stakeholder regionali e tratterà delle opportunità della Space Economy per la filiera manifatturiera veneta. I principali temi trattati, ma non esaustivi,  saranno:

  • Investment Forum for Space & Aeronautics: analisi del mercato e delle opportunità di investimento che favoriscono lo sviluppo dei settori aeronautico e spaziale;
  • Space Suppliers Summit: conferenza di alto livello, workshop tecnici e incontri individuali preorganizzati, dedicati alla catena di fornitura spaziale e all'industria satellitare;
  • Space Wine & AgriTech Expo: evento di una giornata caratterizzato da un programma di conferenze e incontri one-to-one per professionisti coinvolti in applicazioni spaziali, tecnologie innovative e dati per l'industria del vino e il settore del monitoraggio climatico;
  • Sport e Grande eventi, tenendo conto che la Regione del Veneto nel 2024 sarà regione europea dello Sport e nel 2026 ospiterà le Olimpiadi invernali Milano-Cortina.

Vista la più che proficua collaborazione attuata per l’evento “Space Veneto Meeting 2023”, si ritiene di rinnovare la collaborazione con il Consorzio aerospaziale e cosmonautico per la edizione“Space Meetings Veneto 2024”.

Considerato che, per tutte le ragioni sopra espresse, “Space Meetings Veneto 2024” riveste una particolare rilevanza strategica per Regione del Veneto, si ritiene allo stato, opportuno, costituire un  Comitato tecnico che supporterà il Consorzio aerospaziale e cosmonautico, organizzatore dell’evento, per la piena riuscita dell'evento e per amplificare le ricadute dello stesso sull'economia veneta, anche attraverso la collaborazione nella definizione di un piano di comunicazione specifico. In particolare sarà importante individuare una serie di eventi nazionali ed internazionali di settore in cui promuovere l’edizione 2024 di “Space Meetings Veneto” secondo le modalità e i contenuti individuati dal Comitato a partire dall’evento “Aerospace Space e  Defense Meetings” di Torino del (28-30 novembre 2023).

Il Comitato tecnico sarà presieduto dal Direttore dell’Area Risorse Finanziarie, Strumentali, ICT ed Enti locali e sarà composto dai seguenti membri:

  • il Direttore dell’Area politiche economiche, capitale umano e programmazione comunitaria e suoi delegati;
  • il Direttore Area Marketing Territoriale, Cultura, Turismo, Agricoltura e Sport e suoi delegati;
  • l’Amministratore unico di Veneto Innovazione S.p.A. e/o i suoi delegati;

Al Comitato tecnico potranno partecipare, in qualità di uditori:

  • un delegato del Consorzio aerospaziale e cosmonautico;
  •  l’Amministratore unico di Veneto Sviluppo S.p.A. e/o i suoi delegati;
  • l’Amministratore unico di Venezia Terminal Passeggeri S.p.A. e/o i suoi delegati.

Il Comitato suddetto potrà, inoltre, avvalersi di contributi tecnico specifici, anche coinvolgendo a seconda delle necessità le strutture regionali competenti in tema di Comunicazione e Informazione, Relazioni Internazionali; Promozione economica e Agenda Digitale.

I componenti del Comitato opereranno nell’ambito dei doveri d’ufficio e per la partecipazione al Comitato non sono dovuti ai componenti compensi, gettoni di presenza o altri emolumenti.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

  • VISTO il P.N.R.R. approvato con Decisione di esecuzione del Consiglio europeo in data 13/07/2021;
  • VISTE la DGR n. 246/2020, la DGR n. 156/2022, la DGR n. 296/2022; la DGR n. 961/2022; e la DGR n. 1431/2022;
  • VISTA la Legge regionale 30 maggio 2014, n. 13;
  • VISTO il D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;
  • VISTA la Legge Regionale n. 54 del 31/12/2012;
  • VISTO il D.Lgs. n. 33 del 14/03/2013;

delibera

  1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di riconoscere, per le ragioni espresse in narrativa, la rilevanza strategica regionale dell’evento “Space Meetings Veneto 2024” organizzato dalla Rete Innovativa Regionale Aerospace Innovation and Research (RIR AIR), che si terrà presso il Terminal passeggeri di Venezia, nei giorni dal 20 al 22 maggio 2024;
  3. di costituire un Comitato tecnico che supporterà gli organizzatori per la piena riuscita dell'evento e per amplificare le ricadute dello stesso sull'economia veneta, anche attraverso la definizione di un piano di comunicazione specifico;
  4. di dare atto che il Comitato tecnico di cui al precedente punto 3) sarà presieduto dal Direttore dell’Area Risorse Finanziarie, Strumentali, ICT ed Enti locali e sarà composto dai seguenti membri:
  • il Direttore dell’Area politiche economiche, capitale umano e programmazione comunitaria e suoi delegati;
  • il Direttore Area Marketing Territoriale, Cultura, Turismo, Agricoltura e Sport e suoi delegati;
  • Amministratore unico di Veneto Innovazione S.p.A. e/o i suoi delegati;

Al Comitato tecnico potranno partecipare, in qualità di uditori:

  • un delegato del Consorzio aerospaziale e cosmonautico;
  •  l’Amministratore unico di Veneto Sviluppo S.p.A. e/o i suoi delegati;
  • l’Amministratore unico di Venezia Terminal Passeggeri S.p.A. e/o i suoi delegati.

Il Comitato suddetto potrà, inoltre, avvalersi di contributi tecnico specifici , anche coinvolgendo a seconda delle necessità le strutture regionali competenti in tema di Comunicazione e Informazione,  Relazioni Internazionali; Promozione economica  e Agenda Digitale;

  1. di incaricare il Direttore della Direzione ICT e Agenda Digitale dell’esecuzione del presente atto;
  2. di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  3. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

Torna indietro